Cina: 243 adulti battezzati in un giorno

In una sola parrocchia cinese, che fa capo alla cattedrale di Xi Kai della diocesi di Tian Jin, sabato 21 maggio 2011 ben 243 catecumeni hanno ricevuto i sacramenti del Battesimo, della Prima Comunione e della Confermazione.

È il frutto della grande testimonianza dei cattolici che desiderano veramente vivere la fede e metterla al centro della loro vita. Nasce così un’attenzione reale all’altro e di conseguenza le opere di carità e i rapporti di amicizia si moltiplicano. Oggi la cattedrale di Xi Kai, si legge sul sito di Radio Vaticana, conta circa 30mila fedeli all’interno di una diocesi di oltre centomila persone, una trentina di sacerdoti e una quarantina di religiose della Comunità della Carità, oltre a qualche decina di seminaristi.

I 243 neobattezzati hanno un’età media di 32 anni, sono per il 70% laureati e per il 78% residenti in città. Visto il grande successo delle attività del catechismo, è già stato annunciato il prossimo corso che inizierà il 28 agosto. Secondo recenti stime, ogni anno in Cina avvengono circa 150mila nuovi battesimi adulti all’anno (cfr. Ultimissima 2/2/11)

Condividi su:
  • Aggiungi su Facebook
  • Aggiungi su OKNOtizie
  • Aggiungi su Twitter
  • Aggiungi su Windows Live
  • Aggiungi su MySpace

42 commenti a Cina: 243 adulti battezzati in un giorno

« nascondi i commenti

  1. Matteo ha detto

    che bella notizia!! 🙂

    0
  2. Lucy ha detto

    Che bello questo sito!!!

    0
    • Valeri Boga ha detto in risposta a Lucy

      Effettivamente da quando l’ho trovato su google news mi precipito tutti i giorni xe mi da sempre spunti interessanti e diversi su cui riflettere. Grazie anche a voi che commentate in modo intelligente.

      0
  3. Moon ha detto

    Forza cinesi! Riuscirete a scrollarvi dalle spalle tutta l’ideologia atea inculcatavi da Mao!

    0
    • escort ha detto in risposta a Moon

      Ogni stato ha il suo eroe ateo: da noi mussolini in cina mao il russia stalin e così via!

      0
      • nicola ha detto in risposta a escort

        Garibaldi e i principali protagonisti del risorgimento.
        Mussolini viene dopo, molto dopo.

        0
        • escort ha detto in risposta a nicola

          Garibaldi? Quello che violentava le donne del sud? Il macellaio odiato de Napoli in giù? Il massone anticlericale Garibaldi che voleva bruciare le chiese e scannare il Papa? Il razionale Garibaldi che faceva sedute spiritiche? Ah, giusto, me n’ero dimenticato.

          0
          • nicola ha detto in risposta a escort

            Non ricordo la frase precisa pronunciata dal Papa attuale riferita alle società occidentali in cui vale ‘un’etica a misura delle proprie voglie’ ma la frase era più precisa. Ebbene Garibaldi, come tanti suoi ‘eredi’ era un campione di quest’etica, di questa morale. Che un popolo di santi, papi, martiri, missionari,…si sia dato forma statuale unitaria grazie ad un personaggio del genere è tutto da riflettere.

            0
  4. Nofex ha detto

    La Cina è enorme…tuttavia questi numeri sono sicuramente soddisfacenti. Se in 2000 anni il cristianesimo è stato centrato in quest’area del mondo, nei prossimi 2000 cambierà soltanto centro. Quest’area tornerà ad essere quel che era prima del cristianesimo…

    0
    • Luke ha detto in risposta a Nofex

      Un Vaticano isolato in mezzo al Paganesimo, all’Islam e all’Ateismo Europeo ?
      Spero proprio di no … .

      0
      • sandro ha detto in risposta a Luke

        la vittoria dell’ateismo riporterà il paganesimo a dominare. Dici bene. a meno che l’glam si netta di mezzo.

        0
      • Aleister Crowley ha detto in risposta a Luke

        Speriamo di no, anche perche’ Giovanni Paolo II aveva detto che la missione apostolica della Chiesa e’ solo all’inizio, in quanto ha convertito, sino ad oggi, circa 1/3 dell’umanita’.

        0
  5. Luke ha detto

    Ma qui si dovrebbe capire e precisare una cosa importante però: questi di cui si ha notizia, sono battezzati dall’Associazione Patriottica Cattolica Cinese, ovverosia dalla Chiesa fantoccio e scismatica fedele a Pechino creata dal governo per tagliare i ponti con Roma e controllare i credenti, oppure dalla Chiesa Sotterranea, perseguitata perché ancora fedele al Papa ? .

    0
    • Raffa ha detto in risposta a Luke

      La notizia è di Radio Vaticana….credo sia la chiesa fedele al papa. E’ difficile che ci siano catecumeni nella chiesa statale.

      0
    • sandro ha detto in risposta a Luke

      basterebbe una ricerca con google usando il nome dell’arcivescovo x avere informazioni in più. Cmq data la fonte credo anche io sia quella fedele a Roma.

      0
    • Enrico da Bergamo ha detto in risposta a Luke

      Ma i confini tra le due chiese non sono netti, molti vescovi nominati dalla chiesa fantoccio riconoscono poi il primato del vescovo di Roma su tutti gli altri vescovi del mondo.

      0
    • nicola ha detto in risposta a Luke

      Ma se lo stesso Papa ha detto che in Cina c’è una sola Chiesa Cattolica?
      E in tempi recenti ha concordato con il governo cinese la nomina di vescovi cattolici. Se i vescovi erano concordati significa che erano graditi ad entrambe le parti: a quale chiesa appartengono questi vescovi, a quella patriottica o a quella sotterranea?

      0
  6. Aleister Crowley ha detto

    Strano che Giulia e i suoi fratelli non si siano ancora fatti vivi per smentire la notizia (si sa che in Cina sono comunisti, quindi hanno la fortuna del paradiso in terra).
    Quasi mi mancano quella/e ragazza/o.

    0
    • Piero ha detto in risposta a Aleister Crowley

      Eh gia’…
      Chissa’ adesso con quale nome si fara’ viva… Luigino, Nicola, Genoveffa? 😀
      Per la redazione: ho un suggerimento per “sgamare” quelli che si camuffano con un altro nome… Non che sia importante, solo per sbugiardare quelli che vengono qui e fanno la morale agli altri o insinuano cose false (come il fatto che l’uuarina si sia spacciata per “cattolica”).

      0
    • nicola ha detto in risposta a Aleister Crowley

      Il comunismo è incompatibile con il cristianesimo (in particolare il cattolicesimo) meno di quanto lo sia il capitalismo ( o peggio, il nazismo).
      Ho l’impressione che avete le idee confuse.

      0
      • Piero ha detto in risposta a nicola

        E infatti nei paesi capitalisti le chiese vengono distrutte, i preti perseguitati, le ostie profanate, i simboli cristiani vengono abbattuti, mentre nei paesi comunisti questo non succede, anzi…
        Mi sa che le idee confuse ce le hai tu.

        0
        • nicola ha detto in risposta a Piero

          Intanto ciò che affermi è da documentare bene, con schiere di notai internazionali. Poi non è detto che tali episodi riflettano le direttive del governo cinese, possono essere iniziative locali anticattoliche come ce ne sono in tanbti poaesi, indonesia, india, pakistan, ecc. non comunisti.
          Il dato certo è che all’expo di Shangai è stato celebrato un personaggio, tal Matteo Ricci, gurda caso gesuita. E la manifestazione di shangai è riferibile al governo cinese non a gruppi locali. Non credo che una potenza come la Cina ha la coda di paglia con nessuno al mondo, non ha necessità di imbonire nessuno.
          Quindi se ha celebrato Matteo Ricci lo ha fatto con cognizione di causa, sapendo ciò che faceva.
          La questione è unìaltra: i personaggi come te vogliono altro, che non ha niente a che fare con la religione. Vogliono la disarticolazione di stati che non sono sudditi delle voglie egemoniche occidentali ( o meglio, anglo-americane).

          0
          • Piero ha detto in risposta a nicola

            fatti vedere, ma da uno bravo!

            0
            • nicola ha detto in risposta a Piero

              Grazie del consiglio. Si capisce che hai avuto esperienze dolorose. Comprendo, non tutti sono stati bravi con te.

              0
              • Piero ha detto in risposta a nicola

                Che non sono nulla rispetto alle tue evidentissime turbe…
                Vivi ancora nel ’68?
                povero te…

                0
          • Aleister Crowley ha detto in risposta a nicola

            “i personaggi come te vogliono altro, che non ha niente a che fare con la religione. Vogliono la disarticolazione di stati che non sono sudditi delle voglie egemoniche occidentali”.
            Che cavolo significa?.
            Il politichese e’ morto perche’ non lo capisce piu’ nessuno.
            Sei andato a lezione da Crusciov?.
            Spero che sarai assunto da una ditta cinese e condividerai i diritti e gli orari di lavoro cinesi.

            0
            • nicola ha detto in risposta a Aleister Crowley

              Significa che sono gli occidentali che rompono i cosiddetti agli altri e non il contrario. Sono gli occidentali che colonializzano, aggrediscono, sterminano,…e pretendono di imporre il loro modello di società agli altri, non il contrario.

              0
              • Raffa ha detto in risposta a nicola

                Gli islamici sono occidentali? Ah, buono a sapersi!

                0
                • nicola ha detto in risposta a Raffa

                  A parte il fatto che stiamo parlando di cinesi, non mi risulta che in tempi recenti gli islamici hanno aggredito, colonizzato, sterminato,…o anche solo interferito nelle vicende occidentali.
                  Sono gli inglesi che avevano colonizzato praticamente tutto il medio oriente.

                  0
                  • Piero ha detto in risposta a nicola

                    Ma esistono ancora simili dinosauri?
                    Io credevo che i comunisti si fossero estinti nell’89…

                    0
                    • nicola ha detto in risposta a Piero

                      Si, in effetti sono in un certo senso immune dalla ‘turba’ di essere alla moda e lo ero anche nel 68.
                      Al contrario di te per me non è importante essere alla moda ( e per questo ammiro moltissimo la Chiesa Cattolica) ma cercare di capire le ragioni degli altri, in questo caso dei cinesi.

                      0
                    • Piero ha detto in risposta a Piero

                      Essere cattolico OGGI è essere alla moda?
                      Ah AH AH Si vede che fino a stamattina sei rimasto rinchiuso nel Mausoleo di Lenin.
                      A Napoli ti definirebbero una macchietta.

                      0
              • Aleister Crowley ha detto in risposta a nicola

                La Cina si e’ comprata il debito pubblico degli Stati Uniti, La Cina sta’ comprando quasi tutta l’Africa, le condizioni di lavoro dei “compagni” cinesi sono tra le peggiori del mondo.
                L’Europa e’ in declino, sia demografico che tecnologico.
                L’Europa non e’ piu’ in grado di colonizzare, viene invece colonizzata da una pressione migratoria fortissima.
                Se in nord Africa c’e’ la rivoluzione non e’ contro l’Europa ma contro L’Oriente, cioe’ i governi non colonialisti.
                Inoltre c’e’ da notare che il “modello culturale” viene piu’ dagli Stati Uniti che dall’Europa, ridotta a colonia dell’impero americano. Il modello culturale americano non e’ mai stato rifiutato dai marxisti europei, mai visto nessuno scendere in piazza contro i programmi televisivi o i films importati dagli Stati Uniti, vero motore di insegnamento culturale.
                Vivi con l’idea dell’Europa del 1800 (quella di Marx).
                Sveglia, il mondo e’ cambiato.
                Vivi col paraocchi di una ideologia superata da se stessa, il muro di Berlino e’ caduto, l’Unione Sovietica e’ caduta, le ingiustizie del Comunismo sono ormai evidenti.

                0
                • nicola ha detto in risposta a Aleister Crowley

                  A parte lo ‘sveglia, il mondo è cambiato’ sembra che con te si possa dialogare, non ricorri agli insulti.
                  La Cina ha comprato i titoli di stato USA? Mica li ha costretti! Compra concessioni in Africa? Mica con le cannoniere! Semplicemente opera nel mondo della finanza e dell’economia per quello che è ma senza ricorrere a colonialismi o imperialismi di sorta.
                  Il popolo cinese fa grandi sacrifici per avanzare e progradire? Onore al popolo cinese che avanza e progradisce senza ricorrere a soprusi e ruberie nei confronti di altri popoli!
                  L’europa ha tutte le possibilità di assolvere il ruolo che le spetta ma ci sono delle forze che boicottano, anche e sopratutto al suo interno.

                  0
                  • Aleister Crowley ha detto in risposta a nicola

                    “La Cina ha comprato i titoli di stato USA? Mica li ha costretti! Compra concessioni in Africa? Mica con le cannoniere! Semplicemente opera nel mondo della finanza e dell’economia per quello che è ma senza ricorrere a colonialismi o imperialismi di sorta.
                    Il popolo cinese fa grandi sacrifici per avanzare e progradire? Onore al popolo cinese che avanza e progradisce senza ricorrere a soprusi e ruberie nei confronti di altri popoli!”
                    Tutto cio’ che hai citato sopra un tempo i comunisti lo chiamavano “imperialismo” e “sfruttamento del popolo lavoratore”.
                    Anche la finanza e’ un mezzo colonialista, per potere dettare legge su altri popoli.
                    Potresti anche dare ragione a Marchionne quando dice che bisognerebbe ringraziarlo invece di insultarlo, visto che anche lui vuole il progresso dell’Italia, con qualche sacrificio dei lavoratori.
                    Anche la “Coca Cola” e la “United Fruit” hanno anni fa comperato concessioni in sud America, ma guarda caso i comunisti di tutto il mondo gli hanno sempre dato contro (anche perche’ sfruttava la manodopera locale come i Cinesi fanno oggi in Africa e in altre parti del mondo, con ruberie e soprusi).
                    Se la pensi veramete cosi’ e’ il segno che il comunismo sta morendo anche da noi (o quanto meno e’ molto confuso).

                    0
                    • Aleister Crowley ha detto in risposta a Aleister Crowley

                      Inoltre ti ricordo che i “pacifisti cinesi” occupano da circa 50 anni il Tibet.
                      Con una cultura differente, stanno sterminando i monaci buddisti, il Dalai Lama e’ in esilio, inoltre mandano dei coloni per cancellare la cultura tibetana.
                      Non solo coi carri armati.

                      0
                    • Aleister Crowley ha detto in risposta a Aleister Crowley

                      Il premio nobel, attivista per i diritti umani e’ stato incarcerato, la moglie e gli amici sono stati messi agli arresti domiciliari.
                      Al tempo di Mao nei Laogai ci finivano intere famiglie, per la “colpa” di un singolo componente.
                      Essere comunisti oggi (dopo il 1989) e’ sintomo di poca intelligenza o disordine sessuale.

                      0
                    • Aleister Crowley ha detto in risposta a Aleister Crowley

                      Questo te lo dico in quanto prima della caduta del muro di Berlino, i comunisti lottavano per una societa’ piu’ giusta di quella attuale in nome di quella (che pensavano) essere stata raggiunta dal blocco sovietico.
                      Non avrebbero mai, come tu stai facendo, assecondato lo sfruttamento del lavoro salariato come oggi si fa in Cina.
                      Allora si pensava che il loro sviluppo sarebbe stato armonioso e senza sfruttamento.
                      Oggi devi tenere il piede in due scarpe: amare lo sfruttamento dei “comunisti” e giustificarlo, mentre devi continuare a contrastare quello dei nostri capitalisti.
                      Il problema e’ che oggi lo fai per una questione di “Griffe”.
                      Comunista = buono – capitalista = cattivo.
                      Questo non e’ da persona intelligente.

                      0
  7. Edoardo ha detto

    Sarà la mia ignoranza, ma c’è qualcosa che mi sfugge: su questo stesso sito e su Asia News si dice che in Cina c’è la repressione contro i Cristiani, ma allora questi 243 e tutti gli altri stanno nelle catacombe? O la repressione non è così stretta, allora, o ci sono molte eccezioni. Ho anche letto che in Cina i Cristiani vengono internati nei laogai….???????

    0
    • Samba ha detto in risposta a Edoardo

      In realtà non è detto che questa notizia sia pubblica in Cina…è una fonte di Radio Vaticana che parla della vita di una cattedrale. La Cina è enorme ed è evidente che la repressione è presente in diverse parti e non in tutte.

      0
  8. Roby ha detto

    grande risposta al fondamentalismo laico di quel paese

    0
    • nicola ha detto in risposta a Roby

      Il fondamentalismo laico in Cina? Ma se al potere c’è il partito comunista?
      Il fondamentalismo laico c’è nei paesi occidentali, USA, GB, Olanda,…Italia (delle scimmie), ecc.

      0
« nascondi i commenti