Virginia: regole più severe e maggiori costi per le cliniche abortive

La Virginia sarà il primo stato americano ad imporre alle cliniche abortive le stesse norme e regole previste per gli ospedali. L’Assemblea Generale della Virginia ha infatti approvato una legge il 24/2/11 con la quale richiede una regolamentazione più severa per queste cliniche e la costante sorveglianza da parte del governo. Questi enti diventeranno così molto più costosi da gestire e -si legge sul sito della CBNnews– ciò potrebbe costringere molte cliniche alla chiusura. I gruppi pro-vita hanno definito questa decisione una «grande vittoria».

Victoria Cobb, presidente della Family’s Fondation, ha continuato: «stiamo parlando di controlli, stiamo parlando di licenze, stiamo parlando di idonea attrezzatura di rianimazione. Infatti, come abbiamo visto da recenti notizie, ci sono cliniche che operano in condizioni terribili». La Cobb si riferisce probabilmente anche a queste notizie: Ultimissima 10/2/10 e Ultimissima 4/2/10.

Condividi su:
  • Aggiungi su Facebook
  • Aggiungi su OKNOtizie
  • Aggiungi su Twitter
  • Aggiungi su Windows Live
  • Aggiungi su MySpace

2 commenti a Virginia: regole più severe e maggiori costi per le cliniche abortive

« nascondi i commenti

  1. simone ha detto

    benissimo! Arriviamo a chiudere questi lager moderni!

    0
  2. GattoPanceri ha detto

    Chiudete tutto! Lasciate nascere i bambini e dateli in adozione!!!!!!

    0
« nascondi i commenti