Studio inglese: il sesso solo dopo il matrimonio fa bene alla coppia

La castità fino alle nozze rende la coppia più soddisfatta. Ancora una volta la scienza conferma che l’insegnamento tradizionale della Chiesa è pienamente a favore dell’uomo. Uno studio inglese, pubblicato sul “Journal of Family Psychology”, spiega che tanto più si aspetta a fare sesso, tanto più le relazioni si rinsaldano e maturano. Dopo aver analizzato la situazione sentimentale di 2035 persone, i ricercatori hanno rilevato che le coppie che avevano atteso di più prima di avere le prime esperienze sessuali hanno fatto registrare una stabilità di coppia maggiore del 22%, una soddisfazione nella relazione superiore del 20%, una qualità del rapporto sessuale migliore del 15% e la comunicazione all’interno della coppia è stata valutata migliore del 12%. La castità, proposta dalla cultura cristiana e dalla Chiesa, intende valorizzare l’atto sessuale e non banalizzare la donazione sessuale di sè. Al contrario, la cultura libertina e radicale, provocatoriamente anticlericale, che accusa di sessuofobia la gerarchia ecclesiastica non volendo intendere lo scopo dei suoi richiami, è in realtà la causa principale dell’incontinenza sessuale dell’uomo moderno, con conseguenti crimini e perversioni come l’esplosione della pornografia, l’uso della donna come oggetto sessuale, l’aumento del numero di stupri, il fenomeno del turismo sessuale, il corpo della donna usato come attrazione delle masse per scopi commerciali, la disgregazione della famiglia e la frazionarietà delle relazioni ecc..L’articolo è pubblicato su Il Sole 24 ore.

Condividi su:
  • Aggiungi su Facebook
  • Aggiungi su OKNOtizie
  • Aggiungi su Twitter
  • Aggiungi su Windows Live
  • Aggiungi su MySpace

61 commenti a Studio inglese: il sesso solo dopo il matrimonio fa bene alla coppia