L’ente abortista Planned Parenthood in difficoltà: taglio del personale

Come informavamo in Ultimissima 13/5/11, lo stato dell’Indiana ha tagliato i fondi statali verso Planned Parenthood. Come ci si aspettava, l’ente abortista più grande del mondo ha subito un duro colpo e, dopo aver terminato il denaro donato dai suoi sostenitori, è stato costretto a licenziare due dipendenti e ha chiuso ciascuno dei suoi centri per un giorno alla settimana, al fine non aggravare il deficit finanziario.

In tutti gli stati conquistati dal partito Repubblicano nelle recenti elezioni di medio termine, sono state emanate leggi sempre più restrittive sull’aborto. Nonostante lo sforzo dell’amministrazione Obama di sfidare questi emendamenti, moltissimi stati stanno attualmente affrontando anche loro la possibilità di tagliare i fondi destinati a Planned Parenthood, prelevati dalla tasse di cittadini americani, in maggioranza contrari all’aborto (cfr. Ultimissima 28/5/11).

Condividi su:
  • Aggiungi su Facebook
  • Aggiungi su OKNOtizie
  • Aggiungi su Twitter
  • Aggiungi su Windows Live
  • Aggiungi su MySpace

7 commenti a L’ente abortista Planned Parenthood in difficoltà: taglio del personale

« nascondi i commenti

  1. Franz ha detto

    Alti e bassi in America…

    0
  2. Ingrid ha detto

    Ieri l’aborto era promosso ovunque, in tutti gli stati americani e la maggioranza delle persone era abortista. Oggi è quasi diventata una piaga e quasi la maggioranza degli stati stanno lentamente ripristinando i divieti.

    Oggi ad andare di moda è invece l’omosessualità. Dovremo aspettare anche questa volta 30 anni per veder ritornare gli stati sui loro passi?

    0
    • Nicola M. ha detto in risposta a Ingrid

      Vai per ordine però: eugenetica – leggi razziali – aborto – eutanasia – omosessualità – liberalizzazione pedofilia (fra poco)

      0
    • Panthom ha detto in risposta a Ingrid

      Anch’io sono convinto che sia solo una questione di moda. Tutto ciò che è contro l’uomo prima o poi viene rivalutato.

      0
  3. Renzo89 ha detto

    Se mi metto a leggere le notizie correlate mi va via ogni giorno tutto il pomeriggio! Siete veramente in gamba!

    0
  4. Edoardo ha detto

    Alla sfilza eugenetica….pedofilia, aggiungi anche il tentativo di far diventare la Church of Satan di La Vey una religione ufficialmente riconosciuta dal governo.
    Ancora in pochi sanno questa cosa, e molti video del cantante Marylin Manson sono propaganda aperta al culto di Satana.
    Non è l’unico, ma lui è quello che ha avuto più successo e diffusione.

    0
  5. Edoardo ha detto

    Ah, dimenticavo, mi ricordo bene di aver visto in un video di Marylin Manson dei barattoli di vetro con dei feti ed immagini ad imitazione della Madonna.
    Non mi ricordo che canzone è e nemmeno ci tengo a cercarla da quanto fa vomitare, ma mi ha colpito la sequenza video di feticci cristiani e feti abortiti.
    Quello è materiale trasmesso nelle chart dei teenagers.

    0
« nascondi i commenti