Città brasiliana multa chi induce i bambini a diventare omosessuali

Il consiglio comunale di São José dos Campos (San Giuseppe dei Campi), nello stato di São Paulo, in Brasile, ha approvato un decreto che impone un multa equivalente a 620 dollari a chiunque distribuisca materiali progettati per indurre i bambini a diventare omosessuali.

La misura ha lo scopo di evitare che il governo federale reintroduca un controverso programma “anti-omofobia”, ritirato da parte dell’amministrazione del presidente Dilma Rousseff (cfr. Ultimissima 5/6/11).

In Brasile comunque, la maggior parte dei cittadini continua ad esprimere la propria opposizione all’unione omosessuale. Lo rileva l’agenzia Ibope, secondo la quale il 55% dei brasiliani è contrario. Un altro sondaggio ha inoltre scoperto che il 63% dei brasiliani si oppone ai baci omosessuali nelle soap-opera nazionali.

Condividi su:
  • Aggiungi su Facebook
  • Aggiungi su OKNOtizie
  • Aggiungi su Twitter
  • Aggiungi su Windows Live
  • Aggiungi su MySpace

33 commenti a Città brasiliana multa chi induce i bambini a diventare omosessuali