Grandi passi per l’unificazione tra cattolici e ortodossi

Rappresentanti della chiesa ortodossa e cattolica hanno rilasciato due nuovi documenti che delineano misure immediate da adottare per superare la millenaria separazione. Mons. Gregorio M. Aymond di New Orleans e il massimo Metropolita di Pittsburgh hanno presieduto i lavori del The North American Orthodox-Catholic Theological Consultation presso la Georgetown University di Washington dal 30 settembre al 2 ottobre. SperoNews riporta che si sono fatti «grandi passi verso una Chiesa riunita: uno progetto per una visione cattolico-ortodossa futura. E’ uno sforzo senza precedenti per iniziare a visualizzare la forma di una Chiesa riunita che deriverebbe dal ristabilimento della piena comunione». Il documento elenca anche diverse “fasi preparatorie” che potrebbero essere adottate come un preludio alla futura unità delle chiese, come la preghiera in comune e il ministero sociale. Spazio anche alla possibilità di unire nella stessa data il festeggiamento della Pasqua, centro stesso della fede cristiana. Il testo integrale del documento è consultabile qui.

Condividi su:
  • Aggiungi su Facebook
  • Aggiungi su OKNOtizie
  • Aggiungi su Twitter
  • Aggiungi su Windows Live
  • Aggiungi su MySpace

____________________________________