Risultati della ricerca



Carlo Castagna e i carcerati di Padova: ecco cosa vuol dire essere cristiani

L’11 dicembre del 2006 Olindo Romano e Rosa Bazzi compirono la strage di Erba. Carlo Castagna perse la moglie Paola, la figlia Raffaella e suo nipote Youssef, oltre a Valeria Cherubini, sua vicina di casa. L’opinione pubblica si stupì quando Carlo dichiarò di perdonare gli assassini dei suoi cari. Sul perdono ha scritto anche un libro insieme a Lucia Bellaspiga (Il perdono di Erba, Ancora 2009), il cui ricavato andrà all'associazione di aiuto ai disabili per la quale lavorava Raffaella. Su Il Sussidiario Castagna racconta cosa significhi essere cristiani, cosa voglia dire tornare a sperare e sopratutto saper perdonare: «Cristo, con la sua morte in croce,

Continua a leggere...
Condividi su:
  • Aggiungi su Facebook
  • Aggiungi su Twitter
  • Aggiungi su Windows Live
  • Aggiungi su MySpace

Fodor, Piattelli Palmarini e Richard Lewontin contro Dawkins e i neodarwinisti

Ad Aprile uscirà un libro che ha già creato molto rumore in Inghilterra. La notizia è apparsa su Avvenire, e il titolo sarà "Gli errori di Darwin" (Feltrinelli 2010)". Sono già moltissimi i libri in circolazione che trattano di questo argomento, putroppo la maggior parte scritti da esaltati creazionisti, ma ciò che ha creato scandalo è che gli autori siano due celebri evoluzionisti non credenti: uno è il cognitivista Jerry Fodor e l'altro è Massimo Piattelli Palmarini. In un articolo su New Scientist affermano che la selezione naturale [notoriamente strumentalizzata da "

Continua a leggere...
Condividi su:
  • Aggiungi su Facebook
  • Aggiungi su Twitter
  • Aggiungi su Windows Live
  • Aggiungi su MySpace