Dr. John Crown: «mai un caso in cui l’aborto fosse veramente necessario»

Dr. John CrownUn’asserzione che potrebbe suonare scontata alle orecchie dei sostenitori del diritto alla vita ma che lo è decisamente meno se a pronunciarla è un eminente dottore irlandese che per sua stessa ammissione non si definisce pro-life. Il dottor Crown, oncologo, professore e recentemente politico irlandese, ha infatti dichiarato: «Non credo d’aver mai incontrato un caso dove l’aborto fosse necessario a salvare la madre».

L’affermazione, giunge in un momento cruciale per il diritto alla vita nella repubblica Irlandese, sotto attacco dalla riscossa del movimento abortista che fino ad oggi aveva sempre considerato e utilizzato l’IVG come “terapia salva vita” fondamentale per la salute della donna come il cavallo di battaglia per le sue campagne. Tuttavia, a minare la credibilità degli abortisti, insieme alla voce del dottor Crown s’aggiunge anche il recentissimo studio del Pensions and Population Research Institute (PAPRI) che sottolinea la «bassa incidenza di malattie materno-infantile» e una generale miglior salute tra le donne irlandesi, riconducibile al divieto all’aborto.

I gruppi pro-life locali hanno accolto favorevolmente la dichiarazione del dottore, sostenendo che «conferma quello che i medici esperti più anziani hanno sempre detto: l’aborto non è mai medicalmente necessario». Inoltre, sottolinea Rebecca Roughneen di Youth Defence, come gli abortisti si siano lanciati in una campagna sfacciata di “falso allarmismo” in cui «ripetono continuamente le stesse bugie […]. Il fatto è che, come il Dottor Crown ha fatto notare, tutte le prove mediche dimostrano che non sono vere». La notizia è stata è stata riportata da LifeSiteNews.com.

Nicola Z.

Condividi su:
  • Aggiungi su Facebook
  • Aggiungi su OKNOtizie
  • Aggiungi su Twitter
  • Aggiungi su Windows Live
  • Aggiungi su MySpace

18 commenti a Dr. John Crown: «mai un caso in cui l’aborto fosse veramente necessario»