Il breve incontro tra Javier Zanetti, Franco Baresi e Benedetto XVI

Durante il recente Incontro Mondiale delle Famiglie, svoltosi a Milano dal 1 al 3 giugno con la partecipazione di Benedetto XVI, tra il milione di persone che ha partecipato c’erano anche volti noti: attori, cantanti, politici e calciatori. Due tra questi ultimi, Franco Baresi -storica bandiera del Milan- e Javier Zanetti -attuale capitano dell’Inter- hanno avuto l’onore di abbracciare il Pontefice, anche grazie all’incontro svoltosi con gli 80mila cresimandi all’interno dello stadio di San Siro.

Avevamo già parlato del calciatore interista in occasione dell’annuncio della conversione al cattolicesimo del suo collega Wesley Sneijder. Proprio Zanetti ha infatti mediato con il cappellano dell’Inter accelerando i tempi del corso di catechismo necessario a Sneijder -come a tutti i catecumeni- per ricevere il battesimo.  Nel 2008, quando l’Inter ha celebrato i 100 anni di fondazione, alla fine dell’udienza con il Pontefice, capitan Zanetti ha affermato: «sono cattolico e praticante fin da bambino e credo fermamente che senza Cristo l’uomo non possa vivere pienamente. La benedizione del Papa è uno stimolo in più per farci comprendere il nostro ruolo di testimoni cristiani, in famiglia e nello sport, e il dovere di stare vicino alle persone meno fortunate, soprattutto i bambini». Il giocatore ha anche avviato la Fondazione Pupi a favore dei bambini più poveri e disagiati.

Zanetti, la moglie Paula e i tre figli hanno donato al Papa una maglia nerazzurra con il numero 16 e la scritta “Benedetto” sulle spalle. La stessa cosa ha fatto Franco Baresi, anche se ovviamente al posto del blu c’era il colore rosso.

 

Qui sotto il video del breve incontro

Condividi su:
  • Aggiungi su Facebook
  • Aggiungi su OKNOtizie
  • Aggiungi su Twitter
  • Aggiungi su Windows Live
  • Aggiungi su MySpace

4 commenti a Il breve incontro tra Javier Zanetti, Franco Baresi e Benedetto XVI

« nascondi i commenti

  1. J.B. ha detto

    L’idea delle magliette è fantastica! 😀

    0
  2. Hugo ha detto

    Quanto è simpatica la guardia del corpo del Papa che spinge via tutti? 😀
    Addirittura Zanetti deve divincolarsi…

    0
  3. gemini ha detto

    Grazie tante ragazzi per il vostro utile servizio!

    0
  4. Max ha detto

    Com’era la battuta che circolava quando altri calciatori, anni fa, regalarono una maglietta simile al Papa?

    “Benedetto gioca proprio da Dio” 🙂

    0
« nascondi i commenti