UCCR ritorna il 21 febbraio 2022

Dopo una lunga pausa, il sito web UCCR torna ad aggiornarsi quotidianamente a partire da lunedì prossimo. Una nuova fase di vita.

 

Dopo tre anni di inattività, eccoci di nuovo. UCCR ricomincerà ad aggiornarsi con nuovi articoli e dossier a partire da lunedì 21 febbraio 2022.

Le turbolenze della vita, quelle di tutti (lavoro, studio, famiglia, impegni personali ecc.) ci costrinsero a prendere una pausa, promettendoci di riprendere questa esperienza non appena avremmo potuto.

Beh, quel momento è arrivato e ora abbiamo recuperato le giuste forze ed il tempo necessario per riaprire le porte.

Riprenderemo così, nel nostro piccolo, provando a sostenere la speranza degli uomini, parlando di fede e di ragione con il nostro stile e gli argomenti che ci sono cari.

La promessa è che saremo meno divisivi rispetto al nostro ultimo periodo di attività (nel 2019), non daremo quindi lo stesso peso e spazio a tematiche che hanno generato forti dissidi tra i nostri lettori (ci riferiamo, in particolare, al dibattito su Papa Bergoglio).


Ci sono tante affascinanti sfide culturali che ci aspettano, le stesse che ci hanno appassionato a partire dal lontano 2 febbraio 2011 quando da giovani universitari iniziammo, un po’ ingenuamente (e anche un po’ goliardicamente), a rendere ragione della nostra fede.

E’ commovente aver ricevuto ogni settimana, negli ultimi tre anni, email di amici e lettori che ci chiedevano quando avremmo ricominciato, raccontandoci quanto fosse per loro importante il nostro lavoro (risponderemo a tutti, poco alla volta!). Sapere che molti di essi ci hanno seguito quotidianamente per undici anni è indescrivibile.

E’ soprattutto merito loro che abbiamo voluto ritrovarci e provare a dare vita ad una nuova fase di UCCR. Non garantiamo di farcela ma, glielo dovevamo.

 

                                        Appuntamento dunque al….

                             21 febbraio 2022!



Condividi su:
  • Aggiungi su Facebook
  • Aggiungi su Twitter
  • Aggiungi su Windows Live
  • Aggiungi su MySpace

7 commenti a UCCR ritorna il 21 febbraio 2022

« nascondi i commenti

  1. Sergio ha detto

    Bellissima notizia!!!!

  2. Frafrancy ha detto

    Bentornati

  3. paolo ha detto

    Sono felice che siate tornati, ce n’è bisogno

  4. CarloMarko22 ha detto

    Mi mancava questo sito. Ho sempre letto gli articoli ma non ho mai commentato. Dopo che il sito era nel vuoto tanta tempesta è sorta nella Chiesa in questi tre anni. Solo per citarne alcuni cronologicamente dal maggio 2019: papa Francesco è stato accusato di eresia formale (cosa che non accadeva da Giovanni XXII nel 1333); l’isteria della destra cattolica sul sinodo amazzonico (instrumentum laboris, Pachamama, rito amazzonico, celibato), il ritorno di viganó con le sue folli teorie del complotto; l’isteria dei cattolici sinistrasul documento postsinodale “Querida Amazonia”; la chiusura delle chiese e l’accesso ai sacramenti a causa della pandemia di covid-19; Il presunto “sostegno” di papa Francesco alle unioni omosessuali in un documentario (per me questo è falso perché contraddice quanto ha scritto in Amoris laetitia, e questa è forse anche la tempesta più grande del suo pontificato); la Congregazione per la Dottrina della Fede ha pubblicato un documento in cui afferma di non poter benedire il peccato delle unioni omosessuali (che provocano furore nei cattolici liberali); il polemico percorso sinodale tedesco; il dibattito sulla comunione per i politici pro-choice negli Stati Uniti; Traditionis Custodes (stranamente non c’è stata tempesta più grande del sinodo amazzonico); Biden dice che Francis lo definì un “buon cattolico”; le polemiche più recenti sono quella del papa che ha affermato che apostati e bestemmiatori fanno parte del Corpo di Cristo e critica al papa emerito su un rapporto pubblicato il 20 gennaio, sugli abusi sessuali nella chiesa tedesca nel.

    Immagino la pazienza e il tempo che prenderesti per scrivere articoli su queste controversie, e forse ci sarebbe uno “tsunami” di commenti e accesi dibattiti in questi articoli.

  5. Ergo ha detto

    FINALMENTE
    VI HO ASPETTATO PER TANTO TEMPO
    DONAZIONI ORA A VALANGA
    VI LEGGEVO QUANDO ERO STUDENTE, ORA SONO UN LAVORATORE, E NON MI SONO MAI SCORDATO DI VOI, GRAZIE

  6. Riccardo Ingegnatti ha detto

    Finalmente! Ben tornati!

  7. Francesco ha detto

    Il miglior sito mai letto!
    Grazie per quello che avete fatto e farete.

« nascondi i commenti