Benedetto XVI si collegherà con la stazione spaziale internazionale

Benedetto XVI avrà un collegamento satellitare con la stazione spaziale internazionale in occasione dell’ultima missione dello Shuttle Endeavour. Succederà mercoledì 4 maggio 2011, alle 17.30.

Nella notizia diffusa dalla Prefettura della Casa Pontificia e ripresa da “L’Osservatore Romano”, da Zenit.it, dall’ANSA e da tante altre agenzie, si informa che, per la seconda volta nella storia delle attività spaziali italiane, due astronauti italiani si incontreranno sulla stazione spaziale: il colonnello Roberto Vittori – che porterà la medaglia d’argento, dono del Papa – troverà l’ingegnere Paolo Nespoli, insieme ad altri membri dell’equipaggio di diverse nazioni.

Dopo quest’ultima missione, gli americani non effettueranno più viaggi con gli shuttle. Una scelta presa dal presidente degli Stati Uniti, Barack Obama, nel 2009 e che ha fatto eco in tutto il mondo.

Il 21/1/11 l’astronauta Paolo Nespoli, in orbita sulla Sojuz TMA-20, aveva inviato dallo spazio gli auguri a Eugenio Corti, noto scrittore cattolico.

 

Condividi su:
  • Aggiungi su Facebook
  • Aggiungi su OKNOtizie
  • Aggiungi su Twitter
  • Aggiungi su Windows Live
  • Aggiungi su MySpace

14 commenti a Benedetto XVI si collegherà con la stazione spaziale internazionale

« nascondi i commenti

  1. Enrico da Bergamo ha detto

    Tutto a nostre spese.

    0
  2. Sabbia ha detto

    Grande Nespoli! Non sapevo di questo saluto spaziale ad uno dei miei scrittori preferiti! Vogliamo il Nobel per Corti!!

    0
  3. Nofex ha detto

    Il Benny è in super spolvero eh?! Grandissimo!

    0
  4. Matteo ha detto

    Ma Nespoli ormai parla con tutti XD
    Un paio d’anni fa mentre seguivo una lezione all’università il professore riceve una chiamata “Pronto chi parla?”…”Paolo chi?”…”Ah Nespoli! Ciao come stai?”…pensavo fosse un suo omonimo e invece alla fine della chiamata ha confermato agli studenti in aula che stava parlando con l’astronauta. Chissà se chiama pure Odifreddi…ne dubito.

    0
    • Ignazio ha detto in risposta a Matteo

      Beh, non c’è molto da fare lassù…ma davvero ha chiamato il tuo prof? Ma studi astrofisica a Milano x caso?

      0
      • Matteo ha detto in risposta a Ignazio

        No studio elettronica a Roma. Comunque non mi pare che avesse chiamato dallo spazio, perché mi ricordo che il mio prof parlando della chiamata disse che gli chiese se una volta che sarebbe stato in orbita lo avrebbe salutato nel collegamento tra stazione spaziale e Villa Mondragone.

        0
  5. Larry SFX ha detto

    Certo che Papa Ratzy è un patito delle telecomunicazioni!

    0
  6. Fabrizio Privato ha detto

    Eppure tanti nobel erano cattolici, adesso c’è la censura…perchè i signori scientisti dell’ateismo stanno alla canna del gas!!!!!

    0
  7. Francesco ha detto

    Buongiorno,
    solo una precisazione sulla data di questa notizia.
    L’invio della foto da parte dell’ing. Nespoli è avvenuto il giorno del novantesimo compleanno di Eugenio Corti, precisamente il 21 gennaio 2011.

    0
« nascondi i commenti