La Commissione Europea autorizza l’avvio della campagna “per la vita”

Quasi in contemporanea alla bellissima festa in difesa dei diritti del nascituro avvenuta per la prima volta nelle strade di Roma domenica scorsa, giunge la notizia che la Commissione europea ha autorizzato la proposta di iniziativa “Uno di noi”, promossa dai movimenti per la vita di 20 Paesi, che chiede al diritto comunitario di proteggere il riconoscimento della dignità umana fin dal concepimento.

L’Iniziativa europea è una forma di democrazia diretta introdotta dal Trattato di Lisbona che implica la raccolta di almeno un milione di firme in almeno 7 diversi Paesi. «Siamo intanto molto soddisfatti che la Commissione abbia registrato la proposta, – ha commentato Carlo Casini presidente del Movimento per la Vita – cosa niente affatto scontata. Da oggi abbiamo un anno per raccogliere le adesioni ma soprattutto per far crescere in Italia e negli altri 26 Paesi dell’Unione quella cultura della vita la cui base è il riconoscimento del principio di eguaglianza per il quale l’uomo è sempre uomo». Aspettiamoci dunque un anno di diffamazione e insulti mediatici per screditare tale iniziativa, di cui un assaggio lo abbiamo già ricevuto nella reazione intollerante alla Marcia pro life di domenica.

L’avvio formale, sulla scia dei cosiddetti “articoli di San Jose”, sarà il 20 maggio 2012, intitolato “LifeDay” (www.mpv/lifeday.it) presso l’aula Paolo VI a Roma. Il filo rosso, sostenuto da giuristi, scienziati, docenti, religiosi, politici, filosofi, è la dignità umana sempre uguale e sempre ugualmente grande, dal concepimento alla morte naturale. «In un momento in cui il progetto di unità europea barcolla sotto i colpi della crisi economica – ha concluso Casini- , l’iniziativa del Movimento per la vita richiama il valore della vita umana come energia capace di superare la crisi e di costruire un vero e proprio popolo europeo».

Si riuscirà a raccogliere un milione di firme in un anno? Le giovani generazioni sono maggiormente contrarie all’aborto, ma è saggio rimanere prudenti. La vera questione è che le acque cominciano a muoversi, magari non ci riusciremo quest’anno ma riproveremo fra tre anni, e così via.  L’importante è che il vento pro life cominci a soffiare anche in Europa.

Condividi su:
  • Aggiungi su Facebook
  • Aggiungi su OKNOtizie
  • Aggiungi su Twitter
  • Aggiungi su Windows Live
  • Aggiungi su MySpace

21 commenti a La Commissione Europea autorizza l’avvio della campagna “per la vita”

« nascondi i commenti

  1. Carlo Casino ed il MPV però devono aprirsi un po’ abbandonando le logiche di partito, gli interessi politici e soprattutto l’insopportabile atteggiamento politicamente corretto che li ha sempre contraddistinti. Su argomenti come questo si deve essere “radicali”.

    0
    • Francesco Santoni ha detto in risposta a Francesco Santoni

      Opssss… Casini, scusate.

      0
    • marco ha detto in risposta a Francesco Santoni

      Carlotta Maria è stata operata.
      L’operazione è riuscita ma ora è in intensiva e il momento è molto critico
      Continuate a pregare la Madonna x lei per favore

      0
      • gemini ha detto in risposta a marco

        Mi rendo conto che la situazione ti richieda troppo tempo, ma sei vuoi dirci qualcosa in più saremo lieti di ascoltarci.pregate per Carlotta Maria.

        0
        • marco ha detto in risposta a gemini

          la bimba è nata sabato 5 maggio con il ventricolo sinistro ipoplasico,una delle peggiori malformazioni al cuore che ci sono.Se ne sono accorti 5 giorni prima di partorire.Il giorno dopo l’abbiamo battezzata nel reparto di semintensiva cardiaca neonatale.durante la settimana scorsa era stata intubata
          perche’ aveva rischiato di morire.
          ieri l’hanno operata con successo ma ora è in intensiva con insufficenza renale.pregate che la situazione migliori

          0
          • gemini ha detto in risposta a marco

            Scusa ma sono ignorante in medicina, vorrei farti una domanda (se urta la sensibilità non rispondere) quante possibilità ci sono per Carlotta Maria?

            0
          • Leo ha detto in risposta a marco

            Ok ricevuto, vi ricorderò nel mio Rosario quotidiano. Ciao e … abbi Fede!!

            0
      • Paolo Cattani ha detto in risposta a marco

        Mai stracch! (mai stanco, motto di un battaglione alpino). La preghiera continua…

        0
    • Norberto ha detto in risposta a Francesco Santoni

      A cosa ti riferisci Francesco?

      0
  2. lorenzo ha detto

    “…un milione di firme in almeno 7 diversi Paesi…”
    un milione di firme in totale o un milione di firme in ogni paese?

    0
  3. edoardo ha detto

    Io firmo.
    (E prego per la figlia di Marco).

    0
  4. Daniele ha detto

    Era ora che anche in Europa si iniziasse a parlare di feti ed embrioni non come oggetti biologici ma come persone con la loro dignità!

    0
  5. Luca ha detto

    Per piacere, fateci sapere in che modo si potrà firmare.
    Grazie, ciao

    0
  6. joseph ha detto

    fate sapere anche se serve gente per i gazebi…

    0
  7. Controinformato ha detto

    MAMMAMIA!
    altro che smuovere le acque, qui si rischia una tsunami!!!

    0
« nascondi i commenti