Risultati della ricerca



Kurt Gödel, il matematico amato da Odifreddi: un cristiano nemico del positivismo

Odifreddi e Gödel. Il celebre matematico austriaco si definiva teista cristiano e si oppose allo scientismo novecentesco, lo stesso che invece anima Piergiorgio Odifreddi e che lo spinge a denigrare il cristianesimo in nome della scienza. Tuttavia l'ammirazione per Gödel è smisurata: «il protagonista della mia carriera accademica». Odifreddure del destino!

 

Era dall'aprile 2018 che Piergiorgio Odifreddi aveva fatto perdere le sue tracce dopo che il direttore di Repubblica, Mario Calabresi, aveva chiuso il suo blog sul "non senso": il matematico si era preso gioco del fondatore, Eugenio Scalfari, per aver inventato un altro colloquio con Papa Francesco smentito, per l'ennesima volta, dalla Santa Sede.

Il matematico più ateo d'Italia ha così interrotto la collaborazione con il quotidiano sul quale scriveva da 18 anni e ha trovato spazio su Il Fatto Quotidiano, dove però si cimenta saltuariamente in noiosi articoli divulga

Continua a leggere...
Condividi su:
  • Aggiungi su Facebook
  • Aggiungi su OKNOtizie
  • Aggiungi su Twitter
  • Aggiungi su Windows Live
  • Aggiungi su MySpace

L’UAAR perde altri 50 iscritti, compreso Odifreddi

atei italiani sito webA fine gennaio è stato pubblicato il nuovo Annual Report UAAR, il bilancio relativo all'anno precedente dell'Unione Atei Agnostici Razionalisti. Ne esce una conferma: l'ateismo militante e organizzato non tira più.

Le vacche grasse hanno lasciato spazio al rimpianto per il periodo d'oro dei new atheist anglosassoni, da Dawkins ad Hitches, da Harris a Dennett. In Italia Margherita Hack dimostrava l'inesistenza astrofisica di Dio sulle colonne di Repubblica e Corrado Augias sfornava a ripetizione libri di gossip scandalistico vaticano.

Un mondo estinto dopo la conversione del più famoso ateo del mondo, Antony Flew e, sopratutto, dopo la morte di Christopher Hitchens. In Italia l'UAAR è incappata in una serie di scandali interni che ne hanno evidenziato pubblicamente la v

Continua a leggere...
Condividi su:
  • Aggiungi su Facebook
  • Aggiungi su OKNOtizie
  • Aggiungi su Twitter
  • Aggiungi su Windows Live
  • Aggiungi su MySpace

Un matematico credente racconta il suo professore Odifreddi

odifreddi convegno    di Francesco Malaspina* *docente di Geometria algebrica presso il Politecnico di Torino

 

Sono stato suo studente, ho seguito un suo corso di logica matematica durante il mio primo anno di dottorato e rimane quella gratitudine di fondo verso chi ci ha insegnato qualcosa.

Non riuscirò dunque ad essere troppo polemico e velenoso nei confronti di Piergiorgio Odifreddi un po’ appunto per gratitudine e un po’ perché in generale faccio fatica ad avere una visione del tutto negativa di chiunque. Questo potrebbe deludere qualche lettore ma talvolta un punto di vista non ostile risulta più credibile e presenta dei vantaggi.

Trovo stucchevole attaccarlo dal punto scientifico. Se si spulcia in un motore di ricerca specifico si trovano in effetti pochi articoli a suo nome. Se parlate però con matematici del s

Continua a leggere...
Condividi su:
  • Aggiungi su Facebook
  • Aggiungi su OKNOtizie
  • Aggiungi su Twitter
  • Aggiungi su Windows Live
  • Aggiungi su MySpace

Il matematico Marco Codegone: Odifreddi? «In campo teologico non ha competenze»

odifreddi codegoneFino a pochi anni fa, se si realizzava una ricerca sul web utilizzando la parole chiave "matematica" abbinata a "cristianesimo" o "fede", il risultato che appariva era abbastanza prevedibile. Il nome di Piergiorgio Odifreddi svettava su tutti.

Oggi non è più così, i motori di ricerca offrono anche altri risultati: molti sono nostri articoli, ripresi anche da altri blog e portali amici. Ma, sopratutto, da qualche settimana compare anche il recente libro del prof. Francesco Malaspina, docente di Geometria algebrica presso il dipartimento di Scienze Matematiche del Politecnico di Torino, intitolato Dio e l’ipercubo. Itinerario matematico del cristianesimo (Effatà Editrice 2016). Il matematico torinese ha pubblic

Continua a leggere...
Condividi su:
  • Aggiungi su Facebook
  • Aggiungi su OKNOtizie
  • Aggiungi su Twitter
  • Aggiungi su Windows Live
  • Aggiungi su MySpace

Piergiorgio Odifreddi esalta solo scienziati cristiani, se ne sarà accorto?

ODIFREDDI2Avevamo lasciato il nostro amico Piergiorgio Odifreddi alla sua cacciata dal Premio letterario Campiello (oltre che dal Festival della Matematica), nonché alle sue espressioni di rispetto di un anno fa, quando scrisse: «Saremo veramente liberi solo quando potremo sputare equamente non solo su Maometto e il Corano, ma anche su Mosè e Gesù e sulla Bibbia».

Più recentemente è stato preso di mira da Il Foglio, ancora una volta per le sue affermazioni, reputate antisemite, del 2013, lui è intervenuto lamentandosi con il direttore Claudio

Continua a leggere...
Condividi su:
  • Aggiungi su Facebook
  • Aggiungi su OKNOtizie
  • Aggiungi su Twitter
  • Aggiungi su Windows Live
  • Aggiungi su MySpace

Povero Odifreddi, cacciato dai matematici e dai letterati

Odifreddi convertitoEffettivamente ci stavamo domandando che fine avesse fatto l'amico integralista Piergiorgio Odifreddi, ora che "Repubblica" è diventata il bollettino parrocchiale di Papa Francesco ammettiamo la sua mancanza.

Certo, non possiamo negare che Massimo Gramellini e Curzio Maltese ci provino quotidianamente a mantenere viva la fiammella dell'anti-teismo, ma l'unico risultato è farci rimpiangere i bei tempi del matematico incontinente. Siamo dunque contenti che sia tornato per un attimo alla ribalta: nei giorni scorsi è stato infatti nominato tra i candidati alla presidenza della giuria del premio letterario Campiello.

Tuttavia, diversi intellettuali si sono indignati per la possibilità che Odifreddi potesse diventare presidente di un così celebre premio letterario, d'altra parte un

Continua a leggere...
Condividi su:
  • Aggiungi su Facebook
  • Aggiungi su OKNOtizie
  • Aggiungi su Twitter
  • Aggiungi su Windows Live
  • Aggiungi su MySpace

Ora anche gli atei si vergognano di Odifreddi

OdifreddiDopo aver vinto ben due Asini d'Oro come peggior divulgatore scientifico dell'anno, Piergiorgio Odifreddi ha dimostrato a livello nazionale la sua incompetenza anche in ambito storico definendo "un'opinione" le camere a gas. Pochi mesi fa già lo storico laico Gian Enrico Rusconi aveva sottolineato che «non è difficile controbattere le ingenuità intellettuali del matematico Odifreddi, magari simpatico nel suo sfottente ateismo, ma poco consistente sul piano filosofico e storico». 

Un classico vizio degli scientisti ott

Continua a leggere...
Condividi su:
  • Aggiungi su Facebook
  • Aggiungi su OKNOtizie
  • Aggiungi su Twitter
  • Aggiungi su Windows Live
  • Aggiungi su MySpace

Giulio Giorello: «imparo più dalle bestie che da Odifreddi»

ScimpanzèFu Adolph Hitler che emanò per primo una legge per i diritti degli animali il 24 novembre 1933, per questo oggi Federfauna, la confederazione che riunisce associazioni di allevatori e commercianti di animali, assegna annualmente il premio intitolato al Führer agli animalisti più convinti.

Anche il mondo scientifico è implicato in questa battaglia, se gli animalisti combattano la vivisezione e i test medici sugli animali attaccando e boicottando i convegni scientifici (ricordiamo gli insulti a Rita Levi Montalcini), gli scienziati rispondono tramite

Continua a leggere...
Condividi su:
  • Aggiungi su Facebook
  • Aggiungi su OKNOtizie
  • Aggiungi su Twitter
  • Aggiungi su Windows Live
  • Aggiungi su MySpace

Odifreddi ossessionato dall’UCCR

Odifreddi pregaTra gli obiettivi di UCCR c'è, al secondo punto, quello di replicare all'aggressione costante che l'ateismo militante opera contro la Chiesa, la fede in Dio e i credenti in generale. Cerchiamo di rispondere tramite argomenti che riteniamo validi e con una buona dose di ironia, anche svelando e sottolineando le contraddizioni degli aggressori, cercando comunque sempre di non inciampare, a nostra volta, in attacchi personali (e a volte non ci riusciamo).

In Italia, tra i principali sostenitori del laicismo, c'è certamente Piergiorgio Odifreddi e di conseguenza a lui e alle sue affermazioni sono indirizzati diversi nostri articoli. Non c'è alcuna ossessione nei suoi confronti, ma semmai siamo ossessionati dal rimanere fedeli ai nostri obiettivi. La stessa cosa non si può dire del buon Odifreddi, nostro affezionato lettore, il quale pare avere una certa attenzione per il nostro sito web. E'

Continua a leggere...
Condividi su:
  • Aggiungi su Facebook
  • Aggiungi su OKNOtizie
  • Aggiungi su Twitter
  • Aggiungi su Windows Live
  • Aggiungi su MySpace

Nuova gaffe per Odifreddi: ora elogia il razzista Diderot

DiderotSe non fosse bastata la recente figuraccia nazionale sull'Olocausto come "opinione", che gli ha causato pioggia di accuse di razzismo e negazionismo (quando in realtà si tratta di semplice incompetenza), il principe dell'anticlericalismo italiano Piergiorgio Odifreddi è caduto in un'altra delle sue odifreddure.

Devoto dell'Illuminismo ateo-positivista, Odifreddi ha festeggiato su "Repubblica" i «trecento anni dalla nascita di Diderot, uno dei più straordinari e influenti ingegni dell' Illuminismo». Odifreddi cita estasiato «l'opera che ha fatto passare alla storia Diderot», ovvero «la celeberrima Enciclopedia, che egli diresse dapprima con il matematico d'Alembert, e poi portò a termine da solo, incurante delle difficoltà che

Continua a leggere...
Condividi su:
  • Aggiungi su Facebook
  • Aggiungi su OKNOtizie
  • Aggiungi su Twitter
  • Aggiungi su Windows Live
  • Aggiungi su MySpace