Un agnostico anti UAAR

Avviamo la collaborazione con un amico esistenzialmente “agnostico”, che non sentendosi assolutamente rappresentato dall’associazione UAAR (che pretende unire tre soggetti così esistenzialmente diversi come atei, agnostici e razionalisti…), ha voluto rendere pubbliche le sue condivisibilissime riflessioni. Il desiderio nostro è che inizi veramente con tutti un sano dialogo di approfondimento sulle rispettive posizioni, incentrato sul rispetto e la cooperazione per il bene comune, emarginando le sette fanatiche e tutti coloro che, indipendentemente dalla scelta di vita, hanno un’impostazione ideologica, rabbiosa ed intollerante.

Un agnostico anti UAAR: l’UAAR non mi rappresenta (8/9/10)
“Stanco dei discorsi insulsi di certi laicisti, mi sono chiesto se fosse possibile una convivenza “pacifica” tra agnostici, atei e credenti con lo scopo di fare una disamina delle rispettive posizioni…(leggi tutto…)

Un agnostico anti UAAR: le radice cristiane viste da me (25/9/10)
Oriana Fallaci si dichiarava un’ “atea cristiana”, sembra una contraddizione ma non lo è…(leggi tutto….)

Un agnostico anti UAAR: la battaglia di Lepanto vista da me (3/10/10)
Il nostro pensiero deferente vada a tutti i soldati cristiani che con il loro sacrificio, permisero la sopravvivenza della civiltà. Una grande battaglia per la Civiltà…(leggi tutto…)

Condividi su:
  • Aggiungi su Facebook
  • Aggiungi su OKNOtizie
  • Aggiungi su Twitter
  • Aggiungi su Windows Live
  • Aggiungi su MySpace