Risultati della ricerca



Emanuela Orlandi, tutte le news e la cronologia completa

Tutte le news sul caso di Emanuela Orlandi, la cittadina vaticana sparita nel 1983. E' stata ritrovata? E' stata rapita dal Papa? I vari audio, la tomba ecc. In ordine cronologico la raccolta aggiornata delle novità e di tutti gli eventi avvenuti sul caso.

[Pagina aggiornata a agosto 2023].

   

Il 22 giugno 1983 sparisce da Roma Emanuela Orlandi, cittadina vaticana di 15 anni, figlia di un commesso della Prefettura della Casa Pontificia.

E' uno dei casi più misteriosi nella storia italiana e vaticana, anche a causa dei numerosi depistaggi verificatisi nel corso degli anni.

In questo dossier, continuamente aggiornato, terremo traccia di ogni novi

Continua a leggere...
Condividi su:
  • Aggiungi su Facebook
  • Aggiungi su Twitter
  • Aggiungi su Windows Live
  • Aggiungi su MySpace

Walter Nudo e Lola Ponce si sono convertiti al cattolicesimo

Partito come spogliarellista, Walter Nudo è diventato presto un volto noto del piccolo schermo. Vincitore della prima edizione dell'Isola dei Famosi e sopratutto protagonista di molte fiction, come "Incantesimo" e "Carabinieri".

Nel frattempo il carcere e le trasgressioni tipiche del mondo dello spettacolo. Poi, improvvisamente, l'incontro sconvolgente con la fede, e la conversione attraverso Natuzza Evolo. Determinante è stata anche la sua partecipazione a "Note di speranza", pellicola girata nel 2008 negli Usa per la regia di Valerio Zanoli, per la quale ha dovuto frequentare varie strutture mediche e tramite queste ha conosciuto diversi bimbi malati di leuc

Continua a leggere...
Condividi su:
  • Aggiungi su Facebook
  • Aggiungi su Twitter
  • Aggiungi su Windows Live
  • Aggiungi su MySpace

Il nuovo libro di Benedetto XVI è un best-seller anche negli Stati Uniti

L'ultimo libro di Papa Benedetto XVI, ”Gesù di Nazaret, seconda parte – Dall'ingresso a Gerusalemme alla Risurrezione", pubblicato il 10 marzo, è già al 5° posto nella lista del New York Times del 3 aprile dei libri più venduti.

Il volume appare anche nella lista dei testi più venduti del The Wall Street Journal e del Publisher’s Weekly. Lo segnala l'agenzia Zenit.

In Ultimissima 24/3/11 sottol"

Continua a leggere...
Condividi su:
  • Aggiungi su Facebook
  • Aggiungi su Twitter
  • Aggiungi su Windows Live
  • Aggiungi su MySpace

L’UAAR pecca di razionalità: intrighi, lotte di potere ed epurazione degli eretici

Potevamo intitolare quest'articolo nel modo utilizzato da scrittori alla Corrado Augias quando vogliono creare il solito polverone sul Vaticano: "I segreti dell'UAAR", oppure "Tutto quello che avreste voluto sapere dell'UAAR", o anche: "UAAR S.p.a: la verità sull'UAAR", e infine: "Quel che l'UAAR non ti farebbe mai leggere". Abbiamo però preferito essere originali e attenerci strettamente ai fatti descritti qui sotto, che sono di per sé già pubblici sul web, per tutti e da diversi mesi.

Sul sito dell'UAAR (l'unica associazione italiana di atei convinti di essere anche razionalisti) leggiamo che fra i suoi comandamenti c'è quello di «far fronte al dilagare della presenza cattolica sulla stampa», attraverso «notizie, articoli, recensioni, documenti, informazioni e dossier su tutto quanto riguarda la

Continua a leggere...
Condividi su:
  • Aggiungi su Facebook
  • Aggiungi su Twitter
  • Aggiungi su Windows Live
  • Aggiungi su MySpace

Nuovo libro di Benedetto XVI: in un giorno vendute 300 mila copie

Numeri da capogiro per il secondo libro del Papa sulla storia di Gesù. Il nuovo libro di Benedetto XVI ha già ricevuto migliaia di recensioni da ogni parte del mondo. 350 pagine edite dalla Libreria Editrice Vaticana nelle quali il Pontefice analizza, dal punto di vista storico, teologico ed esegetico, gli ultimi giorni della vita terrena di Cristo culminati con la Resurrezione.

Vicende ben riassunte fin dal titolo e dal sottotitolo del libro, “Gesù di Nazaret – Dall´ingresso a Gerusalemme fino alla resurrezione“. «È il secondo libro che Benedetto XVI scrive su Cristo e non è azzardato prevedere che susciterà lo stesso grande interesse con cui fu accolta la sua prima fatica editoriale dedicata alla pubblica predicazione di Gesù», osserva il portavoce papale padre

Continua a leggere...
Condividi su:
  • Aggiungi su Facebook
  • Aggiungi su Twitter
  • Aggiungi su Windows Live
  • Aggiungi su MySpace

Il neuroscienziato Stanford: «alleanza tra fede e psicologia»

Il dott. Matthew S. Stanford, docente di Psicologia, Neuroscienze, e Studi biomedici presso la Baylor University e l'University of New Orleans, è specializzato nello studi delle basi biologiche del comportamento impulsivo e aggressivo, dei disturbi della personalità, degli stress post-traumatici ecc.. E' anche consulente della Federal Bureau of Prisons ed è sponsorizzato dalla Dreyfus Health Foundation. Qualche mese fa ha scritto un articolo per il Journal of the American Scientific Affilation, dal titolo: «Psychology, Neuroscience, and the American Scientific Affiliation».

Dopo aver raccontato un episodio, ha introdotto dicendo: «Molti nella comunità cristiana  equiparano lo "scienziato del cervello", cioè lo ps

Continua a leggere...
Condividi su:
  • Aggiungi su Facebook
  • Aggiungi su Twitter
  • Aggiungi su Windows Live
  • Aggiungi su MySpace

Il sociologo americano Stark: «il cristianesimo motore della civiltà»

«I grandi monoteismi sono stati i motori del progresso, nel loro nome sono state fatte conquiste, scoperte e invenzioni». Questo è quanto sostiene Rodney Stark, statunitense, fra i principali sociologi della religione viventi e docente di Scienze sociali presso la Baylon University in Texas. Affronta il tema nel suo libro: “Un unico vero Dio. Le conseguenze storiche del monoteismo” (Lindau 2009). Secondo l'autore, «nessun’altra innovazione come il monoteismo ha avuto un impatto così vasto sulla storia e il progresso scientifico e tecnologico è infatti semmai conseguenza di questo processo di adesione popolare al monoteismo, come dimostra la stessa storia dell’Europa continentale. Il motivo è che, da sempre, le ide

Continua a leggere...
Condividi su:
  • Aggiungi su Facebook
  • Aggiungi su Twitter
  • Aggiungi su Windows Live
  • Aggiungi su MySpace

John Finnis, il filosofo di Oxford, racconta la sua conversione al cattolicesimo

Uno dei maggiori riformulatori del giusnaturalismo è unanimemente considerato John Finnis. Docente nelle prestigiose Università di Oxford e Notre Dame, ateo negli anni della giovinezza, è quindi passato a una visione teistica, arrivando a convertirsi al cattolicesimo dopo il primo anno di permanenza a Oxford. Descrive così questi passaggi in un'intervista su Avvenire: «Avevo due amici all’Università di Adelaide che fecero un viaggio simile al mio e nei medesimi anni, tuttavia seguendo autori e riferimenti diversi. Arrivammo alla consapevolezza, attraverso lo studio e la riflessione, che Dio esisteva, che era intervenuto nella storia e che la fede cattolica era la sola, seria possibile e

Continua a leggere...
Condividi su:
  • Aggiungi su Facebook
  • Aggiungi su Twitter
  • Aggiungi su Windows Live
  • Aggiungi su MySpace

Giornalista critica la lobby omosessuale: minacciata di morte

Una nota ed apprezzata editorialista del quotidiano britannico Daily Mail, Melanie Phillips, ha ricevuto minacce di morte dopo che ha criticato il progetto del mondo omosessuale di introdurre la cultura "omosex" in tutte le materie del curriculum delle scuole in Gran Bretagna.

In un articolo del 24 gennaio 2011, titolato "E’ vero che i gay sono stati spesso vittima del pregiudizio, ma ora rischiano di diventare i nuovi McCarthy", ha polemizzato sul fatto che gli studenti britannici saranno quotidianamente bombardati da espliciti riferimenti all’omosessualità, durante le lezioni di matematica, geografia e scienza, grazie ad

Continua a leggere...
Condividi su:
  • Aggiungi su Facebook
  • Aggiungi su Twitter
  • Aggiungi su Windows Live
  • Aggiungi su MySpace

Presentato al Senato il libro del medico e rianimatore Alberto Zangrillo

E' stato presentato ieri al Senato della Repubblica il libro di Alberto Zangrillo, direttore dell’Unità Operativa di Anestesia e Rianimazione Cardio-Toraco-Vascolare presso l’Istituto Scientifico Universitario San Raffaele di Milano. Si intitola "Ri-animazione. Tecnica e sentimento" (Editrice San Raffaele, 2010). Un punto di vista quindi altamente informato e professionale, assolutamente non politico (anche se ovviamente la sua esperienza viene usata per prendere decisioni politiche). Durante l'incontro ha attaccato il senatore Marino, paladino del testamento biologico: «E' un'infamia affermare che nelle rianimazioni italiane i medici pratichino l'eutanasia in segreto. Sfido il senatore Marino a d

Continua a leggere...
Condividi su:
  • Aggiungi su Facebook
  • Aggiungi su Twitter
  • Aggiungi su Windows Live
  • Aggiungi su MySpace