Jovanotti ha spostato due concerti perché coincidevano con Venerdì Santo

Il cantautore toscano Lorenzo Cherubini, in arte “Jovanotti”, è da mesi ai primi posti nelle classifiche di vendita con l’album “Ora”.

Recentemente ha deciso di spostare due date del suo tour perché coincidevano con il venerdì e il sabato santo: «Quando hanno fatto il calendario ho detto subito che non andava bene. Non ho mai suonato il venerdì e il sabato santo, neanche quando facevo il dj», ha detto. «Il venerdì santo è il giorno della Passione, non si festeggia. Nella mia vita sono tutto meno che fondamentalista. Ma anche se non sono praticante mi sembra una forma di rispetto dovuta». Così, i due concerti in Umbria sono stati posticipati a sabato 28 e domenica 29 maggio. «È una questione di rispetto»: risponde al quotidiano Avvenire.

In un’intervista del 1998 pubblicata nel libro Anima mia. Rock, Pop e Dio” di Giampaolo Mattei (Piemme 1998), aveva parlato della sua fede, seppur con alcune critiche alla Chiesa: «Credo in Dio, del resto basta ascoltare le mie canzoni per capirlo no? Sono una persona, come si dice, in ricerca. Faccio fatica ad accettare alcune regole imposte dalla Chiesa. Ma credo in Dio. Mi capita di rivolgermi a Lui soprattutto quando sto bene. Sono veramente convinto che la mia ricerca spirituale sia il cammino più importante che possa fare anche se non corro su binari ben delineati. La mia è certo una fede che balbetta, che non ha certezze assolute. […]. Il Vangelo è una forza tremenda, ma la Chiesa lo propone in maniera terribile e spesso incomprensibile per i giovani. Ci sono tanti sacerdoti che già da anni si occupano anche di musica, ma anche qui in generale c”è poca attenzione. Non ho mai aderito a concerti come Natale in Vaticano..mi troverei fuori posto, mi vergognerei a cantare per una Chiesa che non capisco. Mio padre ha lavorato in Vaticano, è vero. Mi diceva che era un’esperienza bellissima. Lui ci tiene molto. La mia famiglia abita a cento metri dal vaticano e io sono cresciuto un po’ all’ombra di San Pietro. Pensi che ero presente sulla piazza quando c’è stata la fumata bianca per l’elezione degli ultimi due Papi..».

Condividi su:
  • Aggiungi su Facebook
  • Aggiungi su OKNOtizie
  • Aggiungi su Twitter
  • Aggiungi su Windows Live
  • Aggiungi su MySpace

83 commenti a Jovanotti ha spostato due concerti perché coincidevano con Venerdì Santo