40 bambini abusati sessualmente in una scuola tedesca laicista

Dal quotidiano La Repubblica, la notizia di abusi sessuali in una scuola scuola-convitto laica per vip nei pressi di Francoforte. Si tratta delle scuole ad “educazione alternativa”, cioè che rifiutano l’educazione tradizionale cristiana per concentrarsi sul libertinismo, l’educazione sessulae, l’autodeterminazione dell’individuo, la neutralità educativa ecc.. A rivelarlo è la preside dell’istituto, la signora Kaufmann. L’ultimo caso risale al 1999 e sono almeno 40 le vittime degli abusi messi in atto “da più di otto insegnanti”, ma parla anche di “spaventosi abusi tra studenti”, forse a sottolineare la qualità dell’educazione ricevuta in questi posti. In un caso un ragazzo è stato legato dai suoi compagni e violentato alla presenza di un insegnante che non fece nulla per impedirlo. Nell’intervista al quotidiano di Francoforte la preside rivela che almeno quattro studenti abusati si sono suicidati dopo aver terminato gli studi nella Odenwaldschule. “Mi chiedo come tutto ciò sia potuto accadere senza che gli insegnanti udissero la grida di dolore”, ha detto la preside.

Condividi su:
  • Aggiungi su Facebook
  • Aggiungi su OKNOtizie
  • Aggiungi su Twitter
  • Aggiungi su Windows Live
  • Aggiungi su MySpace

____________________________________