A Madrid anche la gioventù laica: insulti, violenza, arresti, cariche della polizia…

L’arrivo del Pontefice a Madrid, in occasione della Giornata Mondiale della Gioventù 2011, è stato preceduto da una violenta manifestazione laica in cui gruppi di “liberi pensatori” (adesso gli invasatei si fanno chiamare così) e omosessuali hanno marciato intonando inni contro la Chiesa e il Vaticano, dando del “nazista” al Papa, inneggiando alla inferiorità intellettuale dei giovani cattolici e insultando in vari e coloriti modi i pellegrini presenti nella capitale.

Quando però i laicisti sono passati alla violenza vera e propria, è intervenuta la polizia in protezione dei cattolici. Di tutto questo i quotidiani italiani non ne hanno parlato, preferendo concentrarsi ossessivamente sull’arresto preventivo di un cattolico “borderline”, uno studente di chimica messicano, per alcune presunte minacce online.

Eppure i quotidiani spagnoli parlano chiaro. Uno dei più importanti, El Mundo, riporta: «L’emblematica Puerta del Sol, ha visto ancora una volta il radicalismo di pochi. Questa volta, gli incidenti sono stati messi in scena da alcuni manifestanti laici, che hanno protestato contro il finanziamento pubblico della Giornata Mondiale della Gioventù (GMG), ma hanno anche colto l’occasione per rimproverare alcuni gruppi di pellegrini, coprendoli da un mare di insulti e spintoni. La polizia nazionale è stata costretta a caricare la piazza e quindi a scoraggiare i più fanatici. Il risultato: otto arrestati e 11 leggermente feriti, tra cui due della polizia nazionale».

I partecipanti sono stati 8.000 circa secondo l’Ufficio del Governo e 4.000 secondo la polizia. Il quotidiano spagnolo racconta anche di un gruppo di laici che ha preso a «pugni e calci una decina di cattolici rimasti in strada accanto alla piazza».  Le proteste dei “liberi pensatori” (sic!) sono ovviamente infondate, dato che sia il Comune di Madrid che i responsabili della GMG hanno dichiarato che la manifestazione cattolica è totalmente autofinanziata e che, anzi, l’evento porterà nelle casse spagnole circa 143 milioni di dollari (cfr. Ultimissima 11/6/11 e  Ultimissima 11/8/11). Anche il sindaco di Madrid, Alberto Ruiz-Gallardon, ha preso posizione sull’importante ritorno economico per la città, rispondendo direttamente ai polemisti. Lo stesso ha fatto il portavoce del governo spagnolo, José Blanco, confermando che le spese sono totalmente a carico degli organizzatori

In questi video è possibile ammirare tutta la civiltà della gioventù atea spagnola: insulti ai pellegrini, insulti ai poliziotti, sputi ai poliziotti, arresti ecc…

Condividi su:
  • Aggiungi su Facebook
  • Aggiungi su OKNOtizie
  • Aggiungi su Twitter
  • Aggiungi su Windows Live
  • Aggiungi su MySpace

52 commenti a A Madrid anche la gioventù laica: insulti, violenza, arresti, cariche della polizia…

« nascondi i commenti

  1. Mr. Crowley ha detto

    Viva la tolleranza “atea”, contro l’intolleranza “cattolica”.
    (l’UAAR ci insegna cosi’, loro non lo hanno fatto per l’ateismo, si sono picchiati per sport, poi, i soldi risparmiati dalla GMG potevano essere spesi per mantenere gli indignados ancora qualche mese accampati in plaza del sol – a spese del contribuente spagnolo, ma questa e’ giustizia sociale).

    0
  2. Piero B. ha detto

    “Uomini che cominciano a combattere la Chiesa per amore della libertà e dell’umanità, finiscono per combattere anche la libertà e l’umanità pur di combattere la Chiesa” [Chesterton]

    0
  3. Maffo ha detto

    Notare il tatuaggio ateo (la “A”) sul braccio del militante nella foto.

    0
    • Vauro ha detto in risposta a Laura

      Lo si diceva qualche articolo fa no? Il popolo di Woodstock domina i media…dobbiamo sopportare almeno qualche annetto ancora.

      0
  4. gabriele ha detto

    per l’uaar sarebbero stati i cattolici ad aggredire
    http://www.uaar.it/news/2011/08/18/madrid-al-via-la-gmg/
    ma alla fine come’era quella storia dell’attentatore cattolico?

    0
  5. Lil' Chico ha detto

    Eh sì, eh sì se uno ti tira un calcio è colpa tua, se gli atei picchiano i cattolici e colpa dei cattolici (inventando scuse una più sciocca dell’altra: “si picchiano da soli!”)

    0
    • Michele Santambrogio ha detto in risposta a Lil' Chico

      Com’è che faceva..”se sei bello ti tirano le pietre, se sei brutto ti tirano le pietre…”

      0
  6. Tano ha detto

    E’ questa la loro GMG?? Peggio di Woodstock!

    0
  7. lorenz ha detto

    ho scritto su UAAR, vediamo se mi censurano

    0
  8. lorenz ha detto

    Censurato al primo intervento, per aver scritto che la colpa del rischio default in Spagna non è dovuta al Papa, ma a quel fanomeno di Zapatero, aggiungendo poi che se ci tenevano al risparmio, i 4000 atei potevano starsene a casa invece di andare ad insultare ed aggredire i papaboys e impiegare per ore centinaia di agenti..
    Troppo bigotto?!?

    0
    • gabriele ha detto in risposta a lorenz

      politica economica di Zapatero: l’economia va bene, lasciamola andare
      l’economia va male, non so cosa fare
      l’economia va malissimo, provo a fare costruzioni di massa (con risultati fallimentari)

      0
  9. mogol_gr ha detto

    Relativismus marxismus.

    0
  10. Aleateo ha detto

    Voi deluccr site un branco di canaie vi piace nascndere la verità �
    I polizziotti spagnoli anno spinto i manfestanti pacifici di liberi pensatori cntro i cattolici che erano lì con spronghe di ferro e crocifissi apuntiti, per quando riguarda la carica dlla polizzia � stata ordinata da un vescovo che ra lì co loro.

    Polizzia Madrilena schiava del Vaticano!!

    0
  11. Alcor vega ha detto

    Ma sono impazziti? ma cosa succede a questa gente ci stiamo allontanando troppo dai valori del rispetto mi intristisce troppo questo

    0
  12. cionko ha detto

    Non deve sorprendere la violenza e l’odio anticattolico in Spagna. Durante la guerra civile spagnola i repubblicani (comunisti e atei) al di là delle violenze che caratterizzano ogni guerra e soprattutto quelle civili, si resero protagonisti di episodi piuttosto “strani” se non interpretati da un punto di vista demonologico. Mi riferisco alle pubbliche fucilazioni delle statue del Redentore, alla profanazione delle Sante Specie, alle processioni blasfeme. Oggi, come allora, il mandante è sempre lo stesso; ma non è che una delle tante battaglie in preparazione allo scontro finale dove comunque non prevalebunt.

    0
  13. alèudin ha detto

    è chiaro che siano così incacchiati, deve fare una rabbia tremenda vedere tanata gente felice nello stesso momento.

    0
  14. Rossella ha detto

    “In questi video è possibile ammirare tutta la civiltà della gioventù atea spagnola: insulti ai pellegrini, insulti ai poliziotti, sputi ai poliziotti, arresti ecc…”
    ecco, questo è l’emblema del credente. Crede e basta, senza il minimo senso critico, i prosciutti sugli occhi, così si dice.
    “estas son las nuestras armas” è il grido che si sente nel primo video, il grido di ragazzi nonviolenti che a mani alzate gridano che quelle sono le loro armi. Mani, fiori, parole…quanto fanno male, vero? fanno male le parole di chi vi dice di aprire gli occhi, di chi cerca di farvi capire che vi stanno solo prendendo in giro…CI stanno prendendo solo in giro, perchè ahimè, nonostante non tutti siamo credenti dobbiamo sorbirci gli effetti della chiesa sulla cultura e addirittura sulla politica (come nel caso vergognoso dell’italia).
    Comunque, nulla da dire contro la vostra fede, ma come si può difendere una istituzione come quella ecclesiastica che non è altro che…ipocrisia?!
    e poi, dall’alto del vostro buon cuore cristiano, come potete non notare e non commuovervi al vedere ragazzi con tutto il diritto di manifestare pacificamente (dai video si notavano segni di violenza dei manifestanti contro la polizia?) presi a manganellate, trascinati, spintonati, senza che loro mostrassero il minimo atteggiamento violento nei loro confronti? al massimo si rannicchiavano al suolo cercando di parare i colpi, o si lasciavano trascinare come sacchi di patate da questi burattini in divisa, chiamati lì per spegnere il senso critico, per spegnere la capacità della gente di ragionare e di essere contrari a ciò che non ha senso, a ciò che è ingiusto.
    Chi sono gli eroi? i vescovi, il papa, tra i loro palazzi e gioelli preziosi (ma sempre con la bocca piena di belle ipocrite parole) o questi ragazzi che scendono in strada per gridare quanto questi ultimi sono ipocriti, quanto ci prendono in giro, quanto ci succhiano sangue giorno dopo giorno senza che noi abbiamo chiesto niente?
    fatevi un esame di coscienza, in fondo godevate vedendo quegli sporchi e maleodoranti pankabbestia picchiati brutalmente, quei pankabbestia che volevano rovinarvi la festa…
    avete provato pietà per loro vedendoli picchiati brutalmente o avete goduto dentro di voi, perchè stavano avendo quello che meritavano?
    beh, quanta poca cristianità in fondo…

    0
    • Nofex ha detto in risposta a Rossella

      Quanta sapienza cara Rossella!! Tutti con i prosciutti sugli occhi? Tutti quei 90% di italiani che danno l’8×1000 alla Chiesa e mandano i figli all’ora di religione sarebbero tutti ignorantelli illusi? E gli emancipati, i sapienti chi sarebbero? Quell’1% di anticlericali militanti? Ma chi vuoi convincere?

      Il tuo commento, oltre che pieno di rabbia, contiene mille contraddizioni. Se i poliziotti arrestano un fanatico cattolico per alcune (presunte) minacce online ai laicisti allora sono nel giusto. Se invece arrestano una decina di punkettoni anarchici e atei allora sono dei cannibali che si avventano su povere pecorelle indifese? Ancora una volta, chi pensi di convincere?

      Pensi veramente che la polizia si accanisca con i manganelli se non ci fosse bisogno? Viva invece i poliziotti che fanno questo lavoro durissimo e vengono anche presi di mira dai violenti pacifisti!!

      Se i tuoi amici civili e rispettosi (avete letto: le loro armi sarebbero mani, fiori e parole, Rossella dev’essere una reduce di Woodstock..) non avessero insultato il Papa chiamato “nazista” o “pedofilo” non avremmo avuto motivi per criticarli. Hai ragione, ognuno manifesta quello che vuole! Anche i pedofili in Olanda manifestano per avere un partito politico. Non ho provato nessuna goduria alle manganellate, anche perché probabilmente se le sono cercate.

      Mi è solo spiaciuto che dopo due secoli di laicismo esasperato questi siano i frutti che avete prodotto. Buona GMG 2011 anche a te!

      0
      • Rossella ha detto in risposta a Nofex

        Dici, 90% degli italiani…vediamo un pò.
        Come ben sappiamo la religione cristiana nei secoli si è radicata nella società, nella cultura e nella politica del Paese.
        Nel creare questo 90% di cui parli, la parte che gioca un ruolo fondamentale è l’influenza sulla cultura italiana.
        Perché?Beh, nasci e vieni battezzato, cresci un pò e via al corso per la prima comunione… ma io bambino, che cavolo posso capire di religione? però giustamente, condizionato dalla famiglia, condizionato dalle ABITUDINI (magari anche con il cervello assopito da una società intorno che ci vuole stupidi), il bambino cresce e dice di essere un cristiano, paga l’8 x 1000 alla chiesa cattolica (!!!!!) , e manda i figli all’ora di religione.
        E così esce questo 90%. Gente che la buona parte delle volte la Bibbia nemmeno l’ha letta, gente che non segue nè predica i principi del cristianesimo, gente che semplicemente è stata abituata a credere che l’unica religione è quella cristiana, l’unica verità…
        Comunque, se il 90% della gente seguisse davvero i principi di Cristo, l’Italia sarebbe un paese perfetto. Ma evidentemente non lo è. Prosciutti sugli occhi.

        Passando alla questione violenza: esattamente dove sono filmati gli attacchi ai pellegrini? sono stati pestati dai manifestanti? sono state messe bombe tra la folla di pellegrini? Direi che è oggettivamente molto più grave la minaccia di disperdere gas sarin su una folla di manifestanti come ha fatto questo ultrà cristiano… che tra l’altro è stato già liberato, e senza prenderle dalla polizia.

        ” Non ho provato nessuna goduria alle manganellate, anche perché probabilmente se le sono cercate”… se non le avessero meritate allora avresti goduto? (Poi giustamente il mio discorso è pieno di contraddizioni)
        Comunque forza, non aver paura di dire che ti ha fatto piacere che quei “punkettoni anarchici atei” (e aggiungeresti scommetto “omosessuali”) siano stati picchiati come bestie! Tranquillo, andrai lo stesso in paradiso…l’importante è andare in chiesa la domenica e confessarsi se si commette qualche peccato, e non dimentichiamo di lasciare un’offerta alla chiesa che è tanto tanto povera.

        La polizia fa bene a picchiarli, così come ha fatto bene a picchiare questo ragazzo e questa ragazza che camminavano per strada dopo la semplice domanda della ragazza “que pasa?” (“che succede?”) -min. 1.30-, oppure a lasciare un giornalista a terra per le manganellate solo perché aveva osato filmare la scena di cui prima. -poco dopo nel video-

        Tadaaaan, ecco il video in questione: http://www.youtube.com/watch?v=wJcnPHMv6-A&feature=related

        ma forse come dici tu, avevano dei buoni motivi…i manifestanti avevano detto che Ratzinger è un nazista, un pedofilo…è un grave attentato contro la sua incolumità e contro quella di voi cristiani…è normale picchiare la gente per questo!

        al fatto dell’Olanda e dei pedofili nemmeno rispondo… frasi totalmente “al azar”, come si dice in Spagna.

        E la rabbia.. si che ce l’ho, ed uno dei motivi principali è che il laicismo dello Stato purtroppo non esiste, e noi che alle favole non ci crediamo, ne dobbiamo anche subire le conseguenze!

        Alla fine…Chi voglio convincere? Mi chiedi e mi chiedo… beh, non voglio convincere proprio nessuno, io non predico, non converto le masse… Ma quando leggo un articolo come questo e commenti come questi, non posso fare a meno di esercitare un mio diritto: la libertà di avere un’ opinione diversa dalla vostra, e la sacrosanta libertà di esprimerla.
        Non per voi. Per me.

        0
        • Ingrid ha detto in risposta a Rossella

          Rossella, grazie mille per il tuo pensiero un po’ contorto. Mi aspettavo di meglio piuttosto che un attacco generalizzato alla popolazione italiana e alle forze dell’ordine e una difesa mirata a quattro punkettoni ubriachi.

          Va beh, che ci vogliamo fare? Il livello è questo..a presto!

          0
        • Carmine ha detto in risposta a Rossella

          Solidarietà alle forze dell’ordine!! Sia per aver arrestato un cattolico fanatico che per aver disperso la folla di atei fondamentalisti!

          0
        • Bano ha detto in risposta a Rossella

          E chissà come mai coloro che vengono educati da atei (con la proibizione di parlare di Dio, come accadeva in URSS) ad un certo punto si convertono e danno l’8×1000 alla Chiesa..anche loro cresciuti in un ambiente che gli ha incanalati? E le teorie di Rossella dove vanno a finire?

          0
        • Gunners ha detto in risposta a Rossella

          Quella del battesimo non è una abitudine o una convenzione ma bensì una promessa dei 2 genitori e dei padrini davanti alla chiesa ma sopratutto davanti alla COMUNITA’ di educare il bambino nel miglior modo possibile . . . tu ovviamente penserai che è un modo per trasformare i bambini in automi stupidi . . . ma vabè non ci posso far niente per te la fede è misto di dogmi e non un percorso spirituale estremamente intimo ma fa niente banalizza tutto e sarai più felice :). Se tu noti la ragazza va a muso duro contro la polizia, e se noti i 3 poliziotti si erano fermati perchè magari avevano il presentimento che la ragazza voleva fare qualcosa (tantè che il ragazzo che le stava accanto cercava di trattenerla da fare qualche cavolata fin dall’inizio) detto questo condanno questa violenza superflua (come ogni violenza XD).

          Pace e amore 🙂

          0
      • Gunners ha detto in risposta a Nofex

        1) Nofex devi capire che i poliziotti per certa gente non sono dei poveri cristi da 1000 euro al mese che non fanno altro che svolgere il loro lavoro di protezione delle persone (manganellando quelli che aggrediscono) ma burattini schiavi del potere atti a sopprimere la rivolta del popolo . . .
        2) Nofex devi sapere checerta gente non capisce che anche io sono bravo a lanciare un san pietrino contro i poliziotti e poi far finta di essere un santo . . . (non è questo il caso a quanto pare ma fa niente) e far vedere che i brutti e cattivi poliziotti mi picchiano e mi trascinano come un sacco di patate
        3) gli organi di informazione (repubblica?) dicono che in realtà i manifestanti non facessero altro che gridare improperi come: “papa nazista” o cose del genere altro che queste sono le nostre armi . . . susu dai un minimo di serietà.
        4) nessuno gode nel vedere la gente picchiata
        5) la chiesa ha diversi sintomi di ipocrisia e va curata
        6) sei sicura che non sia la politica a usare la chiesa e non il contrario ? susu usa il soprammobile Rox
        7) Nella vita fa 10 volte di più per la comunità un prete di campagna che 100 di quei manifestanti (di solito)

        0
  15. DSaeba ha detto

    “dando del “nazista” al Papa, inneggiando alla inferiorità intellettuale dei giovani cattolici e insultando in vari e coloriti modi i pellegrini presenti nella capitale.”

    Insomma, i tipici argomenti degli integralisti atei che non vogliono libertà per la religione.
    Pensavo che questo tipo di persona esistesse solo su internet o all’interno di sicure loggie massoniche, ma vedo che si fanno trascinare facilmente.

    (Questo è il mio primo post qui, complimenti per il sito)

    0
  16. Rossella ha detto

    Davvero inutile perdere altro tempo in questa discussione, che proprio discussione non è… ma è colpa mia che faccio discorsi contorti e pieni i contraddizioni. Perdonatemi davvero, non sono in grado di spiegarmi…perdonate questa invasata, vi prego!!

    vi lascio con un bel video, mi dispiace per chi non capisce lo spagnolo, è un video molto divertente, che ci insegna molte cose:
    l’importante è essere felici e contenti, come questi pellegrini dal viso candido… questi pellegrini che quando il papa va a nanna possono permettersi anche di commettere reati come pisciare in una fontana o bere alcool per strada proprio come…punkettoni ubriaconi!oh mio Dio! i manifestanti li hanno contagiati! dai tranquilli, la polizia li ha puniti, hehehe!

    http://www.lasexta.com/sextatv/veranodirecto/macrobotellon_en_madrid_mientras_el_papa_duerme/260233/6563

    buona lotta agli atei e agli anticlericali, una l’avete cacciata dal sito a colpi di prosciutto 🙂

    0
    • DSaeba ha detto in risposta a Rossella

      Eddai, pigliarne dieci per ammazzarne un milione e mezzo. W la coerenza.

      0
    • Gunners ha detto in risposta a Rossella

      di sicuro quello del GMG è il primo bottiglion spagnolo . . . e un pistola che fa la pipì dentro a una fontana è un reato gravissimo . . . tanto quanto aggredire un poliziotto . . . e di sicuro è la prima manifestazione che sporca . . .

      dove vai 🙁 discuti, ribatti punto per punto smentisci coloro che ti rispondono puntualmente 🙁 non continuare a lasciare discussioni aperte e continuare a cambiare il soggetto senza mai dire qualcosa che non sia una sciocca frecciatina susu bonbon

      0
    • Mikhail Tal ha detto in risposta a Rossella

      LOL

      Hai ragione pisciare nella fontana è la stessa cosa che attaccare i poliziotti e provare ad attaccare una suora che portava dei ragazzini di 13 anni cercando di sfondare la falange della polizia e fare i 4 gatti cretini in puerta del sol.

      Purtroppo per te io ho visto la diretta su sky quindi le porcate che hanno fatto i manifestanti le ho viste tutte, e no video presi qua e la ma belle riprese dall’alto.

      0
    • Ingrid ha detto in risposta a Rossella

      Vai pure a caccia di cattolici un po’ strani se questo ti fa sfogare la rabbia che hai dentro, magari per una volta avrai l’illusione di essere contenta della vita. Cristo è venuto per i malati e non certo per chi come te è sano, intelligente e senza prosciutto.

      Grazie per il video, molto divertente!

      0
  17. a-ateo ha detto

    Una GMG da ricordare, con milioni di ragazzi di tutto il mondo (193 paesi) che hanno ampiamente testimoniato la loro fede in modo planetario davanti alle televisioni di tutto il mondo.
    Come cattolico mi corre il dovere di ringraziare i 2000 atei con la loro protesta al di fuori di ogni codice penale che hanno reso CONSAPEVOLI i milioni di ragazzi cattolici che esiste una oscura e antidemocratica lotta ATEA e MASSONICA contro la fede Cattolica.
    L’equivalente ateo della GMG disponeva di poche decine di giovani pesantemente diffidati dagli organizzatori di non abusare dell’alcol pena la perdita del finanziamento del viaggio…milioni contro decine….conclusione?
    …non c’è partita…
    basta il semplice atto cattolico di alzarsi tutti insieme in piedi, e in modo consapevole.

    0
    • gabriele ha detto in risposta a a-ateo

      «Ai nostri tempi, molto più di prima – disse Papa San Pio X (1835-1914) in occasione della beatificazione di Santa Giovanna d’Arco (13 dicembre 1908) – le più grandi risorse dei malvagi sono la codardia e la debolezza degli uomini buoni, e tutto il vigore del regno di Satana è dovuto alla debolezza tollerante dei cattolici. Oh! Se potessimo chiedere al Divin Redentore, come fece in spirito il Profeta Zaccaria: “Cosa sono queste ferite che hai in mezzo alle mani”?, la risposta non sarebbe incerta: “Sono quelle con cui sono stato ferito nella casa dei miei amici”. Sono stato ferito dai miei amici che non fecero nulla per difendermi e che, in ogni occasione, furono complici dei miei avversari. E questo rimprovero può essere fatto anche ai deboli e timidi cattolici di tutti i Paesi».

      0
« nascondi i commenti