Paolo Villaggio, dopo gli insulti al Papa ora tocca ai pastori sardi

Il comico 80 enne Paolo Villaggio, invecchiato cinicamente come la sua creatura Fantozzi, non perde occasione per ribadire la sua anticlericalità. Quasi un anno fa intervenendo su Radio 2 ha accusato la Chiesa di avere ancora filosofia medioevale su tutto: «eutanasia, preservativi e via dicendo. Se non si rinnova, muore». Ha poi attaccato anche Benedetto XVI: «Questo Papa, che parla molte lingue – soprattutto il tedesco – senza dubbio se comparisse sul balcone di piazza San Pietro con la sua voce ma vestito come Himmler farebbe svenire di paura molti ebrei».

Pochi giorni fa ha mostrato un’altra volta la sua inciviltà quando, ospite alla trasmissione di Rai Tre “Brontolo”, riguardo allo scarso tasso di natalità della Sardegna ha affermato: «lì nascono pochi bimbi perché sembra che molti pastori abbiano delle relazioni con le pecore». Ovviamente innumerevoli le repliche e le indignazioni, si prospetta anche un ricorso a vie legali.

Sempre nel 2010, dopo aver riaffermato orgogliosamente la sua irreligiosità, ha continuato: «Sto pensando seriamente al suicidio, so già la data della mia morte, me l’ha detta una maga russa. Ha rivelato a una decina di miei amici la data della loro morte con 20 anni di anticipo».

Condividi su:
  • Aggiungi su Facebook
  • Aggiungi su OKNOtizie
  • Aggiungi su Twitter
  • Aggiungi su Windows Live
  • Aggiungi su MySpace

39 commenti a Paolo Villaggio, dopo gli insulti al Papa ora tocca ai pastori sardi

« nascondi i commenti

  1. lorenzo ha detto

    Chiesa no, maga russa si… Q.E.D.

    0
    • Vauro ha detto in risposta a lorenzo

      A proposito di inesistenza dell’assenza di idoli in chi ha eliminato Dio…

      0
    • nicola ha detto in risposta a lorenzo

      Il riferimento alla maga russa da parte di Paolo Villaggio è ironico.
      E’ chiaro che un tipo come lui non crede nè a maghi nè a maghe, russe o americane che siano. Il personaggio semplicemente non crede al ‘matefisico’.
      Ha una concezione più che laica della vita e della società.
      E con Fantozzi cerca di far ‘fagocitare’ alcuni aspetti del caratteri di molti compreso se stesso:ridicolizzando se stesso.
      A me non è mai piaciuto, mi è estraneo lui e il suo mondo di valori peraltro comuni ad una certa area culturale ligure-piemontese.
      Se non avessi saputo che il fratello gemello è docente a Piasa l’avrei cestinato senza pensarci su.

      0
      • Bano ha detto in risposta a nicola

        Tu ovviamente sai che è era ironico sulla maga russa perché te l’ha detto suo fratello. Giusto?

        0
        • nicola ha detto in risposta a Bano

          No, si capisce da quello che dice e dai personaggi che rappresenta.
          Tu non concordi col fatto che è stato ironico?
          Ma l’ironia è un dato costante degli spattacoli di Villaggio.
          Credo….se sei convinto del contrario dillo!

          0
          • Bano ha detto in risposta a nicola
            • nicola ha detto in risposta a Bano

              E chi garantisce che non sia stato ironico sulla maga?
              A Villaggio piacciono le esagerazioni, le iperbili, le provocazioni nel segno dell’antimoda, del non conformismo. E’ un elemento della sua comicità. C’è a chi piace, a chi no.
              Rotondi? Poteva un politico esercitato lasciarsi sfuggire l’occasione di proclamare vicinanza al Papa e agli ebrei? Ma noi che siamo smaliziati ci rendiamo conto che Villaggio non voleva offendere nè il Papa e tanto meno gli ebrei. Ha voluto solo fare una battuta sullo ‘stile’ e il modo di parlare teutonico del Papa. E’ un’offesa?

              0
              • Bano ha detto in risposta a nicola

                Perché sta parlando di suicidio e poi perché chi riporta la notizia non parla di ironia, al contrario della battuta finale.
                E’ incredibile comunque, pure un difensore militante di Fantozzi mi doveva capitare oggi 😀

                0
              • Pierpaolo Nicole ha detto in risposta a nicola

                Personalmente mi sembra che di ironico non ci sia niente. Questo è sarcasmo. Villaggio a me sembra un disperato che corre verso l’inferno. Posso solo augurargli la grazia della conversione. Provo una grande pena per lui.

                0
            • nicola ha detto in risposta a Bano

              ‘La Chiesa ha una filosofia medioevale’ è un complimento.
              ‘Se non si rinnova muore’ è una valutazione errata, unilaterale sulla società attuale e futura nel mondo, che tradisce ildesiderio di una Chiesa più alla moda. Ignora che il fascino dellaChiesa è anche di procedere dritta per la sua strada non avendo, come i politici e i comici, l’assillo dei voti o degli applausi.

              0
  2. Mimmo ha detto

    Paolo Villaggio è un grande ed è vero che i pastori sardi si accoppiano con le capre, ho molti amici sardi e l’ammettono spontaneamente.

    0
    • Alessandra ha detto in risposta a Mimmo

      Mimmo, lo dico per te, stai cadendo troppo in basso…

      0
    • Francesco B. ha detto in risposta a Mimmo

      Già, ma non penso sia il motivo principale dell’abbassamento del tasso di natalità in Sardegna. In più non è che se lo fa uno allora TUTTI lo fanno.

      0
    • sto'co'frati e zappo l'orto ha detto in risposta a Mimmo

      mIMMO,in Toscana questo nome rappresenta quel personaggio(tipo panariello)in pantaloncini corti anche in inverno,che chiaramente non teme il freddo.Dunque continua vincerai l’Oscar!

      0
    • FrancescO ha detto in risposta a Mimmo

      Mimmo non esiste, è solo un esperimento scientifico. Non potrebbe essere altrimenti.

      0
      • sto'co'frati e zappo l'orto ha detto in risposta a FrancescO

        Dopo aver scoperto che la Befana ha solo 150 anni,questa sarebbe la seconda più grande delusione “culturale”.FATELO riapparire!

        0
    • Diener ha detto in risposta a Mimmo

      Ahahaha Mimmo io sono sardo eppure ti assicuro che quello dell’accoppiarsi con le capre è il solito lugo comune ignorante. In Italia siamo tutti mafiosi, pizza e mandolino, i neri puzzano e ci rubano il lavoro, in germania parlano tutti urlando cose incomprensibili, in inghilterra bevono il tè, al sud Italia ci sono i terroni che non sanno fare nulla e al nord c’è la Padania forte e vigorosa, etc etc..

      0
    • edoardo ha detto in risposta a Mimmo

      Evidentemente sei espertissimo in quel tipo di accoppiamenti, scommetto che da quanto sei pratico, anche al buio ti riesce: l’anatomia delle pecore, e degli ovini in genere, ti riesce assai probabilmente meglio che con le umane di sesso femminile.

      0
      • edoardo ha detto in risposta a edoardo

        …mi riferisco al sedicente Mimmo, non a Diener, che è un Sardo vero; tanto di cappello ai Sardi, grande popolo.
        FORTZA PARIS !!!!!!!!!!!!

        0
  3. FrancescO ha detto

    Villaggio mi mette tristezza. Con il personaggio di fantozzi (non le sue reiterazioni pedanti e patetiche dei film oltre il primo) aveva dimostato talento, acume, capacità critica e introspettiva non comuni. Ma l’artista non sempre coincide con quello che crea. E’ come se avesse preso sul serio il suo personaggio comico rimandendo intrappolato in quel non-senso che rendeva divertenti i suoi personaggi. Sarò troppo indulgente ma credo non possa essere preso sul serio, avrebbe invece solo bisogno di aiuto.

    0
  4. Marco ha detto

    Una persona così cinica e triste non poteva che essere anticlericale.

    0
  5. Matteo ha detto

    una maga russa….. wow!!! questa si che è razionalità!!!!

    0
  6. lorenzo ha detto

    Noa: “…la selvaggia bellezza misteriosa della Sardegna”.
    http://www.youtube.com/watch?v=y3q4rPv_LyU&feature=related

    0
  7. lorenzo ha detto

    A Villaggio, genovese, contrappongo l’opinione di un altro genovese:
    http://www.youtube.com/watch?v=9YsYReXhVLA&feature=related

    0
  8. Gabriele ha detto

    Immaginate quanto ci farebbe soffrire se una persona dell’anticristianesimo militante ed astioso di Villaggio arrivasse mai alla Presidenza del Consiglio in Italia.

    0
  9. gabriele ha detto

    insultate, calunniate, tanto qualcosa resterà
    ormai gli invasatei si limitano solo all’insulto, ormai sono divorati dall’odio
    odifreddizazzione di massa degli atei

    0
  10. Sesbassar ha detto

    W la Sardegna, il paese in cui sono nato e in cui spero di poter tornare al più presto e di abitarci quanto prima! 🙂 Villaggio può tranquillamente tenersi le sue idee: se uno è così sciocco e non mette piede in Sardegna non fa altro che fare un favore a quella splendida isola 😀

    0
  11. veronica ha detto

    speriamo che, chi ammette di accoppiarsi con capre e pecore, usi almeno il preservativo!

    0
  12. Giacomo ha detto

    Genio!!

    0
  13. Battisti Ermanno ha detto

    Trovo Paolo Villaggio veramente poco intelligente, ma non è colpa sua. I suoi film sono di una miseria umoristica impressionante oltre che stucchevoli. Purtroppo si crede intelligente e all’altezza di sparare sentenze su tutto. Un fallimento. Però non pensi al suicidio: non vale le pena per il poco tempo che gli resta. Si riconcili con Gesù Cristo e con Dio che lo stanno aspettando!

    0
  14. edoardo ha detto

    Ma lo sapete chi è Paolo Villaggio, non il personaggio, l’uomo privato?
    Sappiate che aveva un figlio tossico fino al midollo: si perava di eroina.
    Suo padre gli pagava “la roba”; dico…quella è alta borghesia urbana, lì il grano gira davvero, quella è una minoranza di privilegiati, non come il resto degli Italiani.
    Bene, suo figlio era talmente infognato con le “pere” che è riuscito ad entrare a San Patrignano (all’epoca – era il “boom” dell’eroina – la lista di attesa per San Patrignano era lunga, lui comunque è entrato ed ha seguito il programma di disintossicazione).
    Praticamente, Muccioli gli ha salvato il figlio da overdose, galera, rapporti con malavitosi e compagnia bella.
    Bene, il “gran signore” Paolo Villaggio, dopo che il figlio è stato dimesso risanato e rimesso a nuovo, si è messo a criticare Muccioli e si è messo nel gregge dello spinello libero.
    Signori (stavolta senza virgolette), eccovi servito Fantozzi-Fracchia-Paolo Villaggio.

    0
  15. Andrea ha detto

    Noi Sardi siamo persone civili non animali, la mancanza di lavoro costringe i giovani ad emigrare, questa è la vera ragione della carenza di nascite in sardegna. Sono convinto che Paolo Villaggio volesse solo scherzare solo che non ha considerato che una battuta del genere, pronunciata da un personaggio noto quale lui è, fosse considerata un’affermazione vera da parte di persone stupide, preciso stupide e non ignoranti, che pur non conoscendo sardegna etichettano i sardi come primitivi con istinti animali che vivono nei nuraghi. Non mi sento di odiare queste persone in quanto la loro colpa è soltanto quella di prendere per oro colato i luoghi comuni propinati dai programmi televisivi di serie B, che hanno come obiettivo solo l’indice degli ascolti e non certo l’ampliamento delle conoscenze e l’apertura mentale dei telespettatori. Sono invece felice di vedere tanti altri sardi come me orgogliosi di esserlo!

    0
  16. Valerio ha detto

    Ragazzi tranquilli, è già da un pò che Fantozzi va in giro offendendo gli altri, con particolare predilezione dei cattolici e dei meridionali.

    Ricordiamo anche i suoi ideali politici, che senz’altro sono d’aiuto per comprendere la sua persona.

    0
    • sto'co'frati e zappo l'orto ha detto in risposta a Valerio

      Ideali Politici ?
      Chi vuoi offendere ? In questo modo crede di essere super protetto e può offendere tutti quelli che lui odia ( e quanto !).Infatti è il rappresentante N.1 della CLASSE IMPIEGATIZIA !!!!! Ha sempre coperto di ridicolo tutti i lavoratori.

      0
  17. domenico ha detto

    un uomo che si sente al tramonto della vita, che deve fare i conti con se stesso. evidentemente qualcosa non gli quadra e trasforma le sue miserie in colpa degli altri.
    lui ha avuto la fortuna di avere fama e ricchezze; è stato anche parlamentare se non erro;
    preghiamo per lui, che presto si riconcili con se stesso con gli Uomini e con DIO;

    0
« nascondi i commenti