Allarme demografico in Russia: bisogna far nascere i bambini

In Ultimissima 25/8/11 informavamo della decisione del governo canadese di contrastare il rapido invecchiamento della popolazione con incentivi per aumentare i tassi di fertilità e maggiore immigrazione. La stessa questione preoccupa oggi anche il Population Research Institute (PRI) nei confronti della Russia.

La società americana ha infatti realizzato un breve documentario nel quale affronta il problema demografico russo. Il presidente del PRI, Steven Mosher, ha dichiarato che la Russia è oggi “demograficamente fatiscente”. Ha poi proseguito: «Se la Russia non innalza velocemente il suo tasso di natalità, il suo paesaggio umano presto assomiglierà ai monumenti del crollo sovietico che si possono visitare lì. E’ imperativo per la sopravvivenza del popolo russo che, ancora una volta, ci si pensi alla fertilità, iniziando a rinnovare se stessi. Solo allora saranno in grado di trasformare la loro economia e la loro cultura».

Già nel maggio 2011 il presidente Putin ha dichiarato di aver preso delle decisioni per aumentare il tasso di natalità, investendo 1.500 miliardi di rubli in progetti di demografia per migliorare l’aspettativa media di vita e per aumentare il tasso di natalità dal 25 al 30% in tre anni. Ha poi inaugurato la prima legge “pro-life” dopo la caduta del regime sovietico ateo-comunista, con l’obiettivo di squalificare l’aborto nel piano sanitario nazionale, grande responsabile della decrescita demografica (cfr. Ultimissima 4/5/11). E’ di pochi giorni fa invece la notizia che la Duma, cioè la camera bassa dell’Assemblea Federale russa, ha iniziato a discutere una serie di revisioni al cosiddetto diritto all’aborto (cfr. Ultimissima 10/9/11).

 

Questo è il breve documentario diffuso dal Population Research Institute (PRI).

Condividi su:
  • Aggiungi su Facebook
  • Aggiungi su OKNOtizie
  • Aggiungi su Twitter
  • Aggiungi su Windows Live
  • Aggiungi su MySpace

78 commenti a Allarme demografico in Russia: bisogna far nascere i bambini

« nascondi i commenti

  1. Friviar ha detto

    Anche noi abbiamo questo problema. Popolazione over 60 sempre più numerosa e a carico di una sempre più piccola forza lavoro.

    0
    • Carlo ha detto in risposta a Friviar

      Già. Eppure come sappiamo bene c’è tutto un movimento di radicali, ecologisti, wwf, neomaltusiani e abortisti che si sono alleati e vogliono sostenere il contrario.

      0
  2. Massimiliano ha detto

    La Natura agogna la nostra sparizione. La Terra tutta leva una silente preghiera al Cielo affinché il flagello chiamato “Uomo” sia finalmente debellato. E quando il Sinistro Mietitore avrà compiuto la sua opera, dalle selve si leveranno grida di giubilo.

    http://www.vhemt.org/iaboutvhemt.htm
    http://it.wikipedia.org/wiki/Movimento_per_l%27estinzione_umana_volontaria

    0
    • Hugo ha detto in risposta a Massimiliano

      Pazzesco! E’ il ritorno del paganesimo più crudo e militante..

      0
    • Piero ha detto in risposta a Massimiliano

      E’ proprio quello che vogliono fare.
      E il bello che non c’e’ niente di nascosto. E’ tutto alla luce del sole…
      Lo scopo, attraverso i mass media e’ di mettere paura. Paura del futuro.
      Eppure abbiamo passato periodi ben peggiori…
      Nel dopoguerra, la gente faceva 4-5 figli.
      C’era speranza nel futuro.
      Adesso no, ci borbandano di notizie negative esagerandole oltre ogni misura. Perche’?
      ma per farci paura…
      Chi vuoi che si faccia una famiglia, affronti le sfide del futuro con serenita’, con questi chiari di luna?
      Chi vuoi che metta al mondo dei figli?
      Perche’ affannarsi a pubblicizzare sempre e comunque ai quattro venti, con notevole dispendio di soldi, che Dio non c’e’, che Dio non ci aiutera’ mai?
      Ad un vero ateo quello che credono gli altri non gliene frega nulla.
      Meglio godersela finche’ si e’ in tempo, buttando interamente tutti i propri soldi in sesso, e ogni cosa che porti al godimento estremo, nel piu’ sfrenato edonismo, senza risparmiare niente (quel poco che si puo’) perche’ risparmiare vuol dire avere fiducia nel futuro…
      Vogliono TUTTI i nostri soldi, adesso.
      Stanno mettendo in ginocchio intere nazioni, per papparsi quanto piu’ possibile dei nostri risparmi…
      La Borsa? Mio padre diceva che era la “piscina degli squali”…

      0
    • Piero ha detto in risposta a Massimiliano

      E’ involontariamente comica l’affermazione contenuta nel loro sito:
      i Sostenitori del VHEMT (che vuol dire Movimento per l’estinzione umana volontaria, n.d.r.)non sono necessariamente a favore dell’estinzione umana,

      e riportata da Wikipedia

      come dire il Cristianesimo non e’ necessariamente a favore di Cristo

      0
    • nic ha detto in risposta a Massimiliano

      Non preoccupiamoci molto di questi… se sono davvero coerenti, nel giro di qualche decennio dovrebbero… estinguersi!

      0
    • alèudin ha detto in risposta a Massimiliano

      che poi se ragionassimo secondo le loro logiche anche se l’uomo si estinguerà nascerà un altro essere auto-cosciente che probabilmente farà gli stessi errori e così via per l’eternità.

      0
      • Giorgio D. ha detto in risposta a alèudin

        Spero sia una battuta…

        “Noi Volontari del VHEMT siamo realistici. Sappiamo che non vedremo mai il giorno nel quale non ci saranno esseri umani sul pianeta. Il nostro è un obiettivo a lungo termine.”

        Io sono convinto che neanche l’ultimo essere umano sulla terra riuscirà mai a vedere la terra senza esseri umani… finché c’è lui! 🙂

        0
    • gabriele ha detto in risposta a Massimiliano

      dovrebbe essere vietato
      è peggio dei nazisti

      0
  3. Filippo Meroni ha detto

    ben vengano ricerche come queste! non è più possibile parlare di bomba demografica senza porsi al di fuori della scienza

    0
  4. enrico ha detto

    Buon giorno.
    Vi segnalo una curiosità.
    Per la seconda volta, presumo ma posso sbagliarmi, i miei commenti potrebbero aver talmente infastidito i “moderatori” del sito UAAR da impedirmi di scrivere (o almeno così sembra considerato il fatto che mi è impossibile commentare sulle loro “ultimissime”.

    Il primo spiacevole episodio si era verificato nel Luglio 2010
    Dopo un certo numero di interventi nel sito mi sono trovato disabilitato a commentare.
    Il giorno stesso è tuttavia comparso misteriosamente un “enrico” che ha cominciato a straparlare.
    Gli altri utenti si sono divertiti a sbeffeggiarlo.
    Certo una tecnica piuttosto strana per dei fautori del libero pensiero

    Cfr:
    RU486: dal ministero linee-guida restrittive alle regioni – UAAR …
    http://www.uaar.it/…/ru486-dal-ministero-linee-guida-restrittiv...

    Dopo aver frequentato per alcuni mesi il blog di Tornielli, ho riprovato a scrivbere sul sito UAAR.
    Il commento dopo un pò veniva accettato, così ho continuato a scrivervi.
    Venivo accusato di andare OT, ma sinceramente lo facevo solo in risposta ad affermazioni lette nelle ultimissime e postate da simpatizzanti laicisti.

    Dopo l’ultimo confronto sul sito con alcuni utenti

    cfr

    “Torino, inaugurata stazione metro ‘Porta Susa’ con preghiera e benedizione
    11 settembre 2011, inserito da admin, in Generale, Notizie”

    Leggo Lunedì mattina

    “Nuovo regolamento delle Ultimissime
    12 settembre 2011, inserito da admin, in Generale, Notizie, UAAR”

    Provo a postare un commento nell’ultimissima su Vasco Rossi, ma pur acettando il regolamento, scrivendo il solito nick con la solita mail leggo

    “errore bisogna accettare il regolamento delle ultimissime”
    Cosa che sinceramente avevo fatto, spuntando l’apposito riquadro.

    Strani comportamenti per dei fautori del libero pensiero, teoricamente.

    0
  5. Alessandra ha detto

    Oggi anche Tornielli è strano questo mio commento è “in moderazione” da circa 5 ore

    (nel frattempo altri miei commenti sono stati subito pubblicati insieme ad altri commenti)

    Esiste una persecuzione molto più “sottile”, caro Carlo. Ed è una persecuzione che si attua quando si dice: “la fede è un fatto privato” oppure “pensate alle anime” che poi piano piano diventa: “fatevi gli affari vostri e NON CI IMPONETE il vostro credo”… E’ una china pericolosa che poi giustifica i massacri in altri paesi: “Se la sono andata a cercare”, “dovevano essere più intelligenti” “non dovevano mettere a rischio la propria vita” dimenticandosi che LA TUA STESSA ESISTENZA COME CRISTIANO E’ UNA PROVOCAZIONE. In certi paesi la “provocazione” viene punita con l’eliminazione fisica. In altri, come la civile Europa, si chiede ai cristiani (cattolici più che altro) IN NOME DELLA LIBERTA’ di “suicidarsi” socialmente.

    Non ci credete? Guardate qua.

    http://www.youtube.com/watch?v=Kulzt2nhsGs&feature=related

    Cosa c’è che non va?
    http://www.youtube.com/watch?v=XCw1SXFul6k&feature=related

    Pregare (mentre si è si è insultati) è una provocazione….

    0
    • Piero ha detto in risposta a Alessandra

      Un suggerimento:
      se non c’e’ il solito moderatore iscritto all’UAAR (mi succede che a me i commenti non li accetti direttamente, manco passa in moderazione)
      evita di mettere link, o meglio, quando metti un link cambia “http” con “h**p”.
      Ho notato che se metti unlink mand subito in moderazione…

      0
    • Piero ha detto in risposta a Alessandra

      Cosidera che rispondere a tale “Carlo” sul blog di Tornielli e’ come rispondere ad un muro. Loro sono i “liberi pensatori”…
      Aveva sbandierato quella cretinata dell’ “anello mancante” come “botta della scienza alle religioni”, e’ stato sbugiardato e ha messo la coda tra le gambe e ha parlato d’altro (senza proferire parola sugli argomenti usati per tacitarlo)…

      0
    • Piero ha detto in risposta a Alessandra

      Toh! Evidentemente il moderatore iscritto all’UAAR di Tornielli ci ha letto…
      E’ appena comparso il tuo commento…

      0
  6. Alessandra ha detto

    Grazie Pietro, ho corretto ed ora si vede!

    0
    • Piero ha detto in risposta a Alessandra

      PierO 😉

      0
    • Piero ha detto in risposta a Alessandra

      Ah quell’idiota che ti voleva denunciare sul canale di Youtube…
      Doveva chiamare il “Codacons”… Cosa cavolo c’entri il codacons lo sa solo la sua mente bacata…
      Cmq stai attenta che questi idioti hanno appoggi molto in alto (vedi il caso di Englaro che non si puo’ dire nulla se no si viene condannati).
      Non sarebbe la prima volta che una denuncia viene accettata, ed una di segno opposto viene rifiutata “per diritto d’opinione”…

      0
      • Alessandra ha detto in risposta a Piero

        Hai capito male. Non voleva denunciare me. Mi invitava a denunciare il tizio e se non lo facevo io lo faceva lui…

        0
        • Piero ha detto in risposta a Alessandra

          Oooops… Vedi che essere da 3 parti contemporaneamente, e lavorare, e badare a casa, non puo’ farmi molto bene! 😉
          Chiedo scusa a te ea quello che ho insultato.

          0
        • Piero ha detto in risposta a Alessandra

          Ma scusa, tu non sei alexxx80?
          Io leggo qui:
          @Auron3488 a causa delle pesanti offese personali ricevute dall’utente alexxx80 le consiglio di rivolgersi al Codacons per una denuncia. In caso contrario lo farò io.
          MrAguado33 1 giorno fa

          0
          • Piero ha detto in risposta a Piero

            Comunque falla tu una bella denuncia…
            Dichiara che sei stata discriminata per il tuo credo ed insultata (la verita’!). Vediamo se questo abbassa le penne…

            0
          • Alessandra ha detto in risposta a Piero

            Per l’appunto. La frase scritta male, ma ti assicuro che le cose stanno come ti ho detto. Basta che vedi il suo profilo…

            0
  7. enrico ha detto

    @ Piero

    Presumo che sia un fatto personale.
    Anche se scrivo un commento di due righe non passa manco per la moderazione, ma compare che non ho accettato il regolamento, cosa inesatta.
    Del resto qualcuno si era già divertito. come ho segnalato, a scrivere stramberie con il mio medesimo nick “enrico” il 14 luglio e per alcuni giorni in seguito.
    Poichè il medesimo giorno risultavo disabilitato a commentare, dubito fosse un evento casuale.

    Non capisco questa paura del confronto da parte di chi sembrerebbe più che sicuro delle proprie opinioni.

    0
  8. a-ateo ha detto

    devo dire che quelle volte che un commento cattolico passa vanno in grosse difficoltà….Mi somigliano ai testimoni di geova nel modo di ragionare. Se escono dal solito binario non si raccapezzano più.
    adesso neanche i miei commenti vengono accettati.
    Se i vostri commenti non vengono accettati vuol dire che siete percepiti come “pericolosi” per la capacità critica media del socio Uaar.
    Ricordiamoci che Crippa e Paoletti vogliono impugnare il diritto uaar a percepire il 5pm per mancata democrazia all’interno. Bloccare i commenti contrari si poteva sicuramente fare in URSS, ma credo che chi usufruisce di contributi statali (soldi anche miei e tuoi…) non lo possa fare in Italia. I soldi pubblici impegnano alla ricerca della verità in contraddittorio, non possono essere un mezzo per “selezionare” i commenti e costruirsi una verità a proprio vantaggio.
    Rinunzino al 5pm se vogliono coltivarsi un orticello privato al posto di un giardinetto pubblico.
    Infine, regola quattro: i commenti siano “cordiali e cortesi”, dicono.
    Va letta nel seguente modo: “i soci Uaar possono dire quello che vogliono, fin quasi alle bestemmie, i cattolici offendono sempre, per il semplice fatto di esistere.
    Ingaggiare un confronto su un sito wordpress permette un confronto pari, infatti se andate sul sito uaar bari vi accorgerete che, in parecchi confronti, hanno smesso di scrivere perdendo la faccia.

    0
    • Piero ha detto in risposta a a-ateo

      Gia’ ci sono abbastanza uuarini nel blog di Tornielli che sparano c***te a raffica che non ce la si fa a stargli dietro…
      Li’ ci sono 3 cattolici e 45 (sempre gli stessi, perlopiu’ vecchi pensionati anticlericali con il veleno sulla lingua) atei furiosi.
      Se poi ci mettiamo pure il moderatore che ogni tanto, guarda caso le risposte cruciali, non ammette (neppure mette in moderazione) le risposte…

      0
    • Enrico da Bergamo ha detto in risposta a a-ateo

      *aateo

      Di solito ci sono 2 3 scambi di battute poi arriva l’attacco alla persona di chi scrive e questo è il meno oppure attaccano i morti ed anche i martiri vedi il fastidio che provano per Maria Goretti ed altri.

      0
  9. a-ateo ha detto

    essere insultati da tipetti del genere da diritto a esultare.

    0
  10. a-ateo ha detto

    @piero,
    sono andato sul blog tornielli, ho letto te e una tipa a nome patrizia, una sconclusa da paura…dice: Berlusconi è opus dei….senza citare nessuna fonte…sulla base di: “l’ho detto io|”).
    Bravo,comunque, per la tua bella testimonianza.
    Ci andrò qualche volta.
    Mi ha sorpreso il fatto che partendo dalle indicazioni di era, prima di Cristo, dopo Cristo si è finito a parlare di Berlusconi.

    0
    • Piero ha detto in risposta a a-ateo

      e non hai visto il meglio…
      Leggi leggi… ma trattieniti la pancia per il gran ridere…
      Leggiti la storia delle NOVE domande…
      Leggiti come risponde ai miei documenti che attestano le sue falsita’ sulle indulgenze…”Forse. Ma un giorno si scoprira’ che in realta’ sono veri”
      Poi c’e’ quell’altro…carlo… che ha elevato a suo dio lo Scientismo…
      E’ ancora rimasto scornato dalla risposta che gli ha dato Scettico e ha parlato d’altro (naturalmente insultandomi)

      0
      • Daphnos ha detto in risposta a Piero

        Credo che una delle perle di quel blog sia nell’elenco dei commenti sull’atteggiamento degli “indignados” nei giorni della JMJ, quando un paio di questi signori ha avanzato la seguente (limpidissima) analisi dei fattI:

        “il GMG ha cercato lo scontro con gli indignados e merita quella reazione”.

        Per niente faziosa, vero?

        0
        • Piero ha detto in risposta a Daphnos

          Sono per lo piu’ vecchi pensionati anticlericali, che invece di guardare le scavatrici nella piazza del paese usano il PC del nipotino che e’ a scuola per sclerare con le loro leggende metropolitane trite e ritrite, e quando qualcuno gli fa notare, dati, documenti e fatti alla mano, ti rispondo che non capisci niente.
          Come quel bo.mario, che io credevo traesse ispirazione da
          http://it.wikipedia.org/wiki/Carlo_Bo
          invece credo si ispiri a http://it.wikipedia.org/wiki/Bo_Duke
          che dice che ha conosciuto una “donna di vera fede” (come fa a dirlo? Se lui e’ un ateo… le ha fatto un esame di teologia?) che diceva che la Madonna non ha bisogno di apparire, E QUINDI tutte le apparizioni sono false…
          Lascio a voi ogni commento…

          0
        • Alessandra ha detto in risposta a Daphnos

          Beh, ho postato un video di youtube il cui titolo è esemplificativo: “I cuccioli del Papa provocano i manifestanti PREGANDO”

          0
  11. diego ha detto

    Anche in Italia c’è il calo demografico (degli italiani). Questo perchè partiti sedicenti a favore della famiglia e Chiesa Cattolica remano apertamente contro la natalità e la stessa famiglia. Ci vorrebbe qualcuno che lavorasse per l’italia, invece…

    0
« nascondi i commenti