Risultati della ricerca



Psicologia e cristianesimo, un ottimo libro ne ricostruisce i rapporti

recensione libro     di Stefano Parenti* *psicologo e psicoterapeuta

 

Un cristiano che voglia leggersi un buon libro di psicologia è costretto ad attuare una preventiva opera di discernimento. Deve valutare non solo i contenuti che l’autore propone, come è bene per qualsiasi tipo di lettura, ma anche le premesse, sovente implicite, che lo scritto porta con sé. Ovvero l’idea di uomo e di mondo che lo scrittore veicola attraverso le sue riflessioni.

A differenza di altri campi del sapere, in psicologia la concezione dell’uomo e della realtà costituisce un fondamento decisivo per lo sviluppo di qualsiasi discorso psicologico, ovvero sull'uomo e sulla realtà. Se, ad esempio, ritengo che le persone non siano altro che esseri poco più evoluti degli animali, descriverò i loro comportamenti come esito di dinamiche animalesche. L’amore s

Continua a leggere...
Condividi su:
  • Aggiungi su Facebook
  • Aggiungi su OKNOtizie
  • Aggiungi su Twitter
  • Aggiungi su Windows Live
  • Aggiungi su MySpace

Amministratori del sito

Per ogni comunicazione si utilizzi l'indirizzo e-mail: redazione@uccronline.it

 

REDAZIONE UCCR

     

JUAN CESPEDESredazione@uccronline.it Classe 1988, italo-spagnolo. Ho studiato apologetica, mi occupo di bioetica e di attualità. Dal 1 novembre 2018 sono co-autore e responsabile dei contenuti pubblicati.

 

MICHELE PRANDI: redazione@uccronline.it Vivo a Milano, fisiologo e assistente in un laboratorio universitario. Cattolico dalla nascita e felicemente sposato, mi occupo anche della corrispondenza.

 

EMANUELE S.

Continua a leggere...
Condividi su:
  • Aggiungi su Facebook
  • Aggiungi su OKNOtizie
  • Aggiungi su Twitter
  • Aggiungi su Windows Live
  • Aggiungi su MySpace