Cresce costantemente la comunità cattolica in Malesia

Cresce la comunità cristiana in Malesia: su una popolazione di 23 milioni di abitanti, il 60,4% sono musulmani e il 9,1% sono cristiani, in maggioranza cattolici. La grande maggioranza di questi vive nell’isola del Borneo, in particolare nello Stato di Sabah, dove i cattolici superano il 10% della popolazione. In questo contesto si segnala la crescente vitalità della comunità cattolica dell’arcidiocesi di Kota Kinabalu, capitale del Sabah, dove i fedeli sono più di 180mila. Qui molte chiese hanno aumentato il numero delle Messe domenicali per far fronte all’affluenza dei fedeli. AsiaNews dichiara: «La popolazione cattolica cresce in modo costante, anche se lento. Nuove chiese sono state costruite e a Pasqua sono state battezzate 80 persone in una parrocchia che conta 5mila fedeli». La religione di Stato è l’islam e molte persone sono portate a convertirsi all’islam a causa della pressione sociale che viene fatta sui non musulmani. Per questo motivo sta aumentando anche il numero di aderenti alla religione islamica.

Condividi su:
  • Aggiungi su Facebook
  • Aggiungi su OKNOtizie
  • Aggiungi su Twitter
  • Aggiungi su Windows Live
  • Aggiungi su MySpace

____________________________________