Grazie Papa Francesco, hai sconfessato le ideologie progressiste e tradizionaliste

Francesco tradizionalisti progressistiDue anni fa l’elezione di Papa Francesco, in un primo momento il mondo mediatico ha pensato di contrastarlo con lo stesso metodo usato per Benedetto XVI: diffamazione e calunnie. Si spiegano così i tentativi iniziati pochi minuti dopo l’annuncio della sua elezione al soglio pontificio, di affibbiarli citazioni contro le donne e complicità con la dittatura argentina, accuse che abbiamo contribuito a smascherare come false.

Tuttavia, l’attenzione del Papa anche a piccoli segni di sobrietà è bastata per entusiasmare l’ideologia sessantottina che ancora domina nelle redazioni dei quotidiani e l’aver semplicemente ribadito l’accoglienza della Chiesa per le persone (i peccatori) a prescindere dai comportamenti (peccati) con il famoso “chi sono io per giudicare?”, ha costretto i media a cambiare strategia: cercare di valorizzare al massimo Papa Francesco (il rivoluzionario progressista) contrapponendolo al resto della Chiesa (anacronistica e conservatrice).

I vaticanisti hanno collaborato molto a questo nuovo “piano di attacco”, scrivendo fiumi di inchiostro sulle fantomatiche “aperture”, “strappi”, “cambiamenti” del Papa, raccontando bugie, manipolando e tagliuzzando i suoi discorsi. Francesco se n’è accorto e ha commentato: «Non mi piacciono le interpretazioni ideologiche, una certa mitologia di papa Francesco. Sigmund Freud diceva, se non sbaglio, che in ogni idealizzazione c’è un’aggressione. Dipingere il Papa come una sorta di superman, una specie di star, mi pare offensivo».

Questa nuova forma di anticlericalismo mediatico, più subdolo e meno diretto, ha mandato in tilt il fantomatico tradizionalismo (-ismo, un’ideologia). Devoti alle regoline, ai codici, fedeli al Pontefice soltanto se rispetta la loro interpretazione del diritto canonico. Hanno creduto al mondo mediatico, sono caduti nella trappola dei progressisti e sono davvero convinti che Francesco abbia cambiato (o cambierà) la dottrina cattolica «per cercare l’applauso del mondo». I numeri sono piccoli ma contro di lui hanno imbastito un forte e pregiudizievole dissenso, come ha detto il ratzingeriano arcivescovo di Washington, Donald Wuerl: «Una delle cose che ho imparato in tutti questi anni è che, esaminando più attentamente, si riscontra un filo comune che attraversa tutti questi dissidenti. Essi sono in disaccordo con il Papa, perché lui non è d’accordo con loro e non segue le loro posizioni».

Francesco oggi si trova dunque in mezzo a questi due fuochi, lo ha capito il prof. Guzmán Carriquiry Lecour, vicepresidente della Pontificia Commissione per l’America Latina e amico personale del Santo Padre, criticando «il rifiuto sistematico e pieno di pregiudizi che si avvertono in alcune reazioni di settori ultraminoritari in seno alla Chiesa stessa». Il Papa, per usare termini politici, è strumentalizzato da “sinistra” e combattuto da “destra”, «i reazionari concordano e si alimentano anche con la figura falsata che pretendono di diffondere ambienti ecclesiastici e mediatici di progressismo liberal. Li accomuna l’immagine di un Papa che vuole cambiare insegnamenti dottrinali e morali della Chiesa, e che viene contrapposto dai predecessori».

Non a caso Francesco ha lanciato stoccate agli uni e agli altri: si è scagliato contro il «progressismo adolescenziale» e contro il «tradizionalismo zelante»; ha criticato l’allarmismo catastrofico così come il feticismo degli idoli della società moderna; si è opposto al buonismo distruttivo e al machismo in gonnella, ha criticato i gruppi tradizionalisti chiedendo però di rispettarli («dobbiamo essere rispettosi con loro e non stancarci di spiegare, di catechizzare, di dialogare, senza insultare, senza sporcarli, senza sparlare. Perché tu non puoi annullare una persona dicendo: “Questo è un conservatore”. No. Questo è figlio di Dio tanto quanto me. Ma tu vieni, parliamo. Se lui non vuole parlare è un problema suo, ma io ho rispetto. Pazienza, mitezza e dialogo»). Ha scomunicato i fondatori di “Noi siamo Chiesa”, riferimento principale del progressismo cattolico internazionale (gli amici di Vito Mancuso, per intenderci).

Il discorso più importante è stato certamente quello a conclusione del Sinodo sulla Famiglia, quando ha criticato «la tentazione dell’irrigidimento ostile, cioè il voler chiudersi dentro lo scritto (la lettera) e non lasciarsi sorprendere da Dio, dal Dio delle sorprese (lo spirito); dentro la legge, dentro la certezza di ciò che conosciamo e non di ciò che dobbiamo ancora imparare e raggiungere. Dal tempo di Gesù, è la tentazione degli zelanti, degli scrupolosi, dei premurosi e dei cosiddetti – oggi – “tradizionalisti” e anche degli intellettualisti.  La tentazione del buonismo distruttivo, che a nome di una misericordia ingannatrice fascia le ferite senza prima curarle e medicarle; che tratta i sintomi e non le cause e le radici. È la tentazione dei “buonisti”, dei timorosi e anche dei cosiddetti “progressisti e liberalisti”. La tentazione di trasformare la pietra in pane per rompere un digiuno lungo, pesante e dolente (cf. Lc 4,1-4) e anche di trasformare il pane in pietra e scagliarla contro i peccatori, i deboli e i malati (cf.Gv 8,7) cioè di trasformarlo in “fardelli insopportabili” (Lc 10, 27). La tentazione di scendere dalla croce, per accontentare la gente, e non rimanerci, per compiere la volontà del Padre; di piegarsi allo spirito mondano invece di purificarlo e piegarlo allo Spirito di Dio. La tentazione di trascurare il “depositum fidei”, considerandosi non custodi ma proprietari e padroni o, dall’altra parte, la tentazione di trascurare la realtà utilizzando una lingua minuziosa e un linguaggio di levigatura per dire tante cose e non dire niente! Li chiamavano “bizantinismi”».

Se Benedetto XVI ha sconfessato approfonditamente la fede adulta dell’ideologia progressista, definendola «una fede “fai da te”», Francesco ha confermato coinvolgendo nella critica anche la fede adulta dell’ideologia tradizionalista, altrettanto fonte di confusione e allontanamento dalla Chiesa. Pochi giorni fa il Papa ha ringraziato il responsabile di “Comunione e Liberazione”don Julian Carron, per una lettera nella quale ha dato ragione della fedeltà al successore di Pietro. Ne citiamo un ampio passaggio, facendo nostre queste bellissime parole: «Tutti noi siamo stati educati a riconoscere nella figura di Pietro il fondamento della nostra fede», ha scritto don Carron. «”Il volto di quell’uomo [Gesù] è oggi l’insieme dei credenti, Corpo misterioso, chiamato anche “popolo di Dio”, guidato come garanzia da una persona viva, il Vescovo di Roma” (don Giussani). Senza la sua figura, nella quale si manifesta in modo eminente la successione apostolica, la nostra fede sarebbe destinata a soccombere tra le tante interpretazioni del fatto cristiano generate dall’uomo. Che semplicità occorre per riconoscere e accettare che la vita di ciascuno di noi dipende dal legame con un uomo in cui Cristo testimonia la sua perenne verità nell’oggi di ogni momento storico! E quanto sembra sproporzionato che tutto abbia la sua consistenza nel legame con la fragilità di una singola persona, scelta per questa missione! Eppure, la conferma che ciascuno di noi ha nella propria esperienza del fiorire della vita nella misura in cui lo segue, proprio questo costituisce la più grande risorsa per la nostra adesione incondizionata al Papa, che non può che esprimersi nella domanda sincera e umile di una sequela semplice, tanto siamo convinti che seguendo lui seguiamo Cristo. Più mi tuffo in queste riflessioni e più il mio pensiero va a don Giussani – che ci ha educato a guardare il Papa per questa sua rilevanza unica nella nostra vita».

 

Francesco tradizionalisti progressisti

 

La redazione

Condividi su:
  • Aggiungi su Facebook
  • Aggiungi su OKNOtizie
  • Aggiungi su Twitter
  • Aggiungi su Windows Live
  • Aggiungi su MySpace

44 commenti a Grazie Papa Francesco, hai sconfessato le ideologie progressiste e tradizionaliste

« nascondi i commenti

  1. Max ha detto

    Mi sembra un buon articolo.

    Direi una cosa pero’… la Chiesa e’ guidata dallo Spirito Santo, non dal Papa 😉

  2. Hugo ha detto

    Bellissime le parole di Carron!!

  3. Laura ha detto

    Faccio notare che Antonio Socci ha provato anche a strumentalizzare Don Giussani per legittimare la sua opposizione a Papa Francesco (ma non prova mai vergogna di se stesso questo giornalista??), contemporaneamente il successore di Giussani lo ha smentito.

    • Dario* ha detto in risposta a Laura

      Hai ragione ma, se possibile, cerchiamo di non tirare in ballo Socci a meno che non sia l’oggetto della discussione. Non dimentichiamo che anche lui è nostro fratello (fratello in errore ma pur sempre fratello) ed amiamolo in quanto tale, non infieriamo sulla sua situazione =)

      • user ha detto in risposta a Dario*

        NEW. Il papa deve essere il “Servo dei servi di Dio” e non si può mettere al posto di Dio. (Socci)

        La frase è ovvia ma il dubbio è se egli pensi effettivamente che il papa si metta al posto di Dio, dando a tutto questo un significato apocalittico.

  4. gandalf il grigio ha detto

    Ringrazio, come tutti i lettori, la redazione di uccr. La vostra é un’attività molto preziosa, non perdete mai la forza e la volontá di proseguirla, perché essa è un dono importante che il Signore vi ha dato: la capacità di consigliare i dubbiosi. 😀
    Mi permetto di dare un unico consiglio: ho notato che, a volte, negli articoli rigurdanti questioni particolarmente delicate e spinose,
    si percepisce una cospicua dose di “aggressività”. Temendo che potrebbere generare risentimento e “ribellione” in coloro che non sono ancora saldi nella fede o che non abbiano ancora ricevuto tale dono, suggerirei di limara la “forza” dei passaggi più duri.

  5. Eli Vance ha detto

    Vi è, tanto per essere precisi, una distinzione fra la Tradizione quale fonte della Rivelazione, (insieme degli atti della vita della Chiesa con quali si trasmette la fede nei secoli) e i tradizionalisti, identificato come gruppo ostile alle personalità dei vari Pontefici, o ostile verso un cambiamento di pastorale, siano essi atteggiamenti di dialogo verso alcune categorie scambiate per rivoluzioni dottrinali , cambiamenti di testi liturgici o nuove edizioni bibliche, la differenza va messa in risalto in quanto le due accezioni sono molto diverse.
    Vero anche il fatto che il lavoro di certi vaticanisti fa la sua parte, la credibilità viene ridotta quando si riportano concetti estranei ai messaggi del Papa, se io svolgo male il mio lavoro presumibilmente verrei licenziato, loro no? O devo pensare mele e credere che vi sono precise direttive dall’alto e che stanno quindi proprio facendo il loro lavoro?
    Dissento però sull’espressione “devoti alle regoline o ai codici” usata nell’articolo, il rispetto preciso delle regole ovviamente considerate nel loro appropriato contesto e importanza rispetto al resto, non può essere considerato nè in modo negativo nè tantomeno in modo ironico, la fedeltà, per chi ne hai i mezzi, si esprime anche nelle piccole cose.

  6. Ändu ha detto

    Mia amatissima figlia, la Mia Voce è stata soppressa dallo spirito delle tenebre nel momento in cui l’umanità ha maggiormente bisogno di Me.

    La battaglia spirituale è una battaglia feroce e viene combattuta dal Mio Regno contro le forze del maligno; eppure, molte persone sono ignare di questo fatto poiché lo spirito del male sta divulgando una nuova e falsa dottrina che, in apparenza, sembrerà anche essere popolare, ammirata, accolta ed applaudita da coloro che pretendono di esprimere la Mia Parola, ma che non è la Mia.

    Il maligno è accorto, astuto e subdolo e così, quando i suoi agenti presenteranno un nuovo tipo di approccio ai Miei Insegnamenti, potete essere certi che esso verrà truccato in modo mirabile, tanto che sembrerà essere giusto. Il potere dei Miei nemici sta strangolando la Fede del Mio popolo, tanto che non si rende conto di cosa sta accadendo davanti a sé.

    La confusione non viene da Me. La Mia Parola è chiara ed i Miei Insegnamenti sono eterni. L’umanità ha abbracciato l’umanesimo e l’ateismo quale alternativa a Me. Io Sono stato messo da parte e la Mia Parola viene tollerata solo in alcune delle sue parti, mentre le altre sono state distorte per conformarle alle esigenze dei peccatori che vogliono giustificare le proprie iniquità. Essi possono anche condonare vicendevolmente le loro eresie, ma Io Sono onnipresente e giudicherò i cristiani dal modo in cui essi respingeranno la Mia Parola e dai provvedimenti che adotteranno contro di Me.

    I cristiani, nel mondo, vengono messi rapidamente al bando e dovranno affrontare grandi difficoltà a causa dell’odio che esiste nel mondo contro di Me. Io vengo disprezzato da coloro che una volta Mi conoscevano, ma che ora Mi hanno rifiutato. Sono a malapena tollerato da coloro che conoscono Chi Io Sia e che hanno messo da parte alcuni dei Miei Insegnamenti, poiché la Verità li mette a disagio.

    Durante il Mio Tempo sulla Terra, fui evitato da molti, soprattutto dalle anime orgogliose che ammaestravano il Mio Gregge nelle sinagoghe. Essi predicavano la Parola di Dio, ma non gradivano sentire la Verità dalle Mie Labbra, il Vero Messia.

    Oggi, ci sono alcuni Miei servitori sleali che mancano di aderire alla Verità. Molti di loro non accettano più la Mia Santa Parola che è simile alle acque di una sorgente cristallina. Essi hanno infangato “l’acqua” che sgorga dallo Spirito Santo e le anime innocenti purtroppo la berranno. La Verità verrà distorta e molti saranno costretti ad ingoiare la dottrina delle tenebre, che risplenderà come una stella abbagliante. Questa nuova e falsa dottrina non avrà niente a che fare con Me, di conseguenza, solo coloro che credono nel Santo Vangelo e che si rifiuteranno di deviare da esso, troveranno la Vita Eterna.

    Io venni a portare la Verità per salvarvi e, per aver fatto ciò, voi Mi avete crocifisso; eppure, attraverso la Mia Morte sulla Croce, Io ho sconfitto la morte stessa. Ogni cosa che Io ho fatto per voi è vostra, così come lo è tutto quello che nasce dalla Mia Vittoria sulla morte. La vita del corpo diventa vostra ogni qual volta credete in Me e, per tale motivo, la vostra anima vivrà per sempre. Se Mi rifiuterete, prima della Mia Seconda Venuta, non sarete pronti per riceverMi. Se accoglierete la menzogna, sebbene conosciate già la Verità della Mia Parola, sprofonderete nella disperazione. Ecco, ora Io sto per essere di nuovo crocifisso e questa volta vi sarà poco cordoglio per il Mio Corpo – la Mia Chiesa – poiché voi, entro l’arco di tempo che arriva fino al Grande Giorno in cui Io verrò, Mi avrete abbandonato. Io sarò stato più o meno dimenticato, laddove l’impostore sarà idolatrato, adorato e accolto come se fosse un sovrano, mentre Io giacerò nel fango e verrò calpestato.

    Solo mediante la Potenza dello Spirito Santo i Miei veri seguaci saranno in grado di sostenere questa battaglia per le anime. Io sto concedendo ogni Grazia necessaria per far aprire i vostri occhi alla Verità ed impedirvi di essere divorati dall’inganno.

    I Miei leali servitori consacrati, che rimangono fedeli alla Mia Parola, si leveranno e vi guideranno sulla Via della Verità. Codesti Miei coraggiosi servitori consacrati riceveranno delle Grazie straordinarie per permettere ai cristiani di comprendere chiaramente, la differenza tra giusto e sbagliato. Ora, tutti voi, fatevi coraggio sapendo che queste Grazie vengono riversate sui Miei servitori, poiché senza la loro direzione trovereste difficile proclamare la Verità.

    Vi amo tutti. Io non vi abbandonerò mai. Vi attiro a Me e vi sollecito a recitare le Mie Preghiere della Crociata per ricevere le Benedizioni necessarie per il cammino che vi sta dinnanzi. Lo Spirito Santo riposa su di voi e pertanto, verrete riempiti di ogni possibile Dono necessario per mantenere la vostra devozione a Me.

    InvocateMi sempre per aiutarvi e darvi il coraggio, la forza e la capacità di trattare i nemici con l’amore e la compassione indispensabili se volete diventare uno dei Miei veri discepoli. Amare i Miei nemici non significa, tuttavia, accettare l’eresia. Chiedo, inoltre, che vi rifiutiate di farvi coinvolgere in qualsiasi tipo di odio nel Mio Santo Nome.

    Proclamate la Mia Parola; non c’è alcuna necessità di difenderla.

    Il vostro amato Gesù Cristo

    Salvatore e Redentore di tutta l’Umanità

    http://www.messaggidagesucristo.
    wordpress.com

  7. Ändu ha detto

    Mia amatissima figlia, la Mia Voce è stata soppressa dallo spirito delle tenebre nel momento in cui l’umanità ha maggiormente bisogno di Me.

    La battaglia spirituale è una battaglia feroce e viene combattuta dal Mio Regno contro le forze del maligno; eppure, molte persone sono ignare di questo fatto poiché lo spirito del male sta divulgando una nuova e falsa dottrina che, in apparenza, sembrerà anche essere popolare, ammirata, accolta ed applaudita da coloro che pretendono di esprimere la Mia Parola, ma che non è la Mia.

    Il maligno è accorto, astuto e subdolo e così, quando i suoi agenti presenteranno un nuovo tipo di approccio ai Miei Insegnamenti, potete essere certi che esso verrà truccato in modo mirabile, tanto che sembrerà essere giusto. Il potere dei Miei nemici sta strangolando la Fede del Mio popolo, tanto che non si rende conto di cosa sta accadendo davanti a sé.

    La confusione non viene da Me. La Mia Parola è chiara ed i Miei Insegnamenti sono eterni. L’umanità ha abbracciato l’umanesimo e l’ateismo quale alternativa a Me. Io Sono stato messo da parte e la Mia Parola viene tollerata solo in alcune delle sue parti, mentre le altre sono state distorte per conformarle alle esigenze dei peccatori che vogliono giustificare le proprie iniquità. Essi possono anche condonare vicendevolmente le loro eresie, ma Io Sono onnipresente e giudicherò i cristiani dal modo in cui essi respingeranno la Mia Parola e dai provvedimenti che adotteranno contro di Me.

    I cristiani, nel mondo, vengono messi rapidamente al bando e dovranno affrontare grandi difficoltà a causa dell’odio che esiste nel mondo contro di Me. Io vengo disprezzato da coloro che una volta Mi conoscevano, ma che ora Mi hanno rifiutato. Sono a malapena tollerato da coloro che conoscono Chi Io Sia e che hanno messo da parte alcuni dei Miei Insegnamenti, poiché la Verità li mette a disagio.

    Durante il Mio Tempo sulla Terra, fui evitato da molti, soprattutto dalle anime orgogliose che ammaestravano il Mio Gregge nelle sinagoghe. Essi predicavano la Parola di Dio, ma non gradivano sentire la Verità dalle Mie Labbra, il Vero Messia.

    Oggi, ci sono alcuni Miei servitori sleali che mancano di aderire alla Verità. Molti di loro non accettano più la Mia Santa Parola che è simile alle acque di una sorgente cristallina. Essi hanno infangato “l’acqua” che sgorga dallo Spirito Santo e le anime innocenti purtroppo la berranno. La Verità verrà distorta e molti saranno costretti ad ingoiare la dottrina delle tenebre, che risplenderà come una stella abbagliante. Questa nuova e falsa dottrina non avrà niente a che fare con Me, di conseguenza, solo coloro che credono nel Santo Vangelo e che si rifiuteranno di deviare da esso, troveranno la Vita Eterna.

    Io venni a portare la Verità per salvarvi e, per aver fatto ciò, voi Mi avete crocifisso; eppure, attraverso la Mia Morte sulla Croce, Io ho sconfitto la morte stessa. Ogni cosa che Io ho fatto per voi è vostra, così come lo è tutto quello che nasce dalla Mia Vittoria sulla morte. La vita del corpo diventa vostra ogni qual volta credete in Me e, per tale motivo, la vostra anima vivrà per sempre. Se Mi rifiuterete, prima della Mia Seconda Venuta, non sarete pronti per riceverMi. Se accoglierete la menzogna, sebbene conosciate già la Verità della Mia Parola, sprofonderete nella disperazione. Ecco, ora Io sto per essere di nuovo crocifisso e questa volta vi sarà poco cordoglio per il Mio Corpo – la Mia Chiesa – poiché voi, entro l’arco di tempo che arriva fino al Grande Giorno in cui Io verrò, Mi avrete abbandonato. Io sarò stato più o meno dimenticato, laddove l’impostore sarà idolatrato, adorato e accolto come se fosse un sovrano, mentre Io giacerò nel fango e verrò calpestato.

    Solo mediante la Potenza dello Spirito Santo i Miei veri seguaci saranno in grado di sostenere questa battaglia per le anime. Io sto concedendo ogni Grazia necessaria per far aprire i vostri occhi alla Verità ed impedirvi di essere divorati dall’inganno.

    I Miei leali servitori consacrati, che rimangono fedeli alla Mia Parola, si leveranno e vi guideranno sulla Via della Verità. Codesti Miei coraggiosi servitori consacrati riceveranno delle Grazie straordinarie per permettere ai cristiani di comprendere chiaramente, la differenza tra giusto e sbagliato. Ora, tutti voi, fatevi coraggio sapendo che queste Grazie vengono riversate sui Miei servitori, poiché senza la loro direzione trovereste difficile proclamare la Verità.

    Vi amo tutti. Io non vi abbandonerò mai. Vi attiro a Me e vi sollecito a recitare le Mie Preghiere della Crociata per ricevere le Benedizioni necessarie per il cammino che vi sta dinnanzi. Lo Spirito Santo riposa su di voi e pertanto, verrete riempiti di ogni possibile Dono necessario per mantenere la vostra devozione a Me.

    InvocateMi sempre per aiutarvi e darvi il coraggio, la forza e la capacità di trattare i nemici con l’amore e la compassione indispensabili se volete diventare uno dei Miei veri discepoli. Amare i Miei nemici non significa, tuttavia, accettare l’eresia. Chiedo, inoltre, che vi rifiutiate di farvi coinvolgere in qualsiasi tipo di odio nel Mio Santo Nome.

    Proclamate la Mia Parola; non c’è alcuna necessità di difenderla.

    Il vostro amato Gesù Cristo

    Salvatore e Redentore di tutta l’Umanità

    http://www.messaggidagesucristo.wordpress.com

  8. Ändu ha detto

    7 Maggio 2012 – Molti Papi sono stati tenuti prigionieri presso la Santa Sede circondati da gruppi massonici.
    Mia amatissima figlia, alle Mie chiese attraverso il mondo dico questo.

    Sappiate che sarò sempre con voi al vostro fianco mentre proclamate la Mia Parola Santissima.

    Alla Mia Chiesa cattolica, sebbene abbia causato tormento a causa del peccato atroce, sappi che non ti abbandonerò mai, anche se hai peccato. Ma sappi questo.

    La tua fede in Me non è forte come dovrebbe essere. Non Mi ami come una volta.

    Tutta la ricchezza che hai accumulato mette una distanza con Me, il tuo Cristo e Salvatore e Dio dei figli semplici.

    Hai scalato vette così alte che non potevo arrivare fino a te e offrirti la Mia mano per salvarti dal marcio nel tuo cuore.

    Ti è stata insegnata la verità dal Mio Pietro sulla cui roccia sei stata edificata. E che cosa hai fatto?

    Hai costruito muri spessi di pietra intorno a te.

    Questo ha causato una mancanza di comunicazione con coloro che avevi bisogno di nutrire con il Mio Corpo e il Mio Sangue in modo che le loro anime potessero essere nutrite.

    Il rispetto richiesto da te nella somministrazione della Mia Santissima Eucaristia è stato perso quando sminuisti la Mia Presenza.

    Quando il Concilio Vaticano II dichiarò nuove regole, esse furono introdotte da quelle forze del male massoniche all’interno dei corridoi.

    Hanno presentato astutamente nuovi modi di amministrare la Mia Santa Eucaristia, che sono un insulto a Me.

    I Tuoi insegnamenti cosiddetti tolleranti proclamarono una serie di bugie tra cui il rifiuto di riconoscere il potere di San Michele Arcangelo.

    Egli è il protettore della Chiesa contro Satana. Quelle forze tra di voi lo sapevano. È per questo che hai cancellato tutte le preghiere che chiedono il Suo aiuto prima della Messa.

    Poi perpetrasti la più grande menzogna che l’Inferno non è da temere. Che era solo una metafora. Questa bugia, accettata come verità da molti dei figli di Dio, ha significato la perdita di miliardi di anime.

    Come Mi offendete. Per quei servi umili e sacri in mezzo a voi, vi chiedo di tornare ai Miei insegnamenti.

    Non permettete di accumulare ricchezze in mezzo a voi e pensare che siano accettabili ai Miei occhi.

    La ricchezza, l’oro e il potere accumulato nel Mio nome saranno la vostra rovina. Non si può approfittare della Mia Parola Santa.

    Avete sofferto a causa del modo in cui mi hanno offeso.

    Non pensate che Io stia incolpando molti Papi Santi che si sono seduti sul trono di Pietro. La loro missione è sempre stata protetta.

    Molti Papi sono stati tenuti prigionieri presso la Santa Sede circondati da gruppi massonici che non rappresentano Dio.

    Essi odiano Dio e hanno trascorso cinquant’anni diffondendo falsità circa la Misericordia di Dio.

    Le loro opere hanno portato al crollo della Chiesa cattolica.

    Ciò non è stato casuale. È stato volutamente e sapientemente pianificato al fine di distruggere la fede della Chiesa. Per distruggere l’omaggio dei cattolici ordinari all’unico vero Dio.

    Per questo sarete messi da parte nel deserto. Dopo Papa Benedetto sarete guidati da Me dal Cielo.

    Oh come Mi avete fatto piangere.

    Invito tutti i Miei servi sacri che conoscono la verità ad alzarsi in piedi e seguire Me, il vostro Gesù, per diffondere la verità dei Miei insegnamenti in umile servitù.

    È necessario trovare il coraggio e la forza di risorgere dalle ceneri.

    Soprattutto, rifiutate le menzogne che presto saranno presentati a voi dal Falso Profeta.

    Egli fonderà la Chiesa cattolica con le altre chiese, tra cui chiese pagane, per diventare un abominio.

    Un mondo, una chiesa senza anima.

    Il vostro Gesù

  9. Ändu ha detto

    Mia amata figlia prediletta, sappi che ogni parola che esce dalla Mia Bocca, esce dalla Bocca di Colui che Mi ha mandato. Ogni avvertimento dato al mondo attraverso questi Messaggi, viene da Colui che è Onnipotente. Io vengo nel nome di Mio Padre ed Egli Mi manda a preparare la strada per consacrare la Terra, prima del grande giorno della Mia Seconda Venuta.

    Solo la Mia Voce vi porta la notizia di ciò che Mio Padre vuole che i Suoi figli conoscano. Questi sono gli unici Messaggi che dichiarano pubblicamente la Verità dei due empi che divideranno il mondo in due attraverso la grande apostasia. Non sentirete la Verità altrove, riguardo alla Mia Seconda Venuta, perché a nessuno di voi è stata data l’autorità di parlare al mondo nel nome di Colui che vi ha creati.

    Come il vero profeta della fine dei tempi vi rivela la Verità, così anche il falsario alza la voce, come un agnello che parlerà come se proferisse la Vera Parola di Dio. Allora, quando il re della Terra, il maligno, combatterà contro l’intervento del Cielo, centinaia di falsi profeti sorgeranno tra voi ed essi non potranno mai dirvi la Verità. Le loro visioni e le loro parole, che scaturiscono dalla loro immaginazione, e in molti casi dallo spirito del male, vi riveleranno le cose buone che voi vorreste sentire. Essi vi calmeranno quando avrete bisogno di essere calmati, ma vi inganneranno. Essi parleranno di pace, dove non ci sarà pace, di Verità quando ci sarà eresia, di raccolti abbondanti quando ci sarà carestia. Voi non potrete mai sentire la Verità, perché questi bugiardi non vorranno incorrere nella vostra collera.

    La Verità vi prepara ad affrontare la realtà dei tempi difficili preannunciati nel Libro di Mio Padre. Essa vi è stata data per farvi forti. Ma i falsi profeti che si aggirano tra di voi, vi confonderanno e diranno che tutte le cose vanno bene quando tutto è male e che tutto è santo quando non lo è. Essi proteggono i lupi che vogliono divorare le anime dei figli di Dio. Le loro parole d’amore e le loro citazioni della Sacra Scrittura servono solo per ingannarvi. Eppure, molti di voi abbracceranno le menzogne piuttosto che affrontare la Verità.

    Guai a tutti voi impostori, perché non venite da Me. Quando verrete da Me e direte: “Ma, Gesù, tutto quello che volevamo fare era diffondere la Buona Novella”, Io vi getterò fuori e sarete esiliati. Voi Mi avete tradito mentendo sulle missioni che non vi sono mai state assegnate. Mi rinnegate, contraddicendomi, quando dichiarate pubblicamente che la Mia Parola è una menzogna.

    Non dovete mai cercare di ostacolare il Ministero di Dio, perché i Cieli si apriranno e sarete i primi ad essere colpiti insieme al falso profeta e alla bestia nell’ultimo giorno. La punizione si abbatterà su tutti coloro che pretendono di venire nel Mio Nome e che servono solo uno scopo: quello di manomettere e interferire con la Parola di Dio. Mentre la battaglia di Armageddon si avvicina e questa guerra furiosa viene condotta dall’esercito di Satana contro i figli di Dio, dovete mettervi da parte, da questo momento, perché se non lo fate, dovrete affrontare la Collera di Dio e non sarà mostrata nessuna misericordia a voi o a coloro che ingoiano le menzogne vomitate dalle vostre bocche per sfidare la Verità.

    Il vostro Salvatore, Gesù Cristo.

  10. Andi ha detto

    11 Febbraio 2012 – Il Mio povero Vicario Santo, Papa Benedetto XVI, sarà estromesso dalla Santa Sede di Roma.
    Mia cara figlia prediletta, le guerre stanno aumentando in tutto il mondo e ben presto la mano del Padre Mio interverrà per mettere fine a questo male.

    Non temere poiché i piani per salvare l’umanità sono stati completati e non ci vorrà molto per la Mia Grande Misericordia che sarà data a ciascuno di voi.

    Non temete mai per le opere dell’Anticristo poiché Voi, cari figli, avete il potere dentro di voi per allentare la sua morsa tramite le vostre preghiere.

    Altri leader mondiali saranno uccisi presto e il Mio povero Vicario Santo, Papa Benedetto XVI, sarà estromesso dalla Santa Sede a Roma.

    L’anno scorso, figlia Mia, ti ho parlato del complotto dentro i corridoi del Vaticano.

    Un piano per distruggere il Mio Vicario Santo è stato concepito in segreto il 17 marzo 2011 e ciò andrà a buon fine perché è stato predetto.

    Diffondi la Mia Parola sacra in ogni angolo del mondo ora e organizza le versioni stampate dei Miei messaggi in modo da diffonderli in quanti più paesi possibili.

    Stai per essere guidata in modo da dover fare ciò che è meglio. Chiedimi nella preghiera di aiutarti e sarà fatto.

  11. Andi ha detto

    Mia cara figlia, tu cerchi di ubbidire con forza alle Mie istruzioni per santificare la tua anima e questo Mi fa molto piacere. Per favore, concediMi un’ora completa della tua giornata in silenzio con Me e lascia che Io ti porti vicino al Mio Sacro Cuore.

    Ti sentirai molto più forte quando farai ciò. Comincia da oggi a passare questo po’ di tempo in Mia compagnia per poter illuminare il tuo cuore e alleggerire il tuo carico.

    Oggi desidero porgerti il Mio augurio per l’umanità affinché le persone comincino a preparare le loro vite in vista dell’Avvertimento. Figlia Mia, coloro che tra voi trascurano di prepararsi hanno bisogno di preghiere, e anche tante.

    L’Avvertimento, questo grande dono, sta per essere presentato al mondo intero. Tutti avranno l’occasione di gustare la gioia quando avranno infine capito la Verità. La Verità della Mia Esistenza. Prega perché tutti i Miei figli abbiano il coraggio di cercare il Mio perdono.

    Finalmente, figlia Mia, i Miei figli in tutto il mondo stanno cominciando ad aprire i loro occhi. Si stanno rendendo conto adesso che il mondo sta cambiando. Il mondo così come l’avevano conosciuto sta entrando in una nuova fase. Questa nuova fase attraverserà un certo numero di tappe prima che loro, i Miei figli, siano finalmente pronti per il Nuovo Paradiso.

    I parassiti del Seduttore lotteranno purtroppo ostinatamente fino alla fine. Pregate ora per queste povere anime deliranti affinché una scintilla di luce inondi i loro cuori quando entreranno in contatto con i Miei ferventi discepoli. A voi, Miei discepoli, saranno date delle grazie per aiutarvi a convertire tutte queste anime perse nel deserto e in stato confusionale nelle loro anime a causa di Satana.

    Le profezie di La Salette, Fatima e Garabandal stanno per compiersi.
    Tutte le profezie date ai Miei benedetti veggenti di La Salette, Fatima e Garabandal si svolgeranno ora davanti ai vostri occhi. Tutte le migliaia di credenti che conoscono e accettano queste profezie, sappiano che ora Io, il Vostro Salvatore, vi esorto tutti a pregare per le anime di tutta l’umanità. Aprite i vostri cuori ancora una volta a questi nuovi messaggi – le ultime profezie di questo genere offerte a tutti i Miei figli prima che Io ritorni per giudicare.

    Appello a tutti i Ministri delle Chiese.
    Chiamo ora all’ascolto anche tutti i Miei sacerdoti di tutte le confessioni che onorano il Mio Eterno Padre. Non lasciate che il seduttore, tramite il suo Falso Profeta, vi inganni facendovi credere alla menzogna che verrà perpetrata nel suo nome prossimamente. Sarà un momento molto difficile per coloro tra di voi che Mi amano, perché sarete molto turbati.

    Il Falso Profeta e l’Anticristo.
    Prestate semplicemente molta attenzione al Falso Profeta che tenterà di guidare la Mia Chiesa poiché egli non viene dalla Casa del Padre Mio Eterno. Sembrerà che egli provenga da li, ma sarà falso. Fate anche attenzione all’amicizia che dimostrerà con l’Anticristo perché essi saranno i due più falsi discepoli di Satana, ammantati da pelle di pecora. Avranno poteri che sembreranno quelli degli antichi miracoli, ma questi poteri saranno satanici.

    Dovete sempre mantenervi in stato di grazia in ogni momento per poter difendere la vostra fede. Pregate per i Miei sacerdoti Consacrati che, essendo tiepidi nella loro fede, saranno attirati tra le braccia del Seduttore. Egli li attirerà a sé offrendo loro eccitazione, passione, un cosiddetto amore che non pensa che a sé stesso e sarà difficile per loro resistere alla sua apparenza carismatica. Seguite questa via, sacerdoti Miei, e sarete persi per Me per sempre.

    Potete chiederMi perché questi avvenimenti presentino tali difficoltà. Vi chiederete perché Io permetta che queste cose succedano. Penserete che Gesù, nella Sua Misericordia, non porrebbe mai dei simili ostacoli. Ebbene, Io devo permettere ciò perché sarà solo grazie a questa sfida che la battaglia finale tra il Mio Eterno Padre e il Maligno potrà aver luogo. Senza uno scontro finale Satana non potrà essere gettato finalmente nell’abisso dell’Inferno eterno.

    State attenti a quest’inganno. Non lasciate che le vostre anime si perdano su questa strada. Pregate, pregate, pregate per possedere la grazia del discernimento affinché possiate vedere questo Falso Profeta per quello che è veramente. Un demonio mandato dalle profondità dell’inferno per sviarvi. Siate riconoscenti per essere il suo bersaglio. A causa della vostra fedeltà a Me sarete sottomessi a un’ultima prova. La prova della vostra fede. Mai più dovrete affrontare un tale test. Siate dunque preparati.

    Rivolgetevi a Me ora, voi tutti Miei servitori consacrati, prima che sia troppo tardi.

    Il Vostro amato Salvatore Gesù Cristo.

  12. Sebastiano ha detto

    Per favore, togliete il flacone delle pasticche dalle mani di Andu/Andi…

  13. Andi ha detto

    E un bene mettere in guardia il prossimo MA non delle volte si è delle volte no!!!
    O amiamo il nostro prossimo oppure no!
    Quando Papa Francesco cerca di aprire a omosessuali e divorziati andando contro il sesto comandamento di Dio, tutti tacete sopratutto tu Gladio.
    Io personalmente sono un seguace di questi messaggi e leggendoli dall’inizio posso dire che sono molto cattolici e si sono avverate tutte le profezie come le dimissioni di Benedetto xvi! E l’arrivo di un Papa che ci porterà lontano dalla verità!
    Infatti..

    • gladio ha detto in risposta a Andi

      Papa Francesco va contro il sesto comandamento? Ah si?

      Sai, Andi, dalle mie parti, di quelli come te si dice che in casa abbiano la ” credenza” grossa…

    • Marco S. ha detto in risposta a Andi

      Le profezie avverate….mmmh….mumble mumble….

      In effetti e’ suggestivo che questa veggente, esattamente un anno prima della comunicazione ufficiale delle dimissioni da parte di Papa Benedetto (che vennero annunciate l’11 febbraio 2013), le abbia previste (se e’ vera la data dell’11 febbraio 2012, riportata sul messaggio, ovviamente).

      Ma al di la’ della coincidenza sulla data, che potrebbe essere anche solo un colpo di fortuna, sin dalla pubblicazione del libro-intervista di Peter Seewald “Luce del mondo” (anno 2010), Papa Benedetto aveva parlato chiaramente di diritto-dovere delle dimissioni, per un papa che non si sentisse piu’ forze fisiche ed intellettuali adeguate a guidare la Chiesa.
      Ed all’epoca Papa Benedetto non poteva riferirsi che a se stesso, visto che non avrebbe potuto certo pregiudicare le condizioni psico-fisiche di un Suo ipotetico successore, assumendo posizioni arbitrarie e teoriche su un tema cosi’ spinoso.

      Del resto lo stesso Antonio Socci, nel suo blog “Lo Straniero”, gia’ nel settembre 2011, parlava di voci insistenti di dimissioni del papa, che gia’ circolavano in Vaticano, anche se naturalmente si augurava (peraltro con poca convinzione) che potessero essere smentite.
      Non a caso Socci, all’atto delle dimissioni effettive di Benedetto XVI, c’ha tenuto a rimarcare il suo “scoop”, professionale avendole previste con largo anticipo.

      Nella logica, quindi, dovrebbe essere la profezia a precedere le voci e, a maggior ragione, le dichiarazioni del papa e non viceversa.
      Senno’ di che razza di profezia stiamo parlando ?

  14. Andi ha detto

    Figlia Mia, questo è un tempo in cui, mentre lavori per Mio Figlio, sarai sottoposta a enormi controlli ed attacchi. Devi sempre onorare i voleri di mio Figlio e obbedire a Lui in ogni momento. Non difendere la sua Parola santissima perché Egli non vuole che tu faccia questo. Non rispondere o non impegnarti con coloro che contestano o interpretano male la Sua Parola che possono causare discussioni e dubbi.

    Ora sarai sotto l’attacco dell’Ingannatore e devi pregare per avere la Mia protezione e per non piegarti mai a tali provocazioni. Lui, l’ingannatore, lavora attraverso gli altri per farti del male. Se dovessi permettergli di fare questo ti impegneresti con lui dandogli il potere che vuole.

    Rimani salda in questi casi, figlia mia, e rivolgiti a me. Ti coprirò sempre con il mio Manto Santissimo per proteggerti da lui e tutto andrà bene.

    Sii coraggiosa e accetta questo come un dono di Dio l’Altissimo perché senza una tale forza non avresti potuto fare efficacemente questo lavoro. Ricorda sempre che non sei sola in questo lavoro, perché tutti i santi intercedono per te e ti è dato ogni tipo di protezione divina.

    Continua nella tua obbedienza a Mio Figlio e cerca di essere gioiosa mentre accetti la sofferenza che Egli permette per la salvezza delle anime. Devi continuare a recitare il Santo Rosario ogni giorno e pregare con me affinché le anime possano essere salvate.

    Ti benedico figli mia. Il Cielo esulta per questa santa opera nel nome del Mio Prezioso amato Figlio, che ama tutta l’umanità, ma che piange di dolore per quelle anime che rifiuteranno la Sua Mano di Misericordia dopo l’ Avvertimento.

    La tua amata Madre

  15. Andi ha detto

    Può darsi.. Forse non sarò intelligente come appari tu.. Ma per capire la verità basta essere pescatori come certi apostoli e non pesci che abboccano con una facilità impressionante!
    La massoneria usa l’abito per impadronirsi di te!
    comunque è inutile e sinceramente non ne o proprio voglia di mettermi a litigare! E domenica!!!
    Messaggi veri o falsi la verità ti è stata data tramite la Bibbia e il tuo compito e di custodirla!!
    Il sesto comandamento e verità!!!!!!

    • gladio ha detto in risposta a Andi

      ” Ma per capire la verità basta essere pescatori come certi apostoli e non pesci che abboccano con una facilità impressionante”

      Non fa una grinza Andi, non fa una grinza, concordo in pieno…

    • Eli Vance ha detto in risposta a Andi

      E allora leggiamola! Gesu’ ha rivelato che le porte degli inferi non prevarranno contro la Chiesa (Mt 16,18) al contrario dei testi che citi, e che il ritorno di Gesu’ sarà in gloria e potenza (Mt 24,30) non tramite sconosciuti veggenti e rivelazioni private, con un linguaggio estremamente lontano dall’essere si/no, le quali sono poi tali solo se riconosciute dalla Chiesa come ben sai. Certo che il sesto comandamento è verità, sono anche sicuro che nel Catechismo hai avuto modo di approfondire la questione, ti invito allora a scorgere quali differenze concrete vedi tra esse e il pontificato attuale.
      Con l’augurio di acquisire l’umiltà di attenersi alle Rivelazioni pubbliche del Vangelo come base sicura, ti auguro buona Domenica.

  16. Andi ha detto

    Eli Vance c’è confusione!! Leggi..

    Eli Valance leggi!!!

    Mia dilettissima figlia, il Mio Spirito è totalmente presente nella Mia Chiesa sulla terra in questo momento, poiché i miei nemici si ribellano ferocemente contro di essa. Essi possono flagellare il Mio Corpo che è la Mia Chiesa; possono riversare sdegno sulla Vera Parola di Dio; possono deridere le Vie del Signore, ma non prevarranno mai contro la Mia Chiesa. La Mia Chiesa è costituita da coloro che proclamano la Vera Parola di Dio e che provvedono i Sacramenti al popolo di Dio, come stabilito dai Miei Apostoli. Solamente coloro che rimangono Leali ai Miei Insegnamenti, alla Mia Parola, al Mio Corpo ed al Santo Sacrificio della Messa, come fu ordinato da Me, possono dire di appartenere alla Mia Chiesa. La Mia Chiesa, così com’è ora, verrà schiacciata; i suoi edifici abbattuti oppure occupati; frattanto i Miei servitori consacrati saranno gettati per le strade, dove dovranno mendicare, mentre la pratica del Sacrificio della Santa Messa sarà abolita. Malgrado ciò, la Mia Chiesa rimarrà intatta, anche se diverrà un piccolo resto di ciò che fu una volta.

    Lo Spirito Santo di Dio guiderà la Mia Chiesa attraverso le turbolenze che dovrà affrontare, ed in tal modo la Verità sopravvivrà. Ogni Mio nemico cercherà di distruggere la Mia Vera Chiesa, che in seguito verrà sostituita con una falsa. Verranno create nuove scritture, nuovi sacramenti e molte altre bestemmie nel Mio Santo Nome. Nonostante tutto, la Mia Chiesa che è il Mio Corpo ed i Miei leali seguaci , rimarranno uniti come una cosa sola in una Santa Unione con Me. Poi, quando sembrerà che essa sia stata distrutta e rasa al suolo, la brace della Mia Chiesa tremolerà ancora, fino al giorno in cui Io ritornerò. Quel giorno, quando la Mia Chiesa risorgerà rinnovata e raggiante d’immensa gloria e il mondo intero proclamerà che essa è l’unica Vera Chiesa, la Nuova Gerusalemme, ogni uomo giusto berrà dalla sua coppa. Come tutto era nel principio, così sarà alla fine. Ogni vita esistente, creata da Dio sarà rinnovata, proprio come lo fu quando il Paradiso venne creato per il genere umano.

    Il Mio Spirito è vivo e non potrà mai morire poiché Io Sono la Vita Eterna, il datore di tutto quello di cui l’uomo ha bisogno, per vivere una vita in cui non c’é posto per la morte. Abbiate sempre fiducia nel Potere di Dio, qualunque cosa voi vediate nel mondo, possa anche sembrare ingiusta, crudele, iniqua ed a volte, terrificante. Il Mio Potere avvolgerà il mondo ed il Mio Amore riunirà tutti coloro che hanno amore nei loro cuori. Io metterò al bando tutto il male e quando la Mia Pazienza si esaurirà, getterò via tutti i Miei nemici. Io Sono qui! Io non sono andato via! Io, ora vi guido in questo spinoso cammino verso il Mio Glorioso Regno. Una volta giunto quel giorno, allorché annuncerò la Mia Seconda Venuta, tutte le lacrime saranno lavate via. Tutto il dolore perverrà ad una fine inaspettata ed al suo posto, vi sarà l’amore, la pace e la gioia che solo Io, Gesù Cristo, vi potrò portare.

    Perseverate Miei piccoli cari. Pregate, pregate, pregate affinché l’amore possa sopravvivere nel mondo e perché la pace sia portata a tutti quei poveri innocenti che soffrono e che sono sparsi per il mondo, nei paesi dilaniati dalla guerra. Tutti i figli di Dio appartengono a Me ed Io amo ogni anima, ogni nazione e ogni peccatore. Vi faccio Dono delle Mie Crociate di Preghiere, affinché recitandole voi Mi aiutiate a salvare quante più anime sia possibile.

    Andate in pace e amore.

    • Eli Vance ha detto in risposta a Andi

      Confermo le differenze con i passi evangelici citati e una concezione di Chiesa eretica in quanto slegata dalla “Pietra”, di conseguenza la confusione non me la faccio mia. Io mi limito al Vangelo e al Catechismo, tu, “cattolico”, prendi atto del mio prudente ammonimento e valuta le conseguenze. Non mi dilungo ulteriormente, il mio consiglio ritengo di averlo già dato e per due volte (Mt 7,6)

  17. Andi ha detto

    Concordo anch’io in pieno caro Gladio!!

    • Licurgo ha detto in risposta a Andi

      Leggendo Andi, capisco (e parlo da teista non religioso di origine ebraica laica, quindi non ho interesse personale a dirlo) che la Chiesa cattolica ha fatto molto bene ad andarci sempre cauta nell’enfatizzare testi come l’Apocalisse o gli stessi passi più apocalittici di Paolo, che sono scritti in un linguaggio talmente profetico (l’Apocalisse che rende la novità cristiana in stile profetico biblico con il risultato che oggi che molte analogie semantiche e che molti codici culturali li abbiamo persi, molte cose ci rimangono oscure nell’esegesi) e mistico nel caso di Paolo, che, se non presi con le molle dello studio, in molte altre derivazioni del protestantesimo e nelle menti più suggestionate dal fascino del millenarismo, rischiano di portare a derive evidenti a leggersi, quale è questa.

  18. Andi ha detto

    Papa Urbano VIII disse:

    “Nei casi riguardanti rivelazioni private è meglio credere che non credere. Infatti, se tu credi, ed é proprio vero, sarai felice di avere creduto, poiché la nostra Santa Madre lo ha chiesto. Se, al contrario, avrai creduto e sarà provato falso, riceverai tutte le grazie come se fosse stato vero, perché hai creduto essere vero”

  19. Andi ha detto

    Mia amata figlia prediletta, non devi ascoltare coloro che mettono in discussione, contestano e scherniscono il Mio Messaggio. Non è necessario difendere la Mia Parola Santissima. La Mia Parola è definitiva, e nessun uomo ha l’autorità di metterla in discussione. O Mi accettate, o no.

    Mentre i Cristiani litigano tra di loro a proposito di questi Messaggi, che sono stati profetizzati molto tempo fa, trattano gli altri come nemici. Non potete essere nemici di vostro fratello o di vostra sorella e chiamarvi Miei discepoli. Mentre siete così impegnati a gridare tra di voi, il più grande nemico, gli eserciti di Satana, stanno progettando le atrocità più malvagie, mai viste dall’umanità fin dalla creazione di Adamo ed Eva.

    Le guerre di cui ho parlato stanno per cominciare e il piano sarà quello di annientare intere popolazioni. Potreste pensare che queste guerre avvengano tra una nazione e l’altra, ma vi sbagliereste. Le armi proverranno da un’unica fonte.

    Miei poveri figli di Dio, quanto poco sapete degli atti terribili che vengono progettati dalle sette massoniche ai massimi livelli contro i figli di Dio. Sarebbe impossibile per voi immaginare la loro malvagità, ma riconoscete questi segnali: quando le vostre banche vi toglieranno la libertà, le vostre case e la vostra capacità di nutrire le vostre famiglie, questo sarà solo una parte del loro piano contro l’umanità. Diventerete schiavi, ma quelli che dichiarano la loro fedeltà a Me e ai Miei Insegnamenti e che Mi rimangono fedeli, non devono mai dimenticare la Mia Misericordia.

    Sebbene queste rivelazioni possano essere spaventose, sono la Verità. Preparandovi contro questi atti contro la creazione di Dio, voi aiuterete, attraverso le vostre preghiere, ad attenuare gran parte della sofferenza che queste sette malvagie vi infliggeranno. Mentre le vostre preghiere attenueranno l’impatto di tali atrocità, esse, se offerte a Me con l’amore nei vostri cuori, saranno utilizzate per salvare i colpevoli di tali atti terribili. E mentre queste anime fuorviate e gelide continuano a sfidarMi, cercando di sradicare le popolazioni del mondo, cercherò di illuminare i loro cuori in modo che si distacchino da questo terribile legame con Satana. Molti sono completamente posseduti dal maligno e per altri c’è poca speranza. Solo un miracolo concesso dalla Mia Misericordia, in unione con coloro che Mi offrono il dono della sofferenza, può salvarli.

    Quelli tra di voi che Mi maledicono, attraverso il loro crudele rifiuto di Me, Mi chiederanno Misericordia quando si verificheranno questi eventi. Quando sarete costretti a subire e accettare il marchio della bestia, o morire, urlerete per Me. Poi vi accapiglierete per trovare il Sigillo del Dio Vivente, che Io do al mondo attraverso Mio Padre in questi messaggi, ma allora sarà troppo tardi. Solo coloro che accettano il Sigillo, che lo tengono nelle loro case o lo portano su di loro, saranno protetti. Solo quelli con il Sigillo del Dio Vivente sfuggiranno a questa forma di genocidio dell’anima.

    Non dubitate mai, neanche per un minuto, dei Miei messaggi che vi sono dati adesso. Accettate il Mio Intervento Divino, perché Io voglio solo salvarvi. La battaglia per le anime è di tale portata, che se non intervenissi Io per mezzo dei profeti, molti di voi si associerebbero con la bestia e con tutti i suoi seguaci, che si presentano a voi come lupi travestiti da agnelli.

    Satana è molto astuto, e non presenterebbe mai le sue cattive azioni per quello che sono. No, invece le presenta come se fossero buone, stimolanti e molto interessanti per voi. Questa è la trappola che egli tende. Questo è il modo con cui attira le anime innocenti e piene di buone intenzioni nella sua tana. Il modo in cui Satana si rivelerà, attraverso queste povere anime che riesce a conquistare, sarà attraverso il peccato di orgoglio. Il peccato, nella sua forma più malvagia, si rivelerà all’interno di quelle persone in posti di potere che distruggono gli altri per il proprio tornaconto egoistico. A livello inferiore, il peccato di orgoglio sarà testimoniato quando giudicherete gli altri, sparlerete di loro e poi cercherete di rovinare il loro carattere, per danneggiare la loro reputazione, nel Mio Nome.

    Vi dico queste tristi cose, per potervi preparare, per armarvi con la Mia amorevole protezione, in modo Io che possa aiutare a salvare anche coloro che marceranno su tutta la terra per divorarla.

  20. gandalf il grigio ha detto

    Dal Vangelo secondo Matteo

    23 Allora se qualcuno vi dirà: Ecco, il Cristo è qui, o: È là, non ci credete. 24 Sorgeranno infatti falsi cristi e falsi profeti e faranno grandi portenti e miracoli, così da indurre in errore, se possibile, anche gli eletti. 25 Ecco, io ve l’ho predetto.
    26 Se dunque vi diranno: Ecco, è nel deserto, non ci andate; o: È in casa, non ci credete. 27 Come la folgore viene da oriente e brilla fino a occidente, così sarà la venuta del Figlio dell’uomo. 28 Dovunque sarà il cadavere, ivi si raduneranno gli avvoltoi.

    • Dario* ha detto in risposta a gandalf il grigio

      Questa direi che è una risposta perfetta ed esaustiva a tutti i vari post di Andi/Ändu.
      Volendo aggiungerei un passo del Vangelo di domenica: “Chiunque infatti fa il male, odia la luce, e non viene alla luce perché le sue opere non vengano riprovate. Invece chi fa la verità viene verso la luce, perché appaia chiaramente che le sue opere sono state fatte in Dio”.
      Dovremmo dunque fidarci di più del Papa che parla apertamente all’umanità o di un/a presunto/a veggente misterioso/a che tira sassi e nasconde la mano?

  21. Andi ha detto

    Prima lettera di San Giovanni 2-4

    Chi dice: «Lo conosco», e non osserva i suoi comandamenti, è bugiardo e in lui non c’è la verità.

    San Matteo 19-17

    Perché mi interroghi su ciò che è buono? Buono è uno solo. Se vuoi entrare nella vita, osserva i comandamenti

    Alla faccia del Sinodo satanico che voi con i vostri silenzi accettate!!!

    Mi potete scagliare tutte le maldicenze che volete ma il Cardinale Burke darà la forza a tutti uomini e donne di buona volontà a rimanere fedeli nella vera fede cattolica, e andare contro corrente a falsità e abominio del vaticano.

    La verità ci farà liberi!!!!

  22. Andi ha detto

    10 maggio 2014 – Susciterò, nella Mia Chiesa, un uomo che si alzerà e proclamerà la Verità
    Mia amata figlia diletta, ora voi non potete capire, ma sappiate che susciterò all’interno della Mia Chiesa, un uomo che si alzerà e proclamerà la Verità. Egli lo farà in un momento in cui nessun altro cardinale, vescovo, prete o qualsiasi altro Mio servitore consacrato avrà il coraggio di farlo. Quando la nuova falsa dottrina avvolgerà la Chiesa, molti, al suo interno, sapranno nei loro cuori quanto sarà imperfetta. Essi saranno allarmati, ma troppo spaventati per levare le loro voci. Saranno in una tale inferiorità numerica, nei confronti di coloro la cui fede è così debole, che accetteranno prontamente qualsiasi eresia verrà posta davanti ai figli di Dio nel Mio Santo Nome.

    L’uomo che lo farò sorgere è un’anima impavida e molti si sentiranno sollevati quando egli prenderà posizione. Quando farà questo, molti altri si solleveranno e parleranno apertamente, salvando così molte anime. Quando egli sorgerà, ho altri progetti per mettere insieme tutte quelle fedi che non accettano Me, Gesù Cristo, come Figlio di Dio. Tutti questi Piani Divini sono stati predetti e milioni e milioni di persone in tutto il mondo capiranno allora la Verità; poi, il loro numero crescerà e saranno benedetti da Me, in modo da poter riunire tutte le fedi insieme, con l’unico scopo di garantire che sia proclamata la Vera Parola di Dio. La Fede allora si diffonderà, in modo che la Mia Parola, come è contenuta nei Santi Vangeli, sia predicata da uomini, donne e dai loro figli e figlie in tutti e quattro gli angoli del mondo. Essi profetizzeranno, rivelando al mondo questi Messaggi Divini e la Mia Presenza li coprirà per dare loro la forza e il coraggio di cui avranno bisogno.

    Così potente sarà questa Mia generazione nel diffondere la Verità, che molti di coloro che sono stati fuorviati, poiché sono stati guidati lungo un percorso di grandi errori, torneranno sui loro passi e verranno di corsa verso di Me. Essi si diffonderanno così velocemente, che per ogni eresia commessa contro di Me, saranno convertite milioni di anime. Prima attirerò i pagani, poiché non hanno mai ricevuto la Verità e così il mondo non avrà più alcun dubbio di quanto potente sia il Mio Intervento, poi attirerò tutte le altre religioni insieme ed esse capiranno, chiaramente, che c’è una sola via che conduce a Mio Padre e che può passare solo attraverso di Me. Mentre attirerò milioni di anime a Me e verso la Verità di Chi Io Sono, milioni di altre anime saranno trascinate in una religione fatta dall’uomo, progettata e creata dallo spirito del male.

    Il grande piano del Maligno, tanto elaborato quanto semplice, è quello di portare alla dannazione quante più anime sia possibile, distruggendo la loro fede in Me, Gesù Cristo. Essi lo faranno negando la Verità. Mentre la nuova religione divorerà le anime attraverso le menzogne, Io riconquisterò un numero tre volte più grande di questo, assicurando che i figli di Dio non dimentichino la Verità.

    Il vostro Gesù

  23. Andi ha detto

    Eli Vance e giusto che tu sia prudente!

    E giusto essere prudente verso un individuo che non rispecchia la verità?

    C’è molta confusione ma con il sinodo capirai da che parte stare!
    Molti l’hanno già capito!

    Copiati il sigillo!!!

    • Eli Vance ha detto in risposta a Andi

      Avevo chiesto le discordanze del pontificato in merito al sesto comandamento, non mi hai risposto nel merito con esempi ma mi hai comunque dato una risposta additando il sinodo. E’ una risposta razionale da parte di chi, fedele e senza colpa, ha usato certi giornali come unica fonte d’informazione. Ma ora leggi per piacere il punto 55 della relazione finale del sinodo 2014, penso sia a questo che ti riferisci visto che l’altro non è stato ancora fatto. Alla luce di questo diventa testimone della famiglia tradizionale, l’unica voluta da Dio e sostenuta dalla Chiesa, in questo pontificato come nei secoli precedenti, piuttosto che testimone di un falso profeta rendendoti complice con la diffusione dei suoi messaggi.

  24. gandalf il grigio ha detto

    Andi fai attenzione, NON CREDERE CIECAMENTE A TUTTI COLORO CHE DICONO DI VEDERE O PARLARE CON CRISTO, satana è molto più astuto di quanto possiamo solo immaginare.
    Per quanto riguarda il Sinodo, non penso minimamente che sia “satanico”: si vorrebbe forse insinuare che Cristo abbia meno potere sulla Sua Chiesa di quanto lo abbia il principe della menzogna? UN REGNO DIVISO IN SÉ STESSO NON PUÒ SUSSISTERE. FACCIAMO ATTENZIONE A NON ESPRIMERE GIUDIZI AFFRETTATI, RISCHIAMO DI METTERCI NEI PANNI DEGLI SCRIBI CHE ACCUSARONO GESÙ DI SCACCIARE I DEMONI IN NOME DI BELZEBÙ!!!

    Marco 3,22-30

    22 Ma gli scribi, che erano discesi da Gerusalemme, dicevano: «Costui è posseduto da Beelzebùl e scaccia i demòni per mezzo del principe dei demòni». 23 Ma egli, chiamatili, diceva loro in parabole: «Come può satana scacciare satana? 24 Se un regno è diviso in se stesso, quel regno non può reggersi; 25 se una casa è divisa in se stessa, quella casa non può reggersi. 26 Alla stessa maniera, se satana si ribella contro se stesso ed è diviso, non può resistere, ma sta per finire. 27 Nessuno può entrare nella casa di un uomo forte e rapire le sue cose se prima non avrà legato l’uomo forte; allora ne saccheggerà la casa. 28 In verità vi dico: tutti i peccati saranno perdonati ai figli degli uomini e anche tutte le bestemmie che diranno; 29 ma chi avrà bestemmiato contro lo Spirito santo, non avrà perdono in eterno: sarà reo di colpa eterna». 30 Poiché dicevano: «È posseduto da uno spirito immondo».

    Aspettiamo di leggere i pronunciamenti ufficiali del Sinodo.

    NON RISCHIAMO DI BESTEMMIARE CONTRO LO SPIRITO SANTO, CHE GUIDA LA CHIESA.

  25. Teseo ha detto

    C’è una inquietante somiglianza fra UCCR e UAAR: le due lettere centrali, CC invece di AA. Ma la parentela è chiara. Come la massoneria cerca adepti in tutte le religione e in tutte le fedi politiche. Certamente in linea con tale spregiudicatezza, fare una loggia in cui si affiancano gli atei dell’UAAR ai cristiani dell’UCCR… Ma finché ci saranno persone che pensano e credono questo ignobile progetto non riuscirà !

  26. gandalf il grigio ha detto

    Uno sguardo più da vicino alle false profezie di Maria Divina Misericordia
    Posted by annalisacolzi
    tempmdm

    Questo documento del dott. Miravalle mi sembra di estrema importanza per chiarire ancora meglio la falsità dei messaggi da gesù cristo. Buona lettura.

    Dal Dott. Mark Miravalle

    Ci sono delle norme, stabilite dalla Congregazione per la Dottrina della Fede nel novembre 1974, per valutare le rivelazioni private. Useremo queste domande per capire la provenienza dei messaggi della donna che si riferisce a se stessa come “Maria Divina Misericordia.” Userò, in forma succinta, lo stesso metodo di analisi e di valutazione che ho già utilizzato per numerose commissioni teologiche di indagine a livello internazionale. E’ il modello standard per un’indagine ufficiale della Chiesa.

    Esaminiamo quindi brevemente i messaggi segnalati e le azioni rilevanti di “Maria Divina Misericordia” alla luce dei criteri fondamentali della Chiesa di autenticità.

    Come il celebre mariologo francese, p. René Laurentin ha giustamente sintetizzato, le norme per la valutazione Chiesa di una rivelazione privata segnalati possono essere sintetizzati nei seguenti tre criteri fondamentali:

    E ‘il presunto messaggio in conformità con la fede e la morale ufficiale dell’insegnamento della Chiesa cattolica?
    Sono i fenomeni riferiti (stato di estasi, modalità di trasmissione del messaggio, ecc), in linea con la tradizione mistica della Chiesa?
    Il messaggio riportato porta i frutti spirituali cristiani che sempre accompagnano un messaggio autenticamente soprannaturale, come indicato nelle parole di Gesù: “l’albero si riconosce dai suoi frutti” (Mt 12,33): maggiore conversione, la pace spirituale, la gioia spirituale , nuova o rinnovata fede, fiducia, e la carità, e una maggiore fedeltà da e per l’unione con la Chiesa?
    Purtroppo, i messaggi di Maria della Divina Misericordia, così come le azioni della presunta veggente, contengono numerosi e gravi errori teologici, storici e di fatto tutti gli oltre 650 presunti messaggi contengono errori che contraddicono l’insegnamento dottrinale della Chiesa cattolica, la tradizione mistica di autentica rivelazione privata cattolica, e i tipici frutti spirituali di pace, di carità, e gioia.

    Solo alcuni campioni di questi errori gravi e generalizzati sono i seguenti:

    1. L’affermazione che il Papa Benedetto XVI è stato “l’ultimo vero Papa in terra” e “il prossimo Papa” sarà il “falso profeta”

    “Il mio amato Papa Benedetto XVI è l’ultimo vero Papa sulla terra …. Il prossimo papa può essere eletto dai membri all’interno della Chiesa cattolica, ma sarà il Falso Profeta “(12 aprile 2012).

    Il messaggio contraddice la dottrina cattolica circa la legittimità di un Papa validamente eletto. Il messaggio implica che un “anti-papa” può venire da un conclave valido, che costituisce una posizione falsa o “eretico”. Il messaggio presunto continua a rivendicare, per deduzione, che Papa Francesco è infatti il ​​”falso profeta.” Tutto questo è un rifiuto riprovevole di consigli cattolici, catechismi, e del diritto canonico sulla legittimità di un Papa validamente eletto e la corretto risposta di un “assenso religioso della mente e del cuore alla mente manifesta del papa, anche quando non sta parlando infallibilmente” (Concilio Vaticano II, Lumen gentium, 25), che ogni fedele cattolico ha l’obbligo di offrire e presentare al Santo Padre.

    Questo messaggio errato è estremamente pericoloso per qualsiasi membro della Chiesa cattolica, in quanto si corre il rischio di condurre alla forma di “scisma” o di separazione con la Chiesa cattolica, che è il “rifiuto della sottomissione al Sommo Pontefice o della comunione con i membri della Chiesa a lui soggetta “(Codice di Diritto Canonico [CIC] n. 751). Una scelta di scisma per qualsiasi cattolico tragicamente comporta la scomunica e l’impossibilità di ricevere i sacramenti (cfr. CIC 1364,1).

    Non solo questo messaggio erroneo rifiuta il vero pontificato di Papa Francesco, ma respinge anche un giusto rispetto del pontificato di Papa Benedetto XVI e, come Papa Benedetto ha promesso la sua obbedienza al futuro pontefice il giorno delle sue dimissioni volontarie (non forzata “spodestando”, come preteso dal messaggio presunto) il 28 febbraio 2013, anche di nuovo ha promesso la sua obbedienza incondizionata al Papa Francesco, prima della sua stessa presenza durante il loro storico incontro congiunto il 23 marzo 2013.

    2. Una forma di eresia conosciuta come millenarismo è presente in diversi casi di presunti messaggi

    Millenarismo afferma che ci sarà una letterale “1000 anni” regno di Gesù sulla terra (9 aprile 2012 Messaggio), durante il quale non ci sarebbe nessun papa in terra, ma piuttosto un papato spirituale tipo per la quale san Pietro governerà la Chiesa del cielo nel corso di un tipo di “paradiso in terra” (vedere Messaggi, 89, 124, 141, 88, 109, 111, 251, 258).

    La Chiesa cattolica ha giustamente condannato il millenarismo e il concetto di un periodo di un anno letterale 1000 durante il quale Gesù avrebbe regnato su un paradiso terrestre (cfr. Catechismo della Chiesa Cattolica, n. 676). Il concetto di un 1000 anni di esistenza terrena senza un papa visibile sulla terra è in violazione concreta della promessa petrino di Gesù (cfr. Mt. 16:15-20), oltre ad essere assolutamente insostenibile dalle fonti della Rivelazione Divina. Questa presunta profezia sembra essere un’interpretazione estremista di varie profezie papali, piuttosto che qualcosa di accettabile da un fedele cattolico.

    3. La negazione dell’importanza della valutazione della Chiesa del presunto messaggio

    I presunti messaggi respingono l’importanza dell’inchiesta della Chiesa e la successiva sentenza della autenticità del messaggio presunto, affermando che l’approvazione della Chiesa del messaggio “non è importante”: “Non è importante se la Chiesa autentica questi messaggi, perché il tempo non è dalla loro parte “(9 luglio 2011 messaggi).

    Questo punto di vista non può essere considerato coerente con l’autentica rivelazione privata cattolica, che dirige sempre il vero veggente a presentare i loro messaggi alle autorità della Chiesa vera e propria, anche quando il cielo sapeva che i messaggi non sarebbero stati immediatamente accettati dall’autorità della Chiesa pertinente alla prima occasione di presentazione (come si è visto, per esempio, a Guadalupe con San Juan Diego, e in Lourdes con Santa Bernadette).

    4. Il rifiuto della presunta veggente di individuare e presentare se stessa all’ autorità della Chiesa locale per la appropriata valutazione teologica, psicologica e scientifica, mentre allo stesso tempo avviene la distribuzione a livello internazionale di presunti messaggi via internet e testi a stampa.

    Simile anche se distinta dalla categoria di cui sopra, il veggente, mentre distribuisce pubblicamente questi presunti messaggi come veri e propri messaggi soprannaturali dal cielo, al tempo stesso si rifiuta di presentare se stessa e rispondere in obbedienza alla autorità della Chiesa locale per un corretto discernimento dell’autenticità. Il veggente opera dalla regione di Dublino, in Irlanda, e quindi avrebbe dovuto presentare i suoi messaggi, così come la sua persona, per il corretto esame ecclesiastico all’arcidiocesi di Dublino.

    Il rifiuto della veggente di presentare se stessa in obbedienza all’autorità legittima della Chiesa per il corretto discernimento elimina la possibilità di incorporare il secondo criterio per la valutazione dell’autenticità, cioè, i fenomeni concordanti che tipicamente accompagnano una vera comunicazione soprannaturale. Gesù è la luce del mondo e chiama quelli nel suo servizio verso la luce. Il suo avversario, al contrario, opera dal buio.

    5. Errori teologici

    Ad esempio, nel dire che il Padre celeste “viene nel nome di Gesù”, piuttosto che Gesù, che viene nel nome del Padre, o il Padre viene nel suo proprio nome. Queste affermazioni portano a confusione e sono contrarie alla formulazione trinitaria classica. Inoltre, le dichiarazioni che difendono l’attuale “confusione” nei messaggi, sostenendo, ad esempio, che “l’amore è fonte di confusione” (Messaggio 45) sono anche antitetico al carattere di autentica profezia. Gesù parla con una profonda semplicità e chiarezza; Satana promuove confusione.

    6. Insoddisfatta previsione datata della “Warning” per avere successo all’interno di “pochi mesi” dopo il 31 maggio 2011.

    Il messaggio del 31 maggio, 2011 chiama le persone a prepararsi per il “Warning” (una “illuminazione della coscienza,”), che avrebbe avuto luogo “in pochi mesi” dal 31 MAGGIO 2011 data: “Preparatevi ora per questo evento [la segnalazione] per avere solo pochi mesi per preparare le vostre anime” (31 maggio 2011). L’evento previsto non ha avuto luogo nel giro di pochi mesi, o anche un anno, dopo la previsione del 31 Maggio 2011.

    7. Assenza degli autentici frutti cristiani di pace spirituale, gioia e fiducia, e la carità, e, al loro posto, le manifestazioni di maggiore paura, ansia e negatività dominante

    La paura che producono toni di punizione divina, la rabbia, la giustizia, e il disastro sono i temi principali posti sulle presunte parole di Dio Padre e Gesù. I presunti messaggi sono piene di sproloqui esortativi negativi di condanna e di giudizio in parole ed espressioni che gravemente travisano la misericordia e l’amore del Padre e del Figlio. Ad esempio i presunti messaggi da Gesù affermano “Quelli di voi che dite di seguire i miei Insegnamenti, ma che volete leggi modificate per condonare atti, che sono peccati ai miei occhi, uscite dalla mia Chiesa di oggi”, o il Padre celeste attinente parlando circa l’invio di anime all’Inferno, dove “saranno strappati i loro gli occhi” non sono in continuità con altri messaggi autentici di Gesù e di Dio Padre.

    Anche quando Gesù, Dio Padre, e Maria hanno dovuto trasmettere messaggi che includono dichiarazioni forti di condizionale imminente castigo e purificazione (che sono presenti, per esempio, nei messaggi autentici della Divina Misericordia e Fatima), questi messaggi vengono sempre trasmessi nel tono complessivo e in contesto di pace, di amore, di incoraggiamento, e anche di gioia. Queste caratteristiche spirituali appropriate e i loro corrispondenti frutti spirituali sono sostanzialmente assenti dai presunti messaggi, e anche apparentemente assenti da un numero significativo di sostenitori dei messaggi presunti.

    Conclusione

    Con tali e palesi errori teologici nei presunti messaggi di “Maria della Divina Misericordia”, ci si chiede come mai questi presunti messaggi continuano ad avere tanti lettori anche tra molti cattolici di buona volontà, la maggioranza dei quali mantengono un impegno di obbedienza al Magistero della Chiesa, così come sono in possesso di una particolare e vera devozione mariana?

    E ‘proprio perché i presunti messaggi contengono alcuni elementi in cui molti lettori possono riconoscere come vere valutazioni dei “segni dei tempi” (una valutazione voluta dal Concilio Vaticano II, Gaudium et spes, n.4): crisi diffuse di fede e di morale all’interno della Chiesa cattolica e di tutta la società globale, crisi senza precedenti globali economici e sociali; onnipresenti conflitti geopolitici in Medio Oriente e oltre; disastri naturali senza precedenti, le possibilità immediate di impiego di armi nucleari in Corea del Nord, Iran, Pakistan, ecc

    Per riconoscere e riconoscere i tempi storici e stimolanti in cui viviamo è assolutamente accettabile, e, a mio parere, una valutazione onesta e accurata dei contemporanei “segni dei tempi.” Mentre accettare presunti messaggi pieni di errori teologici e in disobbedienza alla Chiesa è un errore grave e pericoloso.

    C’è una sostanziale differenza morale tra riconoscere le gravi indicazioni globali che richiamano il mondo alla conversione urgente, e quindi ad accettare la misericordia infinita di Dio con fedeltà rispondere ai messaggi soprannaturali legittimi di Gesù e di Maria per l’umanità contemporanea, che comprensibilmente includono avvertimenti divini “, “sia universale e individuale, e, dall’altro lato, di accettare e collaborare con un messaggio falso che usurpa le autentici messaggi contemporanei di Gesù e Maria, e di conseguenza li contamina con false direttive verso la disobbedienza al Papa Francesco e le autorità legittime della Chiesa, il rifiuto del classico dogma cattolico e il primato della vera tradizione mistica della Chiesa, e incoraggia una risposta basata sulla paura e l’ansia ddovuta alla attuale situazione globale del mondo.

    Il più grande pericolo presente in questi falsi messaggi, a mio parere, è la presunta giustificazione per i cattolici di mettere un individuo falso al di sopra dell’autorità data da Dio dell’attuale Papa come Vicario di Cristo in terra.

    Ironia della sorte, il messaggio predice un presunto imminente scisma nella Chiesa. Questo potrebbe diventare una profezia che si auto-avvera, un obiettivo e una strategia satanica, che potrebbe tradursi, in qualche parte, dalla sequela di messaggi estremamente pericolosi e materialmente scismatici come quelli promulgati da “Maria della Divina Misericordia.”

    E’ realistico, a mio avviso, in questo momento di sfida e di cambiamento in cui sta vivendo la Chiesa e il mondo, di aspettarsi ancora di più falsi messaggi nei tempi a venire, falsi messaggi mescolati con il vero contenuto – che servono all’ obiettivo diabolico per distrarci dall’ autentica autorità della Chiesa e dalla dottrina, e da un autentico messaggio del Cielo per la nostra epoca. Questo può essere contrastato e rimediato da un rinnovato impegno di obbedienza al nostro Santo Padre, Papa Francesco, e all’autorità della Chiesa.

    Preghiamo per il nostro amato Santo Padre, Papa Francesco, per la nostra santa Chiesa cattolica, per il Trionfo della Divina Misericordia e del Cuore Immacolato di Maria, come si trova in autentici messaggi contemporanei di Gesù e di Maria, e per la conversione pacifica e riconciliazione della presunta veggente e tutti i suoi attuali sostenitori,.

    Dr. Miravalle è professore di Teologia e Mariologia dell’Università Francescana di Steubenville. Illustrazione da Penny Mathews.

  27. Andi ha detto

    Caro gandalf il grigio
    Conosco questi attacchi da parte della Colzi e altri!
    Sono informato su critiche verso questi messaggi.. Ed è grazie a queste critiche che o capito che ne vale la pena continuare!!! Le profezie avverate non ne parlano mai.. Strano..
    Questi messaggi se li segui con attenzione non dicono niente di nuovo sulla dottrina cattolica!
    Ti manderò qualche sito dove puoi con poca attenzione verificare immediatamente le modifiche di presunti veggenti che insegnano a non pregare più il rosario!
    La madonna e più potente di quello che noi possiamo immaginare e perciò satana può farti pregare ma MAI il rosario!!! Vedi Annelise Michel!
    Satana prova terrore di nostra Signora! Chi dice il contrario sottovaluta la Madonna! Infatti i messaggi spingono alla recita quotidiana del rosario!
    Vedi invece che dice Bongiovanni!
    C’è confusione e se tu trovi il sinodo opera dello SPIRITO SANTO allora non posso che lasciarti sognare e fantasticare! Dio a UNA sola voce!!!
    Spero molto che quando iniziano le feste sinodali non parteciperai a quel abominio e attacco contro nostro Signore!!!
    Te lo scongiuro.. Messaggi veri o falsi rimani nella verità e copiati il sigillo del Dio vivente che d’altronde ne parla nel libro Apocalisse!!!
    Un bacione

    • Dario* ha detto in risposta a Andi

      Allora, seguendo il filo del tuo “ragionamento” anche il Papa sarebbe insindacabilmente nel giusto perché ad inizio pontificato ha fatto buona pubblicità al rosario con la trovata della misericordina. Trai tu le tue conclusioni.
      Il mio augurio è che tu possa abbandonare la superstizione dei ciarlatani per abbracciare la Fede della Chiesa ma, qualunque sia la tua scelta, almeno cerca di limitare il numero di post consecutivi per non inondare la pagina a questi livelli

  28. Andi ha detto

    Divina misericordia e il santo rosario penso che ci sia qualche differenza. Per poi non parlare dell’istruzione all’uso che contiene quell scatolino! Non una parola su nostro Signore!!
    Ti sarà sfuggito in buona fede!

  29. Andi ha detto

    Divina misericordia e il santo rosario penso che ci sia qualche differenza. Per poi non parlare dell’istruzione all’uso che contiene quell scatolino! Non una parola su nostro Signore!!
    Ti sarà sfuggito in buona fede!!!

« nascondi i commenti