Quei musulmani che gioiscono per la tragedia del ponte Morandi

40 morti, tra cui diversi bambini, decine di feriti e centinaia di sfollati. Una tragedia. Ma c’è chi davanti alle macerie del ponte Morandi, crollato martedì mattina nel capoluogo ligure, esulta e vi vede la giusta vendetta di Dio per un popolo cristiano che si ostina a rifiutare la “verità” del Corano.

Non sono terroristi o affiliati all’Isis, ma semplici musulmani che commentano sui social network le disgrazie del mondo, gioendo e ringraziando Allah. «Gloria ad Allah!», scrive uno, che ha come immagine del profilo il tetto di una moschea e una colomba con porta un ramoscello d’ulivo. «Vietano la costruzione delle moschee e Dio fa cadere i loro ponti sopra le loro teste», risponde un altro. In molti sono convinti che quello crollato sia un ponte che collega l’Italia alla Francia e questo sarebbe «il motivo principale per cui è caduto».

Alcuni esprimono condoglianze, a cui altri rispondono: «Leccare il culo non ti farà andare in paradiso». In generale appare un manifesto e disumano odio, difficile da spiegare: «Maometto ha colpito il ponte e ha gettato giù le auto». E ancora: «Questo dopo aver deciso di fermare la costruzione di moschee in Italia». C’è chi pubblica gattini sorridenti, chi, invece, ballerine di tango. E’ tutta una gran festa, un ringraziamento: «Dio può tutto», «Amen», «Che Dio sia lodato».

Anche in “casa nostra” ci sono i fondamentalisti. Ricordiamo quando lo storico tradizionalista Roberto De Mattei sostenne che la Provvidenza si sarebbe servita dei barbari per distruggere l’impero romano infestato dagli “invertiti”. Ma, da qui ad esultare e ringraziare Dio per la morte altrui e per le tragedie umane, ce ne corre. E’ profondamente contrario ai valori del Vangelo, è profondamente coerente con i valori espressi da una parte (non tutta) del Corano.

Questa è l’anima oscura dell’Islam, anche se la generalizzazione è comunque sbagliata. Esistono tanti musulmani che non sono così, come coloro che pochi giorni fa hanno salvato 300 cristiani in Nigeria, che stanno aiutando la famiglia di Asia Bibi, la cristiana incarcerata e falsamente accusata di blasfemia, che fanno la coda per donare il sangue ai cristiani.

Per questo ha ancora più valore l’appello a loro rivolto da parte di Papa Francesco: «Sarebbe bello che tutti i leader islamici – siano leader politici, leader religiosi o leader accademici – parlino chiaramente e condannino quegli atti, perché questo aiuterà la maggioranza del popolo islamico a dire “no”. Noi tutti abbiamo bisogno di una condanna mondiale, anche da parte degli islamici, che hanno quella identità e che dicano: “Noi non siamo quelli. Il Corano non è questo”». Il celebre islamologo gesuita, padre Samir Khalil Samir, ha infatti spiegato che «nel Corano, come nel comportamento di Maometto, troviamo sia un atteggiamento pacifico che un atteggiamento violento. Quando non aveva ancora potere, Maometto entrò alla Mecca in modo pacifico. Nella seconda fase della sua vita, a Medina, ha fatto la guerra e organizzato razzie». E anche Benedetto XVI puntò sull’aiuto dei moderati, per isolare i violenti.

E forse è proprio questa la soluzione, smetterla con il buonismo verso la religione islamica ma evitare anche l’accusa generalizzata, andando cristianamente incontro ai tanti musulmani di buona volontà. E chiedendo loro una reazione, aiutandoli a prendere coraggio. «Il dialogo interreligioso e interculturale fra cristiani e musulmani non può ridursi ad una scelta stagionale. Esso è infatti una necessità vitale, da cui dipende in gran parte il nostro futuro» (Benedetto XVI)

 

AGGIORNAMENTO 17/08
Il quotidiano online FanPage, a firma di Charlotte Matteini, riprendendo un articolo del sito web Bufale.net, hanno scritto che la notizia sarebbe una bufala, sostenendo: «i commenti incriminati (due) non risultano essere più rintracciabili sul web, perché con ogni probabilità sono stati rimossi dal team di social media manager di Al-Jazeera perché ritenuti offensivi e pubblicati dai cosiddetti “troll”». Una bufala. Oltre al fatto che i commenti incriminati sono molto più di due, Al-Jazeera Channel non ha cancellato nulla dato che basta recarsi al post di Al-Jazeera Channel, per vedere pubblicati (almeno fino a oggi) tutti i commenti esultanti e collegati ad utenti di persone musulmane reali, molti dei quali sono stati da noi screenshottati qui sopra.

 
La redazione

Condividi su:
  • Aggiungi su Facebook
  • Aggiungi su OKNOtizie
  • Aggiungi su Twitter
  • Aggiungi su Windows Live
  • Aggiungi su MySpace

210 commenti a Quei musulmani che gioiscono per la tragedia del ponte Morandi

« nascondi i commenti

  1. lorenzo ha detto

    Il Sultano sottopose a Francesco D’Assisi un’altra questione:
    “II vostro Signore insegna nei Vangeli che voi non dovete rendere male per male, e non dovete rifiutare neppure il mantello a chi vuol togliervi la tonaca,dunque voi cristiani non dovreste imbracciare armi e combattere i vostri nemici”;

    rispose il beato Francesco:
    “Mi sembra che voi non abbiate letto tutto il Vangelo. Il perdono di cui Cristo parla non è un perdono folle, cieco, incondizionato, ma un perdono meritato. Gesù infatti ha detto: “Non date ciò che è santo ai cani e non gettate le vostre perle ai porci, perché non le calpestino e, rivoltandosi, vi sbranino”. Infatti il Signore ha voluto dirci che la misericordia va dispensata a tutti, anche a chi non la merita, ma che almeno sia capace di comprenderla e farne frutto, e non a chi è disposto ad errare con la stessa tenacia e convinzione di prima. Altrove, oltretutto, è detto: “Se il tuo occhio ti è occasione di scandalo, cavalo e gettalo lontano da te”. E, con questo, Gesù ha voluto insegnarci che, se anche un uomo ci fosse amico o parente, o perfino fosse a noi caro come la pupilla dell’occhio, dovremmo essere disposti ad allontanarlo, a sradicarlo da noi, se tentasse di allontanarci dalla fede e dall’amore del nostro Dio. PROPRIO PER QUESTO, I CRISTIANI AGISCONO SECONDO MASSIMA GIUSTIZIA QUANDO VI COMBATTONO, perché voi avete invaso delle terre cristiane e conquistato Gerusalemme, progettate di invadere l’Europa intera, oltraggiate il Santo Sepolcro, distruggete chiese, uccidete tutti i cristiani che vi capitano tra le mani, bestemmiate il nome di Cristo e vi adoperate ad allontanare dalla sua religione quanti uomini potete. Se invece voi voleste conoscere, confessare, adorare, o magari solo rispettare il Creatore e Redentore del mondo e lasciare in pace i cristiani, allora essi vi amerebbero come se stessi”.

    • extra ha detto in risposta a lorenzo

      lorenzo, ma secondo il prete del mio paesino il detto “Se il tuo occhio ti è occasione di scandalo, cavalo e gettalo lontano da te” si riferisce al caso quando vediamo le forme rotonde delle feminine? Oppure le frasi della Bibbia si usano secondo il contesto nello stesso modo da chi cerca di provocare e da che si difende? In fin di conti anche in origine sono dette secondo il contesto.

      Non mi stanco a ripetere che Gesù ha parlato secondo il contesto: una volta ha detto di porgere altra guancia, un altra volta ha detto il contrario che non sono venuto per la pace, ma per la spada. Se non vedi il contesto, allora Gesù risulta un schizofrenico. Cosi o schizofrenico lui, o robot chi non vede il contesto.

      • Raphael ha detto in risposta a extra

        Mi sembra che Lorenzo abbia semplicemente riportato una citazione di s. Francesco e non abbia parlato da se stesso.
        In secondo luogo, il contesto della citazione evangelica “Se il tuo occhio è occasione di scandalo …” è rispettato. L’occhio, nel linguaggio semitico, indica la visione del mondo, il modo di vedere le cose, dunque, anche l’ideologia, che in tal contesto è avversa al Vangelo. Allo stesso modo “Se la tua mano ti scandalizza…”, vuol dire che se il tuo modo di agire ti scandalizza, cioè, è per te “trappola” che ti distoglie dalla fede, cavala, cioè, smetti di agire in quel modo in maniera radicale. Sulla medesima lunghezza d’onda, se qualcuno ti consiglia male, contro il Vangelo, o ti obbliga a fare il male in maniera persuasiva o violenta, taglia i rapporti con codesta persona perché tu non ti perda e/o non si perdano coloro che Dio ti ha affidato. Diventa una questione di giustizia e misericordia. L’idea “tutto a tutti” è sbagliata e priva di giustizia.

    • Manuela Mazzini ha detto in risposta a lorenzo

      Grazie,le riflessioni di san Francesco sono attuali e si possono fare proprie; l’appello ai moderati musulmani espresso dai Papi sono ,a mio parere,la risposta alla violenza verbale islamica.buon giorno.

    • Fiorella Moretti ha detto in risposta a lorenzo

      Sono d’accordo con s. Francesco, stiamo esagerando.

  2. Klaud ha detto

    Sono dei miserabili che sputano e vomitano nel piatto in cui mangiano.
    E ancor più miserabili in quanto hanno dovuto rifugiarsi in un paese che odiano. Randagi.

    • extra ha detto in risposta a Klaud

      Lorenzo, vedi la reazione del cristiano Klaud, il tuo caro amico come la pupilla dell’occhio, che porge altra guancia e nello stesso tempo dimostra la sua appartenenza nell’Ordine dei Templari con la spada in mano contro infedeli che vedono cartoni animati con Maometto che fa surf nel ponte di Genova.

    • lorenzo ha detto in risposta a Klaud

      La cosa che più mi preoccupa è quando coloro che hanno fatto entrare tutti questi mussulmani in europa riterranno sufficiente il numero raggiunto ed inizieranno a far entrare le armi…

      • Cristian ha detto in risposta a lorenzo

        Esorterei gli islamofobi che stanno scrivendo a trattenersi, ci sono pure fior fiori di cristiani che esultano quando i migranti muoiono in mare, non fate i santi, fanno schifo gli uni e fanno schifo i musulmani che gioiscono per ponte caduto, semplicemente però guardare ai razzisti che esultano se un barcone affonda…. Niente lezioncine, più autocritica

        • lorenzo ha detto in risposta a Cristian

          Che ci siano dei Cristian di nome che esultano per la morte di esseri umani è un fatto…

        • Roberto ha detto in risposta a Cristian

          Mai visto né sentito un cristiano che esulta per migranti affogati in mare. Al massimo ci può essere uno squilibrato che si dice cristiano anche se di cristianesimo non ha capito niente, più o meno come l ateista qua sopra che getta pregiudizi.

          • Cristian ha detto in risposta a Roberto

            Mai sentiti?? Senza voler generalizzare, fatti un giretto su Facebook, bacheche con gattini cuoricini, icone di santi e post razzisti contro i migranti, io sono su una pagina antirazzista e fidatevi che è così, per carità di Dio, non generalizzo, beh non fatelo voi per quei quattro pazzi da denunciare

            • underwater ha detto in risposta a Cristian

              Il cristiano che fa così è un cristiano incoerente, il musulmano quando fa così non fa altro ceh applicare l’esempio di Maometto.

            • Roberto ha detto in risposta a Cristian

              Perché tu valuti l essenza morale e la devozione cristiana di una persona in base a come si mostra su Facebook? Senti fai una cosa, esci di casa e vivi la vita reale, piuttosto.

        • Il cavaliere oscuro ha detto in risposta a Cristian

          Per quanto i cristiani abbiano i loro grossi difetti, non ho mai visto né sentito di alcun cristiano che si fa saltare in aria nel nome del Padre e del Figlio e dello Spirito Santo uccidendo persone!

    • Donatella Salina ha detto in risposta a Klaud

      Sono semplicemente due troll sulla base dei quali è stato scritto tutto l articolo Sciacallaggio puro Naturalmente il mondo musulmano non ama che muoiano innocenti ed anzi l ucoii ha chiesto di donare il sangue per i feriti edha pregato per loro

  3. Aristarco De' Strigidi ha detto

    Mi sorge il dubbio che per aderire ad una religione, qualsiasi religione, parliamo della “fede che smuove le montagne”, bisogna avere una “ben precisa forma mentis” …
    Per certi tipi di religione, al primo posto l’ Islam, piuttosto direi che é una CERTEZZA.
    Sempre più ORGOGLIOSO di essere ATEO.

    • extra ha detto in risposta a Aristarco De' Strigidi

      Perfetto, adesso apri la porta del balcone, esci fuori nel sole lucente, metti le mani da didietro e cominci a bisbigliare (attento ai vasi di fiori):

      -Italiani (fuorviati provvisoriamente in cristiani) la patria ha bisogno di voi …

    • Maestromatteo ha detto in risposta a Aristarco De' Strigidi

      Sarà meglio, allora, che tu ti tenga ben stretti i cristiani, visto che sotto i regimi musulmani l’ateismo non è ammesso…

      • extra ha detto in risposta a Maestromatteo

        Non soltanto non è ammesso, ma neanche concepito. In arabo “ateo” non esiste neanche come parola. Ateismo è puramente un fenomeno cristiano della zona occidentale che ha infettato tutto il pianeta, prima attraverso il sistema coloniale, ed poi imposto dal sistema democratico.

        Ateismo non è successo mai nella storia dell’umanità, è opera recente. Per questa ragione Lorenzo non capisce quel che io ho scritto, e capisce perfettamente quel che ha detto Gesù in aramaico, e tradotto in italiano da maestri e maestre in balcone.

        • Klaud ha detto in risposta a extra

          *… Ateismo non è successo mai nella storia dell’umanità… *

          Forse per te la storia dell’umanità comincia con l’Inquisizione.
          (Tranquillo, siamo in molti a non capire quello che scrivi…)

          • extra ha detto in risposta a Klaud

            In questo tema si che siate in tanti che non capite, perché in questo tema siete messi insieme francescani e templari contro il sultano che era ateo. Nelle altre teme siate divisi, i templari con spada in mano scavano i occhi scandalizzati e tagliano i mani scandalizzati dei francescani.

            • underwater ha detto in risposta a extra

              sultano ateo? Templari che tagliavano mani ai francescani? Ma che storia delle crociate hai letto?

        • Max De Pasquale ha detto in risposta a extra

          Non hai tutti i torti. Non ci sono documenti di alcun tipo, fino alla fine del 17o – inizio 18o secolo, che parlano di persone atee. La gente si scambiava accuse di eresie gravissime, ma non c’era quella di non credere completamente.
          L’ateismo e’ nato nel 18o secolo, con l’arrivo di una concezione naturalistica dell’Universo e della sua origine.

          • Klaud ha detto in risposta a Max De Pasquale

            Non se ne parlava perché gli atei, forse, temevano di fare una brutta fine?
            Vi era nell’antica Grecia un filosofo che è passato alla storia come Diagora l’Ateo. Ti dice qualcosa?

            • extra ha detto in risposta a Klaud

              Non è un problema un filosofo che ha valore per la storia del potere culturale, politico, economico, quanto un somaro per strada, anzi meno perché un somaro serve per caricare peso, un filosofo a cosa serve?

              Io parlo per sistemi social e civiltà. Ripeto in modo dettagliato che capiscano anche i filosofi non caricati del Web:

              Non esistano nella storia esempi di sistemi culturali, politici, economici che negano esistenza di Dio, a parte di storia recente.

            • Max De Pasquale ha detto in risposta a Klaud

              Aspetta Klaud, la Storia si fa con dei documenti, non con le nostre idee del tipo ‘ doveva essere così’. Se non c’è evidenza alcuna di una tesi, non la si può sostenere. Non sono uno storico ma è così che si ragiona da quelle parti. Cercherò il nome di quel filosofo, è giusto imparare e saper correggersi.

  4. Enigma ha detto

    Mi chiedo se non mi stiano gia’ piano piano avvelenando con tutti quei Kebab che mi mangio, perche’ il coltello alla fin fine ha sempre una doppia lama, no forse quello e’ il pugnale….

    Da una parte ti do’ la pappa e dall’altra ti avveleno…
    La logica contraria l’ha inventata solo Cristo….del resto c’e’ spesso da aspettarsi il tornaconto.

    Ma se vivi il mondo al contrario hai capito tutto, a ti spieghi tanto, tutto.

  5. extra ha detto

    Che lorenzo è un traduttore/traditore della Bibbia lo sapevo, ma adesso mi sembra u traduttore simile con lorenzo anche san Francesco:

    In quel tempo, Gesù disse ai suoi discepoli: «Avete inteso che fu detto: Non commettere adulterio; ma io vi dico: chiunque guarda una donna per desiderarla, ha già commesso adulterio con lei nel suo cuore. Se il tuo occhio destro ti è occasione di scandalo, cavalo e gettalo via da te: conviene che perisca uno dei tuoi membri, piuttosto che tutto il tuo corpo venga gettato nella Geenna. E se la tua mano destra ti è occasione di scandalo, tagliala e gettala via da te: conviene che perisca uno dei tuoi membri, piuttosto che tutto il tuo corpo vada a finire nella Geenna. Fu pure detto: Chi ripudia la propria moglie, le dia l’atto di ripudio; ma io vi dico: chiunque ripudia sua moglie, eccetto il caso di concubinato, la espone all’adulterio e chiunque sposa una ripudiata, commette adulterio”.Matteo 5:27-32

    Non dare il passo completo è un altra tecnica di mettere fuori contesto un testo, lo usano quasi tutti i grandi intellettuali, le grande propagande di ogni tipo, e anche il solito accanimento blla blla blla delle persone contro il prossimo.

    Eppure nel caso de San Francesco non è i caso de mettere i testo fuori contesto, è il caso dell allargamento del testo. Non è sbagliato. Il problema è che forse Gesù aveva veramente il problema del sesso che ossessiona l’umanità ecc. Secondo me si. Ma questo è un altro problema, non è adesso il momento giusto di discutere.

    • Raphael ha detto in risposta a extra

      Gentile Extra,
      La sua opinione su Gesù è del tutto gratuita e senza alcuna base evangelica né extrabiblica. Chi si fa inchiodare sulla croce per amore non è ossessionato da alcunché. Le persone ossessionate sviluppano prima o poi una compulsione per liberarsi dall’ossessione, la quale, compulsione, non permette di agire liberamente fino al dono totale di sé. Non voglio andare OT, per cui cerco di attenermi a quanto scritto riguardo alla citazione di cui sopra. Il fatto che Gesù parta dal peccato di adulterio non vuol dire che le espressioni relative all’occhio e alla mano da cavare siano legate al campo della sessualità, ch eè uno degli aspetti della realtà umana. Il concetto si estende a tutto l’uomo, perché chi va contro un solo comando va contro tutta la Legge. Una sessualità che non rispecchi l’amore esclusivo di un uomo verso sua moglie e viceversa è una visione dell’uomo che si discosta dal Vangelo, è un modo di vedere l’uomo non linea con il disegno di Dio: è un’ideologia che potremmo definire “sessualista”, cioè, che rende l’uomo e/o la donna oggetto di piacere e non soggetto principale di un rapporto. So tratta di un principio generale applicato ad un caso particolare: ogni visione dell’uomo e ogni modo d’agire che non ripsecchiano il pensiero di Dio sono pericolosi per l’umanità.

      • extra ha detto in risposta a Raphael

        Il problema è che forse Gesù aveva veramente il problema del sesso che ossessiona l’umanità ecc.

        Non faccio nessun altro spiegazione senza chiarire che questa frase non si interpreta che il problema era di Gesù, per il quale io credo che era Messia e la persona più nobile che ha conosciuto la storia di umanità, me era un problema del uomo caduto. Era problema del Gesù soltanto nel senso che era un problema che doveva risolvere.

        Avete trovato un pretesto per denigrare una persona che non appartiene ala vostra denominazione. Io sono gentile, e anche tu non sei, o sei ipocritamente gentile, dunque trovi il posto dove mettere “il gentile”.

        • underwater ha detto in risposta a extra

          Nessuno offende un’altra confessione cristiana. E’ che quello che hai scritto su Gesù non sta nè enl cielo nè nella terra di nessuna denominazione che voglia dirsi cristiana. Hai per caso come pastore Dan Brown?

  6. Enigma ha detto

    .” Il problema è che forse Gesù aveva veramente il problema del sesso che ossessiona l’umanità ecc. Secondo me si. Ma questo è un altro problema, non è adesso il momento giusto di discutere.”

    ALLA CORTESE ATTENZIONE DELLA REDAZIONE:

    SE MI FATE PASSARE STA MERDA IO INIZIO AD INSULTARE.

    E non sarebbe cosa buona censurare perche’ certe stronzate sono anche peggio degli insulti…

    • Enigma ha detto in risposta a Enigma

      Cosa buona e giusta….

      Ma sia fatta sempre la vostra e non la mia di volontà, perche’ se faccio la mia di volonta’ a sto Stronzo lo massacro.

    • extra ha detto in risposta a Enigma

      Enigma, che tu sei arrabbiata è un altro conferma che Gesù aveva ragione che umanità era ossessionata dal sesso. Per questo ragione tu insulti con tastiera come anonima, che è una vigliaccheria, perché buttare insulti in faccia in realtà una vigliacca ossessionata dal sesso non lo fa perché ha paura dalle conseguenze

      • Enigma ha detto in risposta a extra

        Vigliacca io o chi butta cacca sul nome di Dio, offendendo chi crede, con una sufficienza da vomito,che mi fa schifo, o Guru.

        Infangando il Nome del mio messia, morto torturato per Amore ….

        Codardo topo da tastiera, cadi cosi’ in basso e ti stimi cosi’ in alto, passa anche Cristo dal tuo giudizio ho sonno pontefice..

        Facci un favore, datti all’ ascetica e levati dai coglioni.

        Idiota che non comprendo cosa sia il rispetto dell’altro.

        • Sophie ha detto in risposta a Enigma

          Enigma, compatiscilo…gli hanno chiuso il forum dell’ UAAR e non sa dove sfogarsi.

        • Raphael ha detto in risposta a Enigma

          Enigma,
          credo che il suo modo di pensare e di parlare non sia consono al Vangelo. Bisognerebbe che prendessimo tutti esempio dal “mio messia, morto torturato per Amore …”, mostrando misericordia per chi non conosce il Messia o, forse, non lo conosce abbastanza. Non mi sembra che Gesù si sia mai rivolto ad alcuno dicendo quelle cose che lei ha scritto. Solo con la mansuetudine e la purezza possiamo essere specchio di Cristo altrimenti diventiamo tutti solo dei miraggi deformanti e di noi sarà detto: «Tu che ti glori della legge, offendi Dio trasgredendo la legge? Infatti il nome di Dio è bestemmiato per causa vostra tra i pagani, come sta scritto» (Romani 2,23-24). E quale legge trasgrediamo? Il comandamento dell’Amore: Ama Dio e ama il prossimo tuo.

          • Enigma ha detto in risposta a Raphael

            Non ho ancora questo spirito….ragiono d’istinto…

            Se mi offendono mia madre reagisco, se mi Picchiano un figlio reagisco…se diacono cose oscene sul mio Dio reagisco…

            La reazione e’ segno che ci sono cose piu’ forti di noi stessi…

            Anche Dio si e’ arrabbiato ogni tanto…

            Solo buonismo non porta nulla.

            Io poi tutto sono tranne che buono.

            • Raphael ha detto in risposta a Enigma

              “Il mio messia … il mio Dio …” Forse sarebbe cosa buona sviluppare anche la dimensione orizzontale con i fratelli, dicendo “nostro Messia… nostro Dio”. Non crede? Dio è “lento all’ira”, cioè, Amore infinito che non deturpa il suo Amore perfetto con parole e azioni che vanno contro la carità. Dio fa sorgere il sole e fa piovere sui buoni e sui cattivi,come è scritto nel Vangelo. Non possiamo dire che Dio si arrabbia per giustificare le nostre inclinazioni cattive. Non si tratta di buonismo ma di mettere in pratica il Vangelo, imitando Gesù, che non era buonista ma buono e giusto! Sbaglio, forse?

              • Enigma ha detto in risposta a Raphael

                Non trovo il tuo intervento appropriato…

                • Raphael ha detto in risposta a Enigma

                  E dove è l’errore? Mostramelo alla luce del Vangelo

                  • Enigma ha detto in risposta a Raphael

                    Che dica il mio Dio, ti da’ tanto fastidio?..

                    Ma che luce del vangelo, mi si e’ fulminata la lampadina….

                    Se dicessi Cristo e’ il mio Re e il mio Dio….dove sarebbe l’errore?

                    I Salmi…non sono forse dialoghi personali del salmista col suo Dio?…

                    Non esiste forse un rapporto intimo e personale con Dio?…

                    Non si e’ forse rifugiato Cristo in solitudine sul monte , non disse Padre mio?….

                    Dunque in cosa sbaglio?….

                    Ad ogni modo a me piace pensare al mio Dio come una cosa strettamente personale tra me e Lui…tu vedila come ti conviene.

                    • Raphael ha detto in risposta a Enigma

                      Sta scritto: «Quando pregate dite:” Padre nostro …”», non dice il Signore «Dite: “Padre mio …”». Anche, ma non solo. Non si può monopolizzare Dio e la Verità. Dio, come la Verità non si può possedere. Bisogna farsi possedere dalla Verità. Solo allora siamo nella Verità. La veda come le piace ma la via è una. Diversamente si scade nell’individualismo religioso. Io e Dio senza il prossimo è puro idealismo e sentimentalismo religioso. Io e il prossimo senza Dio è mera avventura sociologica che stanca presto. La dimensione orizzontale non può essere offuscata da quella verticale: è un controsenso. Le dimensioni sono due come gli assi della croce: verticale e orizzontale. Non si può dire di amare Dio e poi odiare il prossimo. È puro gnosticismo, cioè, eresia. Pregherò per lei. Cordialità.

                    • Enigma ha detto in risposta a Raphael

                      Penso che ti stai accanendo un po’ troppo su qualcosa che non ha molta importanza in termini di fede, concettualmente parlando…

                      se mi devi fare la morale su un aggettivo possessivo utilizzato come se avessi abiurato be’ devo dedurne che non calibri bene le scale di misura….

          • Sophie ha detto in risposta a Raphael

            Cioè fammi capire, invece di prendertela per le bestemmie di extra, te la prendi con Enigma perché s’arrabbia? Siamo su “Scherzi a parte” e non lo sapevo?

            • Raphael ha detto in risposta a Sophie

              Cara Sophie,
              Ho scritto molto chiaramente che non possiamo rispondere al male con il male come insegna s. Paolo, altrimenti il nome di Dio sarà bestemmiato per colpa nostra. Tutto qui! Non ho detto che condivido Extra, anzi ho spiegato che la sua interpretazione non ha fondamento. È scritto che dobbiamo ammaestrare chi non conosce e consigliare i dubbiosi con ogni mansuetudine, come faceva Gesù (che non recitava su “Scherzi a parte”!). Sbaglio forse?

      • lorenzo ha detto in risposta a extra

        Che la tua stupidità ricada sulla tua testa: אמן

        • extra ha detto in risposta a lorenzo

          Avete dimostrato ancora che siete una banda di handicappati, non siete in grado di capire un semplice commento, e volete interpretare la Bibbia, e per di più fare il difficile mestiere del cristiano. Non ho tempo di chiarire ognuno, e non ha neanche senso, ma avete creato un problema dal nulla. Anche se so bene che il vostro furore criminale non si ferma, la fritta l’avete fatta già, per essere in regola ripeto quel che ho detto Raphael gentile sopra

          “Il problema è che forse Gesù aveva veramente il problema del sesso che ossessiona l’umanità ecc.”

          Non faccio nessun altro spiegazione senza chiarire che questa frase non si interpreta che il problema era di Gesù, per il quale io credo che era Messia e la persona più nobile che ha conosciuto la storia di umanità, me era un problema del uomo caduto. Era problema del Gesù soltanto nel senso che era un problema che doveva risolvere.

          Avete trovato un pretesto per denigrare una persona che non appartiene ala vostra denominazione. Io sono gentile, e anche tu non sei, o sei ipocritamente gentile, dunque trovi il posto dove mettere “il gentile”.

          • Enigma ha detto in risposta a extra

            Ma sai Guru, se davvero avessi creduto fosse nobile e messia certe affermazioni che non possono che significare cio’ che sono non le avresti certamente dette, e non mi riferisco solo a questo tuo intervento…

            Allora due sono le cose:

            O non sai scrivere
            O non sei Cristiano.

            Dubito fortemente di entrambi ma considero piu’ veritiera la seconda

            Ce ne sarebbe una terza:

            Tu sei un Guru supremo, noi siamo “handicappati”…

            Io non sono cristiana probabilmente non nel vero senso evangelico ma so ancora distinguere un bugiardo e abile provocatore da una umile e rispettosa persone al di la’ del suo credo.

            Te la sei smarcata bene, devo dire la verita’…quando vuoi ti fai capire e sei cosi’ premurosamente dettagliato nelle tue vere intenzioni….

            Applausi.

            • Enigma ha detto in risposta a Enigma

              Pou sul gentile e’ meglio che lasci perdere….

              O devo iniziare a lincarti tutti i tuoi interventini maliziosi….

              Io non sono gentile, ma almeno non mi travesto da perbenista….

              • extra ha detto in risposta a Enigma

                1) Che io non so scrivere correttamente italiano oramai questo è più che chiaro, grazie anche del tuo contributo come maestra dei elementari.

                2) Che io non sono cristiano anche questo è più che chiaro soltanto per il fatto che l’ho dichiarato io stesso molte volte.

                3) Son cosciente che per i handicappati campanilisti cristiani cattolici apostolico romani enigmatici non può essere chiaro che senza essere cristiano, può essere un religioso, avere la certezza assoluta che Gesù era Messia e che era il persona più nobile della storia.

                Chiari questi punti, adesso trovami un commento mio in contraddizioni con questi 3 punti.

                E parli chiaro perché, come succede sempre con accusatori, tu accusi i altri per la stessa cosa che fai tu. In uno spazio pubblico non è permesso di avere un sparlare enigmatico come tu, come non è permesso a cacare nei posti pubblici. Sono i Guru che parlano in modo enigmatico, intenzionalmente per nascondere la loro ignoranza e perfidia. La comunicazione virtuale, per la sua natura, è propenso di avere malintesi (come veramente è succose in questo caso). Non buttare in un spazio pubblico le tue cache personali. E non approfittare dell’anonimato per insultare. Parli come se fossimo in mondo reale, che le tue parole avessero conseguenze reali. Per me non è un problema, sono abituato a convivere con criminali e perversi, è per te che ha importanza. Per un momento puoi sentirsi un tigre, poi dopo la tua coscienza ti dirà che sei solo una codarda che insulti nascosto alla tastiera.

                • Enigma ha detto in risposta a extra

                  Piano piano verrai fuori per quello che sei….

                  dalla contraddizione alla confusione ,infine all’incoerenza e sara’ cosi’ compiuta la tua mutazione.

                  Poi arriverai a capire che sei peggio di noi

                  Forse non lo capirai mai, ma ti mostrerai in tutta la tua magnificienza, cosicché potremo tutti scoprire cosa si nascondeva in realta’ dietro un grande Guru.

          • extra ha detto in risposta a extra

            errore: Io sono gentile, e anche tu non sei, …

            deve essere: Io non sono gentile, e anche tu non sei, …

          • Raphael ha detto in risposta a extra

            Scusi tanto, Extra, ma il suo modo di esprimersi non era molto chiaro … Dovrebbe tener conto che chi sta dall’altra parte, non potendo considerare il paraverbale, deve scrupolosamente attenrsi alle leggi della sintassi, della grammatica e a una corretta punteggiatura, altrimenti lo scritto risulta equivoco. Cordialità

            • extra ha detto in risposta a Raphael

              Nessun problema Raphael, chiedo io tante scuse per il casino. Unico tuo “sbaglio” è che tu sei mischiato per caso in un battibecco che continua da tempo con Lorenzo, Enigma e altri. Non è un problema di grammatica, i miei sbagli sono un pretesto per sfrenare una rabbia interiore accumulata con tempo. Io non sono credibile per loro, e sono cosciente perché (e mi dispiace): loro sentono le loro certezze aggredite e messe in dubbio. Ma io non ho altro modo di dire le cose come stano.

              Sinceramente mi dispiace per loro, anche per te come credente cristiano. Ancora mi dispiace dirvi che il cristianesimo è solo una denominazione religiosa storica come le altre, ancor di più “cattolico” è una denominazione religiosa storica. C’i sono molti gradi di valutazione: cattolico, cristiano, sovracristiano, religioso, sovrareligioso. Voi credete che Gesù era cattolico, ben per voi, tranquilli nel vostro belli paesini con campanile che arriva il Cielo. Se no, avete ancora strada da fare.

              • lorenzo ha detto in risposta a extra

                Quando fai interventi sensati nessun problema: quando inizi ad offendere Dio, Gesù, lo Spirito Santo e la Vergine Santissima iniziano i problemi…

                • extra ha detto in risposta a lorenzo

                  Tu e la banda di handicappati non vi frega niente di Dio, Gesù e Spirito Santo, vi frega Il vostro Dio, il vostro Gesù, il vostro Spirito Santo. Vuol dire vi frega soltanto cazzi vostri campanilistici, altrimenti capivate quel che dicevo io, che è al contrario.

                  • lorenzo ha detto in risposta a extra

                    Ma allora sei veramente fuori:
                    – non riesci a farti capire quando scrivi “al dritto”,
                    – e pretendi di essere capito quando scrivi “al contrario”?

  7. Enigma ha detto

    e’ tutto OT OT OT OT OT….

    e io leggo io leggo io leggo…

    Depurate il sito.

  8. luca ha detto

    tranquilli ci sono anche alcuni cristiani che gioiscono o giustificano stragi nei club gay. feccia in un mare di brave persone.

    • lucas ha detto in risposta a luca

      comunque che le religione sia null’altro che una giustificazione per il proprio odio personale, in se’ e ontologicamente, e’ cosa nota. il buon senso e’ proprio cercare di allontanarsene e di relegarla il piu’ possibile nel cesso della propria etica e spiritualita’.

      • Enigma ha detto in risposta a lucas

        comunque che le religione sia null’altro che una giustificazione per il proprio odio personale, in se’ e ontologicamente, e’ cosa nota. il buon senso e’ proprio cercare di allontanarsene e di relegarla il piu’ possibile nel cesso della propria etica e spiritualita’.

        Una perla di saggezza, se ti avessi scoperto prima ,credimi avrei evitato di farmi una cultura….

        Avrei evitato di Farmi.

        Avrei evitato.

        Avrei.

        Se avessi , se fossi, se fossimo saremmo meno religiosi, se fossimo fatti saremmo pieni di tutto e niente altro che vuoti.

        Se
        Se
        Se

        Se io ,se tu.

        Se

        Allora il mondo sarebbe.

        • Donatella Salina ha detto in risposta a Enigma

          Mi dispiace contraddirla ma ioiu grandi massacratori ed assassini del 900 erano atei Stalin Mao EnverHohxa Ceausescu Hitler e compagnia bella

      • Raphael ha detto in risposta a lucas

        Ecco cosa intendevo con la seguente itazione: «Tu che ti glori della legge, offendi Dio trasgredendo la legge? Infatti il nome di Dio è bestemmiato per causa vostra tra i pagani, come sta scritto» (Romani 2,23-24)

        • Enigma ha detto in risposta a Raphael

          E’ chiaro che o io non comprendo te o tu non comprendi me…

          Io di leggi ne trasgredisco tante, pecco costantemente….ma Grazie a Dio Cristo e’ venuto per cambiare il cuore dell’uomo.

          Cambiare la legge….

          • Raphael ha detto in risposta a Enigma

            Appunto, bisogna cambiare il cuore, cioè, occorre convertirsi, cambiare modo di comportarsi alla luce del Vangelo se no il sacrificio di Cristo è vano in noi. Se non mi lascio cambiare dall’Amore, giustificandomi con il fatto che tanto sono peccatore, la grazia di Dio come fa a lavorare in me e a santificarmi? “Pecco costantemente”, ok, siamo tutti peccatori, ma vogliamo cercare di migliorare un po’, per esempio, cominciando a cambiare registro stilistico su questo forum e chiedendo scusa a chi abbiamo offeso? Sarebbe un ottimo segno di buona volontà verso Dio e i fratelli. Errare è umano ma perseverare?

            P.S. cosa vuol dire che Cristo è venuto a “Cambiare la legge…”? È venuto solo a dargli compimento, come egli dice, non a cambiarla, perché non passerà un solo iota della Legge.

    • Enigma ha detto in risposta a luca

      Ci sono anche alcuni cristiani Gay.
      Che non avevano una bella faccia,
      Che erano nel Club
      Che non sono giustificati
      Se non si essere Gay,
      nel mondo poco Gaio
      del Club che poco conta
      se non che tu sia e non chi tu sei,
      e cosi’ dall’uomo al Gay la piramide sale
      e le sottospecie si annullano.

      Amen

    • Raphael ha detto in risposta a luca

      Questo non è cristianesimo, Luca, ma solo il rifugiarsi di chi è insicuro in un edificio spirituale forte e perenne, senza adeguarsi ai principi del cristianesimo ma adagiandosi sulla propria mediocrità meschina. Ricordiamoci che i primi che Gesù ammonisce sono proprio quelli del Tempio, i farisei, gli scribi e i sadducei. Perché? Si erano adagiati, pensavano di essere arrivati e non si mettevano mai in discussione. Il cristiano deve mettersi in discussione ogni giorno alla luce di Dio. Non chi dice: «Signore, Signore entrerà nel mio regno – dice Gesù – ma chi fa la volontà del Padre mio», cioè, chi ama incondizionatamente anche le persone moleste e i nemici come egli ha fatto. I corrotti si nascondono anche sotto l’insegna della croce, purtroppo. Chi gioisce della morte di qualcuno non è cristiano, te lo assicuro!

  9. Sebastiano ha detto

    Dopo questo bel florilegio di commenti di gente che è stata salvata dalla morte in mare, che è stata accolta e sfamata spendendo cifre che un italiano neanche si sogna, dopo che è stata coccolata dal mainstream come addirittura necessaria per evitare la nostra estinzione e per pagarci le pensioni, dopo che per anni i pasdaran del “prendiamoli tutti” hanno inneggiato i peana della loro “moderazione”, mi rimane solo un dubbio: sono DAVVERO peggiori i loro compari dell’ISIS?
    Naturalmente di individuazione di questi stronzi e di loro espulsione per manifesta istigazione all’odio, neanche se ne parla: tanto ovviamente passerà la vulgata (mai dimostrata) che sono una sparuta minoranza.

    • luca ha detto in risposta a Sebastiano

      certo. espelliamo anche chi incita all’odio sostenendo che l’ “aborto e’ un omicidio” e giustifica le stragi di gay. questa feccia non deve parlare ne’ camminare sul suolo del mio paese.

      • Aldo ha detto in risposta a luca

        Dire che l’aborto è omicidio è dire il vero, non incitare all’odio.

      • lorenzo ha detto in risposta a luca

        Come ha già detto Aldo, dire che l’aborto è omicidio è semplicemente dire il vero;
        riguardo poi alla strage gay, la morte improvvisa di chi pratica l’omosessuali è una cosa che stringe il cuore ad ogni buon cattolico: chi infatti pratica l’omosessualità e muore senza aver avuto il tempo di pentirsi dei propri peccati finisce all’inferno per l’eternità.

      • Cristian Farano ha detto in risposta a luca

        Beh c’è feccia che esulta quando i migranti muoiono in mare… Che facciamo??? Loro no??? Liberissimi

        • Patrizia ha detto in risposta a Cristian Farano

          Sai chi esulta per le morti in mare, gli estremisti politici di destra, e non danno il merito a Dio!!! Nel cristianesimo solo i religiosi più devoti o anche bigotti vedono il destino guidato da Dio. Essendo il cristianesimo super pacifista, i bigotti e quelli deboti sanno che esultare per le morti equivale a peccare sul comandamento principale di Gesù Cristo, (ama il prossimo tuo come te stesso)
          Quindi i commenti dei musulmani e quelli degli estremisti di destra italiani (che non dichiarano la loro fede nei commenti e potrebbero anche essere atei o agnostici)
          sono diversi, e il dare il merito al proprio Dio per la morte di qualcuno è mille volte peggiore…

          • Cristian Farano ha detto in risposta a Patrizia

            Non voglio generalizzare minimamente, ma ci sono cattolici che esultano quando i migranti muoiono in mare, non sto scherzando, e né minima minimizzo i commenti di quei musulmani

  10. Brunello ha detto

    Nessuna persona con un minimo di cultura direbbe che tutte le ideologie sono uguali, eppure sento dire spesso che tutte le religioni sono uguali…chi fa queste affermazioni evidentemente è un ignorante !!!

  11. Cristian ha detto

    Sono un italiano convertito all’islam, e assolutamente invito a non fare generalizzazioni, questi musulmani che hanno espresso questi orribili commenti, non sono differenti da chi esulta quando i migranti muoiono in mare, esecrabili entrambi questi atteggiamenti, e gravi sono entrambi, i musulmani nella grande maggioranza, non esultano per questo terribile fatto

    • lorenzo ha detto in risposta a Cristian

      A quale corrente islamica ti sei convertito?
      Ad una di quelle che vogliono alla shari’a si adeguino tutte le leggi dello stato o ad una di quelle che i bravi mussulmani considerano eretiche?

      • Cristian Farano ha detto in risposta a lorenzo

        Sono musulmano che segue la via sufi, poi carissimo nessuno vuol imporre la sharia, poi sulla eresia, io ci andrei piano, comunque non fare il moralista quei musulmani che esultano per il ponte caduto, fanno schifo quanto i buon cristiani che esultano quando i migranti muoiono in mare, caro mio questo è il tema non te ne uscire con sharia o no, io mi riconosco nella Costituzione, degli altri non rispondo

      • Cristian Farano ha detto in risposta a lorenzo

        Poi non fare la morale con la citazione, che certa Islam ha perseguitato comunità cristiane, ma ci sono stati momenti importanti come la convivenza durante il Califfato Abbaside o Fatimide o l’apertura agli indu di Akbar e Darà Shukoh, vedi dello spirito di apertura di Darà Shukoh, gli ebrei perseguitati durante la riconquista, dove sono fuggiti??? E chi li ha accolti? I tuoi tanto vituperati musulmani,o il sultano kashmiro che riaccolse gli indu dopo che un sultano precedente li aveva respinti e ingiustamente perseguitati???

        • lorenzo ha detto in risposta a Cristian Farano

          Sufi?
          Allora sai benissimo che, se i piani a lungo termine dei fratelli mussulmani andranno in porto e l’islam prenderà il potere, i sufi saranno eliminati perché eretici.

          • Cristian Farano ha detto in risposta a lorenzo

            I sufi sono musulmani che ti piaccia o no e che piaccia o no ai tipi che hai citato, certo sono un problema ed non L’ISLAM MA ISLAMISMO POLITICIZZATO ED IDEOLOGICO È UN PROBLEMA

            • lorenzo ha detto in risposta a Cristian Farano

              L’islam non è e non sarà mai né politicizzato né ideologico: l’islam è semplicemente il seguire alla lettera quello che è scritto nel Corano tenendo presente che le sure medinesi sono maggiormente vincolanti rispetto alle medinesi perché vengono dopo.
              Ma sei proprio sicuro di esserti convertito all’islam per fede e non per snobbosa sciccheria?

              • lorenzo ha detto in risposta a lorenzo

                … le sure medinesi sono maggiormente vincolanti rispetto alle meccane perché vengono dopo.

              • Cristian Farano ha detto in risposta a lorenzo

                Io mi sono convertito per fede e non per sciccheria come dici tu poi sulle sure c’è tutto un dibattito attuale…. Comunque continua con tua islamofobia, ma vedi il dibattito generato da Muhammad Taha con sua ermeneutica coranica che proponeva separazione tra Sure Meccane e Medinesi dando alle sole sure Meccane un valore universalmente valido sempre, ciao.. Comunque

      • Cristian ha detto in risposta a lorenzo

        E comunque per e qua concludo, perché è inutile polemizzare con gente che non si conosce, bruttissime sono le dichiarazioni di quei pazzi che hanno esultato per il ponte caduto, solo che ci sono certi gentilissimi cattolici che esultano quando i migranti muoiono in mare…. Non fare dunque polemiche, non allungare il brodo con cose che non c’entrano nulla

        • lorenzo ha detto in risposta a Cristian

          Quei cattolici che hanno esultato sono cattolici come sei cattolico tu…

          • Cristian ha detto in risposta a lorenzo

            Amico caro non generalizzo, ma c’è chi esulta tra i cattolici, dunque non generalizzare e non fare lezioncine, quei musulmani sono lo stesso dei pazzi, come certi cattolici, esattamente

            • lorenzo ha detto in risposta a Cristian

              Se, puta caso, un cattolico avesse esultato, avrebbe commesso un peccato gravissimo perché un cattolico non esulta nemmeno per la morte del peggior nemico ma prega per la salvezza della sua anima.
              Quei mussulmani che hanno ringraziato Allah per la caduta del ponte, quale peccato avrebbero commesso

          • Cristian Farano ha detto in risposta a lorenzo

            Poi non generalizzare su Islam perché altrimenti si dovrebbe generalizzare sul Cristianesimo, ma sarebbe una cosa errata e ingiusta, maggiore conoscenza grazie

  12. Cristian ha detto

    Da italiano convertito all’islam, esprimo il massimo sdegno e condanna per questi orribili commenti, non sono differenti da chi esulta quando i migranti muoiono in mare, assolutamente atteggiamenti esecrabili

    • Flavio ha detto in risposta a Cristian

      Grazie Cristian, dovete però farvi sentire maggiormente! Grazie per essere intervenuto!

      • Cristian Farano ha detto in risposta a Flavio

        Flavio fidati sono tanti come me, però gentilmente dateci ascolto, noi esistiamo, non siamo ectoplasmi

        • Sebastiano ha detto in risposta a Cristian Farano

          A giudicare dal numero dei musulmani che si indignano per queste schifezze (e tantissime altre), siete piuttosto pochini (per non dire pressoché inesistenti.

          • Cristian Farano ha detto in risposta a Sebastiano

            Bel Sebastiano mio tantissimi musulmani, ma so che ovviamente negherai, sono ammazzati in Myanmar, ma tutto tace, ci sono fondamentalisti cristiani in Africa, e tutto tace, ovviamente sei buono ad estrapolare versetti del Corano per dimostrare le tue fesserie…. Continua così…. So solo che per dei commenti idioti di gente idiota, state rispolverando le solite fesserie…. Bravi, nel Vecchio Testamento tutto bene…..

            • Sebastiano ha detto in risposta a Cristian Farano

              Caro mio moltissimi musulmani sono stati ammazzati da altrettanti musulmani, non dimenticarlo (a dispetto dell’ieda farlocca che quelli dell’Isis siano solo malati di mente).
              E a guardare i dati di IRAQ e SIRIA, intere popolazioni cristiane hanno subito il genocidio da parte di musulmani:
              i cosiddetti “moderati” di casa nostra non mi pare che abbiano inscenato proteste, non dico oceaniche ma neppure a livello di laghetto collinare.
              Se hai dati, mostrali, altrimenti della tua indignazione à la page ne faccio volentieri a meno.
              Continui a riferirti al Vecchio Testamento ma scordi un paio di cosette (che ti sono state già dette):
              1) che noi siamo CRISTIANI E PERTANTO FACCIAMO DIRETTO RIFERIMENTO A GESU’ CRISTO E AL VANGELO;
              2) che quanto è scritto nella Bibbia, per noi E DA SEMPRE, va interpretato e collocato storicamente, a differenza di voi (forse non di te personalmente ma certamente della maggioranza dei tuoi) che ritenete il testo del Corano non interpretabile secondo le categoria della contestualizzazione storica.

  13. Brunello ha detto

    Però scusami Cristian a me pare che la sura 9 del Corano sia molto chiara sulla guerra contro i pagani, e Maometto non è mai stato un uomo di pace. Sbaglierò ma da quello che ho letto del Corano sono i moderati ad interpretarlo a modo loro, gli estremisti lo leggono alla lettera. Sono comunque molto interessato alla tua opinione.

    • Gianluca C. ha detto in risposta a Brunello

      Beh anche il Dio dell’Antico Testamento, ad interpretarlo alla lettera, proprio pacifista non era

    • Cristian Farano ha detto in risposta a Brunello

      I letteralisti ragionano su un contesto di molti secoli fa, il Corano ha principi universali e elementi che attengono solo a quei secoli lì e dunque valgono per quel tempo

      • Sebastiano ha detto in risposta a Cristian Farano

        Questa però è una posizione largamente minoritaria in tutto il mondo musulmano.
        L’interpretazione storica dei passi del Corano è quanto aveva chiesto (in sintesi) Papa Benedetto XVI a Ratisbona. E non ricordo spassionate difese di quel memorabile discorso. Anzi ricordo prese di posizione indignate di tutto l’universo musulmano, dalla Turchia al Pakistan, passando per i predicatori di casa nostra.
        Saranno “letteralisti” ma sono la stragrande maggioranza.

  14. Sophie ha detto

    Signore fammi morire da cristiana e non da musulmana.

    • Cristian Farano ha detto in risposta a Sophie

      È LIBERISSIMA DI MORIRE COME VUOLE, NON È DI CERTO IL DOTTORE CHE LE DICE DU DI DIVENTARE MUSULMANA, DIO GUIDA OGNUNO, BASTA RISPETTARE IL PERCORSO ALTRUI…. BATTUTA INFELICE LA SUA, E SINTOMO DI INFANTILISMO, MUOIA COME MEGLIO CREDE, IO PREFERIREI MORIRE RESTANDO UMANO…. NON RAZZISTA O ESTREMISTA

  15. Roberto Reggi ha detto

    @ Cristian Farano: Ciao, ho dato una scorsa ai commenti sopra, tuoi e altrui. Hai perfettamente ragione: se ci sono dei commentatori che generalizzano o associano ipso facto Islam a violenza, la cosa è ovviamente sbagliata. Lo trovi nero su bianco anche nel pezzo: “la generalizzazione è comunque sbagliata”. Quello che mi pare il pezzo voglia suggerire è che è essenziale il contrasto all’estremismo islamico violento, che non fa certo parte della vita e dei comportamenti della maggior parte dei musulmani “moderati”. Googlando, è quello che hai scritto altrove un paio di mesi fa. Il suggerimento, e credo sia il vero focus del pezzo, è che questi comportamenti su base religiosa fondamentalista devono essere prevenuti e fronteggiati in primis dai tanti musulmani moderati. سلام لك 🙂

    • Cristian Farano ha detto in risposta a Roberto Reggi

      Non metto minimamente in dubbio che tocchi a noi musulmani estromettere sti tipi, sai come la penso assolutamente, non minimizzo le gravissime asserzioni di sti musulmani invasati

    • Cristian Farano ha detto in risposta a Roberto Reggi

      Poi, senza voler sminuire la gravità dei commenti, qua si c’è fondamentalismo, ma quei commenti sono pure di musulmani ignoranti come ignoranti sono quei pseudocattolici esaltanti quando muoiono i migranti in mare, ma vi prego non generalizzare, non siamo così pazzi tutti

    • Cristian ha detto in risposta a Roberto Reggi

      TI RISPONDO CON QUALCOSA CHE GIÀ FORSE SAPRAI
      HO MOLTO PENSATO ALLE RELIGIONI, PER CAPIRLE, E HO SCOPERTO CHE SONO I MOLTI RAMI DI UN’UNICA FONTE. NON PRETENDERE DUNQUE DALL’UOMO CHE NE PROFESSI UNA, COSÌ SI ALLONTANEREBBE DALLA FONTE SICURA. È INVECE LA FONTE, ECCELSA E PREGNA DI SIGNIFICATI, CHE DEVE VENIRE A CERCARLO, E L’UOMO CAPIRÀ
      MANSUR HALLAJ GRANDE MARTIRE SUFI IRACHENO CROCEFISSO NEL 922
      A BAGHDAD

    • Cristian Farano ha detto in risposta a Roberto Reggi

      E COMUNQUE ROBERTO, SIAMO IN BUONA COMPAGNIA, NOI ESTREMISTI, NON DI PIÙ DI CHI STA POSTANDO QUI, COME SULLA PAGINA FACEBOOK COMMENTI CARICHI DI ODIO E RAZZISMO, SEMPLICEMENTE DUNQUE NOI SAREMMO INTRISI DI ODIO, OPPURE SE CI ALZIAMO CONTRO IL FANATISMO, CI DATE DELLA MINORANZA CHE NON CONTA NA MAZZA, CERTE OSSERVAZIONI VANNO BENE, MA ASSOCIARCI AL MALE TOTALE NO! TI CONSIGLIO DI FARE UN PO’ DI PULIZIA, PERCHÉ NEL TOTALE RISPETTO PER LA LIBERTÀ DI ESPRESSIONE, C’È UN BEL PO’ DI IGNORANZA SUL TEMA ISLAM, COMUNQUE GRAZIE FARÒ TESORO PURE DELLE FESSERIE DA ALCUNI PROFERITE, COMPLIMENTI AI MILLE SACCENTI SU ISLAM QUI….. OTTIMA CONOSCENZA… COMUNQUE

      • underwater ha detto in risposta a Cristian Farano

        Nel modo con cui tacci gli altri di saccenteria si evidenzia che, sotto sotto, sei un musulmano violento anche tu. Come cattolico non posso fare altro che ricordarti che il tuo Battesimo è incancellabile e avvertirti che il fatto che sia incancellabile rischia di comportare la tua condanna nell’eternità.

  16. Flavio ha detto

    Anche questo articolo di UCCR ha totalizzato oltre 500 condivisioni su Facebook solo nella pagina ufficiale. Quindi ci stanno leggendo un pochino di persone e sono contento che il livello di commenti si sia sollevato dopo l’intervento di Cristian (musulmano). Grazie a lui!

    • Enigma ha detto in risposta a Flavio

      Giusto, intervengano anche nelle Chiese, c’e’ spazio per tutti…

      Magari al posto proprio dell’omelia del prete..

    • Cristian Farano ha detto in risposta a Flavio

      Carissimo Flavio, credimi sulla parola, tanti musulmani sono indignati da questi orribili commenti, in quel gruppo di musulmani su Facebook, in cui ho trovato questo articolo, si vuole proporre una denuncia, magari informando la postale

      • Donatella Salina ha detto in risposta a Cristian Farano

        Come musulmana vedo che basta una notizia tendenziosa per scatenare l islamofobia di alcuni non credenti che hanno lo stesso integralismo di certi atei devoti Riceviamo giornalmente centinaia di messaggi incivili da parte di odiatori professionali che non fanno che sottolineare un estremismo che non c è e non ci può essere A noi non interessa lo scontro con nessuno ma una parte dell’ opinione pubblica invece di unire le persone di buona volontà per la pace e la convivenza scatena guerre mediatiche

    • Enigma ha detto in risposta a Flavio

      Vedo che la cosa ti ha turbato…

      Mi fa piacere, parlami pure in prima persona Guru.

      Cordialmente.

      Distinti Saluti.

      Ps: Dove sta il problema, dove sta la MALIZIA PERVERSA?

      in chi ce l’ha o in chi ce la vede?

      Quale viene prima e quale dopo…( risolvi il Rebus e sarai un uomo libero…)

      Nulla di cio’ che e’ esterno all’uomo e’ immondo ma cio’ che viene dal di dentro dell’uomo…

      Guardati dal pensare e dire maliziosamente cose immonde Guru ,un giorno potresti morirne soffocato……..

      A presto.

  17. Cristian ha detto

    MI SCUSO PER IL MAIUSCOLO, RIBADISCO DA MUSULMANO, PUR ESSENDO ITALIANO, CHE QUESTI CHE HANNO ESPRESSO QUESTI COMMENTI IGNOBILI DEVONO ESSERE MESSI A TACERE, VISTO GARANTISCO CHE MOLTI MUSULMANI SI STANNO INDIGNANDO, IO QUESTO ARTICOLO LO HO TROVATO PROPRIO IN UNA PAGINA DI MUSULMANI CHE COMBATTONO ISLAMOFOBIA CHE PERÒ HANNO VOLUTO POSTARE QUESTO ARTICOLO PROPRIO PER RIBELLARSI A QUESTI FANATICI CHE VANNO ESPULSI IMMEDIATAMENTE

    • Sophie ha detto in risposta a Cristian

      Credo in Gesù Cristo, problemi? Non siamo in una pagina islamica. O a voi maomettani non va bene neanche questo?

      • Cristian Farano ha detto in risposta a Sophie

        Non ti commento nemmeno per la fesseria dei maomettani, ma giacché siamo stati tirati in ballo, beh io rispondo poi Gesù è stimato pure nel Corano, informati, informati e leggi molti

        • Sophie ha detto in risposta a Cristian Farano

          Forse non ti è chiara una cosa, noi cristiani non è che stimiamo Gesù, noi lo amiamo! Per noi Cristo è la vita a differenza vostra. Noi siamo pronti a farci uccidere da voi musulmani per colui che si è sacrificato sulla croce. Discorso infantile e integralista anche questo? Se la risposta è sì, allora puoi sempre ignorarmi.

        • Sebastiano ha detto in risposta a Cristian Farano

          Gesù è stimato pure nel Corano

          Già, sono i suoi seguaci che non vi stanno tanto simpatici…

          • Cristian Farano ha detto in risposta a Sebastiano

            Su Gesù leggi come è trattato nel Corano, nella mistica sufi e nella agiografia musulmana…. Poi battutine non ti servono, leggi leggi i testi, manco qualcuno di voi ama qualcuno di noi…. Ma voi avete la scusa pronta… Musulmani tutti cattivoni…. Mannaia a stiamo musulmanni… Comunque

            • Sebastiano ha detto in risposta a Cristian Farano

              Ma di cosa ti lamenti? Ho forse detto che nel Corano si parla male di Gesù?
              E cosa importa che nel testo sia tutto rose e fiori se poi nel mondo intero chi non è dei vostri è un paria?

          • lorenzo ha detto in risposta a Sebastiano

            Sebastiano, Cristian e le altre quattro sciacquette che stanno intervenendo sono veramente convinti che l’islam sia una religione di pace: non hanno la più pallida idea di cosa pensano di loro i mussulmani duri e puri con i quali ho discusso a lungo.

          • Xlove ha detto in risposta a Sebastiano

            Ma che senso ha colpire Cristian con battute e sarcasmo, quando sta chiaramente prendendo le distanze dall’Islam violento? Che senso ha fare una generalizzazione con quel “non vi stanno simpatici”? Sarebbe come dire che tutti i cattolici odiano gli islamici perché Sebastiano vive nell’odio (verso il Papa e verso l’Islam, da buon conservatore tradizionalista della destra religiosa).

            • Sebastiano ha detto in risposta a Xlove

              Hai qualche problema verso il sottoscritto.
              Fattene una ragione e cerca un buon psicanalista. Di quelli bravi, però.

              • Vera Sorrentino ha detto in risposta a Sebastiano

                Sebastiano a quanto pare tu appartieni alla categoria di quelli che fanno generalizzazioni e creano stereotipi, senza essere informati.

      • Cristian Farano ha detto in risposta a Sophie

        Poi a me maomettano va bene tutto, basta che non si dicano sciocchezze o banalità, poi vivi come vuoi

    • Donatella Salina ha detto in risposta a Cristian

      Siamo oltre centomila noi musulmani italiani come Cristian Viviamo normalmente molti di noi fanno volontariato o lavorano a favore Delle persone deboli.Apoarte ismo ad ogni condizione sociale e grado di istruzione ma siamo invisibili Non è possibile che ci sia gente che ci vede come stranieri da cacciare via

  18. Leonia ha detto

    Da musulmana italiana ho letto i commenti di varie persone arabe che quasi erano soddisfatte per il crollo del ponte scrivendo che è una punizione di Allah per Salvini che vuole chiudere le moschee. Inutile ribadire che sono persone ignoranti e non si comportano da veri musulmani, Allah ama l uomo e le sue opere non la distruzione e l odio

    • Sebastiano ha detto in risposta a Leonia

      Allah ama l’uomo e le sue opere non la distruzione e l’odio

      Anche quando dice:
      [Corano 4:89] “Vorrebbero che foste miscredenti come lo sono loro e allora sareste tutti uguali. Non sceglietevi amici tra loro, finché non emigrano per la causa di Allah. Ma se vi volgono le spalle, allora afferrateli e uccideteli ovunque li troviate. Non sceglietevi tra loro né amici, né alleati.”
      oppure:
      [Corano 8:17] “Non siete certo voi che li avete uccisi: è Allah che li ha uccisi. Quando tiravi non eri tu che tiravi, ma era Allah che tirava, per provare i credenti con bella prova. In verità Allah tutto ascolta e conosce.”
      oppure..

      • Gianluca C. ha detto in risposta a Sebastiano

        “Ed egli disse loro: «Così dice il SIGNORE, il Dio d’Israele: “Ognuno di voi si metta la spada al fianco; percorrete l’accampamento da una porta all’altra di esso, e ciascuno uccida il fratello, ciascuno l’amico, ciascuno il vicino!”»” [Esodo 32:27]

        “Quando il SIGNORE, il tuo Dio, ti avrà introdotto nel paese che vai a prendere in possesso, e avrai scacciato molti popoli: gli Ittiti, i Ghirgasei, gli Amorei, i Cananei, i Ferezei, gli Ivvei e i Gebusei, sette popoli più grandi e più potenti di te; quando il SIGNORE, il tuo Dio, li avrà dati in tuo potere e tu li avrai sconfitti, tu li voterai allo sterminio; non farai alleanza con loro e non farai loro grazia” [Deut. 7:1-2]

        • lorenzo ha detto in risposta a Gianluca C.

          E allora?
          Se la lettura della Bibbia fosse quella che i mussulmani fanno del Corano avresti ragione,
          ma siccome non è così,
          hai perso una bella occasione per non dare sfoggio della tua supponete ignoranza.

          • Gianluca C. ha detto in risposta a lorenzo

            ma siccome non è così

            Va bene, è come dici tu, tutti i musulmani salvo poche eccezioni non vedono l’ora di abbattere il cristianesimo e di prendere il potere in Europa. Ci hanno provato gli ebrei, ma per fortuna un tedesco è riuscito a fermarli. Meno male che ci sei te a difendere Dio, Patria e Famiglia

        • Sebastiano ha detto in risposta a Gianluca C.

          Continui a citare il Vecchio Testamento, facendo finta di non sapere perché ci chiamano CRISTIANI…
          Sei come un disco rotto…

    • Donatella Salina ha detto in risposta a Leonia

      Cara questo non è giornalismo Hanno estrapolato un paio di commenti anonimi su Al Jazeera e da questi due commenti che avrebbero potuto essere scritti da troll hanno cavato tutta la base per l articolo Non c è un solo musulmano influente che abbia speso parole di contentezza per questa disgrazia

      • underwater ha detto in risposta a Donatella Salina

        Al Jazeera non centra proprio un fico secco. Rileggiti l’articolo. Avete la coda di paglia, cari seguaci di un Profeta riciclatore di idee altrui e sanguinario.

  19. Cristian Farano ha detto

    E comunque, è qui concludo, vista la tanta islamofobia che vedo, non consento a nessuno di dire che mi sono convertito perdere tempo snobbosa sciccheria, io studio arabo e Urdu, mi occupo di sufismo, prendo le distanze chiaramente dai folli che hanno scritto quei commenti musulmani, poi i commenti islamofobi, apparentemente aulici del signor Lorenzo manco li seguo più…. Onore al suo allungare il brodo per dei commenti malati di gente malata assai, semplicemente gli imbecilli religione non hanno. Per il resto finisco qui, e certe generalizzazioni pseudodotte sono alla pari dei commenti di quei tipi, comunque signor Lorenzo io mi sono convertito all’islam per fede la snobbosa sciccheria la lascio alla sua islamofobia tanto di moda…… Comunque sappia che islam non è solo guerra è stata una grande civiltà che ha saputo riprendere eredità del passato, Ibn Sina di Averroe, algebra etc, ma so che smentira’pure questo…. Siamo barbari noi musulmani… Senza civiltà….

    • Sebastiano ha detto in risposta a Cristian Farano

      Quando vi si vedrà scendere in moltitudine “in piazza” (non con numeretti da prefisso telefonico, come per certe manifestazioni) per dire:
      – NO all’interpretazione letterale del Corano;
      – NO ai predicatori di odio nelle moschee;
      – NO a certe pubblicazioni (persino di Università) che incitano all’odio e persino alla sharia;
      – NO alle azioni discriminatorie (e spessissimo criminali) di TUTTI gli stati DEL MONDO a maggioranza musulmana nei confronti degli appartenenti ad altre fedi;
      – NO alla copertura e al fiancheggiamento dei criminali islamici (visto che finora neppure uno dei terroristi è stato denunciato da musulmani)
      – NO ai finanziamenti delle moschee che provengono da stati fiancheggiatori del terrorismo internazionale e propugnatori dell’islam più radicale e violento;
      – NO alla negazione della libertà di culto (comprese le conversioni ad altre fedi) per tutte le altre fedi in qualunque territorio del mondo
      – ….

      SOLO ALLORA sarete credibili. Fino ad allora sarete sempre quello che siete oggi: minuscolissima minoranza, per niente titolata a parlare in nome dell’enorme altro universo islamico che dice cose molto diverse dalle tue. Se (Dio non voglia) un giorno i vostri correligionari prenderanno il potere, forse le vostre teste rotoleranno per prime.
      Vai in una qualsiasi moschea, dì le cose che hai detto qui e quelle che ti ho elencato: ne avrai una prova evidente.
      Buona fortuna

      • Donatella Salina ha detto in risposta a Sebastiano

        Tunisia Marocco Libano Turchia tutti paesi a maggioranza musulmana dove cristiani ed ebrei sono rimasti per secoli grazie alla politica di tolleranza praticata dai Sultani per 1300 anni mentre qui si bruciavano le streghe e si massacravano gli aderenti ad altre fedi Quanto al terrorismo facomodo a chi vuole la guerra permanente per vendere le armi non certo alle popolazioni che ne sono vittime al 80 per cento musulmani Lascia stare i nostri imam e le nostre moschee luoghi di dialogo con cristiani ed ebrei di pace di condivisione di fratellanza di civiltà

        • lorenzo ha detto in risposta a Donatella Salina

          Tunisia Marocco Libano Turchia tutti paesi di antichissima fede cristiana ora a maggioranza musulmana… ed anche l’europa oggi sarebbe mussulmana se l’espansione islamica non fosse stata fermata con le armi: oggi la riconquista è ripresa anche grazie al ventre delle rinnegate come te.
          Che Dio abbia misericordia dell’anima tua.

          • Sebastiano ha detto in risposta a lorenzo

            Tunisia, Marocco, Libano e Turchia (e questi sarebbero pure i più “democratici”), dove l’islam si è insediato con la guerra e sterminando i cristiani che c’erano prima (cosa che vi scordate frequentemente), e dove ANCORA OGGI NEL 2018, chi non è musulmano è discriminato COSTITUZIONALMENTE. Magari poi parliamo pure degli altri stati musulmani al mondo, tipo Pakistan o simili, sui quali, in pubblico, non spendete nemmeno mezza sillaba della deplorazione che fate in privato…
            Quanto al terrorismo e a chi lo finanzia, fatti un giretto dalle parti del Qatar e dell’Arabia Saudita per sapere chi compra e chi vende.
            Io non lascio stare un bel nulla: la tua visione favolistica delle moschee “luoghi di dialogo con cristiani ed ebrei di pace di condivisione di fratellanza di civiltà” esiste solo nella tua fantasia. La magistratura ha già appurato quello che ci si faceva in parecchie di esse, e in altrettante madrasse. In compenso nessuno di voi, così attenti alla “condivisione” ha mai denunciato gli imam predicatori d’odio.

        • Gianluca C. ha detto in risposta a Donatella Salina

          Ma non basta nemmeno andare troppo lontano per ricordare che l’unico paese sotto la dominazione nazista che NON consegnò gli ebrei ai tedeschi fu un paese in larga parte musulmano.
          D’altronde, Donatella, come fai a discutere con gente islamofoba e xenofoba che non fa che ripetere slogan di siti intrisi di fondamentalismo?

          • lorenzo ha detto in risposta a Gianluca C.

            Hai ragione, i paesi islamici supportavano direttamente i nazisti nello sterminio degli ebrei:
            http://www.archiviostorico.info/libri-e-riviste/3331-la-mezzaluna-e-la-svastica-i-segreti-e-lalleanza-tra-il-nazismo-e-lislam-radicale-

            • Gianluca C. ha detto in risposta a lorenzo

              Hai ragione, i paesi islamici supportavano direttamente i nazisti nello sterminio degli ebrei:

              Che al-Husseini fosse un macellaio (né più né meno di altri figuri della civiltà cattolica del tempo) non ci piove. Ma dire che i paesi islamici supportavano direttamente i nazisti, come se al-Husseini fosse TUTTI i paesi islamici, è una pura menzogna.
              Ti ripeto, vennero a prendere gli ebrei a Roma e non ci riuscirono nell’Albania retta da un re musulmano

              • lorenzo ha detto in risposta a Gianluca C.
              • Sebastiano ha detto in risposta a Gianluca C.

                Tattica ben consolidata: quando vi si mostra qualcuno dei vostri che ha combinato schifezze dite che non vi rappresenta. Più o meno come quelli dell’Isis, solo che non avete argomenti per dimostrarlo.

                • Gianluca C. ha detto in risposta a Sebastiano

                  Per la 746° volta metti in bocca ad altri parole non dette. A questo punto dubito che tu lo faccia apposta, forse è un problema di comprendonio.
                  Il tuo sodale ha detto una fesseria, cioè che i paesi islamici supportavano direttamente i nazisti nello sterminio degli ebrei.
                  Ho semplicemente risposto che al-Husseini, da lui citato, NON è “tutti i paesi islamici”.
                  Sarebbe come dire che tutti i paesi cristiani erano fascisti perché il cattolicissimo Francisco Franco lo era.
                  E ho ribadito che l’unico paese europeo che non consegnò gli ebrei ai nazisti fu un paese in larga parte musulmano.
                  Ti è chiaro adesso? O vuoi continuare nei tuoi sproloqui?

                  • Sebastiano ha detto in risposta a Gianluca C.

                    No, mi basta sentire i tuoi, di sproloqui. In attesa degli argomenti.
                    Magari ora mi vieni a dire che tutti i paesi musulmani sono contro l’antisemitismo e la negazione della shoah.
                    E se ce ne sono, invece, dirai che non li rappresenta tutti.
                    Ma c’è una cosa che continui a non spiegare: il (connivente) silenzio di chi non si sente rappresentato.

                    • Gianluca C. ha detto in risposta a Sebastiano

                      Io sto parlando di un PRECISO fatto storico ARGOMENTATO e non suscettibile di smentita: che un popolo europeo musulmano salvò gli ebrei dallo sterminio nazista. NON ho detto altro, NON ho detto che TUTTI i paesi musulmani sono contro l’antisemitismo, sei TU che lo dici. Hai raggiunto la 747° volta, attendo con ansia la tua risposta per sentire per la 748° volta quali parole che non ho detto mi metterai in bocca

                    • Sebastiano ha detto in risposta a Sebastiano

                      Ti ha già risposto Lorenzo. Ma se non vuoi sentire quello che ti ha proposto lui, è inutile che intervenga anch’io.
                      Saluti.

          • Il cavaliere oscuro ha detto in risposta a Gianluca C.

            Davvero? E vogliamo parlare di quanti ebrei Pio XII e la Chiesa hanno salvato???

  20. Cristian Farano ha detto

    Comunque sappiate giacché ci date dei terroristi che molti musulmani sono vittime dei terroristi, che vi piaccia o no, quanto alle argomentazioni del signor Sebastiano, alcune sono pienamente condivisibili, ma non siano appiglio per incitare a odio, poi sulla minima minoranza, beh Sebastiano lo dici tu, ed è il solito argomento per chiamarci collusi….. Tutte scuse, state facendo un immane baccano per i commenti di quei malati, poi non ti preoccupare a prendere il potere saranno i tuoi amici razzisti ed fanatici non islamici e le prime teste a rotolare saranno le nostre, ma forse prima le VOSTRE MIO SEBASTIANO CARISSIMO BUO FORTUNA… COMUNQUE MINORANZA O NO CI ADOPERIAMO NEL FARCI SENTIRE, SAREMO MINORANZA? VA BENE, BASTA NON ESSERE MAGGIORANZA RAZZISTA COME TE…., MI BASTA ESSERE DIFFERENTE DAI JIHADISTI E PURE DA TE E COME TE

    • underwater ha detto in risposta a Cristian Farano

      Qui nessuno è razzista. Il problema non è con la razza araba, turca ec… ,am da lfatto che tu e loro professiate una religione che vuole la scomparsa della nostra.

    • Sebastiano ha detto in risposta a Cristian Farano

      Io non solo non sono razzista, ma neppure faccio alcun appiglio per incitare all’odio.
      Casomai non l’avessi capito io faccio appelli per incitarvi al CORAGGIO, che è cosa che vi manca assai.
      Ti ripeto la mia sfida: quello che sostieni qui (e quello che ti ho detto io, visto che hai detto di condividerlo) VAI A DIRLO APERTAMENTE IN MOSCHEA. Poi vediamo i risultati. Io spero che ti seguano in tanti, ma ho parecchi dubbi.

  21. Vera Sorrentino ha detto

    Ho letto un solo commento e già mi basta per capire quanta ignoranza c’è della religione musulmana. L’Islam non è quello che tutti identificano con l’ISIS o con altre forme di estremismo, perché quelle sono deformazioni o strumentalizzazioni di una religione che ha radici comuni al cristianesimo. Solo dei mentecatti potevano inneggiare alla morte di 40 persone e non sono sicuramente “veri musulmani”. Del resto l’integralismo è comune a tutte le religioni e ne abbiamo molti esempi nel Cristianesimo. Quanto al dialogo interreligioso, esso esiste da secoli come del resto il dialogo fra culture differenti e chi lo nega dovrebbe studiare sia la Storia che la Storia delle religioni. Posso dare un piccolo aiuto: leggere la vita di San Francesco e quella di un grande gesuita, padre Matteo Ricci. Ci sono comunque tanti esempi nella storia, anche recente, di persone che hanno instaurato un dialogo interreligioso, come Giovanni Paolo II o il cardinale Martini e altri meno noti alle masse.

    • lorenzo ha detto in risposta a Vera Sorrentino

      E tu hai instaurato un dialogo rinnegando il cristianesimo?

      • Vera Sorentino ha detto in risposta a lorenzo

        Lorenzo instaurare un dialogo non significa rinnegare la propria religione. Hai presente cosa significa parlare, dialogare? e per prima cosa impara a leggere i commenti. Nel mio ho citato persone che hanno fatto del dialogo interreligioso una ragione di vita. Sono rinnegati anche loro? Ma che idea hai tu e tutti gli altri che fanno dotte citazioni in questa pagina del Cristianesimo? Se le amate tanto ve ne scrivo una io : “Avete inteso che fu detto “Amerai il tuo prossimo” e odierai il tuo nemico. Ma io vi dico: amate i vostri nemici e pregate per quelli che vi perseguitano…. Infatti se amate quelli che vi amano, quale ricompensa ne avete? Non fanno così anche o pubblicani?” (Mt 5, 43-44.46). Questo è un insegnamento di Gesù, è scritto nel Vangelo di Matteo e se vi piace tanto definirvi Cristiani, leggete il Vangelo e non fate citazioni a caso, o peggio a convenienza.

    • extra ha detto in risposta a Vera Sorrentino

      I sedicenti cristiani sono ignoranti per la religione musulmana, pensa poi per la religione musulmana e altre religioni.

      • extra ha detto in risposta a extra

        errore
        I sedicenti cristiani sono ignoranti per la religione cristiana, pensa poi per la religione musulmana e altre religioni.

        • Cristian Farano ha detto in risposta a extra

          Caro signor extra ciò che noto tra i vari commenti è semplicemente odio per i musulmani e arroganza nel sentirsi superiori, e tanti saccenti o chi pensa che unica religione sia il Cristianesimo….

          • Sophie ha detto in risposta a Cristian Farano

            Ma smettila di fare la vittima e di tacciare chiunque abbia fede in Gesù Cristo di islamofobia. I cristiani tiepidi vi hanno troppo viziati… W Cristo Re.

      • Brunello ha detto in risposta a extra

        Io non sono affatto ignorante: leggiti la Sura 9 e poi dimmi cosa ne pensi…ammesso che ti riesca a capire visto che tutti ti considerano ateo mentre io pensavo che fossi un protestante 🙂

    • Cristian Farano ha detto in risposta a Vera Sorrentino

      Adesso cara Vera, ti danno della rinnegata verso il Cristianesimo, solo perché parli di dialogo, signor Lorenzo, la signora Vera, ha più fede di te, di chi dice e prega Dio di non morìre musulmana, o di chi si ritiene superiore sostenendo che gente come me sia un troll, il tipo che si chiama ENIGMA, chieda a Vera chi io sia è quale sia il mio impegno

  22. Roberto Reggi ha detto

    Ciò però, se volete a qualcuno un giro di camomilla posso offrirla io 🙂 Nessuno dice che tutti i musulmani siano fondamentalisti, e se qualcuno lo dicesse ovviamente sbaglierebbe. Ed è bello finalmente vedere spuntare nelle discussioni online qualche commento di qualche islamico italiano (NB: islamico italiano non è un ossimoro) che prende le distanze dai post con tono fondamentalista che esultavano per la caduta del ponte di Genova. Punto. Notte 🙂

    • Cristian Farano ha detto in risposta a Roberto Reggi

      Beh Roberto, la camomilla la dovrebbero bere tutti specialmente chi, per dei vilissimi commenti di alcuni musulmani, sta accusando tutti noi di essere dei diavoli, oppure c’è chi mi dà del trollino, tipo il signor ENIGMA, che forse gradirebbe che tutti noi musulmani fossimo dei pazzi fanatici o antisemiti, che dire complimenti per il vostro essere cristiani…. Alcuni di voi NON SONO DIFFERENTI DA ALCUNI DI NOI, E CERTI COMMENTI LO DIMOSTRANO, COMUNQUE SIGNORE ENIGMA NON SONO UN TROLL LA SIGNORA VERA SORRENTINO SA CHI IO SIA CHIEDI A LEI, HO SUGGERITO IO DI SCRIVERE QUI, QUINDI ENIGMA IL TROLLINO FALSO SEI TE, IO, CARO ENIGMA, E CON ME MOLTI NON SIAMO TROLL, PURTROPPO ANCHE RAZZISTI ISLAMOFOBI, COME QUALCUNO QUI NON È UN TROLL, DETTO QUESTO FATELA FINITA CON STA ASSURDA POLEMICA CI SONO DEI MORTI DA PIANGERE E VOI E QUEI MUSULMANI ESULTATANTI LI STATE OFFENDENDO, COMMENTI NAUSEABONDI

      • Roberto Reggi ha detto in risposta a Cristian Farano

        Ciao Cristian, ovvio che il mio invito alla calma e a moderare i toni non era certo rivolto direttamente a te! 🙂 Non credo dovrebbe essere necessario evidenziarlo, ma sono convito come te che ci voglia sempre rispetto per tutte le persone, in particolare sul web, e alcuni commenti in questa pagina sono effettivamente sopra le righe e mi dispiacciono parecchio… Ti saluto, con stima!

      • Il cavaliere oscuro ha detto in risposta a Cristian Farano

        Però, Cristian, scusa ma smettila di fare la vittima. L’articolo parte da un fatto grave e innegabile: che ci siano dei musulmani che hanno gioito per la morte di persone attribuendo la disgrazia alla volontà di Allah, dimenticando che sono morti pure due musulmani albanesi nel crollo! Ora: 1) in base a molti commenti letti, il messaggio rivolto a te/voi è sostanzialmente questo “Esiste un Islam non violento con un approccio moderno all’interpretazione del Corano? Bene allora fatevi conoscere, fatevi sentire, diventate la maggioranza”! Il sufismo mi risulta sia sempre stato perseguitato dallo stesso Islam: come mai? 2) A me l’Islam non piace, detto sinceramente (mi piace piuttosto l’atteggiamento convinto che avete verso la vostra fede e la fedeltà soprattutto alla preghiera, che invece purtroppo vedo molto carente nel Cristianesimo). E allora, posso avere il diritto di dire che una religione non mi piace o per questo devo essere tacciato di istigazione all’odio, islamofobia, razzismo ecc.?

  23. Brunello ha detto

    Molto interessanti i commenti di questi amici musulmani moderati però non mi hanno convinto: a me risulta che il Corano e’ dettato da Allah e la Sura 9 invita alla guerra contro i politeisti. Del resto Maometto non era un uomo di pace. Quindi dire che l’interpretazione giusta del Corano NON sia quella letterale mi sembra contrario a tutto quello che so dell’islamismo. Spero comunque che questa discussione sia uno spunto per ripensare alle proprie decisioni e scegliere il cristianesimo

    • extra ha detto in risposta a Brunello

      Siete naif completamente, non avete il minimo del conoscenza umana.
      Una persona si converte quando ha una crisi forte spirituale, una sofferenza che lo avvicina alla morte, e ha un esempio vivo di sacrificio vero in pratica, nella vita reale. Veramente tu credi che qualcuno si converte leggendo nel blog commenti di anonimi? Da punto di vista della conversione ogni commento nel blog risulta un stupidaggine anche se fosse la verità assoluta.

      Per non dire che 90% dei commenti nel blog sono veramente stupidaggini nauseabondi.

    • Cristian Farano ha detto in risposta a Brunello

      GRAZIE MILLE BRUNELLO, RISPETTO IL CRISTIANESIMO, MA HO FATTO LA MIA SCELTA, PIUTTOSTO SIATE VOI COERENTI CON I VALORI DELLA VOSTRA FEDE, INVECE QUI VEDO UN ODIO IMMENSO NON DIVERSO DA QUELLO CHE I JIHADISTI NUTRONO VERSO I NON MUSULMANI, UN PO’ DI RISPETTO PER LE SCELTE ALTRUI

      • Brunello ha detto in risposta a Cristian Farano

        Ok, accolgo il tuo invito e cercherò di essere coerente, riguardo all’odio secondo me ti sbagli, già e’ un miracolo riuscire a dialogare seppure in un blog. Ad extra vorrei ricordare che le vie del signore sono infinite e che disprezzare il blog in cui si scrive e’ come sputare nel piatto in cui si mangia

  24. Enigma ha detto

    Che strano che sullo stesso post ad un certo punto son spuntati tutti i mussulmani buoni e moderati del wed d’Italia…

    Una coincidenza particolare ancor piu’ quando il pretesto e l’accusa son presenti tutti e due in tutti i commentatori…pretesto del racconto per accusare anche i cristiani di islamofobia…cosa centri non lo so ma mi sorge il lieve sospetto che non sia che un solo trollettino che si spaccia per tanti. In fondo a notarlo bene lo stile e il genere di commento son gli stessi..

    Consiglio in futuro a chi utilizza piu’ nick di almeno sforzarsi di cambiare stile per non essere sgamato.

    Senno’ poi si riconosce la firma….a meno che il tutto non sia intenzionale.

    • Cristian Farano ha detto in risposta a Enigma

      Signor ENIGMA, in primis io non vi accuso di islamofobia, secondo noi saremmo tutti diavoli, e il resto tutta santità??? Non sono un trollettino mio caro, ho suggerito io agli altri di rispondere, ho visto questo articolo in una pagina gestita da musulmani e non si azzardi a dubitare della mio impegno, ho reputato giusto intervenire per esprimere la mia opinione, tutto qua, non sono un troll, risiedo in provincia di Bari, ho 33anni, e non siamo noi musulmani tutti demoni e voi la santità assoluta

      • Enigma ha detto in risposta a Cristian Farano

        Questa risposta la dice lunga…

        Ma a perte questo…mi stai per caso minacciando?..

        Farai mica saltare in aria il sito?….

        Mai affermato quello che afferma lei.

        E io Saro’ pur libera di pensare quel che voglio…nel bene e nel male, di chiunque.

        qui non regna ancora la Sharia.
        Saluti.

  25. Xlove ha detto

    Ai tanti (conservatori, tradizionalisti educati alla scuola della destra religiosa) che stanno incolpando l’Islam di terrorismo, si dovrebbe far notare che il 90% delle vittime del terrorismo islamico sono gli stessi musulmani dissidenti e solo in minor parte i cristiani.

    • Sebastiano ha detto in risposta a Xlove

      E ci puoi fornire i dati?

      • Gianluca C. ha detto in risposta a Sebastiano

        Ci puoi fornire i dati che i musulmani moderati siano una minoranza?

        • Sebastiano ha detto in risposta a Gianluca C.

          No, io non posso fornire dati che non ho. Infatti li sto chiedendo a chi, come te e come lui, fa asserzioni (numeriche, oltretutto) sulle quali vorrei capire se c’è un fondamento serio o se sono le solite boutade da salotto.
          Se anche una semplicissima domanda ti fa scattare il risentimento qualche dubbio me lo pongo.

          • Cristian Farano ha detto in risposta a Sebastiano

            MINORANZA? NON MINORANZA? MA COME TI PERMETTI DI ASSOCIARE TUTTI NOI ALLA VIOLENZA E AL TERRORISMO? CI SONO MUSULMANI UCCISI DAI TERRORISTI, STO DISCORSO DI MINORANZA, FATEMI VEDERE QUANTI SIETE È UNA PAGLIACCIATA, STATE FACENDO UN FILOSOFAME IMMENSO, PER I COMMENTI DI IDIOTI E SE NOI MUSULMANI LI BIASIMIAMO CI BECCHIAMO INSULTI O L’ACCUSA DI ESSERE TROLL MA ANDATE A FARVI UN GIRO, POI CARO ROBERTO NOI TUTTI TERRORISTI ED ESTREMISTI… QUI INVECE TUTTI MODERATI E SAGGI

            • Sebastiano ha detto in risposta a Cristian Farano

              Non capisco su cosa e contro chi ti inalberi.
              Uno ha fatto un commento citando un ben preciso numeretto.
              Io ho chiesto se a supporto di questo numeretto avesse dati reali e li potesse fornire.
              Dopodiché siete intervenuti in due per fare pistolotti ma senza rispondere nel merito.
              Niente filosofame (quello lo stai più che egregiamente facendo tu).
              Se sapete rispondere va bene, sennò non è mica obbligatorio intervenire.
              P.S.: beviti una camomilla e sgancia il bock maiuscolo, grazie.

              • Cristian Farano ha detto in risposta a Sebastiano

                Sebastiano sai tutto tu, onnisciente, io ti ho risposto, bevi pure te una camomilla, così conti bene quanti siamo….sta storiella.. Poi i pistolotti siete voi…

                • Cristian Farano ha detto in risposta a Cristian Farano

                  Poi caro Sebastiano, per due commenti di invasati, stai facendo tu e quel Lorenzo un FILOSOFAME IMMENSO, di che vuoi che ti risponda, che siamo una religione cattiva? Va bene siamo cattivi, tu invece nella tua arroganza mi raccomando sciorina versi coranici estrapolati dal loro contesto… Il tutto per due commenti….. Vai a farti un giretto

                • Sebastiano ha detto in risposta a Cristian Farano

                  Al contrario, io ho ammesso la mia ignoranza in merito.
                  Tu hai fatto, come adesso, una dichiarazione di principio (non richiesta) a difesa, ma che non aggiunge nulla a quanto chiedevo. Rileggiti i post e mi darai ragione.
                  P.S.: io camomilla non ne bevo, non ne ho bisogno. Grazie per aver sganciato il Block-Maiusc.

  26. Cristian Farano ha detto

    COMUNQUE, SE NON ERRO CI SONO DUE VITTIME MUSULMANE DI ORIGINE ALBANESI, INFATTI IMAM DI GENOVA DOVREBBE ESSERE AI FUNERALI DI STATO OGGI. PER IL RESTO DUNQUE STATE FACENDO UN IMMENSO BACCANO, ACCUSANDO DI OGNI NEFANDEZZE NOI MUSULMANI, CHE DI CERTO SANTI NON SIAMO, MA MANCO DIAVOLI, POI IO NON ACCUSO NESSUNO DI ISLAMOFOBIA MISTER ENIGMA, NON SONO UN TROLL, MIO CARO ENIGMA… COMPLIMENTI PER TUTTE LE FARNETICAZIONI ESISTENTI E CARO ROBERTO C’È STATO DETTO DI ESSERE ASSASSINI DI TERRORISTI, O MINORANZA INCONSISTENTE PER NON PARLARE DELLE FESSERIE DI ENIGMA, O DI CHI CONTESTA LA NOSTRA SCELTA DI FEDE, IO CONDANNO I MUSULMANI CHE HANNO GIOITO, VI ASPETTO QUANDO SEDICENTI CATTOLICI ESULTERANNO PER LA MORTE DEI MIGRANTI IN MARE, E COMUNQUE MINORANZA O NO NON SIAMO UN TROLL COME A VOLER SMINUIRE LE NOSTRE VOCI

    • lorenzo ha detto in risposta a Cristian Farano

      Caro Cristian, vorrei farti notare che chi, come te, ha abiurato la fede cattolica per farsi mussulmano, è pur sempre cresciuto in un ambiente di cultura cristiana nel quale è ormai data per assodata la netta differenza tra ciò che è “di Cesare” e ciò che è “di Dio”: questo tuo substrato culturale ti porta a leggere il Corano in modo molto diverso da quello che Maometto ha affermato debba essere fatto perché, per l’islam, il compito di “Cesare” è quello di attuare quanto “Dio” ha dettato nel Corano e che è cultura corrente in tutti i paesi a dominazione mussulmana.

      Vuoi inoltre sapere perché la maggioranza delle seconde e terze generazioni di mussulmani europei stanno diventando integralisti?
      Perché sono convinti che i mussulmani, pur superiori a tutti gli altri esseri umani, sono di fatto economicamente e politicamente inferiori ai cristiani in quanto Allah li vuole castigare per aver abbandonato l’applicazione letterale del Corano.

  27. Sebastiano ha detto

    Mi dispiace per te, io non ho fatto nessun filosofame (oltretutto non ne sono neppure capace).
    E non ho mai detto che l’Islam è “una religione cattiva”: ho ribattuto a chi voleva darla a bere che era tutto rose e fiori (e non mi sto rivolgendo a te ma a quella che sosteneva che le moschee erano “oasi di pace e fratellanza con cristiani ed ebrei”).
    Capisco la tua difficoltà, ma ritorniamo sempre lì. Tu sei per una interpretazione del Corano alla luce di quanto già sosteneva il Papa Benedetto XVI a Ratisbona in tempi non sospetti (il 2006)?

    1) «Possono i musulmani trovare, all’interno delle loro risorse intellettuali e spirituali, argomenti islamici a favore della tolleranza religiosa (inclusa la tolleranza verso coloro che si convertono ad altre fedi)?»

    2) «Possono i musulmani trovare, sempre all’interno delle loro risorse intellettuali e spirituali, argomenti islamici per distinguere tra autorità religiosa e politica in uno Stato giusto?»

    Se la risposta è SI, mi fa piacere.
    Ma sorvolando sul fatto che allora Benedetto XVI venne sbeffeggiato tanto in oriente quanto in occidente (con tanto di richiesta di scuse da parte di imam e muftì e dell’intellighenzia laicista nostrana e di oltreoceano), ho espresso l’idea che la tua posizione, seppure encomiabile sotto certi aspetti, sia molto largamente minoritaria. Non volerne prendere atto e darmi per questo dell’arrogante, mi sembra una mossa poco corretta e ragionevole.

    Nel caso poi di questo ramo della discussione dovresti dirmi in che cosa sarei stato arrogante, visto che ho semplicemente chiesto (e non a te) di conoscere i dati a supporto di una certa tesi (numerica) espressa da un’altra persona. Se è una domanda scomoda basta non rispondere, se non si hanno i dati richiesti, idem.
    Se invece mi si mostrano dati che accreditano come accettabile quella affermazione, ne prenderò atto.E finito il chiasso.

  28. Vera Sorrentino ha detto

    Le religioni monoteiste differiscono nella forma , ma non nella sostanza. Non sono uguali, ma tutte riconoscono un unico Dio.

  29. Cristian Farano ha detto

    L’Imam di Genova, ha presenziato il funerale per quelle due vittime musulmane, ma ha rivolto parole bellissime per Genova, per le vittime, per i soccorritori e tutta l’Italia, dunque a quei musulmani esaltanti e agli islamofobi qui presenti, beh questa è la risposta, che vi piaccia o che abbiate a disprezzare, LA MIGLIORE RISPOSTA A VOI TUTTI VOI, CONTINUATE PURE IL BALLETTO, minoranza o no, ci siamo e ci battiamo, altro che tutti uguali e tutti cattivi

    • underwater ha detto in risposta a Cristian Farano

      Nessuno qui nega che un musulmano possa talvolta avere sentimenti umani, ma si constata che di per se il Corano non li predichi affatto verso gli infedeli e consideri giusto solo lo Stato teocratico, il che rende dovunque sia il musulmano agente di uno Stato estero (figurato) e intrinsecamente ostile.

  30. Brunello ha detto

    Fatemi capire una cosa: per i musulmani intervenuti qui il Corano non è stato dettato da Allah ed andrebbe interpretato contestualizzandolo storicamente ?

  31. Danilo ha detto

    Ezechiele

  32. lorenzo ha detto

    Un’ultima domanda a coloro che hanno abiurato il cristianesimo per convertirsi all’islam:
    perché ritengono l’islam superiore al cristianesimo?

  33. Giancarlo Matta ha detto

    ehi, prima di interloquire con me, IMPARA A SCRIVERE IN CORRETTA LINGUA ITALIANA.
    Ti devi vergognare dei TUOI correligionari, visto come si comportano, CAPISCI ?
    In una dozzina di righe hai ripetuto ben sette volte “dio/creatore” : ma chi è ? Tu questo “dio/creatore” lo incontri tutte
    le mattine a colazione ? mi capisci ? e poi, per concludere = SOTTOSCRIVI col TUO NOME + COGNOME le prossime volte che tenti
    di commentare, CHIARO ?

« nascondi i commenti