Matteo Renzi (PD): «le parole del Papa sono stimolo per impegno politico»

«In questo clima di profonda crisi delle istituzioni, la parola del Papa è un punto di riferimento per la nostra amministrazione, perché è sbagliato relegare a un mero fatto privato la dimensione religiosa. L’ispirazione religiosa e la fede cristiana non vanno chiuse a chiave nello scrigno del privato». Queste le parole -riprese da La Repubblica– del sindaco di firenze Matteo Renzi, per molti il futuro leader del Partito Democratico. La religione, secondo Renzi, ha una “dimensione pubblica”, e chiuderla nel privato consegnerebbe “questi spazi al fanatismo e all’estremismo”. Il sindaco ha ringraziato l’arcivescovo Giuseppe Betori per la consegna all’amministrazione comunale del messaggio di Benedetto XVI per la 44a giornata mondiale della pace, e ha assicurato: «ci è di stimolo nel nostro impegno politico e ci invita a seguire i valori della libertà religiosa».

Condividi su:
  • Aggiungi su Facebook
  • Aggiungi su OKNOtizie
  • Aggiungi su Twitter
  • Aggiungi su Windows Live
  • Aggiungi su MySpace

9 commenti a Matteo Renzi (PD): «le parole del Papa sono stimolo per impegno politico»

« nascondi i commenti

  1. Luk ha detto

    Matteo Renzi, una mosca bianca in un PD sempre più anticlericale, pro-aborto, pro-gay, filo-radicale e anticattolico .

    0
  2. Francesco ha detto

    Meno male che c’è gente della sinistra capace ancora di ragionare.

    0
    • Lucy ha detto in risposta a Francesco

      Non voto a sinistra però mi fa piacere che ci sia anche gente sana in quegli schieramenti. Se dovessere andare al governo per lo meno ci sarà qualcuno che si opporrà ai cambiamenti laicisti, sopratutto in materie bioetiche.

      0
  3. Edoardo ha detto

    Se Renzi diventerà il nuovo leader del PD, ritornerò a votare PD.
    Ma non credo che succederà, la sinistra pesterà i piedi e imporrà il suo diktat.

    0
    • Mattia Palmieri ha detto in risposta a Edoardo

      Non ho mai votato PD e non lo farò neppure con Renzi. Come potrà cambiare le sorti di uno schieramente apertamente pro-laicista, pro-autodeterminazione, pro-omosessualismo, pro-luxuria, pro-aborto (l’aborto in Italia è entrato grazie a Livia Turco e forse anche ai voti dei cattolici di sinistra) ecc…

      0
  4. Francesco ha detto

    Conoscendo l’attuale sinistra farà di tutto per toglierlo di mezzo, altrimenti non si riesce a favorire l’avversario =)

    0
  5. Alessio ha detto

    Certo, sono parole importanti, ma tutto va verificato nei fatti. Siamo abituati a politici raffinati che sanno parlare alle varie componenti a seconda della convenienza. Il dire che le parole del Santo Padre sono un riferimento e che la fede non va chiusa in un cassetto non è scontato e non è sempre facile, soprattutto in certi ambienti, tuttavia occorre vedere cosa farà Renzi nella sua Firenze in merito ai temi sensibili. Per ora, merita la nostra attenzione, vedremo se saprà convincere davvero e soprattutto se… riuscirà ad avere influenza nel PD e riformare la sinistra del nostro Paese.

    0
    • EnricoBai ha detto in risposta a Alessio

      Sono d’accordo. Renzi comunque si è espresso altre volte in modo molto apprezzabile. Attendiamo che la sua attività lavorativa sia coerente con lo spirito e l’etica che lo guidano esistenzialmente.

      0
« nascondi i commenti