Il terrorismo politico? Invenzione del secolo buio illuminista

terrore giacobinoIlluminismo francese e ghigliottina. Il nuovo libro dello storico Francesco Benigno (Università di Teramo) affronta la storia del terrorismo, individuandone l’origine nella Francia illuminista, patria della Rivoluzione francese e -secondo alcuni- della tolleranza.

 

Il Medioevo sarebbero stati “secoli bui”, mentre l’Illuminismo fu un periodo “di luce”. Ancora oggi, ripetendo questo abusato concetto, siamo tutti vittime della vincente propaganda illuminista, per l’appunto. Poi però arrivano gli storici che, implacabili, continuano nel tentativo di svegliare le masse: ci tentò fino all’ultimo il celebre Jacques Le Goff, che dedicò anni di pubblicazioni scientifiche per dimostrare che il Medioevo è sinonimo di progresso, cultura e diritti umani (soprattutto verso la figura della donna). Ma la leggenda, purtroppo, ha resistito.

Oggi arriva un altro volume interessante: Terrore e terrorismo. Saggio storico sulla violenza politica (Einaudi 2018), scritto dallo storico Francesco Benigno, docente presso l’Università degli Studi di Teramo e direttore dell’Istituto meridionale di storia e scienze sociali. Uno studio sul terrorismo, dalla sua nascita fino ai giorni oggi. E quando nacque il terrorismo? Proprio nel periodo illuminista che, secondo alcuni, avrebbe invece regalato alla storia modernità, giustizia sociale, emancipazione da tutto il buio precedente.

 

Terrorismo nasce nella Francia illuminista.

Invece no. Il concetto di terrorismo -inesistente prima- nacque proprio verso la fine del ‘700, in piena Rivoluzione francese. Il frutto più maturo dell’illuminismo furono la ghigliottina ed il Terrore giacobino, un «“regime di sangue e paura”, il cui scopo era il fine palingenetico della Rivoluzione e l’attuazione di Virtù e Giustizia anche attraverso violenza repressiva e legislazione speciale, il Terrore appunto», scrive lo storico Marcello Flores D’Arcais (Università di Siena) recensendo il libro del collega Benigno. «È nell’Ottocento che il terrorismo acquista la sua configurazione più coerente». Giunse in Italia, in Spagna, in Germania, in Austria, in Russia, in Giappone, in Grecia, dove si moltiplicano gli attenti politici. La Francia illuminista fece da apripista, non facendosi remore ad utilizzare il terrore come strumento del “bene” (secondo i rivoluzionari).

 

Bauman: “Il comunismo? Figlio del secolo dei Lumi”.

Già il celebre sociologo polacco Zygmunt Bauman indicò che «il comunismo non è un’utopia romantica, ma è figlio del secolo dei Lumi, di Voltaire e Diderot». E, di fatti, aggiunse, «il comunismo è una tecnica di conquista del potere, tecnica golpista, tecnica che permette di ignorare i risultati delle elezioni, e che tende alla totale manipolazione delle coscienze e del linguaggi. Camus disse che la particolarità del Novecento stava nel fatto di causare il Male in nome del Bene».

 

Sam Harris: “Un movimento ateo trasformatosi in regno del terrore”.

Perfino il filosofo Sam Harris, uno degli atei militanti più famosi al mondo, ha riconosciuto nel 2014 che «ci sono stati molti movimenti atei nel corso della storia che iniziarono con il più alto degli ideali, tra cui le rivoluzioni francese e russa. Ma il loro idealismo iniziale si è rivelato insostenibile. Si sono trasformate in regni del terrore, la forza bruta ed il terrore divennero i mezzi utilizzati per il controllo sociale».

 

Il paradosso della storia è che i più celebri illuministi (si pensi a Voltaire) vengono oggi celebrati come maestri di tolleranza e a loro vengono perfino attribuite false citazioni (come “Non sono d’accordo con quello che dici, ma difenderò fino alla morte il tuo diritto a dirlo”), censurando completamente l’amara verità: appena furono al potere, la loro tolleranza la espressero attraverso la lama della ghigliottina.

La redazione

Condividi su:
  • Aggiungi su Facebook
  • Aggiungi su OKNOtizie
  • Aggiungi su Twitter
  • Aggiungi su Windows Live
  • Aggiungi su MySpace

121 commenti a Il terrorismo politico? Invenzione del secolo buio illuminista

« nascondi i commenti

  1. Aleudin ha detto

    Hanno fatto infiniti più morti innocenti e torture 2 settimane di rivoluzione francese che 3 secoli di Inquisizione romana, spagnola e portoghese.

    Segnatelo.

    • Giacomo ha detto in risposta a Aleudin

      Ottima argomentazione per giustificare lo schifo fatto dalla chiesa!

      Segnatelo.

      • Aleudin ha detto in risposta a Giacomo

        Nessuna giustificazione, fatti oggettivi.
        Ora fai il conto del bene fatto nella storia dalla chiesa e il bene fatto dall’ateneo. Infinito il primo, nullo il secondo.

        Segnatelo.

        • Aleudin ha detto in risposta a Aleudin

          ateneo -> ateismo

        • Giacomo ha detto in risposta a Aleudin

          Infinito ahahahaha! Ma non era il papa a definire Benito Mussolini “l’uomo della provvidenza”? Ahahahah ah dimenticavo…era pure “protetto da dio e affiancato nella rifondazione gloriosa dello stato italiano” poichè nonostante i numerosissimi attentato era ancora vivo

          • Giacomo ha detto in risposta a Giacomo

            Ma questo punto è uno solo, mettiamoci le varie persecuzioni (tra le wuali si ricordano Galileo Galilei, Giordano Bruno, Lorenzo Valla) e mettiamoci pure le crociate (inizierà il putiferio: “gli arabi erano bestie” mi direte, ebbene lencrociate le hanno fatte anche in FRANCIA, contro i cristiani stessi), mettiamoci le bellissime inquisizioni…ma tanto già so che come risposta riceverò uno “studia”….leggo libri di storia dalla mattina alla sera e mi sto per laureare in storia, vedete un po voi!

            • minimus ha detto in risposta a Giacomo

              Le crociate in Francia le hanno fatte contro i catari, che 1. erano gnostici, non cristiani 2. predicavano il suicidio come soluzione per impedire ai “perfetti” che avevano completato l’ascesa iniziatica di ricadere nel peccato.

              Posso capire la critica ai processi per eresia, pur comprendendo come la mentalità dell’epoca spesso non arrivasse neppure a concepire un’alternativa. E penso che la Chiesa abbia fatto un grave errore (anche morale) a permettere che venissero uccisi coloro che dissentivano con la dottrina cattolica, essendo la teologia fuori dall’ambito di competenza dello Stato. Ma i catari erano dei fanatici, e sopprimere il loro movimento è stato giusto.

              • Gianluca C. ha detto in risposta a minimus

                i catari erano dei fanatici, e sopprimere il loro movimento è stato giusto.

                Se i catari predicavano il suicidio si sarebbero abbastanza presto estinti da soli, non c’era bisogno di un genocidio

                • Panthom ha detto in risposta a Gianluca C.

                  Solitamente sei sempre dalla parte sbagliata, oggi non difendi i tuoi amici giacobini arrampicandoti sugli specchi come solo tu sai fare?

            • Xlove ha detto in risposta a Giacomo

              Giacomo ti sei dimenticato Pio XII che era un nazista che partecipò allo sterminio degli ebrei.

            • Mister R. ha detto in risposta a Giacomo

              Giacomo

              Sempre Galileo e Giordano Bruno, del resto non avete altro…

              • Giacomo ha detto in risposta a Mister R.

                Si vero, quelle non erano persone…hai ragione! Sono persone solo quelle che fanno comodo a voi! Vergognati per quello che hai scritto e leggiti la bibbia, a quanto pare sono molto più cristiano io che tu…davvero vergognati, come fai a guardarti allo specchio mi chiedo….

                • Mister R. ha detto in risposta a Giacomo

                  Giacomo

                  il tentare di farmi venire sensi di colpa inutili te lo puoi anche risparmiare…

                  Che mi dici dei morti sotto il comunismo?
                  Ah giusto, non era il vero comunismo per te… 😉

                  • Giacomo ha detto in risposta a Mister R.

                    Io sto larlando dei morti de cristianesimoooooo! Non stiamo giocando a patata bollente!

                    Ps. Il comunismo che dici tu è porcheria, come dissi ad un mio amico fascista: se vuoi amare un dittatore ama quelli comunisti, almeno non sono falliti come quello che ami tu (non dico che sei nazista ma era oer farti capre auanto considero il “comunismo”) e comunque stavo solo cercando di far capire a voi rincoglioniti la differenza tra il comunismo marxista e il comunismo che si è effettivamente attiato nella storia….le varie oarentesi aggiunte da voi non vanno considerate ❤️

                    • Mister R. ha detto in risposta a Giacomo

                      Giacomo

                      Ma se si parla del lato negativo dell’illuminismo perché tu arrivi e porti Giordano Bruno?

                      Il comunismo vero non è il comunismo che la storia ha conosciuto…
                      Ma finiscila per l’amor di Dio!

                      Se insulti dimostri di non avere argomenti e rischi di essere censurato 😉

                  • Giacomo ha detto in risposta a Mister R.

                    E comunque lo stesso marx definisce cos’è il comunismo…e tra tutti i suoi libri che ho letto non ho trovato riscontro tra la sua idea e le idee che sono andate al potere definendosi “comuniste”…fai un favore a te stesso, se sei ignorante non parlare

                    • Mister R. ha detto in risposta a Giacomo

                      Giacomo

                      Tralasciando il minuscolo particolare che io parlo quanto mi pare…

                      Se non mi porti storici che sostengono la tua ipotesi per quel che mi riguarda i tuoi sono deliri.

          • lorenzo ha detto in risposta a Giacomo

            Il Papa, per tua informazione non ha mai definito Mussolini l’uomo della provvidenza.

            • Giacomo ha detto in risposta a lorenzo

              «Siamo stati nobilmente aiutati dall’altra parte. Forse ci voleva anche un uomo come quello che la Provvidenza ci ha fatto incontrare; un uomo che non avesse le preoccupazioni della scuola liberale, per gli uomini della quale tutte quelle leggi, tutti quegli ordinamenti, erano altrettanti feticci e, proprio come i feticci, tanto più intangibili e venerandi quanto più brutti e deformi» Ecco le parole di pio xi…

              • lorenzo ha detto in risposta a Giacomo

                Appunto: uomo “che la Provvidenza ci ha fatto incontrare”, non uomo della Provvidenza.
                Capisci da solo la differenza?

      • Mister R. ha detto in risposta a Giacomo

        Giacomo

        Ottima difesa dell’indifendibile!

  2. federico74 ha detto

    Circa lo sterminio dei Cattolici di Vandea:
    “Nessuna delle regole dell’antica arte militare fu rispettata in quella guerra, perché fu la ‘prima guerra moderna’, in cui dei civili si fece carne da macello.
    […] Quello della Vandea è il primo genocidio della storia ideologica del mondo contemporaneo.
    Le Colonne infernali, tagliagole al comando del generale Louis Marie Turreau, devastarono la regione con feroce acribia cartesiana.
    Fucilazioni, annegamenti, falò di parrocchie zeppe di civili, camere a gas.
    C’era l’onta di un pezzo di Francia che aveva osato levarsi contro la volonté générale”.

    http://laspigola.altervista.org/leccidio-vandeano-lannientamento-di-un-gruppo-umano-religiosamente-identificabile/

  3. minimus ha detto

    Le teste cadute per ordine di Robespierre sono reali, non ideologiche.

    • Giacomo ha detto in risposta a minimus

      Mi stai dicendo che la chiesa non ha fatto la stessa identica cosa? E comunque non ho mai detto di difendere le porcate fatte dai rivoluzionari
      (Ps: anche giordano bruno arso vivo è realtà e non fantasia)

      • Seba ha detto in risposta a Giacomo

        Il processo a Giordano Bruno fu un processo corretto (non giusto) secondo il sistema giudiziario dell’epoca, la morte fu violenta ma dopo innumerevoli tentativi di salvare la vita de prigioniero. Basta leggere gli studi del (laico) Luigi Firpo. In ogni caso siamo all’inizio del 1600.

        Al contrario la ghigliottina spietata dei tolleranti rivoluzionari francesi schiacciava teste a ripetizione senza alcun processo, solamente in base a delle generiche accuse di essere nemici del dio Stato. E siamo nel 1800, duecento anni dopo…cioè l’altro ieri.

        • Giacomo ha detto in risposta a Seba

          L’latro ieri era il 1800…quindi il 1900 era ieri. Bene, mi dici come è possibile che “ieri” il papa appoggiava un tale chiamato Benito Mussolini, definendolo “l’uomo della provvidenza” e addirdiura “protetto da dio” ceh…

          • lorenzo ha detto in risposta a Giacomo

            “L’uomo della provvidenza” o “l’uomo che la Provvidenza ci ha fatto incontrare”?
            Lo sai che anche tu sei uno che la Provvidenza ci fa incontrare in questo sito?

            • Giacomo ha detto in risposta a lorenzo

              Devo ammettere che sei bravo a usare la retorica…ma questo è troppo pure per te

              • lorenzo ha detto in risposta a Giacomo

                Sopra hai postato le esatte parole pronunciate dal Papa e non riesci a capire?
                Se tu parli di uomo della provvidenza, il soggetto è l’uomo;
                se il Papa parla di uomo che la Provvidenza fa incontrare, il soggetto è la Provvidenza.

                • Giacomo ha detto in risposta a lorenzo

                  Sbaglio o la provvidenza è “l’azione divina esercitata da dio sul mondo da lui creato”? La tua obiezione è insensata, solo che non lo riesci a capire per via della tua mente troppo annebbiata da alcune cosette che ti sono state inculcate in testa…persino un lobotomizzato capirebbe questo concetto

                  • lorenzo ha detto in risposta a Giacomo

                    Se io sto morendo di sete ed arriva una persona che mi fa bere dell’acqua, quello è l’uomo della provvidenza.
                    Se io sto morendo di sete e sulla mia strada incontro una persona che mi indica la fonte più vicina, quello è l’uomo che la Provvidenza mi ha fatti incontrare.
                    Nel primo caso io sono completamente passivo, nel secondo caso io sono soggetto attivo: se hai l’uso di ragione, adesso dovresti arrivarci da solo.

                    Dubito però che il tuo raziocinio sia alquanto elevato: come tutti i grandi illuminati anche tu, infatti, sei così accecato dalla luce abbagliante che squarcia le tenebre dei secoli bui, che non vedi più la strada e finisci nel fosso.

  4. Aleudin ha detto

    Una ideologia, quella illuminista, che oltre al terrorismo ha portato ai milioni di morti del nazismo e miliardi del comunismo. Pol Pot non ha mai nascosto di ispirarsi all’illuminismo francese quando trucidava migliaia di persone innocenti nei campi.

    • Giacomo ha detto in risposta a Aleudin

      Madonna mia quanto sei ignorante! Lo stesso karl marx criticava aspramente la rivoluzione francese (che come lato positivo portava solo al capitalismo, fase necessaria per giungere ad una rivoluzione comunista). Se mi vieni a dire ce il comunismo si è ispirato all’illuminismo e alla rivoluzione francese stai davvero messo male amico

      • minimus ha detto in risposta a Giacomo

        Dire che il comunismo non si è ispirato alla Rivoluzione francese è una falsità. Basti pensare che il primo inno della Russia sovietica, ancora prima dell’Internazionale, fu la Marsigliese.

        • Giacomo ha detto in risposta a minimus

          È risaputo tra storici e filosofi (persino karl marx morto nel 1883 lo aveva “previsto”) che il Comunismo Sovietico tutto è meno che Comunismo

          • minimus ha detto in risposta a Giacomo

            AHAHAHA

            E di grazia quale sarebbe il vero comunismo?

            • Sebastiano ha detto in risposta a minimus

              quello che dev’essere ancora realizzato, ci si sta tentando da duecento annetti a questa parte (e pazienza se con questi tentativi ci sono scappate svariate decine di milioni di morti…)

            • Giacomo ha detto in risposta a minimus

              Ridi perché sei ignorante, lo stesso Karl Marx non si pronunciò in modo comoleto sul comunismo per evitare di sparare cazzate (lo disse proprio lui)…ma a quanto pare ci pensate voi a farlo al posto suo

              Ps. Non sono comunista, semolicemente vi sto smontando a suon di una cosa ce non avete: la cultura

          • Seba ha detto in risposta a Giacomo

            Il Comunismo sovietico (come quello cubano, cambogiano, jugoslavo, vietnamita, coreano, cinese ecc.) fu la semplice applicazione pratica del comunismo teorico, lo conferma il tuo imbarazzo nel condannare i crimini dell’Unione Atea Sovietica.

            • Giacomo ha detto in risposta a Seba

              Fecavi filone al posto di sentire le spiegazioni del peof di filosofia? (Sempre che tu abbia frequentato le scuole superiori si intende) il comunismo sovietico segue il pensiero Marxista solo in alcuni principi, quello stalinista quasi in nessuno…non mi pronuncio sugli altri perché le mie conscenze si limitano a quello sovietico (e so al 100% che non era di stampo marxista nella totalità delle cose, anche perché, se così fosse, non esisterebbero il “leninismo”, lo “stalinismo”, il “guevarismo” etc) sono tutte interpretazioni che, purtroppo si distanziano dal pensiero primordile, purtroppo irrealizzabile (ci sarebbe tanto da dire e filosofeggiare, so che così si creano inevitabilmente dei fraintendimenti ma non posso fare altrimenti)

          • Mister R. ha detto in risposta a Giacomo

            Giacomo

            Hai prove o sono solo vane illusioni?

            • Giacomo ha detto in risposta a Mister R.

              Ma voi stete male, anzi malissimo. Innanzitutto fu Karl Marx a dire che il comunismo doveva necessariamente essere il frutto di una rivoluzione in uno stato CAPITALISTA a tutti gli effetti, in cui esso aveva già messo in circolazione tutte le ricchezze possibili. La russia dei primi del ‘900 era un paese con economia basata sull’AGRICOLTURA e sulla SERVITÙ DELLA GLEBA…c’è una differenza abbissale, e non ci vuole un quoziente intellettivo di 160 per capirlo, lo capirebbe pure un bambino di 10 anni.
              Ora: come disse Marx (ovviamente) il comunismo in uno stato non capitalista avrebbe portato ad un’uguaglianza nella miseria…ma guardate un po’, proprio quello che è successo in unione sovietica!

              • Mister R. ha detto in risposta a Giacomo

                Giacomo

                Citami gli storici che lo affermano ciò, se ne trovi…

                • Giacomo ha detto in risposta a Mister R.

                  È stato MARX a dirlo…e sono 37293 volte

                  • Mister R. ha detto in risposta a Giacomo

                    Giacomo

                    Ancora nessuna citazione…

                  • Brunello ha detto in risposta a Giacomo

                    In quale opera Marx afferma che il comunismo in uno stato non capitalista avrebbe portato la miseria?

                    • Giacomo ha detto in risposta a Brunello

                      Leggetevi “il capitale”, poi ne riparliamo…mi chiedete di portarvi una citazione presa da internet, io l’ho letta in un mattone…come diavolo faccio a ritrovarla?

                  • minimus ha detto in risposta a Giacomo

                    Nessuno ha mai negato che quello di Mussolini fosse vero fascismo, neanche la destra missina che man mano si è allontanata dal fascismo storico. Sarebbe un’operazione di disonestà politica e intellettuale.

                    Contando che la stragrande maggioranza del movimento marxista massimalista, in tutto il mondo, aderì alla Rivoluzione d’Ottobre (con l’eccezione dei quattro gatti di Rosa Luxemburg) e che il trotskismo, in un certo senso ancora più radicale, non ebbe quasi alcun influsso con qualche eccezione in Spagna e nel terzo mondo… beh, mi sembra difficile classificare a posteriori l’URSS come “falso comunismo”.

  5. Mister R. ha detto

    Giacomo

    Ideologia responsabile della morte di uomini e donne…

    I cristiani hanno portato prove nell’articolo, tu insulti senza alcuna dignità, dimmi chi ragiona e chi no. 😉

    • Giacomo ha detto in risposta a Mister R.

      Io insulto? Semmai voi insultate…comunque mi devintrovare la citazione di questi insulti…davvero non riesco a trovarla

  6. marcoardi ha detto

    Caro il mio Giacomo,
    Cari tutti,
    Qui si fa comparazione storica tra un sistema un altro, tra un accadimento storico e le violenze varie.
    Il problemino è che tutto questo finisce per far rimanere ognuno, soprattutto il prevenutissimo Giacomo (Al quale spero nessun cristiano abbia fatto del male…) nelle proprie posizioni.
    Giacomo riderebbe, però essere cristiani è ANCHE incontrare persone che hanno avuto a che fare con esperienze come dire “non convenzionali”. Caro Giacomo, le tue sarebbero le stesse risate dei filosofi all’aeropago, o degli intellettuali francesi quando avvenne Lourdes, del miracolo di Calanda e di forse migliaia di fatti che soprattutto hanno fatto comprendere a tantissimi, più di tutti gli articoli di questo sito messi insieme. Per cui ste discussioni “razionali”, stante il lavoro ENCOMIABILE dei ragazzi della redazione, divengono solo una parte della quaestio. Okkio Giacomo che dal letame, nascono i fiori…

  7. Reilain ha detto

    più che altro è che sei talmente puerile, ignorante e dici talmente tanti di quei luoghi comuni, preconcetti e non sequitur in una riga sola che uno, nel tentativo di prenderti seriamente, si rende conto che è tempo perso parlare con te e opta per non risponderti o per rimproverarti…

    • Giacomo ha detto in risposta a Reilain

      Io luoghi comuni? Ahahahah madonna siete proprio senza speranza!
      Queste sono le risposte che riceve uno studioso su questa pagina da due soldi…vedete i livelli

      • Mister R. ha detto in risposta a Giacomo

        Giacomo

        Se tu sei uno studioso allora anche i bambini dell’asilo sono studiosi. 🙂

        Fammi indovinare, le tue fonti sono le riviste dell’UAAR e Youtube? 😉

        • Giacomo ha detto in risposta a Mister R.

          Madonna quanto sei stupido, non ho mai letto il sito UAAR che penso sia penoso al livello di questo e, come ti ho già detto cento volte, vado all’università e mi sto laureando in storia…fino ad ora ho il masidmo dei voti ciccio

          • Mister R. ha detto in risposta a Giacomo

            Giacomo

            Dare dello stupido dimostra di essere stati messi al muro, il che non stupisce leggendo le tue idiozie, inoltre finiscila con questa storia dell’universitario con massimi voti, ti rende solo più ridicolo.

            • Giacomo ha detto in risposta a Mister R.

              Ahahahha scusami se ti dico cosa studio e come procede il mio percorso universitario…che ti succede? Non riesci a credere al fatto che uno ignorante come me prenda il massimo dei voti? Non è che forse c’è un problema nella tua testolina bigotta?

          • Reilain ha detto in risposta a Giacomo

            Ti rendi conto che ogni volta che scrivi qualcosa, converti 1 ateo su 2 all’ agnosticismo per la vergogna? XD

            • Giacomo ha detto in risposta a Reilain

              Ti rendi conto che per ogni lettera scritta da voi qui sopra ci sono circa 1000000 di cristiani che si vergognano di esistere?

              • Reilain ha detto in risposta a Giacomo

                Veramente siamo considerati una Delle pagine più interessanti dalla comunità cristiana xD senti fai una cosa, vai a guardarti un bel porno gay (che quello è il tuo mondo culturale) con costumi medievali e poi vienici a dire che nel medioevo c’erano tanti gay sanissimi che si sodomizzavano felicemente se non fosse stato per la Chiesa brutta e cattiva

  8. Andrea2 ha detto

    Ci sono già 51 commenti, quasi tutti inutili perché si è caduti nella trappola del sedicente Giacomo che insultando e dicendo corbellerie ha sviato il discorso dall’argomento in questione.
    Per capire che l’Illuminismo è stata una iattura, basta leggere la letteratura del ‘700 e quella delll’800 post-rivoluzione francese. La prima è allegra e ottimistica e nelle cose si cerca di vedere il lato positivo mentre quella dell’800 è spesso cupa e tragica e si vede il male dapperttutto e talvolta lo si apprezza pure. Anche le grandi lotte libertarie sono spesso state una presa in giro: gli schiavi americani, una volta liberati, stavano più o meno come prima se non peggio.
    Il famoso “libertà, eguaglianza e fraternità” era pura aria fritta. Di libertà ce n’era tanta che a chi non era d’accordo o anche solo stava antipatico si tagliava la testa, l’uguaglianza intanto non riguardava le donne e poi non c’era nemmeno fra gli altri e la fraternità non sapevano nemmeno cosa volesse dire.
    Tutto qyesto bel movimento ha portato all’impero di Napoleone (e allora si diceva “non tutti i francesi sono ladri ma bona parte sì”) e poi alle stragi e alle guerre del XIX e XX secolo.
    Si dice “ma c’è stato un grosso progresso scientifico” però non si può sapere come sarebbe stato il progresso scientifico senza superbi illuministi materialisti che pensavano di sapere ormai quasi tutto quello che c’era da sapere per cui hanno sviluppato studi puramente meccanicisti.
    P.S. prego i cristianofobi che infestano questo sito di non farmi domande surreali eD assurde perché, purtroppo poco cristianamente, potrei rispondere in malo modo.

    • lorenzo ha detto in risposta a Andrea2

      DIO SIA BENEDETTO.

    • Mister R. ha detto in risposta a Andrea2

      San Giacomo

      Mi è permesso sapere cosa ti ha convinto?

    • Andrea2 ha detto in risposta a Andrea2

      Scherza con i fanti ma lascia stare i santi.

    • lorenzo ha detto in risposta a Andrea2

      REDAZIONE, ma vi siete accorti o no che il tizio HA SCRITTO UNA BESTEMMIA?

      • Mister R. ha detto in risposta a lorenzo

        lorenzo

        Il caro troll Shiva 101 ha finito le idiozie e gli insulti a quanto pare…

        • lorenzo ha detto in risposta a Mister R.

          Ma le bestemmie no: perché la redazione non la cancella?
          Ha cancellato le mie offese a sua madre, a sua sorella ed ed a suo padre e non cancella un’offesa scritta a lettere maiuscole al santissimo nome di Dio?

          • Carlo ha detto in risposta a lorenzo

            il nome che si presume sia stao bestemmiato (non c’è alcuna bestemmia nei post precedenti) è generico, dio non è un nome. Il nome dle vostro dio è Yahweh e vi vergognate di pronunciarlo, questa semmai, religiosamente parlando è una bestemmia.

            Sapete perche non lo pronunciate? Perchè pronunciandolo vi accorgete di adorare una divinità e questo vi fa giustamente sentire stupidi.

            Come al solito preferite l’ipocrisia, l’occultamento, il rifugio nella menzogna.

        • Gianni S. ha detto in risposta a Mister R.

          putroppo non sono stato io, ma la Redazione, lato backend, ha modificato non solo il mio nick ma il contenuto dei miei post addirittura in chiave razzista.

          Ovviamente dimostrando DUE COSE:

          – quanto voi crisiani siate profondamente sleali, bugiardi e privi di Verità

          – è sempre il pensiero di Shiva101 che mette in difficoltà il cristianesimo e i suoi seguaci

          MA va anche bene che si cisano nuovi Shiva101 che emergono ovunque.

          • Mister R. ha detto in risposta a Gianni S.

            Gianni S.

            Non si possono modificare i post, non come intendi tu almeno.
            Tu non hai mai messo in difficoltà nessuno, perché non hai mai portato argomenti.
            No, sei sempre tu, semplicemente siccome ultimamente io ti ho tormentato non lasciandoti respiro tu cerchi di creare paura moltiplicando i nick e il numero di stupidaggini. 😉

            • Gianni S. ha detto in risposta a Mister R.

              Tutti hanno notato che i post vengono eliminati, i miei sono stati CENSURATI e alcuni modificati DALLA REDAZIONE, in chiave razzista, in modo veramente molto infantile, ecco un esempio:

              Faccio una domanda rivolta direttamente alla redazione: la sera ognuno di voi dopo aver fatto l’ennesimo articolo contro gay, trans, contro la laicità con articoli di porpaganda, disinformazione e negazionismo, come vi sentite?

              E’ una domanda sincera senza voler fare polemica.

              e loro hanno cambiato con

              “Gli unici contro cui dovete combattere sono gli ebrei e negri e invece continuate a colpire i gay, mah!”

              E il mio nick cambiato in “troll”.

              Io ho i post originali.

              Io, Shiva101 dico sempre la Verità, insultare non m’interessa.

              Per questo Shiva101 vi fa PAURA, io so bene come colpirvi ricordatevelo SEMPRE.

              • Mister R. ha detto in risposta a Gianni S.

                Gianni S.

                Io sento puzza di menzogne, sopratutto per la faccenda dei nick…
                UCCR non ha mai fatto roba del genere, gli articoli di cui tu parli senza nemmeno averli capiti miravano a far riflettere e discutere sul fatto che oggigiorno criticare un appartenete alla comunità LGBT, su qualunque cosa, vuol dire essere insultato, senza nemmeno riuscire a spiegare la propria posizione.
                Ma tu invece di leggere e capire, parti dal presupposto che hai ragione e che noi siamo degli esseri mentalmente inferiori a cui tu devi donare la “verità”…
                Purtroppo gli altri commentatori sono intelligenti e sanno di cosa parlano, quindi ti smontano come ne nulla fosse e tu non puoi fare altro che insultarli, perché in fondo sai benissimo che non sei mai riuscito e mai riuscirai a batterli in un dibattito.

                “io so bene come colpirvi ricordatevelo SEMPRE.”

                Questi sfoghi sono tipici di chi in realtà è con le spalle al muro o se preferisci, su un binario morto. 😉

                • Gianni S. ha detto in risposta a Mister R.

                  la Redazione di questo sito lo ha fatto in TRE artcioli diversi.

                  Voi non criticate un appartenente alla comunità LGBT, voi denigrate costantemente gli omosessuali, sappiamo benissimo a che livelli arriva la vostra OMOFOBIA, no, scusa… diciamo meglio: il vostro ODIO e SCHIFO nei confronti dei gay, perchè di questo si parla, i gay vi fanno SCHIFO.

                  Io sono solo qui a dire le cose come stanno e a smascherarela vostra ipocrisia e manipolazione della realtà.

                  Fate una cosa, se siete veramente ONESTI: andante in giro a dire ESATTAMENTE quello che pensate, che due gay che si baciano sono una schifezza e che andrebbe VIETATA l’omosessualità , magari usando lo stesso trattamento che avete riservato a ALAN TURING, ditelo IN PUBBLICO, falsi che non siete altro.

                  O avete ancora una volta PAURA di essere riconosciuti, di vedere smascherata un’anima nera.

                  Io vi dico una cosa: quando il mio attacco contro di voi inizierà ve ne accorgerete perchè farò alzare in ALTO NEL CIELO il nome di ALAN TURING, diventerà la vostra ossessione e la vostra condanna.

                  Ma non stavamo sindacando sul contenuto degli articoli e dei miei post, ma sull’azione di censura e di SLEALE modifica dei post pergiunta in chiave RAZZISTA, tra l’altro palesemente fuori contesto.

                  Se potessero smontare le mie accuse perche censurano i post, ma sopratutto, ed è una novità di quest’ultimo periodo, perchè modificare il mio nick e, cosa molto piu grave, il contenuto dei post senza il mio consenso e renderli perfino razzisti?

                  Il cristianesimo si è SEMPRE comportato cosi: sleale e fuori dalle regole, esprimete cosi quello che siete veramente.

                  Io vivo in un modo che si compra, che si fa corrompere, dove la Verità non ha senso e dove gli uomini parassitano tutto quello che incontrano.

                  Ma non è sempre cosi: esistono , rarissimi, figli di un Dio Minore, esseri incorrutibli, moralmente inviolabili e invicibili. Si chiamano Giovanni Falcone, Paolo Borsellino, Giuseppe Fava o Giornado Bruno.

                  Una incorrutibilità morale che può chiedere un prezzo di sangue.

                  Io sono come loro. Capisci ora perche con me non avete NESSUNA possibilita di scampo?

                  • Mister R. ha detto in risposta a Gianni S.

                    Gianni S.

                    Continui a dire che odiamo qualunque membro della comunità LGBT vomitando sulla tastiera, dando ragione a me sul fatto che è impossibile discutere pacificamente su questo argomento, specialmente con invasati come te…

                    Continui a dire che ti modificano i post, quando in realtà al massimo li cancellano perché pieni di insulti e stupidità…

                    Ti proclami ateo e poi credi in un dio minore che crea gli uomini…

                    Gli eroi che tu citi hanno combattuto la mafia a costo della loro via e tu osi paragonarti a loro!
                    Tu che non fai altro che vomitare un numero enorme di idiozie al solo scopo di diffondere odio e ignoranza, per di più dietro a uno schermo!
                    Ma non ti fai schifo da solo?
                    Ascoltami bene disgraziato che non sei altro:
                    Sono anni che infesti questo sito con i tuoi insulti, con la tua ignoranza, con la tua stupidità e con la tua arroganza, non hai fatto altro che collezionare un numero enorme di figuracce per te stesso e per il tuo prezioso ateismo, sei talmente chiuso nel tuo castello di carte da non accorgerti né delle idiozie che vomiti né delle facilità con cui ti smontiamo ogni volta io e gli altri.
                    Non hai mai mostrato un minimo di lucidità, hai solo alimentato discussioni inutili e umiliato te stesso, tentando di combattere un cristianesimo che vive solo e unicamente nella tua maledetta testa!
                    Come fa un essere umano a ridursi come te? Come diavolo fa? Questo io mi chiedo senza trovare risposta.

                    Chiedo scusa alla Redazione per questo commento, ma quando un cretino si paragona a degli eroi, io non posso fare finta di niente.

          • lorenzo ha detto in risposta a Gianni S.

            Se non ricordi nemmeno quello che scrivi ed accusi altri di modificare quello che scrivi per farti apparire peggio di quello che sei, devi essere ridotto veramente male: hai mai considerato di consultare uno specialista per farti aiutare?

            • Gianni S. ha detto in risposta a lorenzo

              A parte il fatto che ho i post ORIGINALI, sappiamo bene che i post erano diversi e qual’è il pensiero di Shiva101.

              Oltre ad aver modificato e cancellato i miei post a volte, a cascata, sono stati cancellati anche i post vostri, tuoi in particolare o di Mister R.

              E sopratutto SAPPIAMO TUTTI CHE NON MI SONO MAI FIRMATO “troll”.

              Quindi ora che fate, mentite così, apertamente e sfacciatmente?

              Magari poi vi confessate convincedovi allegramente di avere un’anima pulita.

              E poi vi stupite perche la gente non ama i cristiani?

              • lorenzo ha detto in risposta a Gianni S.

                Devi essere ridotta proprio male: peggiori in periodo premestruale o sei sempre così?

                • Mister R. ha detto in risposta a lorenzo

                  lorenzo

                  Ma è una donna o un uomo?

                  • lorenzo ha detto in risposta a Mister R.

                    Scema 101 ha scritto spesso che è una donna, ma dato che non sa nemmeno quello che scrive, può anche che non lo sia o che soffra, come fanno supporre i suoi molti nik, di una forma acuta di sdoppiamento di personalità.

      • Andrea2 ha detto in risposta a lorenzo

        Sicuramente lui crede di aver scritto una bestemmia ma, siccome è straordinariamente ignorante, non ha tenuto conto del fatto che scrivere Regno con la maiuscola è corretto e scrivere Detto con la maiuscola dopo un punto è corretto per cui in realtà ha scritto POCOIO che è un simpatico personaggio dei cartoni animati anche se andrebbe scritto con l’y ma questo, in confronto alle altre castronerie dette, è un errore da poco.
        Il diavolo fa le pentole ma non i coperchi.

        • lorenzo ha detto in risposta a Andrea2

          Le maiuscole sono 8, non 6 affermi tu…

          • Carlo ha detto in risposta a lorenzo

            il nome che si presume sia stato bestemmiato (non c’è alcuna bestemmia nei post precedenti) è generico, dio non è un nome. Il nome dle vostro dio è Yahweh e vi vergognate di pronunciarlo, questa semmai, religiosamente parlando è una bestemmia.

            Sapete perche non lo pronunciate? Perchè pronunciandolo vi accorgete di adorare una divinità e questo vi fa giustamente sentire stupidi.

            Come al solito preferite l’ipocrisia, l’occultamento, il rifugio nella menzogna.

            • lorenzo ha detto in risposta a Carlo

              JHWH (יהוה), tradotto in greco con “εγώ ειμι ο ων”, è impronunciabile, a meno che non si vogliano pronunciare le consonanti ad una ad una o si vogliano inserire delle vocali che assolutamente non ci sono.
              Ritenta, sarai più fortunato.

              • Giacomo ha detto in risposta a lorenzo

                Il MAestro lorenzo sa tutto, Dice tuttO e peNsa tutto…Non sA, Però, che le sue argomentazioni pUerili, in un conTesto più adulTo e Acculturato, come ad esempio uN’universitÀ sarebbero considerate ridicole e lo internerebbedo dentro a qualche manicomio (riaperto per l’occasione)…

                • lorenzo ha detto in risposta a Giacomo

                  Ma quello non era il lavoro che faceva tua madre?

                  • Giacomo ha detto in risposta a lorenzo

                    No no, a differenza della madonna mia madre non ha mai frequentato quei posti. Mia madre insegna filosofia all’università

                    Ps: dice che sei un coglione, ma non per l’offesa, quella fa solo ridere…per la tua “cultura” lo dice ahahaha

                    • Reilain ha detto in risposta a Giacomo

                      Se tua madre insegna filosofia all’ università, mio padre è il maestro di Aristotele xD

                    • Giacomo ha detto in risposta a Reilain

                      Deve essere vecchio tuo padre, mia madre insegna davvero, oensa un pochino….e sai cosa…secondo te perchè sto qui a scrivere e a “perdere tempo”? Perchè sto assieme a lei a farmi un laio di risate con le cose che scrivete, si diverte quando vi oarlo di cose serie e voi cercate di sviare i discorsi perchè non avete argomntazioni…ahahha, sai laurea con lode vs. laurea in leoni cristiani bigotri da tastiera

                    • Reilain ha detto in risposta a Giacomo

                      Ma ti piace davvero tanto prenderti in giro da solo eh? xD

                    • Giacomo ha detto in risposta a Reilain

                      Si si, invento cose per il gusto di farlo…ma non è che foooooooorse stondice do il vero? Ahahahaha ma zitt va, tanto io sono nella ragione e tu nell’ignoranza, mi basta sapere questo

                  • lorenzo ha detto in risposta a lorenzo

                    Giacomo, visto che sei accanto a tua madre, chiedile di farti sentire come ulula di piacere quando da lezioni di filosofia.

                • lorenzo ha detto in risposta a Giacomo

                  Ragion per cui, anche se lei non te lo ha detto, tuo padre non è il tuo vero padre.

                  • Giacomo ha detto in risposta a lorenzo

                    Io sono un figlio di Dio…dimentichi? Lo siamo tutti qui sopra!

                    Ps: ti allego una frase del tuo amato papa: “quelle persone che vanno in chiesa, magari stanno tutto il giorno in chiesa, e poi vivono odiando gli altri e parlando male della gente” spiega papa Francesco. “Questo è uno scandalo: meglio che non vadano in chiesa. Meglio vivere come ateo anziché dare una contro-testimonianza dell’essere cristiani

                    • Giacomo ha detto in risposta a Giacomo

                      Bene lorenzo, ora che hai fatto un passo falso, e hai disubitito alle parole del santo padre…puoi andare a piangere dalla mamma

                  • lorenzo ha detto in risposta a lorenzo

                    Caro Giacomo, io non ti odio perché odiare fa male anche alla salute: io con te mi diverto.

                • Reilain ha detto in risposta a Giacomo

                  Eeh come la sai lunga 🙂 io più che altro mi sto divertendo con te

              • Carlo ha detto in risposta a lorenzo

                non è questione di fortuna , è che tu forse hai qualche problema linguistico, qualche forma di dislalia, io lo pronuncio benissimo, anche i sacerdoti ebrei lo pronunciano molto bene : iaveeeeee…

        • lorenzo ha detto in risposta a Andrea2

          Sei errori di battuta e due maiuscole corrette sono una finezza per cui non può nemmeno essere accusato di aver voluto scrivere una bestemmia, e questo non può certo scaturire da una mente limitata come la sua: se mettiamo assieme il fatto che scrive cose di cui nemmeno si ricorda ed una finezza simile, ci sono alte probabilità che sia posseduta…

  9. Giacomo ha detto

    Fatto sta che alla fine dei conti io fornivo argomentazioni e voi, brillantemente, rispondavate con: “fornisci le fonti” (cosa impossibile dato che provengono da libri lunghi migliaia di pagine e quindi mi avrebbe portato alla disperazione), “usate sempre le stesse argomentazioni”, “hanno ucciso pure gli amici tuoi” (non mi sono mai dichiarato amico di nessuno, semplicemente cercavo di spiegare i loro pensieri), etc…ragazzi, ho vinto io, non c’è bisogno che me lo dite, lo si capisce dalle vostre risposte

    • positrone76 ha detto in risposta a Giacomo

      Io non ho letto alcuna argomentazione da parte tua… è interessante però l’uso della cultura materna. Una insegnante di filosofia, ci informi, che ti avrà certamente spiegato come nessun essere umano prescinde da un credo e che quelli ideologici sono sempre stati i peggiori. Il punto essenziale è che il tuo essere omosessuale, qualora lo fossi, non è un problema per Dio e non lo è, in termini assoluti nemmeno per la Chiesa. Il problema è che l’omosessualità, come l’amore sono fatti privati. La famiglia, come nucleo fondante della società, invece è un fatto pubblico ed i due piani non dovrebbero essere confuso. Questo sono molti omosessuali a sostenerlo. Al di là di qualche insulto poco cristiano che dà un ingiusto marchio verso un omosessuale, a causa della sua omosessualità, il punto che un omosessuale non può parlare a nome di tutti gli altri…

  10. Ruggero Romani ha detto

    il primo atto terroristico della modernità fu l’attentato della “macchina infernale”, perpetrato dagli chouans a Parigi e di cui il regidìsta fu u futuro prete , Picot de Limoelan…

  11. Reilain ha detto

    Guarda Shiva101 che se ti piace prenderlo nel sedere, non per forza ti devi aizzare contro chi ti dice che non ti fa bene, né al corpo, né alla mente di cui hai non pochi neuroni bruciati..

    • Giacomo ha detto in risposta a Reilain

      Che diavolo è shiva101? Ahahahha mi state a fa le messe nere?

      • Reilain ha detto in risposta a Giacomo

        Sei tu Shiva101, sei sempre il solito cerebroleso che scrive cose da cerebroleso e si crede di essere un fenomeno, a te dobbiamo la conversione di centinaia di atei all agnosticismo al giorno per la vergogna di leggerti xD

        • Giacomo ha detto in risposta a Reilain

          Che razza di nome è shiva101? Non so se mi avete dato sto soprannome alla cavolo oppure stai facendo una gra figura di dio ahahaha

          • Reilain ha detto in risposta a Giacomo

            Ti piace tanto non solo prenderlo nei fondelli ma anche prendere te stesso per i fondelli, contento te xD

            • Giacomo ha detto in risposta a Reilain

              Ti giuro non so di che parli, se ti da soddisfazione ti dico che sono shiva101 (non lo sono ma vabbè, lo dico per farti felice…già credi in cazzate, almdno ti faccio crede in qualcos’altro)

  12. Andrea2 ha detto

    Secondo la prima delle leggi fondamentali della stupidità umana espresse da Carlo M. Cipolla, Professore Emerito di Storia Economica a Berkeley, nel suo famosissimo saggio: sempre ed inevitabilmente ognuno di noi sottovaluta il numero degli individui stupidi in circolazione.
    A questa verissima legge aggiungerei però un corollario: se conosci uno stupido, costui si mostrerà sempre più stupido di quanto tu ti possa mai immaginare.
    I commenti messi in questo articolo da Giacomo e da tutti gli altri suoi nickname, coi quali si fa anche i complimenti da solo, ne sono la dimostrazione più forte: che fosse completamente rincretinito lo sapevamo da tempo ma non avrei mai immaginato che arrivasse a questo punto.
    Stare a rispondergli mi sembra perfettamente inutile però anche lasciare certe castronerie e perfino bestemmie senza fare nulla non mi sembra sia corretto verso chi legge questi articoli senza conoscere la situazione. Bisognerebbe trovare una frase secca e brusca da usare tutti in risposta alle sue farneticazioni.

« nascondi i commenti