Cile: i minatori e governo uniti in una celebrazione di ringraziamento a Dio

Un solenne Te deum di ringraziamento si svolgerà lunedì prossimo nel Tempio nazionale votivo della Madonna del Carmine per celebrare il successo delle operazioni che hanno consentito di riportare in vita sani e salvi i 33 minatori cileni intrappolati 69 giorni in una miniera della regione di Atacama, nel nord del Paese. Alla celebrazione eucaristica -informa Radio Vaticana– saranno presenti i minatori con le loro famiglie, e le più importanti autorità del Paese, guidate dal Presidente della Repubblica, Sebastián Piñera. Il desiderio comune è quello «di ringraziare il Signore non solo per vite restituite ai parenti e a tutta la nazione, ma anche per lo sforzo e la generosità con le quali si sono prodigati i soccorritori». Nel corso della Messa, sarà presentata una preghiera speciale per i 33 minatori e per tutte le persone che lavorano nell’ambito minerario in Cile.

Condividi su:
  • Aggiungi su Facebook
  • Aggiungi su OKNOtizie
  • Aggiungi su Twitter
  • Aggiungi su Windows Live
  • Aggiungi su MySpace

____________________________________