Dio come tormento. Da Dante a Borges, scrittori di fronte al Mistero.

Dio come tormento.
Da Dante a Borges, scrittori di fronte al Mistero

di Ferdinando Castelli, già docente di letteratura e cristianesimo presso l’Istituto di scienze religiose della Pontificia Università Gregoriana. E’ stato redattore de «La Civiltà Cattolica» per il settore letterario.

Ancora 2010. Acquista su Libreria Cattolica Coletti.



Dal Dio comunione di amore di Dante al Dio dell’abisso di Baudelaire; dal Dio giudice di Shakespeare al Dio come mistero di Saint-Exupéry; dal Dio provvidente di Manzoni al Dio come tormento di Dostoevskij. Quanti possono essere i volti di Dio? Padre Castelli – da vero maestro – delinea un suo suggestivo e originale percorso nella letteratura da Dante alle soglie del XXI secolo, riletta come luogo di ricerca incessante e manifestazione a volte paradossale e imprevista del mistero divino.

Il libro è inserito nella nostra Biblioteca.

  • Aggiungi su Facebook
  • Aggiungi su OKNOtizie
  • Aggiungi su Twitter
  • Aggiungi su Windows Live
  • Aggiungi su MySpace
  • ____________________________________