L’aborto è un forte trauma negativo per la donna

Sindrome post aborto«La legge […] ignora il diritto del nascituro e il trauma dell’aborto per la donna», questo il ‘verdetto’ dell’intervento del dottor Manuel Gurpegui, professore di Psichiatria all’Università di Granada, tra i relatori della CienciaDAV 2013, “la seconda conferenza scientifica del Diritto alla Vita”. All’evento, lo psichiatra ha presentato il tema ‘Complicazioni psichiatriche dell’aborto’. Infatti, contrariamente a Chiara Lalli, il dottore prende in seria considerazione le ripercussioni dell’interruzione volontaria di gravidanza -spesso invece dipinta come senza conseguenze dagli abortisti-, come spiega nell’intervista rilasciata a HazeteOir.org.

Alla domanda circa gli effetti dal punto di vista psichiatrico, il dottore infatti risponde lapidario,  «si tratta di un evento conflittuale che ogni donna colpita elabora successivamente», abbattendosi «sulla visione della vita, della famiglia e sulle risorse sociali e psicologiche», senza nessuna eccezione per la «vulnerabilità psichiatrica». Senza girarci tanto intorno, il professore dichiara, «è difficile sottrarsi alla realtà dei fatti», i quali «hanno un impatto personale innegabile».

Nel consenso informato e nella sua reale capacità informativa, il dottor Gurpegui non nutre molte speranze. «Vera informazione» non viene fornita, commenta, «almeno [non] in molti istituti del nostro ambiente». E sull’annosa questione se «l’aborto sia realmente un diritto della donna o se ne sia vittima» dichiara, «la legge influenza enormemente come la gente pensa», riferendosi all’attuale legislazione spagnola in materia introdotta da Zapatero, che lo considera un diritto, «ma ignora il diritto -riconosciuto dalla Costituzione spagnola- del nascituro». «A mio parere, -conclude il dottore- donne e uomini sono vittime di questa e di altre conseguenze della banalizzazione della sessualità».

Nicola Z.

Condividi su:
  • Aggiungi su Facebook
  • Aggiungi su OKNOtizie
  • Aggiungi su Twitter
  • Aggiungi su Windows Live
  • Aggiungi su MySpace

Un commento a L’aborto è un forte trauma negativo per la donna

« nascondi i commenti

  1. Sophie ha detto

    Una donna che abortisce, poi non si riprende più.

    0
« nascondi i commenti