Regno Unito: 5 vescovi anglicani passano al cattolicesimo

Cinque vescovi anglicani lasceranno la Chiesa d’Inghilterra e entreranno nell’ordinariato previsto dalla Costituzione apostolica di Bendetto XVI “Anglicanorum cetus”, secondo il Daily Telegraph (articolo ripreso da La Stampa). I cinque sono i vescovi: John Broadhurst di Fulham, Keith Newton di Richborough (di cui avevamo parlato in Ultimissima 19/10/10), Andrew Burnham di Ebbsfleet, Edwin Barnes (un vescovo emerito che è assistente onorario del vescovo di Winchester), a e David Silk (un vescovo emerito che è ora assistente onorario del vescovo di Exeter). Si dichiarano “delusi” dalle riforme liberal della Chiesa d’Inghilterra compiute negli ultimi decenni e vogliono entrare nell’Ordinariato (che manterrà le tradizioni anglicane, anche se in comunione con Roma) alla ricerca dell’unità con Roma quando il nuovo ente sarà istituito l’anno prossimo. Cesseranno il loro lavoro pastorale nella Chiesa anglicana, non appena le loro dimissioni saranno definitivamente annunciate.

Condividi su:
  • Aggiungi su Facebook
  • Aggiungi su OKNOtizie
  • Aggiungi su Twitter
  • Aggiungi su Windows Live
  • Aggiungi su MySpace

____________________________________