GMG 2011: manifestanti atei denunciati per insulti e violenze a pellegrini e disabili

Come riportavamo in Ultimissima 19/8/11, parallelamente alla Giornata Mondiale della Gioventù cattolica, si è svolta di fronte al mondo anche quella della “Gioventù atea”, in cui gruppi di “liberi pensatori” (come si fanno chiamare atei e agnostici militanti) e omosessuali hanno marciato intonando inni contro la Chiesa e il Vaticano, dando del “nazista” e del “pedofilo” al Papa e ai pellegrini (una triste documentazione audiovisiva è possibile visionarla in Ultimissima 26/8/11).

Anche il quotidiano “L’Unità” riconosce l’effetto controproducente delle manifestazioni anticlericali madrilene. Si parla di circa 2000 persone, comprese giornalisti e osservatori. E «le immagini di militanti di mezza età che urlano bestemmie contro il volto spaventato di sedici-diciottenni impauriti ha disgustato il pubblico spagnolo». Mentre la setta dei razionalisti atei italiani si concentra infantilmente sulla spazzatura che i cattolici avrebbero lasciato all’aerodromo di Cuatro Vientos, tentando così di sminuire la portata dell’evento, i quotidiani spagnoli riportano dell’arrivo delle prime denunce.

Il quotidiano “El Mundo” informa  che un gruppo di sette pellegrini francesi, tra i quali diversi bambini e un ragazzo disabile in carrozzina, hanno depositato presso la Polizia di Stato una serie di denuncie contro un gruppo di atei partecipanti alla manifestazione anticlericale del 17 agosto 2011 a Madrid. La gioventù atea è accusata di insulto, persecuzione e umiliazione. L’incidente è avvenuto alle 21 circa nei pressi della metropolitana Sol. Proprio in quella zona, tra l’altro, sono stati arrestati diversi giovani anticlericali e molti cattolici sono rimasti feriti. I ragazzi, tra cui Anne-Marie C., di 23 anni della Normandia, hanno riferito di aver incrociato la comitiva “anti-cattolica” mentre erano alla fermata della metropolitana, venendo presto insultati e minacciati di “bruciare i crocifissi e gli zaini” che loro tenevano in mano. Il tutto condito da varie e pesanti ingiurie. Nicola T., 20 anni, ha dichiarato che nella spedizione atea c’era anche una donna vestita in costume da gatto con frustra nera e cinghie, la quale ha cominciato a molestare e umiliare sessualmente uno dei disabili in carrozzina (18 anni), mentre un altro ragazzo anticlericale faceva gesti osceni con le dita. Il gruppo ha impedito ai pellegrini di prendere la metropolitana e uno dei giovani cattolici ha avuto un attacco di panico, perdendo coscienza per un po’.

Da HazteOir.org apprendiamo invece che i pellegrini che sono stati ospitati al Polideportivo de Aluche hanno trovato le porte forzate e una volta rientrati dopo la serata hanno trovato le loro valigie rotte, oggetti di valore rubati e l’abbigliamento dei sacerdoti strappato e gettato a terra. Hanno quindi avverito immediatamente la polizia che ha iniziato immediatamente le ricerche. Le vittime hanno dichiarato che da come si mostrava la situazione non si trattava solo di una rapina ma di una vera e propria vendetta da parte degli anticlericali.

Religion En Libertad informa che gli arrestati sono 8, tutti laici, e 11 feriti (compresi 2 poliziotti). Parla anche di un gruppo di radicali che ha attaccato con pugni e calci venti giovani cattolici che si trovavano nella High Street, prima dell’arrivo della polizia.

Su Madridiario.es compare invece la notizia che il difensore civico per l’infanzia della Comunità di Madrid, Arturo Canalda, ha riferito l’apertura di un'”inchiesta ufficiale” per accertare se vi sia stata “aggressione o minacce” ai pellegrini della GMG da parte di gruppi atei. Si è detto speranzoso di ricevere nei prossimi giorni denunce di famiglie di bambini che sono stati “attaccati o insultati”.  Ha dichiarato: «Una cosa è il diritto degli individui di esprimere opinioni un altro è insultare o attaccare le persone. Tutti i bambini godono di una protezione speciale ed è nostro dovere studiare e chiarire i casi segnalati». Il difensore civico per l’infanzia ha descritto come “molto grave” quello che è successo nelle ultime ore del 17 agosto 2011.

Condividi su:
  • Aggiungi su Facebook
  • Aggiungi su OKNOtizie
  • Aggiungi su Twitter
  • Aggiungi su Windows Live
  • Aggiungi su MySpace

37 commenti a GMG 2011: manifestanti atei denunciati per insulti e violenze a pellegrini e disabili

« nascondi i commenti

  1. Johnny ha detto

    Dove sono adesso i vari Leptis magna, pippo (che sono poi la stessa insulsa persona), Fabrizio, diego, Curzio… dove?

    Thumb up 1

  2. Lucy ha detto

    azz…complimenti!! Più passano i giorni e più si aggrava la situazione..bravi, bravi!

    Thumb up 0

  3. nikon ha detto

    “nella spedizione atea c’era anche una donna vestita in costume da gatto con frustra nera e cinghie”

    ma dai!!! ora ci sono anche le pervertite in costume da gatta, in cuoio nero e frusta alle manifestazioni atee?? e cosa cavolo c’entra poi??? credono di dialogare con i cattolici indossando un costume da gatto e prandendo una frusta?? pensavo fosse una manifestazione di atei, non una festa in Maschera…

    Thumb up 0

    • Johnny ha detto in risposta a nikon

      Se continui c’è scritto:
      c’era anche una donna vestita in costume da gatto con frustra nera e cinghie, la quale ha cominciato a molestare e umiliare sessualmente uno dei disabili in carrozzina (18 anni)

      Quindi le molestie fatte da loro non sono punibli?
      Mamma mia a che punto sono arrivati.
      Magari era Leptis, visto che travestita da “agnese”
      http://www.uccronline.it/2011/08/26/gmg-2011-foto-e-video-della-violenza-atea-contro-i-pellegrini-cattolici/#comment-18494

      ha detto che c’era. ;)

      Thumb up 0

      • nikon ha detto in risposta a Johnny

        appunto,Johhny e proprio quello che intendevo dire una pervertita con un costume da gatto, con frusta nera e cinghia che conduce molestie sessuali e umiliazioni a sfondo “luci rosse” contro un povero disabile…

        per questo gli atei mi fanno pena, affogano la loro depressione continua e frustrazione con il sesso sfrenato e la Sessualizzazione totale di ogni cosa, affogano le loro angoscie (non è rilassante vedere solo materia e rifiutare l’esistenza dell’anima o di un dio o di un aldilà) con il sesso ridotto a piacere, si sfogano nella vita terrena perchè hanno paura della morte, per questo nei paesi laici e atei la pornografia e proliferata (Tinto BRass, Milo Manara e Guido Crepax sono tutti atei)

        Thumb up 0

        • Ivano ha detto in risposta a nikon

          Sarebbe comunque opportuno usare la parola ‘antiteisti’ al posto di ‘atei’, altrimenti rischiamo per passare per gente fondamentalista :(

          Thumb up 0

          • Gunners ha detto in risposta a Ivano

            “e voi materialisti col vostro chiodo fisso
            che dio è morto e l’uomo è solo in questo abisso
            le verità cercate per terra da maiali
            prendetevi le ghiande lasciatemi le ali”

            [cit.]

            Thumb up 0

          • Gabry ha detto in risposta a Ivano

            Caro Ivano, sono d’accordo con la tua visione, purtroppo oggi c’è ben poca differenza..a meno che i veri atei comincino a farsi sentire e a respingere le minoranze fondamentaliste.

            Thumb up 0

            • Ivano ha detto in risposta a Gabry

              I veri atei se ne strafregano di tutto e di tutti, proprio perchè per loro tutte queste ‘rogne’ religiose non sono molto importanti.

              Thumb up 1

      • gabriele ha detto in risposta a Johnny

        è se la donna vestita da gatto fosse Margherita Hack?
        lei che dice che l’Italia è un feudo del Vaticano
        è così presa a mettersi in mostra

        Thumb up 1

  4. Nofex ha detto

    Scommettete che se andiamo a vedere i nomi degli 8 arrestati (sono pubblicati perché gli ho letti da qualche parte) e li troviamo su FB sono tutti fan dell’associazione di atei di Madrid e magari dell’uaar in italia? Chi ha 20 minuti da perdere oggi?

    Thumb up 0

  5. a-ateo ha detto

    @Ivano,
    potremmo usare la paola “nontei” al posto di atei, giusto per non imbrattare quest’ultima in un contesto che si preannuncia molto sporco…botte alla polizia….che ne dici?

    Thumb up 0

  6. a-ateo ha detto

    Sic transit gloria mundi….
    Gli atei militanti, da “indignados” manifestanti degradati a “indignos”, denunciati e arrestati pure!

    Thumb up 0

  7. StefanoG ha detto

    Propongo quella che mi sembra la definizione più opportuna per questi beceri individui: “sfigat(e)i” :-)

    Thumb up 0

    • Flavio ha detto in risposta a StefanoG

      Io rifiuto sempre le offese…però la notizia è vera perché le fonti sono attendibili e quindi è proprio come dici tu.

      Thumb up 0

  8. a-ateo ha detto

    “Beati voi quando vi insulteranno, vi perseguiteranno e, mentendo, diranno ogni sorta di male contro di voi per causa mia.
    Rallegratevi ed esultate, perché la vostra ricompensa è grande nei cieli … ”
    (Matteo 5: 11-12) .
    ” .. Amate i vostri nemici e pregate per i vostri persecutori, affinché siate figli del Padre vostro celeste, che fa sorgere il suo sole sopra i malvagi e buoni, e fa piovere sopra i giusti e ingiusti “.
    (Matteo 5: 44-45)

    Thumb up 0

    • Massimo Ponzoni ha detto in risposta a a-ateo

      Credo che i giovani pellegrini abbiano veramente dimostrato cosa vuol dire vivere queste parole. Alcuni vescovi spagnoli stanno ringraziando pubblicamente per la loro lezione di catechismo al mondo intero.

      Thumb up 0

    • Maurizio ha detto in risposta a a-ateo

      C’è da ringraziare gli atei per la grande opera di distribuzione di ricompense nei cieli. Nemmeno s’immaginano il bene che hanno fatto.

      Thumb up 1

  9. J.B. ha detto

    Sul sito della Confederaciòn de Comercios de Madrid non viene riportato nulla di quello che dice R.Carcano.
    Nella sala stampa non c’è nulla che riguarda lamentele di commercianti e taxisti.

    Ma viene riportato riguardo ai guadagni della città questo: http://www.camaramadrid.es/prensa/cammedios_radio.asp
    23/08/2011, esRadio: “Es la mañana de Federico”
    “La Cámara de Comercio de Madrid ha señalado que la JMJ ha supuesto unos beneficios a la capital de más de 160 millones de euros. El Gobierno de Catalunya ha reprochado a la Conferencia Episcopal Española que haya excluido a Catalunya.”
    “La Camera di Commercio di Madrid ha detto che la GMG ha portato benefici per la capitale oltre 160 milioni di euro. Il governo della Catalogna ha accusato la Conferenza Episcopale Spagnola di aver escluso la Catalogna.”

    22/08/2011, Punto Radio: “Primera plana”
    “Ha finalizado la JMJ con la satisfacción de los participantes. La Cámaran de Comercio de España ha estimado en 160 millones de euros los beneficios de la JMJ, bares, museos, restaurantes, metro, EMT han tenido grandes ganancias. Se espera que con el despliegue internacional de evento se reactive el turismo. Declaraciones de Arturo Fernández, presidente de la Cámara de Comercio de Madrid y Rafael Gallego, presidente de la Federación de Agencias de Viaje.”
    “JMJ ha completato per la soddisfazione dei partecipanti. Il Camarano di Commercio in Spagna è stato stimato a 160.000.000 € di profitto per la GMG, bar, musei, ristoranti, metro, EMT hanno avuto grandi guadagni. Si spera che il dispiegamento internazionale del turismo di eventi reattivi. Dichiarazioni Arturo Fernandez presdiente della Camera di Commercio di Madrid e Rafael Gallego, presidente della Federazione delle agenzie di viaggio.”

    Da dove gli abbia presi quei 52,8 milioni del bilancio non si sà. So solo che il ,8 fa molto figo nelle cifre… quelle sparate a caso (non c’è nemmeno la fonte).

    Thumb up 0

    • Johnny ha detto in risposta a J.B.

      @J.B.: grazie!
      Ah ecco da chi ha preso quell’imbrogliona di Leptis!!!

      Conosci lo spagnolo?
      Cosa sai dirmi dell’articolo che i soliti spacciano per verità assoluta?
      Mi riferisco a
      http://www.uaar.it/news/2011/08/23/spagna-bilancio-della-gmg/
      dove viene linkato un articolo del “fantomatico” (non so quanto) “El Globo”
      http://www.diariopresencia.com/nota.aspx?ID=39541&List={E99F52BD-B89D-4D80-A5BB-BCD1566AE98A}

      Ho cercato un pò, e ho visto che esiste solo O Globo, che è un giornale brasiliano, e che quindi scrive in portoghese.
      Questo sembra essere un giornale messicano, e neppure tanto diffuso.
      Quando hai un pò di tempo, puoi leggerlo per vedere cosa puoi dirci?
      Grazie.

      Thumb up 0

      • J.B. ha detto in risposta a Johnny

        “O Globo” esiste ed è un giornale (anche on line) brasiliano… paragonabile a El Mundo.

        L’unico “EL Globo” che viene fuori appartiene alla wikipedia spagnola che, recita, http://es.wikipedia.org/wiki/El_Globo_(Espa%C3%B1a) (usa google traduttore per confermare) fu un giornale di ispirazione partitica repubblicana che venne chiuso nel 1930 perchè serviva oscuri interessi… questa è la ricerca iù famosa che viene fuori. Ma non può essere

        Invece quello che appare sul tuo link ho il sospetto (nonchè unico risultato di google) che sia un periodico di Caracas, http://www.giornali.com.ar/italiano/venezuela/. Almeno è da quello che ho potuto constatare dalla mia ricerca durata ben 30 minuti! non sono un luminare nelle ricerche sul web, però nemmeno tanto impedito.

        Per la cronaca scordatevi che l’Uaar attinga da fonti secondarie o terze (come credevo io) .. troppo ottimistico che attingano da fonti così vicine a quelle primarie! :D

        SE VUOI DIVERTIRTI:
        Se scrivi El Globo su Google spagnolo viene fuori un sito per vendite di mobili on-line, e poi articoli per bambini, ristoranti, un libro ecc – Se provi sul Google in Italiano viene fuori una pasticceria messicana, un rivenditore della Toshiba, campeggi e siti per trovare hotel. !!!!

        GOGLE.ES.
        http://www.google.es/#sclient=psy&hl=it&source=hp&q=El+Globo&pbx=1&oq=El+Globo&aq=f&aqi=g5&aql=&gs_sm=e&gs_upl=9682l17683l0l17923l13l13l0l0l0l2l274l2802l0.4.9l13l0&bav=on.2,or.r_gc.r_pw.&fp=16b8fc627e049d3c&biw=1280&bih=638

        Thumb up 0

        • Johnny ha detto in risposta a J.B.

          Si, è proprio quello che avevo fatto anche io…
          Come avevo detto precedentemente, O Globo è brasiliano (oltre che scritto in portoghese), questo El Globo era parso anche a me che fosse di Caracas, ma poi ho visto che sotto al titolo c’e’ scritto “Diario Digitale di Coatzacoalcos ( http://it.wikipedia.org/wiki/Coatzacoalcos ) quindi ho pensato che fosse messicano.

          SE VUOI DIVERTIRTI: …
          avevo fatto anche questo… :D

          Thumb up 0

          • J.B. ha detto in risposta a Johnny

            Ma dove le vanno a tirare fuori le fonti mi chiedo??? meriterebbero un premio solo per l’improbabilità di riuscire a trovarne una! devono aver fatto moltissima fatica! :D … purtroppo per loro se andavano sui quotidiani spagnoli famosi non avrebbero trovato che elogi al papa e alla jmj (pensa la frustrazione), su quelli inglesi pure, e su quelli italiani anche (compresa La Repubblica)… chiedere di andare a visionare L’Osservatore Romano penso che sia una cosa che non faranno ma, farglielo leggere è assimilabile alla “violazione dei diritti fondamentali dell’uomo”.. pardon dell’invas-ateo). L’Avvenire sarà equiparabile ad una tortura per loro… per non parlare di Famiglia Cristiana! :D basta nominare giornali e riviste cattoliche… se no mi denunciano per crimini contro l’umanità! :D

            Thumb up 0

  10. axl ha detto

    C’è da stendere un velo pietoso…quelli non sono atei ma solo cretini!

    Thumb up 0

  11. Larry SFX ha detto

    IN GALERA!!!!!

    Thumb up 0

  12. Federico ha detto

    Ho scritto sul sito UAAR chiedendo se qualcuno può darmi il numero telefonico della signora vestita da gatto

    Thumb up 0

  13. a-ateo ha detto

    Quella di dare i numeri è un’ arte “atea” Carcaniana…
    quella di 100 lavoratori che tolgono 4 tonn. di rifiuti in una settimana vi sembra piccola panzana?
    100 persone, ognuna a 800 grammi all’ora per una settimana…
    …ma non si sarà preso l’appalto l’Uaar…?

    Thumb up 0

    • DSaeba ha detto in risposta a a-ateo

      Beh, in fondo contraddicono la lezione dei “loro” stessi megascienziati super-atei… o no? :D

      Thumb up 0

    • J.B. ha detto in risposta a a-ateo

      C’erano 2 milioni di persone all’aeroporto per la messa finale del Papa. Solo un c* crederebbe che un assembramento così vasto di persone non produca nemmeno una cartina di caramelle lasciata per terra… 4 tonnellate divise per 2milioni di persone è uguale a 0,000002 t per persona, cioè 2 grammi di rifiuti per persona!!! (scusate le ripetizioni)
      …. fate conto che una lattina di (fate voi … non sono sponsorizzato da nessuna azienda) peserà a occhio circa 15g.

      Rovinano l’ambiente? O.o ma per favore! :D

      Thumb up 0

      • Johnny ha detto in risposta a J.B.

        Solo un c* crederebbe che un assembramento così vasto di persone non produca nemmeno una cartina di caramelle lasciata per terra

        Cioè Leptis e il suo padrone che la tiene al guinzaglio Carcano…

        Thumb up 0

      • Piero B. ha detto in risposta a J.B.

        2 grammi a persona è praticamente la forfora che cade dai capelli :D

        Thumb up 0

  14. a-ateo ha detto

    Nei calcoli dei costi e ricavi della GMG non ho ancora letto nessuna stima di quanto frutterà a Madrid l’essere stata per centinaia di ore sulle televisioni di tutto il pianeta.
    Infine, nella impossibilità di rimandare a settembre in Aritmetica l’intera Uaar per mancanza di tempo, non resta che farle ripetere l’anno…le rifaremo l’esame nel 2013 in Brasile!

    Thumb up 0

« nascondi i commenti