Sondaggio: la maggioranza degli spagnoli è contenta della GMG

Un recente sondaggio, condotto in tutta la Spagna tra gennaio e luglio 2011, da parte del Gabinete de Análisis Demoscópico ha stabilito che il 64% degli spagnoli è felice del fatto che la GMG 2011 (www.gmg2011.it) si terrà a Madrid, contro il 9% per il quale è sbagliato, il 19% per i quali non è né bene né male, e l’8% che non risponde.

I sociologi hanno anche rilevato che per il 68% degli intervistati, la GMG sarà un evento molto o abbastanza significativo e buono per i giovani, per il 56% sarà molto o abbastanza significativo per le famiglie, e per il 54% sarà molto o abbastanza significativo per l’immagine della Spagna nel mondo.

Nonostante la falsa propaganda della cultura laicista, l’evento sarà pagato per il 70% dai pellegrini e per il 30% da sponsor privati ​​della manifestazione. Nel frattempo 20 associazioni di atei hanno organizzato un concerto e una festa in costume (ci si vestirà da elfi, troll e vescovi), che si svolgerà a Madrid parallelamente alla GMG, per tentare disperatamente di attrarre i giovani, impedendo che partecipino all’evento cattolico.

Condividi su:
  • Aggiungi su Facebook
  • Aggiungi su OKNOtizie
  • Aggiungi su Twitter
  • Aggiungi su Windows Live
  • Aggiungi su MySpace

82 commenti a Sondaggio: la maggioranza degli spagnoli è contenta della GMG

« nascondi i commenti

  1. gabriele ha detto

    ridicola l’iniziativa laicista, per me sarà un altro gay pride
    comunque sono diffidente verso la GMG , si infiltrano troppi cattocomunisti

    0
    • Hugo ha detto in risposta a gabriele

      No, invece è un ottimo segno di per la nostra triste società. Dimostriamo finalmente che per vedere delle facce veramente liete e contente non c’è bisogno di sfilare sui carri coloratissimi vestiti da pagliacci!

      0
    • Alfredo ha detto in risposta a gabriele

      Paura dei cattocomunisti?

      0
      • Riflex ha detto in risposta a Alfredo

        Un pochino si…vedi Ignazio Marino, vedi Prodi, vedi la Bindi, vedi la Concia ecc….

        0
        • Alfredo ha detto in risposta a Riflex

          Io voto Pd e sono contrario a molte loro idee: ad esempio eutanasia!

          0
          • Piero ha detto in risposta a Alfredo

            e scusa, allora perche’ li voti?

            0
          • Riflex ha detto in risposta a Alfredo

            Io semplicemente non voto. Né a destra, né al centro, né a sinistra. Tu voti a sinistra, sei in disaccordo ma comunque con il tuo voto li sostieni…sostieni i radicali, sostieni la Bonino, sostieni Flores d’Arcais, sostieni Rodotà, sostieni la Concia, sostieni Pannella, sostieni Grillini, sostieni Marino ecc…tutti a favore dell’eutanasia, dei matrimoni/adozioni omosessuali, dell’aborto, del laicismo ecc…i cattocomunisti non sono direttamente anticlericali, ma lo sono indirettamente.

            0
  2. Mikhail Tal ha detto

    Se andate sul sito spagnolo nell’articolo tra i commenti c’è chi dice che la visita del Papa è contro la laicità dello stato.
    Ratzinger è padrone di andare dove vuole o deve essere censurato e confinato in qualche posto come nelle dittature comuniste??

    0
    • Lucy ha detto in risposta a Mikhail Tal

      Terribile…l’intolleranza vuole che il Papa non possa nemmeno uscire dal Vaticano…altro che illuminismo!

      0
    • Luke ha detto in risposta a Mikhail Tal

      Questa è opera di quel demonio di Zapatero che in ben 8 anni ha compiuto un vero e proprio lavaggio del cervello e delle coscienze di un popolo che ovviamente è rimasto profondamente condizionato dalle scelte deliranti di quell'”uomo” .
      Ma non credete che il 64% per la Spagna che un tempo conoscevamo sia sin troppo poco ? Neanche il 70-75%: ciò è sintomatico di una Politica che ha plasmato negativamente le idee e il senso della realtà soprattutto delle nuove generazioni .
      Ma vi rendete conto che Zapatero ha equiparato ai martiri Spagnoli coloro i quali li hanno sterminati in massa bruciando chiese, interi paesi, uccidendo preti , saccheggiando conventi, stuprando e sotterrando vive suore e religiose cattoliche ? E’ una cosa ripugnante, indecente, vergognosa, eppure l’ha fatto … questo dovrebbe farvi capire con che razza di essere abbiamo a che fare .
      Mi pare il minimo che gli Spagnoli di oggi parlino in questi termini, visto che sono plasmati ad immagine sua .

      0
  3. Grillo ha detto

    c’è una certa affinità sull’immaturità dei gay e degli atei..possibile che i loro eventi culturali siano sempre accomunati dai party in maschera? Che noia!

    0
    • Paolo Viti ha detto in risposta a Grillo

      Dice anche molto della considerazione che hanno verso i giovani…pensano di attrarli con un pò di musica e di chiasso…tra l’altro è lo stesso metodo di Lucifero..

      0
    • alèudin ha detto in risposta a Grillo

      effettivamente il fatto che sentano il bisogno di mascherarsi avrà un perchè psicologico, forse incosciamente non si sentono realizzati in stessi? non si riconoscono? cercano una identità?

      0
    • Matteo ha detto in risposta a Grillo

      AHAHAHAH vero vero!!!! 😀

      0
  4. Mr. Crowley ha detto

    Be’ speriamo ci vada anche qualche nostro amico/a Uaarino/a.
    In questo blog fanno i Troll tutto l’anno.

    0
    • Piero ha detto in risposta a Mr. Crowley

      propongo una colletta per un biglietto (di sola andata) per Giulia/Leptis Magna/Giacomo/Sidok/Annalisa/ecc ecc…;)
      Magari lascia le sue personalita’ multiple… 😀

      0
    • Mandi ha detto in risposta a Mr. Crowley

      Ben vengano! Finora solo un paio hanno dimostrato di saper reggere il confronto (ricordo un certo Fabrizio..)..gli altri invece dimostrano solo il livello di chi ci vuole annientare.

      0
  5. Piero ha detto

    Sbaglio, o il simbolo piu’ a destra e’ quello dei Passionisti?
    Ci sono Passionisti pure in Spagna?

    0
  6. lorenz ha detto

    Qualcuno di voi c’è stato alle GMG? Io neanche ad una, però ho visto tanti miei amici che lì hanno iniziato ad approfondire la fede in modo radicale

    0
    • Davide ha detto in risposta a lorenz

      Sono stato a Sydney nel 2008, sarò a Madrid nel 2011, e ti dico una cosa molto chiaramente: è un evento che ti fa scattare qualcosa dentro. Magari occorrerà del tempo per metabolizzarlo e coglierne i frutti, paradossalmente potrebbe anche portarti a porre alla tua fede domande scomode, ma sicuramente torni diverso.

      Sydney è risultata meravigliosa non solo per l’ambientazione (davvero suggestiva) e l’organizzazione (superba, un plauso agli amici australiani), ma perché più di ogni altra GMG ha dimostrato che la fede è universale: nei giorni dell’evento ho visto bandiere di quasi ogni stato del mondo, persone che venivano tanto da sperdute isole del Pacifico quanto dalla vecchia Europa, dall’Asia al Sudamerica, dall’Africa agli States, tutte convenute nel luogo più lontano che ci fosse per gridare a tutto il mondo la propria fede.

      Personalmente, la fotografia che porto sempre nel cuore è l’immagine di due bandiere che sventolavano l’una accanto all’altra durante il deflusso dall’ippodromo di Randwick, dopo la messa conclusiva: una era dell’India, l’altra del Pakistan. Per me, vederle ha significato davvero tanto.

      Spero di esserti stato utile, dalle mie parole credo traspaia l’entusiasmo che l’evento mi ha lasciato!

      0
      • lorenz ha detto in risposta a Davide

        Grazie Davide,
        io non ci sono mai andato perchè viste da fuori mi sembravano eventi più simili ad un concerto rock che esperienze positive dal punto di vista spirituale, poi ti dirò che ho visto in alcuni amici che ci sono stati dei cambiamenti veramente belli; gente che è passata da una fede tiepida e di abitudine ad una bellissima vita e testimonianza cristiana

        0
      • Lucy ha detto in risposta a Davide

        Lo sei stato perfettamente!

        0
    • Mr. Crowley ha detto in risposta a lorenz

      Io (Povero vecchietto!!!) sono andato nel ’91 in Polonia.
      Con un viaggio organizzato dai Salesiani.
      E’ un esperienza da non perdere!!!.
      Se hai occasione vacci (se e’ possibile con amici).
      Te la ricorderai per tutta la vita.

      0
  7. francesco ha detto

    Ho 22 anni e sono pronto a partire per la Spagna!!

    0
    • Giorgio D. ha detto in risposta a francesco

      Ciao Francesco…
      Ricordati di passare a visitare la mostra dei Santi Giovani (Frassati, Teresa di lisieux e Fesch) allestita dal MEC (Movimento Ecclesiale Carmelitano) nei dintorni di Madrid… magari ci becchiamo 🙂

      0
  8. deki ha detto

    E io ci sarò! Non vedo l’ora…todos a Madrid!
    VAMOS!!!

    0
    • Piero B. ha detto in risposta a ornitorinco

      Azz, dal dio Gorman allo spaghetto volante il passo è breve

      0
    • Max ha detto in risposta a ornitorinco

      Che poi non si dica che non vogliono fondare una nuova religione 🙂
      Comunque peggio per lui, se vuole girare con uno scolapasta in testa, fatti suoi, ma che non si lamenti quando sara’ preso in giro 😀

      0
      • Piero ha detto in risposta a Max

        Il motivo per cui lo fa e’ fin troppo chiaro.
        E’ equiparare una barzelletta di “culto” a religioni “ufficiali” come il cristianesimo, l ‘ebraismo, il buddismo ecc ecc… Non mi meraviglierebbe neppure che volessero equiparare il satanismo ad una religione “convenzionata”.
        Avevo sentito dire che c’era un’insegnante, negli USA, che aderiva alla religione Wicca, quella delle streghe, e che questo causava problemi.

        0
« nascondi i commenti