Una ricerca dimostra la potenza della lobby omosessuale

Anche se i dati disponibili indicano la prevalenza omosessuale nella popolazione degli Stati Uniti pari all’1-4%, gli americani mediamente credono invece che sia omosessuale il 25% della popolazione.

Lo dimostra un nuovo sondaggio Gallup basato su interviste di 1.018 adulti americani in tutti i 50 stati. Il sondaggista commenta: «Gli americani percepiscono che vi è una grande popolazione gay negli Stati Uniti, molto più grande della realtà». Sostiene poi che la tendenza a sovrastimare la popolazione è probabilmente dovuta, almeno in parte, al livello di esposizione dell”omosessualità a cui sono sottoposti gli americani.

Negli ultimi decenni, infatti, molti omosessuali hanno costruito un movimento attivista ben finanziato e potente politicamente, che ha posto l’omosessualità in prima linea nella cultura politica e popolare.

Condividi su:
  • Aggiungi su Facebook
  • Aggiungi su OKNOtizie
  • Aggiungi su Twitter
  • Aggiungi su Windows Live
  • Aggiungi su MySpace

99 commenti a Una ricerca dimostra la potenza della lobby omosessuale