I libri più interessanti da gennaio 2011

Offriamo un elenco dei libri più interessanti, secondo noi, pubblicati da Gennaio 2011 ad oggi. I libri verranno linkati verso case editrici cattoliche, non è detto che siano le più economiche.

 

1) Gesù di Nazaret. Dall’ingresso a Gerusalemme alla risurrezioneBenedetto XVI
Il secondo volume di Joseph Ratzinger-Benedetto XVI sulla figura e le parole di Gesù affronta gli episodi decisivi della vita di Gesù, quelli al centro della fede cristiana: la passione, la morte e la Risurrezione di Cristo. L’autore non intende parlare in primo luogo come Romano Pontefice, e il libro non vuole essere un atto ufficiale del suo magistero. L’analisi si rivela scientificamente rigorosa nel racconto degli avvenimentiil Gesù ed intende rispondere alle domande: il Gesù nel quale crediamo è anche il Gesù veramente esistito? I Vangeli ci mostrano la figura di Gesù più storicamente sensata e convincente?

2) Ero gay. A Medjugorje ho ritrovato me stesso Luca di Tolve
L’autore ripercorre il lungo cammino alla ricerca di sé, dallo smarrimento della propria identità alla redenzione, fino alla rinascita a nuova vita. Vittima dell’abbandono da parte del padre quando è ancora un bambino e dai difficili rapporti famigliari, si ritrova a mettere in discussione la sua identità e a intraprendere il cammino omosessuale. Eletto Mister Gay negli anni Novanta, Luca incomincia a scalare le vette del successo di un certo mondo omosessuale, finché l’aids lo priva nel giro di pochi anni dei migliori amici e attacca anche lui. Qualcosa si rompe nell’equilibrio artificiosamente costruito in tutti quegli anni, e Luca rientra in se stesso. Intraprende così un percorso di conversione, anche spirituale.

3) Il miracolo di Karol. Le testimonianze e le prove della santità di Giovanni Paolo IISaverio Gaeta
L’autore narra il miracolo che ha permesso di portare a conclusione il processo di canonizzazione più veloce nella storia millenaria della Chiesa, a soli sei anni e 29 giorni dalla morte. Oltre al racconto della straordinaria guarigione della suora francese affetta dal morbo di Parkinson, Gaeta raccoglie numerose testimonianze su altre grazie, sia fisiche sia spirituali, attribuite all’intercessione di papa Wojtyla. Dalle migliaia di lettere giunte alla Postulazione romana, storie di tumori definitivamente scomparsi, cuori e fegati tornati improvvisamente sani, bimbi nati senza le malformazioni pronosticate dall’ecografia, ma anche straordinarie conversioni di ergastolani e di prostitute.

4) Il buttafuori di Dio. Una storia vera Greg Watts, John Pridmore
La storia autobiografica della conversione di John Pridmore, ex criminale londinese. Dal riformatorio alla prigione, dal buttafuori nei pub di Londra all’addetto alla sicurezza ai concerti di musica pop. Dal mondo della droga alle macchine lussuose e alla “collezione” di donne. Un giorno, per poco non uccide un uomo che lo aveva offeso. Dalla mancanza continua di soddisfazione a lungo cercata al grido disperato verso Dio. A 27 anni John si converte e diventa un cristiano pieno di fede e di entusiasmo.

5) Chiesa e pedofilia. Colpe vere e presunte, nemici interni ed esterni alla Barca di Pietro Francesco Agnoli
Una coraggiosa inchiesta sullo scandalo pedofilia in Italia e all’estero. Un’indagine su chi ha utilizzato strumentalmente questo scandalo contro la Chiesa.

6) Come fu che divenni c.c.p. (cattolico, credente e praticante)Rino Camilleri
Il noto scrittore e apologeta cattolico racconta la sua conversione dopo una gioventù atea.

7) Teologia e scienza moderna. Lungo la via del dialogoStefano Visintin
Muovendosi sulla duplice esperienza scientifica del fisico e del teologo l’autore guida il lettore nel complesso mondo dei rapporti tra teologia e scienza.

8 ) Chi ha voluto la morte di Gesù? Il maestro di Galilea e i suoi avversari – Giorgio Jossa
Il celebre storico affronta il processo di Cristo, individuando chiaramente i veri colpevoli, cioè i sommi sacerdoti coadiuvati dai romani.

9) Alla ricerca di Gesù. Le indagini di uno storico John Dickson
Il Research Fellow del Department of Ancient History della Macquarie University, passando in rassegna la documentazione antica, intervistando gli esperti di spicco e facendo ricorso a un efficace metodo storico, definisce con chiarezza l’affidabilità o la non affidabilità delle varie fonti, interpretazioni e argomenti sulla storicità di Cristo.

10) La fonte Q. Il «vangelo» ritrovato di Gesù, figlio dell’uomo Nathalie Siffer, Denis Fricker
La teoria detta delle “due fonti” è la più seguita tra gli specialisti per illustrare la nascita dei vangeli sinottici. I redattori dei vangeli di Matteo e di Luca avrebbero attinto infatti al vangelo di Marco e una fonte chiamata “fonte Q”. Dopo aver introdotto i lettori nella storia della formazione dei vangeli, gli autori invitano a visitare il cantiere della ricostruzione della fonte Q: il documento – essenzialmente una raccolta di parole e di discorsi di Gesù – ne traccia un ritratto originale e inedito, che ha tutti gli elementi per essere ritenuto molto antico.

11) L’ Unità d’Italia. Centocinquant’anni 1861-2011 Giacomo Biffi
Un italiano d’eccezione offre il suo contributo personale al controverso e multiforme dibattito sul Risorgimento. In occasione del centocinquantesimo anniversario dell’Italia unita, il cardinale Giacomo Biffi rivolge il suo inconfondibile sguardo ai fatti ”provvidenziali” che guidarono il nostro paese verso l’unita’ nazionale, senza trascurare le contraddizioni, i limiti e gli effetti a lungo termine dell’opera dei costruttori del nuovo Stato.

12) L’ uomo tra spazio e tempoUgo Amalfi
Un saggio divulgativo sull’universo. Dalla viva voce di uno dei maggiori fisici italiani.

13) I cattolici che hanno fatto l’Italia Lucetta Scaraffia
La docente di storia contemporanea all’Università di Roma La Sapienza affronta il tema «cattolici e Risorgimento» guardando alla collaborazione che molte congregazioni di vita attiva – soprattutto quelle di origine piemontese come i salesiani e le figlie di Maria Ausiliatrice, o le suore carcerarie della marchesa di Barolo – hanno realizzato con i governi che si sono susseguiti al potere nei primi decenni dell’Italia unita. Queste iniziative hanno avuto il merito di anticipare, nella maggior parte dei casi, la conquista dei diritti fondamentali della donna e dell’uomo in un periodo in cui la preoccupazione della società civile era quella di formare una coscienza ai propri cittadini.

14) Come andare a messa e non perdere la fede don Nicola Bux
Titolo provocatorio, che il sacerdote, consultore delle congregazioni per la dottrina della fede, dei santi, e dell’ufficio delle celebrazioni pontificie, spiega fin dall’introduzione. “Tra Dio e i fedeli c’è il sacerdote, che non è il padrone della liturgia, ma un ministro. La liturgia è una cosa seria e non vive di trovate accattivanti, non è un intrattenimento che deve aver successo, non deve provocare emozioni, non deve esprimere l’attualità effimera ma il mistero permanente: l’azione a cui prendiamo parte è il dono di Cristo sulla croce” (qui una presentazione).

15) La guerra contro Gesù Antonio Socci
Da una parte il “Gesù storico” e dall’altra il “Gesù dei Vangeli”? No. Socci dimostra che l’archeologia e la ricerca storica confermano la veridicità della narrazione evangelica, i particolari dell’esistenza terrena di Gesù e, soprattutto, la sua resurrezione.

16) Preti sposati? 30 domande scottanti sul celibatoA.A.V.V.
Diversi esperti rispondono alle tante domande e obiezioni sul celibato, aiutano a scoprirne e capirne il valore, alla luce delle Scritture e del Magistero della Chiesa (qui una presentazione).

17) Un miracolo nella mia vita – Condannati dalla scienza, salvati dalla fede: storie di guarigioni impossibili Margherita Enrico
La voce dell’autrice, testimone lei stessa della guarigione del figlio dopo un incontro con Papa Wojtyla, racconta con documenti alla mano alcune delle cosiddette “guarigioni inspiegabili”, descrivendo la posizione della scienza e quella della chiesa.

18) Karol Wojtyla – Il Papa che ha cambiato la storia Valentina Alazraki e Gianni Giansanti.
Il libro ricostruisce la storia di un Pontefice la cui vicenda umana è stata una delle più avvincenti dei tempi moderni.

19) Cellule staminali, Sfide e prospettiveAntonio Puca
L’autore spiegherà come lo sviluppo scientifico non può essere l’affermazione del singolo nè di una categoria umana sull’altra, bensì il progresso deve riguardare tutti gli aspetti dell’essere umano, quindi non può e non deve prescindere dalla paritaria evoluzione e crescita del potenziale umano, legale ed etico.

20) I miracoli che cambiano la vitaMarino Parodi
Lo psicologo basandosi su recenti scoperte scientifiche, specialmente nel campo della fisica quantistica e della psicologia del profondo, ma anche della stessa medicina, spiegherà che il miracolo consiste non già in un’eccezione alle leggi di natura, bensì nell’applicazione di leggi di natura ancora poco conosciute. Di conseguenza, in linea di massima, il miracolo è sempre possibile. Il libro presenta una serie di casi, tutti recenti e rigorosamente documentati, di guarigioni normalmente considerate “miracolose”, ossia “impossibili” secondo i canoni della scienza tradizionale. Seguono importanti chiarimenti circa la visione della vita e l’atteggiamento psicologico necessari per ottenere un miracolo. 

Condividi su:
  • Aggiungi su Facebook
  • Aggiungi su OKNOtizie
  • Aggiungi su Twitter
  • Aggiungi su Windows Live
  • Aggiungi su MySpace