GMG 2011: foto e video della violenza atea contro i pellegrini cattolici

Dopo che la stampa spagnola continua a diffondere pessime notizie sulla misera figura che ha fatto la “gioventù atea” durante la “Manifestazione laica” in protesta della GMG 2011 (arresti di manifestanti laicisti, denunce contro di essi, indignazione da parte delle autorità politiche e degli osservatori, prese di distanza del popolo spagnolo ecc…) abbiamo voluto documentare quel che è accaduto a Madrid principalmente il 17 agosto 2011, quando i “liberi pensatori” (così si fanno chiamare oggi i fondamentalisti atei) hanno accolto i pellegrini che arrivavano nella capitale spagnola.

 
 
 
 

Nel video qui sopra alcuni momenti di confronto con cori cattolici e cori laici: i primi invocano il nome del Pontefice in segno di orgogliosa figliolanza e senza offendere nessuno, i secondi invece definiscono i pellegrini stessi e il Pontefice dei “pedofili”. Poi compare un vero e proprio accerchiamento: un gruppetto di cattolici (spaventati) invoca ancora il nome del Papa, gli atei invece continuano a definirlo “pedofilo” e “nazista”. Si nota anche che una manifestante laica ruba una bandiera ad uno sprovveduto cattolico e si nasconde fra la folla. Le amiche, non contente, lo deridono.

 
 

Atei insultano una suora e dei pellegrini che passano

Atei insultano una suora e dei pellegrini di passaggio


 
 

Nel video qui sopra ancora uno scambio di cori molto significativo: i cattolici ribadiscono la stima per il Santo Padre, urlando anche lo slogan: “questa è la gioventù del Papa”, nessuna frase offensiva. Come risposta ricevono ovviamente insulti: alcuni atei mimano pratiche sessuali, altri urlano “siete ignoranti” e ovviamente il coro collettivo è: “Il vostro Papa è un nazista”.

 
 

Un gruppo di atei aggredisce verbalmente una spaventata pellegrina

 
 

Nel video qui sopra un altro esempio dell’accerchiamento: un gruppetto di giovanissimi cattolici viene aggredito verbalmente dagli atei. Si nota che uno di essi strappa con violenza un piccolo crocifisso dalle mani di un pellegrino, ferendolo al labbro, e lo scaglia lontano. Un altro “libero e sopratutto maturo pensatore” di mezza età si accanisce contro uno dei giovani urlandogli ossessivamente nell’orecchio “fuori, fuori”. Il giovane lo compatisce.

 
 

I pellegrini rispondono con un cuore e un rosario agli insulti


 
 

Nel video qui sopra si notano i pellegrini che escono dalla metropolitana e sono costretti a passare all’interno di un corridoio umano formato da atei e omosessuali, ricevendo insulti, minacce e sberleffi.

 
 

Atei insultano una suora che passa


 
 

Nel video qui sopra, fra i più significativi, un netto confronto tra la manifestazione atea e la risposta cattolica. I primi insultano i pellegrini, il Papa e la Chiesa (“Il tuo è un Papa nazista”; “meno preti più cultura”, “pedofili”) mentre molti giovani cattolici in ginocchio recitano il rosario, incuranti delle ingiurie che ricevono. Colpisce una bella ragazza che sotto alla pioggia di insulti mostra una piccola croce e con un dito davanti alla bocca invita al rispetto

 
 

I principali simboli delle due culture a confronto


 
 

Atei insultano un sacerdote che passa


 
 

Omosessuale insulta e si prende gioco di giovani pellegrini che pregano

 
 

Fondamentalista islamico brucia una croce in Pakistan...dov'è la differenza?

Fondamentalista islamico brucia una croce in Pakistan...dov'è la differenza?


 
 

Dopo aver espresso ottimamente i valori della loro cultura a tutto il mondo, i “liberi pensatori” tornano nelle tenebre dell’ideologia da cui sono venuti. Può iniziare la festa cattolica: balli e canti in tutte le salse del mondo in attesa dell’arrivo del Santo Padre.

 
 

Condividi su:
  • Aggiungi su Facebook
  • Aggiungi su OKNOtizie
  • Aggiungi su Twitter
  • Aggiungi su Windows Live
  • Aggiungi su MySpace

196 commenti a GMG 2011: foto e video della violenza atea contro i pellegrini cattolici

« nascondi i commenti

  1. Johnny ha detto

    Chi era quell’insulsa persona che qui diceva che non erano vere le violenze e che invece uno della GMG aveva pisciato in una fontana?
    Ah già, Leptis… E chi sennò… 😉

    • pippo ha detto in risposta a Johnny

      una cosa non ho capito poi…
      se un ateo dice che c’è un prete pedofilo voi dite che la chiesa è fatta di peccatori…
      se degli atei urlano contro i pellegrini allora gli atei sono il male…
      ma non vi sfiora il dubbio che tra gli atei ognuo la pensa come gli pare invece di farsi dire da un capo cosa pensare?

      • Nofex ha detto in risposta a pippo

        Innanzitutto la prima cosa che facciamo di fronte alla pedofilia è prenderne atto, chiedere la condanna se il reato è realmente commesso e pregare per la purezza della Chiesa. Poi in seguito facciamo notare che occorre però guardare la normalità e non l’eccezione.

        Al contrario nessun laicista ha preso atto di queste violenze e offese, anzi tu stai pure difendendo questa gente, quindi ne sei complice. Che gli atei pensino ognuno per sé è una leggenda a cui nessuno crede, tant’è che dovete insistere a volervi chiamare “liberi pensatori”, riconoscendo che non è così evidente. Seguire un’autorità morale inoltre non significa “farci dire quello che dobbiamo pensare”, ma paragonare continuamente quel che dice lui con noi stessi.

        Maturate cari amici, altrimenti rimarrete solo a fare manifestazioni ridicole, ridicolizzandovi davanti al mondo.

        • pippo ha detto in risposta a Nofex

          questo forse lo fate voi…
          la chiesa fino a pochi anni fa la prima cosa che faceva era mettere a tacere, poi trasferiva, e alla fine negava…
          o no?

          • Nofex ha detto in risposta a pippo

            La Chiesa…..che cos’è una persona la Chiesa? La Chiesa sono io, sono i commentatori di questo blog, sono i giovani della GMG,, sono le vecchiette della messa alle 6:30 del mattino…la Chiesa ha fatto, la Chiesa ha detto….ma per favore! Quei pochi casi documentati si riferiscono ad alcuni sacerdoti e responsabili delle diocesi che hanno sbagliato e per questo devono essere condannati senza alcuna agevolazione.

            Non ho ancora letto una tua presa di distanza dalle crudeltà di Madrid? Come mai? Stai forse tacendo, trasferendo le colpe e poi negando?

            • pippo ha detto in risposta a Nofex

              hai ragione
              mi scuso,.. ma che le gerarchie della chiesa coprissero i pedofili è un dato di fatto o no?

              • Nofex ha detto in risposta a pippo

                Le gerarchie? Cosa significa “le gerarchie”? Ogni istituzione è basata su un responsabile ultimo e altri che gradualmente hanno compiti meno responsabilizzanti. Ogni istituzione lavorativa funziona così, anche le associazioni atee sono a gerarchia. Parlare al plurale significa non capire i termini della questione.

                E’ capitato che alcuni responsabili di alcune diocesi avessero coperto certi atti criminosi. Quanti sono? Hai dei dati oggettivi e neutrali? Io non ne conosco.

                • pippo ha detto in risposta a Nofex

                  ma è capitato che degli atei assalissero verbalemente dei pellegrini, ma quanti sono? hai dei numeri?
                  il termine gerarchie al plurale è ovviamente improprio visto che di gerarchia ce n’è una sola, mi capita di usarlo quando si ha una gerarchia così ramificata come quelle che dal papa porta al singolo prete

                  • Nofex ha detto in risposta a pippo

                    I numeri li si vede dai video…ah già, hai inventato la scusa che non puoi vederli per motivi tecnici…sei furbo eh? Quando una cosa da fastidio si fa finta che non esista o che non si possa guardare…interessante questa tattica…?

                    La gerarchia esiste in ogni rapporto sociale e lavorativo….non capisco perché ti eccita questo argomento.

                    • gabriele ha detto in risposta a Nofex

                      la Chiesa come entità è costituita da Gesù Cristo, quindi è senza peccato
                      poi ci sono peccatori e santi trai componenti

          • a-ateo ha detto in risposta a pippo

            @Pippo, Questo commento è dalle 12,40 che è in moderazione sul sito uaar e prevedo che sarà cancellato presto.
            VUOI ALMENO RISPONDERE TU….?
            @alessandro,
            se guardi nell’elenco dei 606 “famosi atei” del vostro Paradiso UAAR trovi pedofili confessi, conclamati e condannati, difensori con atea faccia tosta di detti pedofili ATEI, magnificatori attraverso libri e films della cosidetta “pe-po-pe” (pedofilia, pornografia,pederastia), politici di supporto per cifre superiori al 6% (dicesi sei per cento, per circa 35-40 soggetti su un totale di 606 “santi atei” ), e comunque di gran lunga superiore al 4% che ti inventi.
            E’ opera di suprema ipocrisia ateo-massonica possedere una vera e propria “macchina pro pedofilia nel mondo” nel proprio Paradiso Ateo e puntare il dito sui preti cattolici.
            Li vogliamo contare insieme?
            Per ogni nome un link dimostrativo…se mi promettete la non cancellazione…

          • paolo ha detto in risposta a pippo

            pippo…. hai sbagliato sito…. questo non è quello dell’uaar…. a meno che tu non sei stato delegato x spargere veleno ovunque….

        • pippo ha detto in risposta a Nofex

          ma io non sto affanto difendendo questa gente… come voi non difendete i pedofili…
          ma mentre nella chiesa c’è una gerarchia che può coprire o meno le violenze, tra gli atei non c’è un capo che abbia autorità e ognuno, e solo lui, è responsabile di cioò che dice

          • Marco ha detto in risposta a pippo

            Finora invece ho letto tuoi tentativi di difendere questa gente e la cultura che rappresentano.

            Sostenerne che i sacerdoti pedofili siano dipendenti del Vaticano non è attualmente possibile. Ci stanno provando in tutti i modi ma non sono dipendenti. Inoltre dovresti dimostrare che la loro perversione è causata dall’essere credenti. Inoltre, quando è successo che fossero stati coperti, sarebbe sicuramente da condannare. Ma l’eccezione non vedo come possa istigare la normalità.

            Sostieni anche che le varie associazioni degli atei, l’UAAR in Italia e poi c’è quella americana e quella spagnola presente a Madrid negli scontri, non sia formata da una gerarchia? E come mai gli ex adepti a queste sette dicono il contrario? http://www.uccronline.it/2011/03/31/luaar-pecca-di-razionalita-intrighi-lotte-di-potere-ed-epurazione-degli-eretici/

            • pippo ha detto in risposta a Marco

              sto perdendo il filo…
              dici che i preti non dipendono dal vaticano…
              ma i preti non fanno voto di obbedienza ai loro superiori che tramite curi e vescovado arrivano fino al papa? (non è una domanda retorica)
              nell’uaar la gerarchia è necessaria per la gestione pratica ma non ci sono ordini o opinioni che partono da un vertice e che i soci sono obbligati a seguire.

          • lorenz ha detto in risposta a pippo

            Questa tua ultima frase non ha alcun senso. La gerarchia sarebbe quella che permette ai cattolici di coprire eventuali violenze? Spesso e volentieri l’abito ecclesiastico “serve” solo a beccarsi denuncie immotivate, finire sui giornali per mesi e non essere nominati quando si viene assolti, altro che protezione!!!

            • M-17 ha detto in risposta a lorenz

              Mah mi pare un discorso stupido… se sono il gestore di un’azienda di vigilanza privata e un mio dipendente commette un crimine (invece che proteggere una cassaforte la svaligia nell’orario di lavoro) non è che sono io che vado in galera casomai lui… e perdipiù gli faccio io causa per aver fatto male il suo lavoro o no??? ahah sai se il papa chiedesse i danni d’immagine ai preti pedofili probabilmente vincerebbe la causa…

          • Francesco Santoni ha detto in risposta a pippo

            pippo i tuoi tentativi di distogliere l’attenzione dallo schifo messo in scena da questi “liberi pensatori” “indignados” è francamente ridicolo. Cerca di stare in tema invece di tirare fuori argomenti che non c’entrano nulla. Avresti fatto più bella figura a tacere.

            • pippo ha detto in risposta a Francesco Santoni

              c’è poco da distogliere
              ma se tu preferisci restare li a guardare e continuare a ripetere che sono violenti senza fare neinte è un problema tuo…
              io faccio domande perchè sono curioso se poi qualcuno mi risponde (possibilmente educatamente) tanto meglio per me

              • Carlo ha detto in risposta a pippo

                Francesco ha ragione…hai distolto appositamente il dialogo dall’argomento…da un attacco ai cattolici siamo passati ad un attacco alla Chiesa per la pedofiliam a causa tua.

                Come vedi, siamo sempre sotto attacco. Eppure….

          • a-ateo ha detto in risposta a pippo

            @pippo,
            Ma chi ti ha detto questa frottola?
            Poco tempo fa i coordinatori dei circoli Uaar di Bari e di Roma sono stati sbattuti fuori da uaar perchè volevano una diversa ripartizione del contributo 5 pm. Impietosamente e fuori da ogni regola democratica. Il livello di Bulgarismo imposto è totale.
            Ma tu sai di che cosa parli?
            Tieni conto, prima che tu dica di non conoscerli, che loro affermano di essere l’unica associazione che rappresenta gli atei in Italia, e non si è mai letta una smentita….
            Pippo, non sarai un ateo eremita?

            • pippo ha detto in risposta a a-ateo

              una cosa deve dire però a favore del sito dell’uaar…
              la mancanza di moderazione preventiva fa apparire subito i commenti rendendo tutto più semplice…

              • Nofex ha detto in risposta a pippo

                Guarda che qui si può commentare liberamente…ma cosa ti inventi….

                Ah vogliamo parlare di moderazione sul sito dell’UAAR?? E come mai sono gli stessi adepti a lamentarsi per la censura: http://www.uccronline.it/2011/05/06/luaar-e-ossessionata-dalla-religione-e-dai-pontefici/#comment-7680

                Il tuo amico Bruno Gualerzi ti dice nulla?

              • Marco ha detto in risposta a pippo

                Mi spiace…nemmeno quella…ah ah ah ah ah ah ah!!!

              • a-ateo ha detto in risposta a pippo

                @pippo, ma che dici…
                guarda quì, sono le 18,50 e io trovo sempre sul sito Uaar il mio commento:
                a-ateo scrive: (Nota: il tuo commento è in attesa di essere approvato)
                26 agosto 2011 alle 12:42
                @alessandro,
                se guardi nell’elenco dei 606 “famosi atei” del vostro Paradiso UAAR trovi pedofili confessi, conclamati e condannati, difensori con atea faccia tosta di detti pedofili ATEI, magnificatori attraverso libri e films della cosidetta “pe-po-pe” (pedofilia, pornografia,pederastia), politici di supporto per cifre superiori al 6% (dicesi sei per cento, per circa 35-40 soggetti su un totale di 606 “santi atei” ), e comunque di gran lunga superiore al 4% che ti inventi.
                E’ opera di suprema ipocrisia ateo-massonica possedere una vera e propria “macchina pro pedofilia nel mondo” nel proprio Paradiso Ateo e puntare il dito sui preti cattolici, mettere sulle spalle degli altri pesi che non toccate neanche con un dito.
                Li vogliamo contare insieme?
                Per ogni nome un link dimostrativo…se mi promettete la non cancellazione…

                Rispondi

                • a-ateo ha detto in risposta a a-ateo

                  @Pippo,prevedo che il commento sugli atei pedofili verrà cancellato…dopo 6 ore.
                  con una probabilità su 1000 nel caso si sentano svergognati qui.
                  In tal caso prevedo un attacco di calabroni “inviperiti”.

                  • gabriele ha detto in risposta a a-ateo

                    se si accorgono che quello che scrive il commento è uno di uccr, mettono subito il commento sotto osservazione

        • lucia ha detto in risposta a Nofex

          GRAZIE NOFEX

      • a-ateo ha detto in risposta a pippo

        non credere…se vai su uaar ti accorgerai che i commenti sono tutti fatti con lo stampino…Hai presente le guardie cinesi di Mao…, i guardiani della rivoluzione iraniana…

    • Panthom ha detto in risposta a Johnny

      Ragazzi! Sono sempre più orgoglioso di essere cattolico!!!!!!!!

  2. pippo ha detto

    ahahahah!!
    ok mi sta bene!!
    se il preservativo è il simbolo della cultura laica, lo voglio appeso in tutte le aule d’italia!

    • Hugo ha detto in risposta a pippo

      Eppure salta sempre fuori…evidentemente ne avete una certa ossessione…

      Ognuno ha i simboli che si merita 🙂

      • Johnny ha detto in risposta a Hugo

        essendo la maggior parte di loro delle emerite teste di c… lo vedrei bene sulla loro testa! 🙂

        • pippo ha detto in risposta a Johnny

          dalla foto non si capisce chi è che tiene in mano il preservativo e la croce
          perchè pensate che sono degli atei?

          • Franz ha detto in risposta a pippo

            Perché forse stai commentando senza aver visto i video…è un brutto segno non documentarsi adeguatamente per chi vuole passare a tutti i costi per “razionalista” e “libero pensatore”…non credi?

            • pippo ha detto in risposta a Franz

              purtroppo non posso vedere i video 🙁 problemi tecnici…
              comunque sono d’accordo con hugo
              ognuno ha i simboli che si merita quindi ha il diritto di esporli

          • Johnny ha detto in risposta a pippo

            nel “loro” ci sei compresa pure tu leptis.

        • pippo ha detto in risposta a Johnny

          se dai delle teste di c… diventi come gli atei che uralavano contro le suore… o no?

          • Ingrid ha detto in risposta a pippo

            Hai delle prove che i pellegrini hanno dato della “testa di c.” agli atei? O parli per sputtanare e difendere questi fondamentalisti?

            Io noto che gli unici cori dei pellegrini erano “w il Papa”, “Benedetto XVI” e “Questa è la gioventù del Papa”….non ho sentito mai un insulto. Una domanda: ma tu i video gli hai guardati, vero?

            • pippo ha detto in risposta a Ingrid

              Johnny ha detto:
              26 agosto 2011 alle 15:18

              essendo la maggior parte di loro delle emerite teste di c… lo vedrei bene sulla loro testa! 🙂

              ce l’avevo con Johnny

              • Ingrid ha detto in risposta a pippo

                La sua risposta è un commento al comportamento degli atei mostrano nel video. Dunque: 1) comportamento atei 2) giudizio di Johnny ….quindi non è possibile invertire i fattori facendo diventare il secondo causa del primo, ti pare?

                • pippo ha detto in risposta a Ingrid

                  1) comportamento atei 2) giudizio di Johnny
                  non ho mai detto che 2 è causa di uno…
                  ho solo detto che il giudizio di johnny è stato un comportamento molto simile a quello degli atei a madrid

                  • Lucy ha detto in risposta a pippo

                    E invece sbagli….il comportamento degli atei a Madrid contro i cattolici è stato puramente gratuito. Non sono mai stati offesi eppure definivano i cattolici dei “pedofili” e dei “nazisti”….

                    Il comportamento di Johnny è causato invece da quello degli atei. Per questo dico che la vostra militanza alza soltanto i toni e giocate a favore del fondamentalismo, religioso e ateo. Quando ve ne accorgerete sarà troppo tardi, gli islamici vi avranno già fatto saltare in aria (noi prima di voi).

          • a-ateo ha detto in risposta a pippo

            @Pippo,
            se tu sei una suora…, allora si.
            Ma non mi sembra….

            • pippo ha detto in risposta a a-ateo

              quindi se non sono una suora mi puoi dare della testa di c…?
              tutti suore qui?… solo per sapere…

              • Flavio ha detto in risposta a pippo

                Possiamo commentare l’articolo? Hai trolleggiato per tutto il pomeriggio? Ci risparmi almeno la sera? Grazie.

  3. gabriele ha detto

    gli atei erano 10.000, ne prevedevano 2.000
    i cattolici erano 2.000.000, ne prevedevano 1.000.000
    comunque erano una minoranza, ho sentito le testimonianze di alcune pellegrine, le figlie di un mio amico
    loro non gli hanno neanche visti gli atei
    comunque erano filo-zapatero, questi estremisti
    e zapatero è massone

  4. Patrizio ha detto

    Che squallore ragazzi…! I video sono veramente pietosi…ma avete visto che rabbia??? Io credo veramente che ci sia del marcio in questa, per fortuna, minoranza della popolazione.

    • pippo ha detto in risposta a Patrizio

      ma perchè dovrebbero essere arrabiati?

      • Patrizio ha detto in risposta a pippo

        Innanzitutto perché basta vedere i filmati e le immagini. Allora la domanda dovrebbe cambiare in: ma perché sono arrabbiati? E io ti rispondo: forse la loro vita non è abbastanza soddisfacente, forse sono invidiosi della serenità dei pellegrini, forse c’è qualcosa di marcio in loro che avvelena la loro vita…cosa ne dici?

        • pippo ha detto in risposta a Patrizio

          ma questa non è una risposta…
          se usi forse allora non lo sai…
          sarebbe stata più onesta una risposta tipo “non mi interessa perchè sono arrabbiati”

          • Patrizio ha detto in risposta a pippo

            Sei tu che devi rispondere a noi…io posso dirti perché sono felice e perché questi pellegrini sono lieti e contenti come lo sono io. Tu devi dire a noi da dove nasce la vostra rabbia e la vostra frustrazione…io posso solo ipotizzare (e credo proprio di avere azzeccato 🙂 )

      • a-ateo ha detto in risposta a pippo

        gli atei erano “arabiati” per due motivi.
        1) non trovavano tutte le “B” che servivano.
        2) perchè 2.000.000 di giovani che gioiosamente offrivano a Benedetto XVI una “eroica”…(caldo, pioggia, disagi di ogni tipo)…essendo Benedetto sotto attacco Massonico planetario, in una Europa,secondo gli atei, secolarizzata a dovere erano il segno della sconfitta più totale.
        Gli atei vanno comunque ringraziati perchè i cattolici giovani e meno giovani devono conoscere i loro metodi per preparare antidoti efficaci.

  5. nikon ha detto

    ma te guarda che ipocriti questi atei, gli stessi che accusano i cattolici di essere “violenti”, di essere “fanatici”, di essere “intolleranti” “bacchettoni” “ateofobi” “ignoranti”, che sono tutte descrizioni che corrispondono agli atei e non ai cattolici, insomma, il bue che da dell’cornuto all’asino…
    ma quando sono gli atei a essere fanatici e intolleranti verso i cattolici allora non si dice niente…

    • pippo ha detto in risposta a nikon

      ma non ci sono stati arreti e denuncie?
      qualcuno allora ha detto qualcosa e le autorità hanno agiro di conseguenza…
      volevate forse che gli atei fossero semplicemente spostati per andare a dare fastitio ad una diversa parrocchia?

      • Tano ha detto in risposta a pippo

        Anche i nazisti sono stati arrestati. Cosa significa? Che allora va tutto bene e la cultura nazista non è un male? Non è marcia?

        Per fortuna che sono stati arrestati (pochi) anche se tutti i rabbiosi nei video sono tornati a casa, depressi probabilmente.

        Il tuo continuo paragone tra questi eventi e la pedofilia significa che li reputi di uguale gravità, ti ringrazio per questo.

        • pippo ha detto in risposta a Tano

          no la pedofilia è più grave

          • Tano ha detto in risposta a pippo

            Eppure tu la paragoni a questi fatti e solo quando te lo faccio notare cambi…sei un bel furbetto vero Pippo?

            • pippo ha detto in risposta a Tano

              io non paragono questi fatti in termini di gravità
              li paragono in termini di atteggiamenti
              voi non difendete i pedofili ma vi lamentate di chi attacca la chiesa dicendo che la difende
              io non difendo gli atei aggrssivi e mi lamento di chi mi attacca dicendo che li difendo

              • Tano ha detto in risposta a pippo

                Guarda, finora non ho visto nessuna condanna da parte tua. Come mai? Hai solo cercato di minimizzare…

                • pippo ha detto in risposta a Tano

                  condanno ufficilalmente l’aggresione immotivata e violenta di chichessia…
                  e ho trovato veramente idiota il confrontarsi con slogan da stadio… da entrambe le parti

                  ma io non sono associato in nessun modo a quelle persone… per cui la mia condanna ufficiale vale solo per me e lascia il tempo che trova…

                  • Hugo ha detto in risposta a pippo

                    Condanna a metà dato che trovi il modo di attaccare anche i cattolici per i cori da stadio. In realtà erano umili risposte, per nulla offensive. Da una parte venivano chiamati “pedofili” e “nazisti” e dall’altra loro rispondevano “Benedetto, Benedetto” e “Questa è la gioventù del Papa”….ma quando mai trovi qualcuno che all’insulto non risponde con un insulto?? E trovi anche il coraggio per attaccarli dicendo che fanno cori da stadio? Ma smettiamola che diventate sempre più patetici!

      • a-ateo ha detto in risposta a pippo

        il difensore civico spagnolo, di sua iniziativa, dopo aver preso visione dei video ha assicurato una sua azione contro gli indignados.

  6. nikon ha detto

    forte!!! nell’ultimo video si vedono dei ragazzi che sventolano delle bandiere cubane, proprio Cuba,un paese Ateo dove ha regnato all’lungo il comunismo, significa che il cristianesimo cattolico è in ascesa a Cuba…

    • pippo ha detto in risposta a nikon

      ma guarda che anche un capitalista può essere ateo….

      • lorenz ha detto in risposta a pippo

        e chi ha detto di no?

        • pippo ha detto in risposta a lorenz

          cuba era un paese comunista che sta fallendo e diventando capitalista
          non si può identificare l’ideologia che muoveva fidel con “Ateo dove ha regnato all’lungo il comunismo”
          non mi pare corretto imputare alla crescita del cattolicesimo dovuta alla caduta del regime comunsita una vittoria sull’ateismo

          • Franz ha detto in risposta a pippo

            A Cuba era presenta ufficialmente l’ateismo governativo. Significa che tutta la classe politica vi credeva fortemente. Lo stesso in Cina e Corea del Nord (ancora oggi), lo stesso in Cambogia, Albania, URSS e Jugoslavia, sostanzialmente i luoghi in cui sono avvenute le più terribili disgrazie per l’umanità. Ovviamente ora spunta fuori il solito “caso”.

            • pippo ha detto in risposta a Franz

              ma quindi il comunsimo secondo te è figlio dell’ateismo?
              cioè cuba era comunista perchè i suoi capi erano atei?

              • Franz ha detto in risposta a pippo

                Credo che il legame sia molto stretto…d’altra parte trovami almeno una dittatura comunista che non ha instaurato l’ateismo di stato…vediamo..

            • lorenz ha detto in risposta a Franz

              Non si tratta di imputare una vittoria, ma è bello vedere che nonostante decenni di regime ateo la fede non è solo un ricordo, ma anche una speranza per tanti giovani in quel paese

              • pippo ha detto in risposta a lorenz

                ma è questo il punto…
                il regime era comunista, non ateo…
                sarebbe come dire che l’italia è uno stato cattolico
                l’italia è una democrazia che poi ci sia una parte cattolica quaeto è un aspetto diverso

                • Tano ha detto in risposta a pippo

                  Pippo, il comunismo è una filosofia e non una teoria politica innanzitutto. Non puoi paragonare la democrazia con il comunismo, non è una forma di governo. Il comunismo è un’ideologia atea.

          • a-ateo ha detto in risposta a pippo

            Castro è indicato nel paradiso ateo di uaar come “ateo famoso”.
            Ti risulta che a Cuba si poteva dissentire da Castro?

      • Mr. Crowley ha detto in risposta a pippo

        Perche’ i comunisti esistono ancora?.
        Con il comunista Bertinotti in Cachmere.
        Il comunista Santoro con una buona uscita di € 2.500.000,00
        Il partito comunista dei lavoratori che ha dichiarato che se non gli danno piu’ le sovvenzioni statali vive tranquillamente con il ricavato dell’affitto degli immobili.
        Il comunista Maradona che ha evaso per miliardi di lire il fisco italiano.
        E’ la fine del comunismo incarnato.
        resta quello ideale.

  7. nikon ha detto

    appunto, l’ateismo e un razzismo anti-religioso, e una forza di odio e disprezzo verso la religione e il sacro, l’ateismo e un suprematismo ideologico, che propugna la superiorità dell’uomo e dell’intelleto umano sulle religioni e le spiritualità, una TeoFobia, un odio verso le religioni, un odio verso il sacro…

    • pippo ha detto in risposta a nikon

      ma davvero vedete così gli atei??
      e non parlo di quelli di filmati che non sono certo tutti gli atei…

      • Marco ha detto in risposta a pippo

        No, non sono tutti così è vero. Qui si parla di atei militanti, cioè quelli del video, quelli dell’UAAR ecc….sono loro il fondamentalismo.

        Figurati se ce l’ho con chi è davvero ateo. Ho un paio di amici non credenti e sono appena stato in vacanza con loro (ovviamente odiano l’uaar, odifreddi e tutti gli idioti che ci girano attorno), tanto per dirti.

        • pippo ha detto in risposta a Marco

          perchè li odiano?

          • Marco ha detto in risposta a pippo

            Perché a causa loro tutti pensano che gli atei siano fondamentalisti. Ritengono ridicolo che accusano la Chiesa e intanto si nascondono in associazioni semi-religiose come l’uaar… so che uno segue anche questo sito..

            • pippo ha detto in risposta a Marco

              premesso che non sono socio uaar perchè ritieni che sono fondamentalisti?

              • Marco ha detto in risposta a pippo

                Pippo….sveglia…ti ho riportato il pensiero dei miei amici non credenti….

                Che strano…si vergognano tutti a dire di essere tesserati nella setta…chissà come mai?!!

                Sono fondamentalisti perché fomentano l’odio verso i cattolici e la chiesa invece di tentare un dialogo sereno e non continuamente accusatorio e ridicolizzante. Prova a pensare se gli islamici vengono a sapere che sono presi continuamente in giro da loro…alzano i toni e polarizzano sempre più le posizioni. Sono, appunto, fondamentalisti.

              • Renato Valsecchi ha detto in risposta a pippo

                Effettivamente sei un po’ più aperto dell’uaarino medio…posso anche crederci io su questo.

      • a-ateo ha detto in risposta a pippo

        guarda che i commenti sulla gmg nel sito uaar erano l’equivalente dei filmati che tu ti ostini a non considerare….

  8. joseph ha detto

    Bella la frase di quello che ha detto: “Il giorno del gay pride sono restato a casa.”! Perchè gli atei militanti devono sempre fare una “contromanifestazione”?

  9. Mah ha detto

    Aahahahha…Ma se sono ‘liberi pensatori’ perchè pensano tutti la stessa cosa sul Papa e la Chiesa? O.o..E poi:Liberi pensatori,bene e quindi? lo devo schiaffare in faccia al mondo che sono liberi di pensare?

    • Lucy ha detto in risposta a Mah

      Tra l’altro solitamente più uno vuole convincere di essere “libero pensatore” o “ateo felice” e più è proprio l’opposto…tant’è che deve convincere a tutti i costi gli altri. Se fosse evidente non avrebbe alcun bisogno di farlo.

  10. Mah ha detto

    Comunque vanno contro il principio di democrazia (forse vorrebbero un ‘Ateocrazia xD),ma a quel punto nessuno sarebbe più ‘libero di pensare’ su Dio! Quindi sono incivili,irrispettosi,antidemocratici,aggressivi…insomma,non dimostrano tanto la loro ‘intelligenza’,visto che dicono che i credenti sono ignoranti!

  11. Barbara ha detto

    Complimenti a tutti i giovani pellegrini cattolici per essersi comportanti da veri cristiani! Bravi, ottimo esempio di fronte al mondo di cosa significa essere cattolici!

    Figura barbina per quei poveri e invidiosi indignados..

  12. diego ha detto

    Un po’ di imparzialità ci vorrebbe: perchè ora non pubblicate le violenze dei cattolici sugli indignados?

    • Hugo ha detto in risposta a diego

      Ho guardato su Youtube e non ho trovato nulla. Non c’è stato nessun arresto e nessuna denuncia verso pellegrini cattolici.

      Ora visto che ti compiaci della violenza atea sei costretto a pubblicare almeno due video in cui è evidente la violenza cattolica sugli atei. Puoi mettere i link in un commento.

      Facciamo così: io comincio a darti del cretino, se tu mi dimostri che esistono questi video ritiro tutto e do del cretino a me stesso. Ci stai?

      P.S. non sparire però, ok? Altrimenti rimani un cretino 🙂

      • pippo ha detto in risposta a Hugo

        di pellegrini non so però è stato arrestato uno studente messicano che aveva minacciato di ammazzare gli atei col sarin…
        questo era sut tutti i giornali…

        • simone ha detto in risposta a pippo

          E’ stato un arresto preventivo per presunte minacce online….chissà quante ne hai fatte tu…non è certo paragonabile alla violenza presente in questi video…o sbaglio?

        • Nofex ha detto in risposta a pippo

          E’ stato un arresto preventivo per presunte minacce online….chissà quante ne hai fatte tu…non è certo paragonabile alla violenza presente in questi video…o sbaglio?

        • Johnny ha detto in risposta a Leptis Magna

          Toh, guarda chi si rivede…

          Adesso è anche proibito farsi difendere dalla polizia, nevvero?

          Che ne diresti di rispondere alle numerose domande da cui sei fuggita?

        • Tano ha detto in risposta a Leptis Magna

          Allora, spero che tutti possiate andare a vedere questi video per rendervi conto, primo della differenza tra questi video e quelli in questo articolo, e secondo perché non c’è assolutamente nulla!!!!!!!!!!

          Nel primo video si vedono dei poliziotti che partono alla carica di qualcuno e non si capisce di chi. Tutto qui.

          Nel secondo video c’è un pestaggio su manifestanti laici e più avanti pellegrini che continuano con i loro cori com “Viva Cristo re”, dopo aver passato un pomeriggio ad essere insultati.

          Nel terzo video c’è un tipo sanguinante e stop. Non si capisce se è andato contro ad un palo o si è azzuffato con qualcuno. Il titolo parla di “aggressione cattolica” ma nel video non si vede nulla. Secondo me è Leptis che ha messo il video di uno scemo che è caduto e ha dato la colpa ai pellegrini cattolici.

          Concludendo: Hugo stai tranquillo qui di cretina c’è n’è una sola. 🙂

          • Johnny ha detto in risposta a Tano

            Concludendo: Hugo stai tranquillo qui di cretina c’è n’è una sola

            Non solo, ma anche imbrogliona (come al solito)
            Riproponiamle le stesse domande fatte nei thread precedenti alle quali lei ha opposto solo una fuga precipitosa…
            Allora, come la mettiamo con la faccenda dei 2 grammi di spazzatura a persona?
            Come la mettiamo con i DATI che un medico ti ha presentato?

        • Hugo ha detto in risposta a Leptis Magna

          @Leptis…perché hai preso 3 video a caso sperando ci fosse qualche insulto di cattolici verso i laici?

          Ti è andata male, come al solito, non c’è nulla di tutto questo. O forse hai sbagliando a postare? Dai, riprovaci,su.

        • Franz ha detto in risposta a Leptis Magna

          Se ti occupavi della salute delle donne dell’arcilesbica come ti occupi di infangare i cattolici, allora capisco perché ti hanno chiuso le porte in faccia…! 🙂

        • Gabry ha detto in risposta a Leptis Magna

          Chissà cosa speravi di far vedere…eh Leptis?

    • lorenz ha detto in risposta a diego

      Posta qui tu qualcosa, che così contribuisci al confronto!! Fino ad oggi non ho sentito di violenza dei cattolici contro gli indignados (fatta eccezione per delle fumose allusioni sui soliti giornali radical-chic)

      • Gunners ha detto in risposta a lorenz

        el pais denunciava che alcuni pellegrini incitavano i poliziotti a usare in manganello per togliere i manifestanti della marcia laica . . . . . . . . .
        comunque penso che i laicisti almeno dal punto di vista ritmico sono stati una spanna sopra ai cattolici . . . 😉 (fa niente le cavolate che dicevano)

        • Johnny ha detto in risposta a Gunners

          El Pais…
          Come dire “la Repubblica”, o il Manifesto, in Italia…
          Lasciamo perdere.
          E’ lo stesso che ha detto delle 4 tonnellate di spazzatura?

        • a-ateo ha detto in risposta a Gunners

          rivolgersi alla polizia….ci vedi una forma di violenza…?
          gunners, sveglia….

        • Bano ha detto in risposta a Gunners

          Potresti linkare l’articolo di el pais…oppure sei una spanna sopra e dobbiamo credere a tutto quello che dici?

          Gli atei andavano con il tuz-tuz artificiale, i cattolici hanno fatto il tuz-tuz con bottiglie di vetro e percussioni…siete tre passi indietro mio caro! E non dicevano cavolate, tra l’altro.

          • Gunners ha detto in risposta a Bano

            we we we we we non offendiamo chiamando ateo me :p la mia era mera ironia e i puntini di sospensione pensavo fossero chiari, evidentemente sono stato frainteso ! !

        • Roberto Manni ha detto in risposta a Gunners

          Denunciava di qui. denunciava di la…chissà come mai i link all’articolo non ci sono mai…

          Ho letto che Repubblica denunciava che c’erano appartenenti dell’uaar e margherita hack ad insultare i pellegrini a Madrid…me la cavo così? Va beh, allora ognuno dica la sua, via!

      • Terry ha detto in risposta a lorenz

        Ti riferisci all’arresto per le presunte minacce del messicano? Mah..lasciamo perdere va, l’hanno scarcerato il giorno dopo.

      • Hugo ha detto in risposta a lorenz

        Niente…Diego se l’è data a gambe…poverino cosa poteva postare??

        Chi sputtana senza prove è e resta un cretino.

    • a-ateo ha detto in risposta a diego

      perchè non linki una qualche cosa…?
      Maah…

    • J.B. ha detto in risposta a diego

      Forse perchè non ve ne sono? 🙂 che prova darebbero 2 video in cui si vede un JMJ che urina dentro una fontana e il rilascio di un cattolico messicano che aveva lanciato minacce su Internet, rilasciato perchè il giudice riteneva che non fosse pericoloso (e infatti non ha fatto proprio nulla). 😀

  13. Mazzzinga ha detto

    gli indignatos hanno fatto la loro ..porca figura

    • Lucy ha detto in risposta a Mazzzinga

      Dobbiamo diffondere questa pagina il più possibile…hanno voluto esprimere i loro valori….??? E allora devono apprezzarli tutti!

  14. a-ateo ha detto

    @Pippo,
    guarda che se ti fai dare un euro per ogni domanda alla quale non hai voluto rispondere su questa pagina potresti comprare un attico ai Parioli…

    • Johnny ha detto in risposta a Leptis Magna

      postare due volte gli stessi video non provvederà a moltiplicarli.
      Vedo che il vizio di imbrogliare non ti manca mai, eh?

    • Johnny ha detto in risposta a Leptis Magna

      E’ come “difendersi” da un carabiniere, utilizzando un estintore, come fanno i tuoi amichetti, cara…

    • Tano ha detto in risposta a Leptis Magna

      Tutti possono notare che il primo video è lo stesso che è già stato pubblicato nel commento precedente…carica di poliziotti su manifestanti laici e stop. Nulla di nulla.

      Il secondo video è già stato pubblicato nel commento precedente di Leptis e si vede solo un attacco dei santi poliziotti ai laicisti e più avanti con un taglia e cuci dei cattolici che intonano cori cristiani. Nulla di nulla.

      Il terzo video è anch’esso stato pubblicato prima, cioè quello del ragazzo ferito. Non si sa se sia caduto o si sia azzuffato con un altro (ateo o cattolico, non si sa)….non dice praticamente nulla.

      Leptis ha rimesso i tre video già pubblicati facendo credere che fossero 6 al posto che 3. In realtà sono sempre gli stessi da cui nessuno ricava nulla, nessun aggressione, nessun insulto.

    • Hugo ha detto in risposta a Leptis Magna

      No, no…va bene che hai ritentato ma sono sempre i soliti 3 video…forse hai sbagliato nuovamente a postare….dai riprovaci, su.

    • Flavio ha detto in risposta a Leptis Magna

      Io vedo solo che la polizia attacca i laici (stranamente)…non c’è nessuna aggressione.

      Ma 6 sicura di aver postato correttamente? In che modo questi video dimostrano la non “pacificità” dei cattolici?

    • Gabry ha detto in risposta a Leptis Magna

      Ma sono gli stessi di sopra!!! ah ah ah ah ah ah ah ah!!! Sei un mito!!!!!

    • Gunners ha detto in risposta a Leptis Magna

      ma in realtà non avete visto che i poliziotti avevano degi auricolari e ascoltavano gli ordini diretti del papa se non sapete le cose cribbio . . . (ironia :D)

      • Gunners ha detto in risposta a Gunners

        *degli

        • J.B. ha detto in risposta a Gunners

          Ma dai… è sempre colpa del Vaticano…. si sà! 🙂 si buca la ruota della camionetta della polizia davanti al colonnato del Bernini? ma è colpa del Vaticano! ovvio! 😀 I poliziotti spagnoli avevano per l’occasione (la JMJ) sostituito la bandiera nazionale della loro uniforme con quella dello Stato Pontificio! 😀 si vede benissimo!

    • J.B. ha detto in risposta a Leptis Magna

      Prenditela con la polizia e non con i giovani cattolici, non hanno fatto niente, sono stati spettatori. Ma guarda che la Polizia “carica” in tutte le nazioni del mondo che io sappia. La carica viene fatta nel momento in cui una corteo avanza minaccioso (infatti urlavano offese) verso un’altro (che sia fermo o in movimento verso un’altra direzione) e c’è il pericolo che incontrandosi possano esserci delle tensioni che possono sfociare nela violenza. Dato che in questo caso il corteo cattolico era fermo (dunque in una posizione di svantaggio e di pericolo rispetto all’altro) e quello ateo in movimento, i poliziotti (che sanno fare bene il proprio lavoro, sono dell’anti-sommossa per cui hanno l’occhio più allenato e vedono chi può dare problemi) hanno ritenuto la situazione pericolosa (anche tirare offese tra cortei è pericoloso, perchè se uno reagisce e viene alle mani è finita e scoppia il putiferio) e hanno caricato verso il corteo in avanzata. Le cariche sono state un atto che ogni buon manuale di polizia avrebbe approvato. Una carica fatta per spaventare e far desistere da cattive intenzioni, non ho visto manganelli volare. Gli applausi? perchè non applaudire quando la polizia svolge al meglio il suo mestiere? 🙂

  15. Johnny ha detto

    E’ questo che gli rode di più!
    Il COMPLETO SUCCESSO della manifestazione.

    • Johnny ha detto in risposta a Johnny

      L’imbrogliona è sparita di nuovo eh?
      Scommettiamo che adesso ritorna “pippo”? 😉

      • a-ateo ha detto in risposta a Johnny

        @johnny, la poveretta di leptis ha confuso i poliziotti con i giovani gmg…
        i giovani gmg si saranno travestiti da poliziotti…avrà pensato.
        Lei, poveretta, è un’atea particolare… lancia i sassi e scappa via…ha sempre del volontariato da fare a favore di lesbiche e gay, del loro diritto a farsi una o più famiglie, abortiste varie, omosessuali e ultimamente i pansessualisti. In Italia li conosce tutti per nome e nickname…
        non ha tempo per rispondere, soprattutto se è alle strette….
        Del resto, ateisticamente parlando un pò di relativismo morale non hai mai ucciso nessuno, quindi Leptis accetta di dire qualche ignobiltà di troppo.
        Le bugie, come i video finto-violenti, soprattutto per salvare una indifendibile posizione, sono quasi, per Leptis una virtù atea.

        • Johnny ha detto in risposta a a-ateo

          Ho l’impressione che quella patetica imbrogliona se ne sia scappata per girare un falso filmato con i suoi amichetti invasatei sessantottini come attori che impersonano dei cristiani ripresi mentre picchiano i “pacifici” atei.
          Capacissima di farlo, lei, quella delirante imbrogliona faccia di bronzo.

          • agnese ha detto in risposta a Johnny

            non è lei l’imbrogliona, siete voi che avete le fette di salame sugli nocchi…un giorno vi sveglierete e capirete che dio esiste e vi odia!!! e la chiesa è un associazione a delinquere!!!

            • simone ha detto in risposta a agnese

              Ma cos’altro ti ha detto Dio sull’uccr?

            • Giorgio P. ha detto in risposta a agnese

              1)Il nostro Dio è Amore: non odia neppure il più meschino e peccatore tra gli uomini. Del tuo “dio” con la minuscola non sappiamo che farcene.
              2)Forse un giorno ti sveglierai e capirai che Dio (maiuscolo) esiste e ti ama. Perchè non ricambiare?

        • J.B. ha detto in risposta a a-ateo

          Io non capirò mai perhcè in un dialogo tipo (di italiani medi) tra atei e cristiani… i cristiani non possano mai avere ragione nemmeno sul punto più insignificante della loro argomentazione, mentre ai fini della discussione gli atei devono avere sempre ragione su tutto. Per carità, non succede sempre, però in genere, anche su Fb, è così 🙁

  16. Davide ha detto

    Io a Madrid c’ero, e posso riportarvi un dato fondamentale che, alla fine, azzera ogni chiacchera sul tema delle contestazioni.

    E cioè che il Successo (con la maiuscola e senza pomposi superlativi a esaltare il concetto) dell’evento sotto ogni punto di vista (soprattutto partecipativo, ma anche diplomatico e, inaspettatamente, mediatico) ha pressochè azzerato la possibilità di ogni strumentalizzazione da parte di chi avversava (forse ravvisando i sentori del successo di cui sopra) la JMJ (a la espanola).

    In questo senso, la JMJ è stata davvero vissuta al di sopra di ogni evento di stretta attualità politica: si è trattato di un immenso raduno di giovani alla ricerca di un modo nuovo e diverso di intendere la vita, che superi tanto i rimasugli delle ideologie politiche che l’odierna dittatura dell’economia/finanza e rimetta l’Uomo e la Persona al centro del mondo.

    Infine, più che in tante altre occasioni, si è davvero avuta l’impressione che questa JMJ sia stata il trionfo di chi vi ha partecipato, e che abbia rappresentato il vero passaggio di consegne fra la generazione di GPI e quella di Benedetto XVI, il quale sta riuscendo nell’impresa apparentemente impossibile di rilanciare l’evangelizzazione europea. In questo senso, il tema della JMJ 2013 “Andate e fate discepoli tutti i popoli” è una sfida meravigliosa e impegnativa che ognuno dei partecipanti di Madrid ieri e Rio domani dovrà far propria, consapevole che le uniche sue “armi” sono la Parola e la testimonianza della Gioia che da essa deriva.

  17. a-ateo ha detto

    @Pippo, Questo commento è dalle 12,40 che è in moderazione sul sito uaar e prevedo che sarà cancellato presto.
    VUOI ALMENO RISPONDERE TU….?
    @alessandro,
    se guardi nell’elenco dei 606 “famosi atei” del vostro Paradiso UAAR trovi pedofili confessi, conclamati e condannati, difensori con atea faccia tosta di detti pedofili ATEI, magnificatori attraverso libri e films della cosidetta “pe-po-pe” (pedofilia, pornografia,pederastia), politici di supporto per cifre superiori al 6% (dicesi sei per cento, per circa 35-40 soggetti su un totale di 606 “santi atei” ), e comunque di gran lunga superiore al 4% che ti inventi.
    E’ opera di suprema ipocrisia ateo-massonica possedere una vera e propria “macchina pro pedofilia nel mondo” nel proprio Paradiso Ateo e puntare il dito sui preti cattolici.
    Li vogliamo contare insieme?
    Per ogni nome un link dimostrativo…se mi promettete la non cancellazione…
    COMUNICO CHE IL POST SOPRA RIPORTATO, CHE MI APPARIVA IN “ATTESA” E’ STATO CANCELLATO DAL SITO UAAR.
    I nomi dei SANTI ATEI PEDOFILI di cui UAAR è orgogliosa, se mi verrà data la possibilità li pubblicherò in questo sito, un pattuglione, ripeto, di 35-40 nomi circa.

    • J.B. ha detto in risposta a a-ateo

      Ottimo… dato che è in allestimento e di prossima pubblicazione una pagina su Wikipedia dedicata alle “critiche all’UAAR” (dato che c’è Critiche alla Chiesa cattolica mi pare giusto che ve ne sia una dedicata alla controparte) non sarebbe male.

      • Gabry ha detto in risposta a J.B.

        Spero che si riportino gli articoli di UCCR!

        • J.B. ha detto in risposta a Gabry

          Ovvio… 🙂 gli altri giornali, blog e siti non ne parlano mai… Uaar non fa notizia nelle testate grosse.

          • J.B. ha detto in risposta a J.B.

            Documentarsi da fonti terze su quell’associazione è piuttosto difficile…. UCCR se ne occupa quasi in esclusiva, e ricorrere a fonte unica, come UCCR stessa, per quanto dettagliata e corredata di fonti, è scorretto 🙁 Mi piacerebbe che molti giornali anche non proprio “papalini” ne parlassero, ricorrere solo a fonti “cristiane” potrebbe suonare un pò di “parte”.

  18. agnese ha detto

    bugiardi!!! io ero li!!! e ho visto pellegrini ubriachi,picchiare i manifestanti e andare a puttane!!!

    sono tanti soldi sperperati quando inere famiglie non hanno di che sfamarsi!!!

    dove è finita la povertà insegnata da gesù e da san francesco!!!

    voi siete gli estremisti!!!

    voi giudicate il prossimo…voi considerate sbagliati gay e esponenti di altre religioni….dov’è finito il “siamo tutti uguali, siamo tutti fratelli”?

    • Lucy ha detto in risposta a agnese

      Ah ah ah ah ah ah ah ah ah!!

      Troppi punti esclamativi cara Agnese…rischi che qualcuno di prenda veramente sul serio 🙂

      Ah, grazie per corredare le tue accuse da immagini e video, così si che sei credibile!

    • Johnny ha detto in risposta a agnese

      povera, patetica Leptis…
      Sempre a fare figure meschine eh?
      Ma non ti vergogni ad umiliarti così ogni volta?
      Non hai un minimo di amor proprio?

    • joseph ha detto in risposta a agnese

      allora, totale: 2 milioni di pellegrini ubriachi, gozzoviglaitori e violenti, un arresto per minacce online e un laico col naso che sanguina.
      10, 20 mila laici, quanti arresti? come mai la polizia caricava solo i dimostranti laici? che sono, guardie svizzere? papaboys in uniforme? quanti insulti, e/o carretti e travestimenti offensivi si sono visti da parte dei cattolici?

    • PIO ha detto in risposta a agnese

      MA NASCONDITI!

  19. Stefano ha detto

    Se l’alternativa alla Chiesa e’ lo stato italiano e la sua setta tricolore…ardatece lo Stato Pontificio!

  20. francesco ha detto

    Io e i miei amici a Madrid davanti a questo gruppetto di atei che ci minacciavano e insultavano abbiamo orgogliosamente continuato a manifestare la nostra fede!! Il bello era che più noi cantavamo e ci divertivamo più loro si arrabbiavano con noi!!

  21. a-ateo ha detto

    @agnese, che scrive sopra:… “capirete che dio esiste” chiediamo lumi….chi, di grazia…Eolo, Vulcano, Nettuno, oppure un dio ancora minore…
    Chi è il tuo dio dalla “d” minuscola, minuscola Agnese…

  22. a-ateo ha detto

    @agnese, che scrive sopra:… “capirete che dio esiste” chiediamo lumi….chi, di grazia…Eolo, Vulcano, Nettuno, oppure un dio ancora minore…
    Chi è il tuo dio dalla “d” minuscola, minuscola Agnese…

  23. Gabytes ha detto

    There are two ways of spread evil, the way of Who does it and the way of Who talks and talks about it. (Alleyrbag Orac Set). Ci sono due modi di divulgare il male: il modo di chi lo fa e il modo di chi ne parla, ne parla… Avete focalizzato per pagine e video intere il male di poveri disgraziati violenti che cercavano di distogliere la vostra attenzione dal bene per divulgare il male; voi avete prestato attenzione al loro male e ne parlate parlate divulgandolo nei nostri cellulari che siamo rimasti a casa a pregare. E nulla o pochissimo del messaggio di forza del Papa, della risposta dei giovani credenti o in ricerca. Se di Madrid andate per funghi velenosi, certamente avrete tutta la possibilita’ di trovare funghi velenosi. “Guardate a me e sarete raggianti” ha detto Gesù. Divulgate la buona notizia e lasciate che i morti seppelliscano i loro morti. E con i diversi Pippo della situazione incontriamoci nel cuore di Dio con l’adorazione. E’ solo Lui che cambia i cuori faccendosi incontrare nell’amore, come nella sua grande benevolenza e misericordia Egli ha fatto con noi. Pippo, che questa diventi la tua grande speranza e ti riuscirà di accoglierti e accogliere a tua volta, frantumata la rabbia, tanti altri esseri umani in cammino. Gaby

  24. PIO ha detto

    Dovrebbero rinchiudere tutti gli atei militanti!
    Quale senso ha militare contro una religione che predica la pace, l’amore ed il rispetto?

« nascondi i commenti