Maryland (Stati Uniti): una parrocchia episcopale entra nella Chiesa cattolica

Una parrocchia episcopale del Maryland ha annunciato lunedì scorso che sarà la prima negli Stati Uniti ad unirsi alla Chiesa cattolica romana attraverso il processo messo in atto dal Vaticano per portare al suo interno gli anglicani e gli episcopali che si vogliono convertire.

La parrocchia è quella di St. Luke a Bladensburg, ed entrerà a far parte dell’arcidiocesi di Washington nei prossimi mesi. Ciò significherà recidere i legami con il suo vescovo liberale, che aveva parlato a favore del matrimonio tra persone dello stesso sesso e di altre questioni controverse. Oltre ad essa, molte altre chiese episcopali degli Stati Uniti hanno mostrato interesse a diventare cattoliche.

Presso la parrocchia di St. Luke nei prossimi mesi prenderanno il via dei corsi per insegnare ai suoi membri le convinzioni fondamentali per diventare cattolici romani. La notizia è stata ripresa dai principali quotidiani nazionali, come ad esempio The New York Times e The Washington Post.

Condividi su:
  • Aggiungi su Facebook
  • Aggiungi su OKNOtizie
  • Aggiungi su Twitter
  • Aggiungi su Windows Live
  • Aggiungi su MySpace

18 commenti a Maryland (Stati Uniti): una parrocchia episcopale entra nella Chiesa cattolica

« nascondi i commenti

  1. Mandi ha detto

    Il conformismo e lo “stare al passo con i tempi” che ha preso anche molte parti del cristianesimo forse sarà il miglior alleato per l’unificazione della chiesa. Chi si distacca si perderà! Lo si è già visto con i protestanti che creano una nuova chiesa scismatica ogni messe.

    0
  2. Aleister Crowley ha detto

    Be’ la cultura gay non fa solo male alla chiesa.
    Cio’ che Enrico ottavo ha rotto Luxuria lo sta’ ricucendo.

    0
  3. Massimo Vini ha detto

    Qualcuno sa chi sono gli episcopali? Wikipedia non riporta nemmeno una definizione? Cioè, in cosa si differiscono dalla chiesa?

    0
  4. Mazzzinga ha detto

    Ciao bella gente!
    Non poteva che essere una parrocchia della Terra Mariae la prima.. 😉

    0
  5. Lucy ha detto

    Quando ritorneranno tutti a casa?

    0
  6. Antonio Gaspari ha detto

    E’ solo l’inizio.
    Per gli Stati Uniti si tratta di una notizia incredibile. Per decenni sono stati i cattolici ad abbandonare le chiese. Ora, la diga anticattolica sta crollando. La falla aperta da questo passaggio degli anglicani potrebbe influezare anche le altre chiese evangeliche.

    AG

    0
« nascondi i commenti