La Lega Nord: «l’Europa rimarrà cristiana»

Il quotidiano della Lega Nord, attualmente terzo partito politico italiano più importante e quello con maggiore crescita di consensi (vedi qui), ha preso posizione dopo la visita di Gheddafi in Italia e le sue esternazioni sull’Islam. L’edizione di oggi intitola a caratteri cubitali: “L’Europa sia cristiana”. Il professor Del Valle spiega: «Il rischio concreto si chiama Turchia, vero cavallo di Troia dell’espansione islamica». Il quotidiano sintetizza la posizione del Carroccio dopo le frasi del Colonnello: «Si preoccupi di garantire in Libia i diritti di cui gode ogni volta che viene nel nostro Paese». Anche il sindaco di Treviso ha dichiarato: «Noi siamo la Padania e cercheremo di mantenerla cristiana», mentre è già nato un gruppo su Facebook chiamato: L’Europa è cristiana, non musulmana (con già 1600 amici). La Lega ha raddoppiato nel 2010 i propri consensi ottenendo un avanzamento generalizzato in tutte le regioni del Nord e anche in quelle cosiddette “rosse”. La notizia è stata ripresa da Repubblica. Abbiamo già avuto modo di sottolineare l’ottimo operato del Carroccio nell’articolo: Lega Nord compatta a favore del crocifisso: «è una battaglia laica».

Condividi su:
  • Aggiungi su Facebook
  • Aggiungi su OKNOtizie
  • Aggiungi su Twitter
  • Aggiungi su Windows Live
  • Aggiungi su MySpace

____________________________________