Il direttore Scamardella: «solo la Chiesa difende il Sud e i problemi della gente»

Il Nuovo quotidiano di Puglia è un importante giornale del meridione. E’ diffuso attualmente nelle province di Lecce, Brindisi, Taranto. Il direttore, Claudio Scamardella, alla fine di un suo recente editoriale, nel quale ha denunciato l’immobilità della politica italiana rispetto alla situazione nel Sud Italia, ha dichiarato: «C’è una voce, non politica, ma autorevole e forte che può far ritrovare tutti: quella della Chiesa. Anche i non credenti, anche il più irriducibile degli atei non può non riconoscere che la voce della Chiesa è ormai tra le poche, se non l’unica, che si alza nella società italiana a denunciare le ingiustizie e a riportare l’astruso dibattito della politica italiana ai problemi veri della gente».

Il direttore continua: «Quella voce è ancora più forte e chiara quando parla di Mezzogiorno e al Mezzogiorno. E lo ha dimostrato qualche giorno fa in due occasioni. La prima: quando di fronte a quanti esultavano per le politiche dei respingimenti dei migranti, a quanti portavano la conta delle barche a vela con a bordo bambini e donne incinte fermate sulle coste del Salento, molti vescovi pugliesi hanno ricordato che si tratta di un’odissea di esseri umani e non di viaggi di piacere. E che un paese civile non può non accogliere chi chiede aiuto e chi cerca solidarietà. La seconda: quando la Conferenza episcopale italiana è tornata a ricordare che il federalismo diventa un valore se unisce, mentre si rivela un disvalore se separa; diventa, cioè, una grande opportunità se è un progetto condiviso per costruzione (dell’intera nazione) e non un processo imposto per reazione (da un territorio su un altro). Possibile che debba essere solo la Chiesa a ricordarcelo?».

Condividi su:
  • Aggiungi su Facebook
  • Aggiungi su OKNOtizie
  • Aggiungi su Twitter
  • Aggiungi su Windows Live
  • Aggiungi su MySpace

____________________________________