Risultati della ricerca



Una Chiesa che accoglie, anche in Italia la carità è in movimento

accoglienza chiesaLa speranza oltre le nubi, piccole storie di una Chiesa che accoglie. In un’epoca di corvi, divisioni, scandali e complotti di palazzo, spesso costruiti a tavolino per calmare gli appetiti di una certa stampa di regime, le buone notizie che riguardano l’operato della Chiesa sembrano passare in sordina.

Ma se è vero che un albero che cade fa più rumore di un’intera foresta che cresce, è proprio questo il momento in cui dobbiamo far sentire la nostra voce per rispondere al frastuono di ogni rovinosa caduta con la testimonianza silenziosa e viva di una Chiesa che, comunque vada, ogni giorno si conferma e cresce nella carità.

In un nostro articolo di due anni fa abbiamo presentato un breve e non esaustivo spaccato delle piccole realtà locali sparse in tutta Italia, descrivendo come le diocesi e le parrocchie si siano organizzate per accog

Continua a leggere...
Condividi su:
  • Aggiungi su Facebook
  • Aggiungi su OKNOtizie
  • Aggiungi su Twitter
  • Aggiungi su Windows Live
  • Aggiungi su MySpace

Vivere la vita con al centro Cristo…. (video bellissimo!)

Mudar a vidaMolto belle le parole che ieri Papa Francesco ha pronunciato, tutte "a braccio", durante la sua visita alla città di Napoli. Non sono mancate stoccate alla corruzione, alla mafia, alla società che preferisce la compagnia dei cagnolini a quella dei bambini, allo «sbaglio della mente umana che è la teoria del gender, che crea tanta confusione. Così la famiglia è sotto attacco».

Il prodigio della liquefazione del sangue di San Gennaro si è verificato, non era accaduto né con Giovanni Paolo II né con Benedetto XVI (per chi volesse approfondire segnaliamo il nostro dossier sugli studi scientifici che sono stati realizzati), così come nell'agosto scorso uno dei veggenti di Medjugorje ha riferito un inedito messaggio della Madon

Continua a leggere...
Condividi su:
  • Aggiungi su Facebook
  • Aggiungi su OKNOtizie
  • Aggiungi su Twitter
  • Aggiungi su Windows Live
  • Aggiungi su MySpace

L’autentico femminismo è quello cattolico

Francesco e le donne«La vera emancipazione femminile non sta in una formalistica o materialistica eguaglianza con l’altro sesso, ma nel riconoscimento di ciò che la personalità femminile ha di essenzialmente specifico, la vocazione della donna ad essere madre» disse Paolo VI all’Unione dei giuristi cattolici nel dicembre 1972. Non c'è nulla di essenzialmente specifico della personalità femminile che donare la vita ad altri esseri umani, prendersi cura di loro.

Per questo l'unico autentico femminismo, paradossalmente, può solo essere cattolico. Perché solo la Chiesa oggi valorizza davvero la differenza sessuale, onorando la specificità femminile. E' questa la linea di fondo del libro “Papa Francesco e le donne” (Sole 24 Ore, 2014) scritto da Giulia Galeotti e Lucetta Scaraffia, e ottim

Continua a leggere...
Condividi su:
  • Aggiungi su Facebook
  • Aggiungi su OKNOtizie
  • Aggiungi su Twitter
  • Aggiungi su Windows Live
  • Aggiungi su MySpace

Shoah: domandiamoci dov’era l’uomo, non dov’era Dio

Francesco Yad VashemIl pellegrinaggio di Papa Francesco in Terrasanta è stato commovente, siamo sempre più grati allo Spirito Santo per averci donato quest'uomo, questo riferimento, questa pietra a cui appoggiarci per rendere salda e sicura la nostra fede.

I momenti importanti sono stati moltissimi, forse tra tutti l'invito al presidente Shimon Peres e al presidente palestinese Abu Mazen per «una preghiera di pace» in Vaticano, che ovviamente è il frutto di di una molto discreta operazione diplomatica che la Santa Sede ha compiuto nei giorni immediatamente precedenti la visita del Pontefice in Terrasanta. Fondamentale anche l'incontro con il patriarca Bartolomeo, che ha allargato notevolmente la possibilità di un'unità tra cattolici e ortodossi.

Molto interessanti anche le parole di Francesco durante la visita al Memoriale di Yad Vashem. Come

Continua a leggere...
Condividi su:
  • Aggiungi su Facebook
  • Aggiungi su OKNOtizie
  • Aggiungi su Twitter
  • Aggiungi su Windows Live
  • Aggiungi su MySpace

Le “Famiglie arcobaleno”: «vanno bene anche 18 genitori»

Giuseppina La DelfaPerché il luogo di crescita per un bambino sia idoneo, non soltanto non sarebbe importante la presenza del padre e della madre, ma «non importa se siano uno, due o diciotto» i genitori. Anche 18 papà omosessuali, quindi, vanno bene. Ad essere convinta di questi valori è Giuseppina La Delfa, presidente delle "Famiglie arcobaleno".

Recentemente, con la tolleranza che la contraddistingue, ha infatti risposto pubblicamente niente meno che a Papa Francesco, il quale ha osato sostenere e difendere «il diritto dei bambini a crescere in una famiglia, con un papà e una mamma cap

Continua a leggere...
Condividi su:
  • Aggiungi su Facebook
  • Aggiungi su OKNOtizie
  • Aggiungi su Twitter
  • Aggiungi su Windows Live
  • Aggiungi su MySpace

La bufala dell’appartamento di lusso del card. Bertone

Francesco e BertoneQuella che segue è la lettera che il cardinale Tarcisio Bertone ha inviato ai settimanali diocesani di Vercelli e Genova. Si tratta della replica ad alcuni articoli apparsi sulla stampa nei giorni scorsi che alludevano a "traslochi di lusso" dell'ex Segretario di Stato vaticano in un attico di 700 metri quadrati (il grassetto è un'aggiunta della redazione UCCR).

   

Egregio Direttore,

nei giorni scorsi alcuni media hanno parlato in maniera malevola a proposito dell’appartamento che abiterò in Vaticano e, per rincarare la gogna mediatica, l’ “informatore” ne ha raddoppiata la metratura. E’ stato detto, fra l’altro, che il Papa si sarebbe infuriato con me per tanta opulenza. Addirittura è stato messo a confronto lo spazio del “mio” appartamento co

Continua a leggere...
Condividi su:
  • Aggiungi su Facebook
  • Aggiungi su OKNOtizie
  • Aggiungi su Twitter
  • Aggiungi su Windows Live
  • Aggiungi su MySpace

Il senso della Pasqua: “tu sei unico, per questo non morirai”

Cristo risortoIn un breve scambio di battute (il video lo trovate più sotto) tra Papa Francesco e un fedele in Piazza San Pietro è racchiuso tutto il valore del cristianesimo.

"Papa Francesco sei unico", gli urla uno delle migliaia di fedeli mentre sta passando con la sua papamobile, Francesco senza esitazione risponde: "Anche tu, anche tu sei unico, non ci sono due come te".

Da una parte l'odio verso l'uomo espresso da tutte le filosofie nichiliste, comuniste, ateiste, riduzioniste, scientiste, che vogliono convincerci che l'umanità è semplicemente un nient'altro che, che siamo un caso accidentale, che abbiamo il 99% dei geni in condivisione con gli scimmioni (è vero, ma anche il 50% in condivisione con le banane. E allora?), che non siamo liberi, che la coscienza è un epifenomeno del cervello, che

Continua a leggere...
Condividi su:
  • Aggiungi su Facebook
  • Aggiungi su OKNOtizie
  • Aggiungi su Twitter
  • Aggiungi su Windows Live
  • Aggiungi su MySpace

Un ringraziamento al rabbino Riccardo Di Segni

Riccardo Di SegniSiamo felici di ringraziare pubblicamente il capo della Comunità ebraica di Roma Riccardo Di Segni, per la lettera che ha pubblicato recentemente su "Repubblica" indirizzata ad Eugenio Scalfari.

Con poche parole è riuscito a chiarire benissimo la nota strumentalizzazione delle parole di Papa Francesco nata in ambiente laicista e cavalcata irrispettosamente da Scalfari, che vorrebbe passare invece come nuovo amicone del Pontefice. Facciamo prima a citare direttamente le parole di Di Segni quando parla dell'innovazione di Papa Francesco: «Sull'immagine proposta di una Chiesa povera, sulla volontà del papa di lotta alla corruzione, sul suo richiamo all'onestà non ci sono dubbi. Ma cosa c'è di sostanza nella sua apertura a

Continua a leggere...
Condividi su:
  • Aggiungi su Facebook
  • Aggiungi su OKNOtizie
  • Aggiungi su Twitter
  • Aggiungi su Windows Live
  • Aggiungi su MySpace

Il complottismo del “teologo” Hans Küng

Hans KungIl vero padre spirituale del nostro Vito Mancuso non è certamente il card. Carlo Maria Martini, che la pensava diversamente da lui su quasi tutto, ma il teologo svizzero Hans Küng.

Da sempre ossessionato da Joseph Ratzinger, suo relatore di laurea all'università di Monaco nel 1970. Il Pontefice emerito, qund'era a capo della Congregazione per la dottrina della fede nel 1984, avviò un procedimento ecclesiale nei suoi confronti per l'incompatibilità delle sue bizzarre posizioni con l'insegnamento della teologia cattolica. Così è iniziato l'odio irrefrenabile verso Ratzinger e il Vaticano, lui un teologo di periferia noto grazie alla strumentalizzazione della sua figura da parte dei media anticlericali e Ratzinger addirittura fatto Papa, ovvero successore di Pietro.

La novità è che finalmente da oggi ha cominciato ad opporsi anche a Papa Francesco. Il motivo? Non avergli dato retta ed aver condannato l'aborto e rifiutato il sacerdozio femminile nella

Continua a leggere...
Condividi su:
  • Aggiungi su Facebook
  • Aggiungi su OKNOtizie
  • Aggiungi su Twitter
  • Aggiungi su Windows Live
  • Aggiungi su MySpace

Eugenio Scalfari: «effettivamente non so fare giornalismo»

ScalfariUn giornalista è serio e credibile se è imparziale, se nell'intervistare un testimone riporta esattamente quanto egli ha detto mettendolo tra virgolette, senza aggiungere o togliere niente. Ancor di più se l'intervistato è un'autorità morale a livello internazionale come Papa Francesco, le cui singole parole sono meditate da miliardi di persone.

Incredibilmente però Eugenio Scalfari, avendo avuto l'occasione di intervistarlo, si è recato all'appuntamento senza registratore o bloc-notes, mettendo poi tra virgolette frasi e ragionamenti che il Pontefice non ha mai pronunciato e tralasciando altre cose che invece ha detto, oltretutto attribuendogli concetti contrari alla visione cattolica ma combacianti al nichilismo relativista a cui, guarda caso, Scalfari stesso aderisce. Se prima era solo un sospetto, la prova è arrivata quando Francesco non ha riconosciuto

Continua a leggere...
Condividi su:
  • Aggiungi su Facebook
  • Aggiungi su OKNOtizie
  • Aggiungi su Twitter
  • Aggiungi su Windows Live
  • Aggiungi su MySpace